Creato da giumor54 il 25/01/2009
 

LE MIE POESIE

EMOZIONI TRA LE RIGHE....giù

 

 

SOGNO AD ALI APERTE...giù

Post n°3275 pubblicato il 30 Settembre 2016 da giumor54


Foto di G.Morelli

 

Sogno ad ali aperte.

Mentre l'uomo fa ritorno

alla sua spiaggia,

stanco

e con le reti a bordo,

seguo la tua luce ad ali aperte

e sogno.

Giuseppe Morelli

Giù 30/09/2016 07.05

Opera di Giuseppe Morelli

Copyright registrato(siae)

(Tutti i diritti riservati ®©)

 

 
 
 

MI MANCHI DOLCE LUNA...giù

Post n°3274 pubblicato il 30 Settembre 2016 da giumor54


Foto di G.Morelli.

Mi manchi dolce Luna.

Il mare sì crespo

accarezza il vecchio legno

che fa ritorno alla sua spiaggia,

silente è l'aria,

assente è il marino,

quanto silenzio nutre l'ora

in cui il sole scivola stanco

e lascia alla sera il dolce compito

di avvolgere ogni mio pensiero

con il suo manto scuro.

Quanta tristezza in questo cielo,

mi manchi o mia regina.

Dolce luna,

a me sì cara,

mi affaccio alla finestra del mio cielo,

la notte è troppo scura senza te,

solo le stelle fanno capolino nella mia mente,

non basta a scrivere e descrivere l'emozione

tra queste spoglie righe,

le macchio con parole ricolme d'ombra

e senza luce,

ritorna a illuminare questo spazio

che mi appartiene,

riporta la tua luce nel mio cuore

ed io per te,

scolpirò le più belle pagine mai scritte

in questa vita.

Giuseppe Morelli.

Giù 30/09/2016 05.00

Opera di Giuseppe Morelli

Copyright registrato(siae)

(Tutti i diritti riservati ®©)

 

 
 
 

ABBRACCIO D'AMORE...giù

Post n°3273 pubblicato il 29 Settembre 2016 da giumor54


Foto di G.Morelli

Abbraccio d'amore.

 

T'osservo nel tuo abbracciarti

al mondo che ti circonda,

ti sfiorano ali sì leggere

e desiderano posarti su di te

per il tuo nettare sì dolce che hai,

attendi il sole,

quel raggio che si posa con dolcezza

e ti riscalda,

l'amore...

Lenta ti aprirai a me

e al mio calore,

sarò quel raggio tanto atteso dal tuo cuore,

ti abbraccerò più forte

e stringerò a me le tue paure,

libererò la mente tua d'ogni timore,

mi fonderò con i miei occhi

nei tuoi amore mio,

senza scampo alcuno

e con desio ti lascerai andare,

donando con amore il tuo profumo

il tuo colore,

lasciando al vento sì leggero

ogni pensiero che impedisce

al tuo sorriso di divenir la gioia

del mio cuore.

Giuseppe Morelli.

Giù 29/09/2016 09.00

Opera di Giuseppe Morelli

Copyright registrato(siae)

(Tutti i diritti riservati ®©)

 

 
 
 

ASSENTE LUNA...giù

Post n°3272 pubblicato il 28 Settembre 2016 da giumor54

Foto di G.Morelli

Assente luna.

Silente l'onda sta alla battigia

come l'anima al cuore mio,

mentre il soffio sì leggero del marino

spettina la vita.

Ceruleo il cielo si riflette a mare,

come uno specchio restituisce

al cielo il suo colore,

il sole a mezzo dì lo fa brillare,

è tempo di magie.

Dio mio che pace tra queste righe,

sanno di sale e sabbia,

come la pelle tua al sole,

mi lascerei andare tra le tue onde,

perdermi li,

è la dolce condanna del mio io,

mi inginocchierei innanzi a lei

per questa morte lenta,

sotto il chiarore

di una assente luna.

Giuseppe Morelli.

Giù 28/09/2016 22.08

Opera di Giuseppe Morelli

Copyright registrato(siae)

(Tutti i diritti riservati ®©)

 

 
 
 

AMORE SENZA TEMPO...giù

Post n°3271 pubblicato il 27 Settembre 2016 da giumor54


Amore senza tempo.

A un minuto dalla gioia

che la vita mostra e dona,

in quel tempo infinito sogni,

sogni quello sguardo che ti entra

e trafigge ogni poro,

ti scombussola la vita

e ti riporta in cielo,

dove il vento aveva chiuso le tue ali

riportando il corpo tuo così in basso,

che quel pozzo senza fondo

era solo la via d'ingresso

dell'inferno conosciuto.

