Non è tardi...

sole e luna

 

L'AMORE

 

 

SOLO PER TE

 
 

RAF " DUE"

Questa canzone ... è per noi cara principessa .... ricordi di sempre.... ogni volta che ... l'ho sentita, ogni volta.... mi proiettava vicino a te, anche se, non sapevo dov'eri, cosa facevi, io ti sentivo vicino a me ....
 

AREA PERSONALE

 

..... LIBERO SFOGO.........

Dedicato a quando la  mattina .... ti svegli ...... e ti guardi allo specchio ....

Quando non puoi sfogarti,  dedicato alle giornate No...

Dedicato all'ingiustizia, all'infelicità, alla vita che ti gira al contrario,

quando la vita non ti fà sconti, e soprattutto dedicato a chi non sopporti e non puoi

 dirglielo ............

 

TAG

 

FACEBOOK

 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

ULTIMI COMMENTI

ULTIME VISITE AL BLOG

redfire68leogancitanoparrocchiaracconigigreselinmeriOPAM_ONLUStojuvolo_di_falcoantoniostertweentyantomusikdani.betessa65clea82Je_Romantico
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 

I MIEI LINK PREFERITI

RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Molte delle immagini contenute in questo blog le ho prese dal web. Qualora tale esposizione ledesse i diritti d'autore contattatemi all'indirizzo e-mail 
zio-mec@libero.it e provvederò alla rimozione.
 

 

 

Passione

Post n°116 pubblicato il 07 Giugno 2008 da alexmec

Sulla mia bocca ancora c'è il sapore
delle tue labbra come un fiore rosso,
l'alito profumato, il tuo calore
di questa febbre che mi hai messo addosso: mi brucia questa febbre nelle vene
e sol per te questo mio cuore duole,
duole d'amor perché ti vuole bene:
morir d'amor per te, sol questo vuole. Bella superba come un'orchidea,
creatura concepita in una serra,
nata dal folle amore d'una Dea
con tutti i più bei fiori della terra. Dal fascino del mare misterioso
che hai negli occhi come calamita
vorrei fuggir lontano, ma non oso,
signora ormai tu sei della mia vita. Come uno schiavo sono incatenato
alle catene della tua malia
e mai vorrei che fosse ahimè
spezzato il dolce incanto della mia follia.

 

 
 
 

parole rumuori e giorni ....

Post n°115 pubblicato il 28 Maggio 2008 da alexmec

Avvolte senti una canzone, la senti suonare e all'improvviso  ti sembra che l'autore abbiama scritto la tua storia il tuo pensiero ... e allora l'ascolti 1, 2 e più volte mentre dalle casse del tuo sterio .... grida ... tu pensi e ripensi .... fai una risata e ti scende una lacrima .... perchè sono semplicemente parole ... rumori e giorni della nostra care vita ... un bacio

 
 
 

eccomi tornato

Post n°114 pubblicato il 22 Maggio 2008 da alexmec

Eccomi tornato a casa, eccomi tornato nella mia vita quotidiana. Ho provato a cercarti, ma non ho avuto risposta mia dolce principessa.  Ma non fa nulla tu sei e rimarrai x me quel raggio di sole e di vita che mi ha fatto diventare uomo, che mi ha fatto conoscere l'amore ... un  bacio e buona giornata

 
 
 

Con  gli okki di un bambino ..

Post n°113 pubblicato il 21 Maggio 2008 da alexmec

Il mondo visto con gli occhi di un bambino è un grande circo  ... inizia così la canzone di eros. Cosa c'è di più bello che vedere il mondo con gli okki di un bambino?? Oggi con estrema felicità ho scoperto che tu guardi ankora il mio blog, leggi ankora i miei pensieri. Vorrei essere ankora quel bambino, vorrei ancora cantare  ... vorrei correre .. e correre .....semplicemente tornare a giocare in quel campo verde .. prenderci per mano .. e correre .. e correre .....


 
 
 

via delle storie infinite ...

Post n°112 pubblicato il 07 Maggio 2008 da alexmec

Questa canzone mi piace molto, quando l'ascolto sorrido. è come se ascoltassi la mia vita, come se ascoltassi il mio passato, il mio presente il mio futuro... A volte basta una canzone per farci ridere, piangere o sognare ...

 
 
 

 ....c'è che vorrei ....

Post n°111 pubblicato il 03 Maggio 2008 da alexmec

Si chiama amore. Si chiama capirti. Il destino, è strano a volte ti allontana ed altre volte ti unisce. Le parole  a volte non serve dirle, basta guardare dentro gli okki, lo specchio dell'anima per capire tutto, per capire quello che c'è quello che vorrei. La mia semplicità, la mia maturità emerge sempre, in ogni momento ed è per questo che ti capisco. Non nasconderò mai il sentimento profondo che mi lega a te, alla tua semplicità di essere cosi complicata allo stesso tempo, donna matura eternamete bambina. I tuoi colori, il tuo sorriso, la tua gestualità sono queste le cose vive dentro me. In attesa che tu ritrovi la tua armonia, che non rappresenta nè l'abolizione della guerra e nè la vittoria dell'amore, ma piuttosto il risultato di un equilibrio che tu bambina mia, insegui, forse devi solo ascoltare la bellezza del tuo cuore così recupererai le emozioni e i sentimenti dell'anima da te dimenticati e che ogni volta che ti ho guardato li ho notati con amore ....  

