Creato da Fiat126Blue il 05/09/2007

Blogger e' meglio...

...ma mi scoccia cambiare adesso, lo faro' prima o poi.

 

 

« La lingua del futuro...Bisnonni d'Italia... »

l'amore su Google

Post n°172 pubblicato il 05 Maggio 2009 da Fiat126Blue
 

Google negli ultimi anni ha cambiato la vita e le abitudini di molte persone. Me inclusa.

Purtroppo la mia vita non e' stata cambiata tantissimo, visto l'ignoranza del popolo di internet sull'argomento "Storia dell'Arte". Nel catalogo immagini di Google, alla voce "Pulcinella affamato" viene fuori praticamente di tutto tranne l'opera del realista napoletano che la dipinse tra il 1760 e il 1820 e di cui non mi ricordo il nome. Tutti i miei libri sono in Italia (non sono mai riuscita a trasportarli in aereo) e solo una volta che tornero', riusciro' a rileggere di quell'opera -cosi' pare-. Come molti sanno, la maschera di pulcinella era il simbolo dei ribelli del Regno, si vestivano cosi' perche' costava poco, e con le maschere tutte uguali non si potevano riconoscere ne arrestare. Anche perche' quando li arrestavano poi li condannavano a morte... l'opera abbastanza lugubre, era dipinta sotto il concetto dei ribelli, esclusi dalla societa', ma che ogni tanto avevano da una buona anima un piatto di spaghetti e lo potevano mangiare di nascosto, nell'ombra, dietro casa di fretta che nessuno li vedesse, che ritornassero al piu' presto da dove erano venuti.
Come dicevo, su Internet viene fuori di tutto e di piu' TRANNE quell'opera d'arte.

Altro caso, per una volta, qualche giorno fa, ho voluto sfidare la mia memoria contro la memoria virtuale dei server della rete, ricordando l'etimologia della parola "cristiano" e le sue derivazioni linguistiche di questo periodo.
NON LO AVESSI MAI FATTO. Tutti su Wikipedia a vedere se ci avevo preso!!! 
NON LO SO se ci ho preso, ma tanti anni fa sono stata attenta in classe a scuola, e mi ricordo cosi'. E' la mia memoria, i miei ricordi e non la voce virtuale di qualcuno che ha avuto l'accortezza di scriverlo in maniera sommaria o meno su Wikisomething.
Vorrei avere un cervello ancora mio, senza per questo dover ricorrere al primo computer ogni volta che apro bocca e dico qualche cosa.

Comunque Internet aiuta gli ignoranti. Ad esempio il Furetto non sa un cazzo di meccanica. Quando gli si guasta la furrmobile, va su Google, youtube o IRC, scrive il guasto e vede le risposte date, cerca quella con le percentuali piu' alte ed esegue il tutto sulla sua macchina (la furrmobile) e torna a casa contento "Non ho speso niente e vedi, vedi  come va bene la macchina" dice sempre.
Anche io, che non so un cazzo di computer faccio lo stesso per annientare superviruses o per dire togliere la pubblicita' di MSN o altre sciocchezze da IT specialist. Addirittura una volta abbiamo cercato pure come si pianta l'aglio, per vedere se avevamo fatto bene.

Ma non credevo che le generazioni successive alla nostra fossero arrivate a tanto, cercando su Google un'info relativa al cursore di Photoshop, mi sono imbattuta in questo:

90 milioni di persone al mondo, cercano su Google come mostrare agli altri il loro amore. (Ok le decorazioni sono ridicole, ma ho comprato una penna da poco, volevo usarla).

Aiuto, ma come? Come si mostra l'amore? E come si mostra su Google? E' un pensiero totalmente astratto...
Cos'e' l'amore? Lo puoi davvero cercare su Internet insieme al "Come aggiustare l'auto", "Come annientare il virus", "Come piantare l'aglio"??

Come si mostra l'amore? Ci sono tanti modi. Ad esempio il Furetto lo mostra nei modi piu' stronzi, e' un uomo, non e' capace a mostrarlo in modo normale con un semplice mazzo di fiori. Bisogna interpretare. Il suo modo di mostrarmi il suo amore e' installarmi sul computer Puzzle Bubble o comprare due comandi Nitendo retro al posto di uno, in modo da poterci giocare assieme e fare le sfide online. Piu' romantico il fatto di voler organizzare il matrimonio la stessa data dell'anniversario di quando ci siam messi assieme, per evitare di sbagliare le date dell'anniversario. 
Il mio modo di mostrare l'amore e' mettere su una lavatrice con le mutande radioattive del Furetto, andare a caccia dei suoi calzini putridi nonche' rigidi per tutta casa o permettergli di portare il suo maglione preferito sforzandomi di commentare il meno possibile il fatto che e' al suo 13 anno di vita e che ha almeno 2 patacche irremovibili all'altezza della pancia.

Ogniuno ha i suoi modi.
Il fatto che 90 milioni di persone lo cerchino su Google mi terrorizza.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/7mesi7giorni/trackback.php?msg=7007833

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Nessun commento
 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

FACEBOOK

 
 

THERE'RE NO SMALL PARTS, ONLY SMALL LIZARDS...

Breve descrizione della mia vita con youtube...
...Al Lavoro (che voglio essere come zorro)...

 

...A scuola (anche se quella non e' la mia prof!)...

...A casa (con il furetto)...

 

...In disco -o presunta tale- (che voglio essere Patrik Hernandez)...

...In viaggio (che bisogna essere PREPARED)...

...Nel tempo libero... (mentre suono OLMO con Guitar Hero)

...quando uscira' finalmente questa canzone (la 1) e potro' sentirla in un CD...

...nel desiderio recondito di diventar una mama' come Almodovar :D...

...nel mio desiderio piu' recondito (di diventare una Rockstar)...

...e in quello ancora piu' recondito (di diventare una popstar)...

Per gli ultimi due video si ringrazia la ricerca sfrenata del Furetto sul materiale Nickelback.

 

ULTIME VISITE AL BLOG

tanyetta84abeto1daniela.arioliprincipessa.sirenagumienna.annaneweye1raffaella.marinielloMaurizzzzzestern_86looopezplayground07camilla.sorrentinoavpromoansoile84
 

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
 
 

ANIMALI DAL MONDO...

 


 

Locations of visitors to this page

Gataz nel mondo
Quattro risate a base di gatto.