Amo perdermi nei tuoi occhi

dolce bimba,

rivestita da una donna

senza tempo e senza storia,

amo ciò che sei,

ieri, oggi e domani,

amo sfogliare la tua vita,

leggerne i contorni osservando,

i colori più tenui,

accarezzando senza fermarmi mai

le sfumature che urlano silenti passioni.

Sei terra di conquista per chi l'ama,

percorrerei in lungo e largo questa landa

tanto amata,

risalirei le tue dolci colline a cui aggrapparmi

per respirare amore puro,

amo le tue labbra,

disegnate da un artista

e scolpite dalla natura,

amo la tua mente e gli occhi tuoi,

l'unica porta che io conosco

per raggiungere le vette più alte

dei sogni tuoi.

Giuseppe Morelli.

Giù 27/09/2016 19.43

Opera di Giuseppe Morelli

Copyright registrato(siae)

(Tutti i diritti riservati ®©)

 
 
 

MEGLIO...giù

Post n°3270 pubblicato il 27 Settembre 2016 da giumor54


Da uno scritto di Pasolini

donna: cosa vuoi farmi?

Uomo: legarti le mani

donna: perchè?..

Uomo: perchè tu perda una libertà.. e ne acquisti

un'altra: quella di essere in mio potere. Così ti

vendichi del mondo, e tremi di una libertà che ti

soffoca di gioia.

donna: mi soffoca di gioia, forse, perchè perdo ogni

via di scampo?

Uomo: sì, accettando di essere nelle mie mani

donna: e questo accettare, anzi, volere quel che non

potrei evitare, accresce la mia gioia?

Uomo: sì, come ogni cosa che si ripete

donna: e cosa farai dopo?

Uomo: ti legherò anche i piedi, perchè tu non possa più

alzarti e muoverti. Perchè tu stia come una bestia

legata, con la fronte bassa, con la bocca piena di

saliva, con gli occhi pieni di gratitudine, d'accordo,

per bestiale dolcezza, col suo Padrone

donna: e cosa farai quando sarò legata?


Nel mio umile dire rispondo...

Meglio morir di gioia infinita,

che di una libertà negata all'infinito.

Giuseppe Morelli.

Giù 27/09/2016 14.43

Opera di Giuseppe Morelli

Copyright registrato(siae)

(Tutti i diritti riservati ®©)

 

 
 
 

RIFLESSO...giù

Post n°3269 pubblicato il 27 Settembre 2016 da giumor54


Riflesso.

Nessuno è terra di nessuno,

Nessuno è conquista di nessuno,

Nessuno appartiene a nessuno,

riflesso innanzi a te mio caro amico

mi chiedo

e scrivo del mio ieri,

del mio oggi

e del mio domani,

se in quel nessuno tu vedrai solo

la parola scritta gettata lì per caso,

potrai mai riflettere la vera luce ?

E nel silenzio più assoluto

non hai tardato.

Tu mi condanni amico mio

e io ti rispondo a tono.

Non riuscirai a vedere te stesso

innanzi allo specchio della vita

e resterai tale

innanzi al mondo che ti osserva,

va oltre il tempo conosciuto

e vedrai ciò che la mente vuole

e il cuore è ,

in questo irreale mondo immerso

nella realtà più assoluta.

Giuseppe Morelli.

Giù 27/09/201605.10

Opera di Giuseppe Morelli

Copyright registrato(siae)

(Tutti i diritti riservati ®©)

 
 
 

L'ONDA...giù

Post n°3268 pubblicato il 26 Settembre 2016 da giumor54

Foto di G.Morelli

L'onda.

Quante notti...

ho passato ad ascoltare il vento,

soffiava forte da scuotere l'anima,

quante volte osservando i gabbiani

ho volato insieme a loro,

ho sognato nel mio cielo un volo nuovo.

Quante volte sono andato sulla spiaggia

mentre il mare era in tempesta,

il vento soffiava forte sulle onde

e spazzava via ogni cosa.

Quante volte passeggiando sulla riva a piedi nudi

ho lasciato l'orma mia alle spalle,

mentre l'onda birichina

la portava nei fondali.

Quante volte ho lasciato il viso al sole

per una carezza mai avuta,

ringrazio Dio per il tempo che mi ha dato,

ha riaperto le finestre dell'amore

a questo cuore,

ove l'onda giunta da lontano,

aveva travolto la mia vita,

lasciandomi senza respiro alcuno

come naufrago in quel mar che tanto amo.

Giuseppe Morelli.

Giù 26/09/201609.40

Opera di Giuseppe Morelli

Copyright registrato(siae)

(Tutti i diritti riservati ®©)

 

 
 
 

COME VORREI...giù

Post n°3267 pubblicato il 26 Settembre 2016 da giumor54

Come vorrei.

Come vorrei gli occhi tuoi sui miei,

quando i miei silenzi superano i tuoi,

come vorrei condividere

i miei pensieri più profondi

senza perdermi i tuoi,

come vorrei emozionare te

quando la mia fantasia evade

dalla sua prigione

e come un drago d'altri tempi

inizia a volare su terre sconosciute,

come vorrei perdermi attraverso gli occhi tuoi

nei tuoi pensieri cercando di rimettere ordine

dove non riesci e non sai e non vuoi chiedere aiuto,

quando l'orgoglio non permette il respiro d'altri.

Come vorrei che tu restassi qui con me

e non andassi più via da questo cuore

chiuso nel mio petto senza donare amore,

batte solo perché deve

e non sa più cosa è l'amore.

Giuseppe Morelli.

Giù 26/09/201616.10

Opera di Giuseppe Morelli

Copyright registrato(siae)

(Tutti i diritti riservati ®©)

 

 
 
 

L'AMICIZIA...giù

Post n°3266 pubblicato il 25 Settembre 2016 da giumor54


Foto di G.Morelli

L'Amicizia,

viaggio unico nella vita.

L'amicizia se diventa fonte

nata dal nulla,

sotto un sole cocente

o una tempesta,

diventa un viaggio unico

in questa vita,

ogni goccia non va persa,

ella è gioia,

è vita,

per chi se ne disseta.

Giuseppe Morelli.

Giù 25/09/2016 11.00

Opera di Giuseppe Morelli

Copyright registrato(siae)

(Tutti i diritti riservati ®©)

 
 
 

L'AMORE E'...giù

Post n°3265 pubblicato il 25 Settembre 2016 da giumor54


L'amore è,

due occhi fusi ai suoi

e due mani protese verso di lei,

ove il tempo fuggirà

e nulla cambierà,

ne potrà cambiare,

due anime innamorate

da sempre,

per sempre.

Giuseppe Morelli

Giù 24/09/201614.32

Opera di Giuseppe Morelli

Copyright registrato(siae)

(Tutti i diritti riservati ®©)

 
 
 

GLI OCCHI DI UN ANGELO...giù

Post n°3264 pubblicato il 25 Settembre 2016 da giumor54


Foto di G.Morelli

Gli occhi di un angelo.

Ho una poesia che mi tormenta,

è una dolce lama

che sfiora la mia mente

e accarezza l'anima,

nasce nel giardino della mente,

nessuno mai conoscerà la terra

che l'ha generata,

ne il seme che ha dato vita

a questa pianta,

di cui i rami sono righe

e le emozioni fiori profumati,

nati per uno sguardo

verso il mio cielo.

Quando un angelo

ti appare innanzi

e mostra le sue stille,

spinge i miei desii

verso esse asciugandole,

riportando il biondo alato

al cielo suo

con un sorriso.

Giuseppe Morelli.

Giù 24/09/201614.00

Opera di Giuseppe Morelli

Copyright registrato(siae)

(Tutti i diritti riservati ®©)

 

 
 
 

SOFFIO' IL VENTO...giù

Post n°3263 pubblicato il 25 Settembre 2016 da giumor54


Soffiò il vento.

Innanzi al mare ascolto la sua voce

e la tempesta non si attenua ma aumenta,

ora dopo ora il vento soffia sul mio viso,

potessi divenire tale,

spazzerei ogni pudore incollato sulla pelle.

Lasciami sognare amato amore ogni carezza,

lascia che io sia quel vento che giunge

prima di una tempesta già annunciata,

lascia che spazzi via ogni ricordo,

ogni problema che questa vita crea,

lascia che io sazi il mio io

più profondo,

sfiorando la mente tua

ovunque l'emozione s'erge alta.

Giuseppe Morelli.

Giù 24/09/201607.00

Opera di Giuseppe Morelli

Copyright registrato(siae)

(Tutti i diritti riservati ®©)

 

 
 
 

AMANTI...giù

Post n°3262 pubblicato il 23 Settembre 2016 da giumor54


Amanti.

Amo il tramonto

più dell'alba,

quando la luce cala

il sole ridipinge il mare,

crea una scia rossa

in lei mi riconosco,

come il sangue fluisce nelle vene,

così il sole disegna sopra il mare

l'ultima scia d'amore per l'amata Luna.

Aspetto l'ora che lei appare

e mi rischiara il cuore,

così mi specchio nei suoi occhi.

Come il sole lento scivola

sfiorando i monti e le colline,

così scivolerò tra i pensieri tuoi,

li ti spoglierò d'ogni desio,

lascerò alle mie mani libero sfogo

senza lasciar spazio alcuno,

alle tue labbra lascerò la carne,

come i raggi di quella luce rossa

accarezzeranno ogni cosa,

così le mie dita lasceranno

l'odore del mio desio sulla tua pelle

e nelle pieghe più nascoste,

portando via il profumo tuo

e la voglia d'essere amata.

Giuseppe Morelli.

Giù 24/09/201615.00

Opera di Giuseppe Morelli

Copyright registrato(siae)

(Tutti i diritti riservati ®©)

 

 
 
 

IIMINENTE TEMPESTA...giù

Post n°3261 pubblicato il 23 Settembre 2016 da giumor54


Imminente tempesta.

Non tentare di soffocare il fuoco,

non c'è riuscito il tempo

ne le tempeste che ho incontrato,

sotto la cenere il battito

non si è mai spento,

quel pulsare lento

sfiorando la morte mai accettata

e scacciata sempre con forza,

senza arrendersi mai innanzi a lei.

Non mi raggela lo sguardo tuo,

anzi al contrario mi accende ancor di più,

la vita è una sfida ogni giorno

e tu vita mia non sei da meno.

Lascerò a te l'inizio di questa pagina di vita,

mentre la musica m'avvolge sempre più,

sei quell'onda che di lontano giunge

e si espande su questa spiaggia

lasciando schiuma ovunque

e poi ritorna ancor più forte,

penetrando tra i granelli di una sabbia

che attendeva già da tanto questo istante.

Quante lune sono passate

illuminando questa riva,

quanti tramonti divenuti rosso sangue,

hanno sfiorato questo corpo,

mentre lo sguardo si perdeva all'orizzonte,

e l'alba lenta s'apriva innanzi a me

rischiarando questa vita senza te.

Una nuova alba s'erge innanzi,

un monte smisurato che sfiora il cielo

ed io sì piccino l'osservo con desio,

come osservo te e quello sguardo tuo,

il ghiaccio e il fuoco,

due elementi che mai hanno trovato accordo

nella mente umana,

eppure si sono sempre cercati in ogni stagione,

con tanto desiderio,

l'estate troppo calda cercava il refrigerio,

l'amava fino a congelar le vene,

un amore smisurato

che mai potrà finire nel tempo a venire,

l'inverno con i suo venti freddi e il suo gelo,

cercava amore innanzi ad un camino

ove fiamme danzavano in silenzio

al calore più assoluto,

tra sguardi fusi

e visi rossi fiamma,

due calici ricolmi attendevano.

Nel silenzio più assoluto

mentre l'ombra disegnava sulla parete

strane figure abbracciate in un solo colore,

labbra umide di buon nettare,

si cercavano,

si sfioravano passeggiando senza paura alcuna

sui bordi sì ripidi di una imminente tempesta.

Giuseppe Morelli.

Giù 23/09/201605.10

Opera di Giuseppe Morelli

Copyright registrato(siae)

(Tutti i diritti riservati ®©)

 

 
 
 

TORMENTO...giù

Post n°3260 pubblicato il 22 Settembre 2016 da giumor54


Tormento.

Il tormento era averla incontrata,

gli sguardi si erano fusi tra loro,

ogni tempesta di li a poco,

non presagiva nulla di buono.

Poi si allontanò

e con essa la tempesta,

restai a guardarla

catturando con lo sguardo

ogni suo movimento,

era un'onda che avvolgeva

ogni cosa che incontrava,

me compreso,

non ero più lo stesso,

non mi riconoscevo più,

mi aveva stregato,

mai tormento peggiore,

divenne il più dolce dei suplizi in vita,

mi bastava osservare il mare

e quel dolce movimento

e lei riappariva in ogni angolo della mia mente,

ricolmando il cuore che spesso era assente.

Tormentami ancora anima mia

e io non smetterò di farti vivere

e respirare tra queste righe,

ogni volta che l'emozione

si lascerà andare,

senza che nessuno possa

contro questo cuore.

Giuseppe Morelli.

Giù 21/09/201623.07

Opera di Giuseppe Morelli

Copyright registrato(siae)

(Tutti i diritti riservati ®©)

 

 
 
 

PROFUMO DI DONNA...giù

Post n°3259 pubblicato il 22 Settembre 2016 da giumor54


Profumo di donna

Nel silenzio di uno sguardo

avverto il tuo profumo,

sei il petalo di un fiore

nato sotto questo cielo.

Giuseppe Morelli.

Giù 21/09/201607.04

Opera di Giuseppe Morelli

Copyright registrato(siae)

(Tutti i diritti riservati ®©)

 

 
 
 

L'INFINITO...giù

Post n°3258 pubblicato il 22 Settembre 2016 da giumor54


L'infinito.

In bilico

su corde tese della vita,

passo dopo passo

affronto questo cielo,

sospeso nel vuoto,

silente osservo innanzi a me

l'infinito.

Giuseppe Morelli

Giù 21/09/201605.10

Opera di Giuseppe Morelli

Copyright registrato(siae)

(Tutti i diritti riservati ®©)

 

 
 
 

DOLCE E' IL RIPOSAR TRA I SOGNI TUOI...giù

Post n°3257 pubblicato il 22 Settembre 2016 da giumor54


Dolce è il riposar tra i sogni tuoi.

Lento il giorno s'apre innanzi a me,

la prima pagina del giorno nuovo

scivola tra le mie dita,

ne sento il profumo a occhi chiusi,

il cielo e il mare è un colore solo,

nemmeno l'orizzonte vedo ancora,

ma sento i dolcissimi pennuti,

cantano di gioia

e donano alla mente e al cuore mio

la voglia e il desio di volare in questo cielo.

M'affaccio alla finestra del cuor mio

mi guardo intorno,

apro le ali

e inizio questo viaggio

in quello sguardo che riconosco a pelle.

Lascia che io riposi tra i pensieri tuoi,

dolce sarà addormentarmi li,

nei sogni respirerò l'amore vero,

perdendomi in quel mar degli occhi tuoi,

che tanto amo.

Giuseppe Morelli.

Giù 18/09/201605.30

Opera di Giuseppe Morelli

Copyright registrato(siae)

(Tutti i diritti riservati ®©)

 

 
 
 

SOLO UN SOGNO...giù

Post n°3256 pubblicato il 22 Settembre 2016 da giumor54


Solo un sogno.

La vita è na bevanda,

tanto po divenì doce

e tanto po esse amara,

perché poi l'amaro lo sento solo io,

mi giro intorno

e vedo tanti sorrisi,

saranno veri ?

saranno falsi ?

e chi lo sa !

in me regna la tristezza,

e cerco di riportar sorrisi

su visi spenti.

Vita, vita,

con una mano mi hai donato tutto

e con l'altra,

tutto ti sei ripreso,

resta solo l'amaro

che non riesco a mandar giù.

Ormai vivo la notte,

la vivo nei sogni miei,

lì ove tutto è possibile

respiro ciò che amo,

nemmeno tu puoi,

lascia che io sia ciò che voglio

e faccio ciò che desio mio è,

è solo un sogno che vuoi che sia.

Non c'è legge che io conosca

ne giudice che possa chiudermi

nelle segrete stanze

e gettar via la chiave,

negandomi il più bel sogno della mia vita,

stolto colui che pensa che in questo modo

ferma la mente mia.

Sarebbe assurdo come voler fermare il mare,

La notte quando ho freddo

mi ricopro di pensieri che conducono da te,

mi riscaldano

e mi fanno compagnia,

sai l'attimo più bello quando arriva ?

al mattino quando apri gli occhi

e sei li che guardi il vuoto,

mentre pensi al da farsi

io mi perdo nello sguardo

che tu lanci nello spazio

innanzi a te.

Giuseppe Morelli

Giù 19/09/201621.30

Opera di Giuseppe Morelli

Copyright registrato(siae)

(Tutti i diritti riservati ®©)

 

 
 
 
Successivi »
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2016 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 74
 

ULTIME VISITE AL BLOG

giumor54allegra.gioiazafiro61makavelikaangi2010Divina_azioneciarlie7351gesu_risortoannunz1Regina_cretinail_pablopsicologiaforensehokaifuria19781e_d_e_l_w_e_i_s_sfatastrega2
 

ULTIMI COMMENTI

bacione..con e gioia sempre
Inviato da: furia19781
il 23/09/2016 alle 17:04
 
a volte incontrare un'emozione forte e travolgente è...
Inviato da: e_d_e_l_w_e_i_s_s
il 22/09/2016 alle 23:03
 
un abbraccio..con gioia sempre
Inviato da: allegra.gioia
il 22/09/2016 alle 17:20
 
Un saluto;)Angela
Inviato da: fatastrega2
il 22/09/2016 alle 15:20
 
meravigliosa lirica..un abbraccio..con e gioia sempre
Inviato da: allegra.gioia
il 21/09/2016 alle 08:51
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 
Template creato da STELLINACADENTE20