 
 
 

.... è molto ... tempo ....

Post n°110 pubblicato il 29 Aprile 2008 da alexmec
Foto di alexmec

E' da un pò che non scrivo più nulla nel mio blog. I motivi ... possono essere tanti o pochi. Forse non ho l'ispirazione , forse non ho più la mia musa ispiratrice.  Una frase voglio scrivere, è stata detta durante una conferenza sulla psicologia dell'amore da Giovanni Gocci .... Siamo i viaggiatori dell'anima, racchiusi in un cuore che vaga nel cosmo alla ricerca di una stella cometa per scoprire la vita ....

 
 
 

Post N° 109

Post n°109 pubblicato il 21 Aprile 2008 da alexmec
Foto di alexmec

Preservo la salvezza
del non averti
come pane quotidiano

nel sovrapporti
alle altalene dei ricordi
in carne e tacchi;

fra le quali ti cullo,
di crescente spasimo
e smodata premura

elevando a sublime
ogni singola chimera
destinata all'incontro

 
 
 

....

Post n°108 pubblicato il 17 Aprile 2008 da alexmec

Ascoltando questa canzone ... la mia mente vola ... e si chiede come si fa a scrivere parole cosi .. belle, intense ... che raccontano di come puo essere grande un'amore. Per amore si puo fare tutto... rinnegare anke se stessi. Calpestare i propri principi.  Lasciare ... liberi chi tu ami, dire che "mettero il cuore in un cassetto e non lo usarò più".  E' come ascoltare un testamento d'amore. La mia mente vola ...applaude ad un grande autore, che con la sua passione racconta le storie le sensazioni di noi affezionati, sognatori, di storie d'amore ...

 

 
 
 

amanti .... "discorsi sul Tao-Te-Ching

Post n°107 pubblicato il 17 Aprile 2008 da alexmec

Se ti avvicini troppo alla persona amata, crei inimicizia. Non avvicnarti troppo, mantieni sempre una certa distanza. Kahlil Gibran, nel suo magnifico libro " il profeta", dice che gli amanti dovrebbero essere come i pilastri di un tempio: sostengono lo stesso tetto, ma non sono addossati l'uno all'altro. Come i pilastri: se somno troppo vicini l'uno all'altro il tempio crolla; e se sono troppo lontani, il tempio crolla. Non devono essere troppo vicini, nè troppo lontani. Gli amanti dovrebbero essere come i pilastri di un tempio, che sostengono lo stesso il tetto. Questa è l'arte, questo è il trucco: se vuoi che il tuo amore sia eterno, non avvicinarti troppo alla persona che ami.

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: alexmec
Data di creazione: 18/01/2007
 

web tracker

 

LA BELLA E LA BESTIA

Lupi solitari, affamati di sesso che navigano nel web, spesso ci si imbatte in persone che costantemente calpestano i sentimenti navigano lontano dal romanticismo, sempre alla ricerca di sesso facile pronti ad impattirsi in mille avventure in quest'epoca dove il sesso è diventato libero, senza attenzioni senza alcuna remora, viene fatto e basta.  Alcuni pentiti del loro matrimonio cercano nuovi stimoli al di fuori della coppia, alcuni, vuoi per il troppo lavoro o vuoi per la sicurezza familiare, trascurano  il lato importante della vita a due, altri affamati di sesso cercano altrove novità e fantasie erotiche.  Spesso sono travestiti da amici, pronti a scambiare due parole,  disposti a consolare, ma non sempre è un buon amico,ma una persona che nel suo cervello pensa già alla contropartita. Io credo che l'amicizia sia fondamentale nella vita,ma deve restare amicizia,grande,immensa ma sincera e null'altro. Il sesso è importante ma credo che vada vissuto con l'amore, il sesso facile avvolte non  paga, diventa solo uno sfogo chei lascia il vuoto.




 

NON GUARDARMI

Non guardarmi con incertezza perchè non era in programma tutto questo, non trovo forza per oppormi, voglio scoprire quanto può essere devastante morire dentro quegli occhi che stanotte mi hanno tormentato. Voglio vivere nella tua paura, smontarla e regalarti un sogno inaspettato. Mille volte spettatore di quei film a lieto fine, vorrei fosse il nostro turno per essere felici. E non guardarmi per ricordare che abbiamo nuotato nelle illusioni, perchè potrei convincermi che gli occhi che mi fissano siano troppo dolci per essere veri, e non posso sopportare che lo siano stati solo per una notte. Dimmi una bugia, fai finta che anche io sia per te il pensiero felice di qualcosa di migliore, fai finta che sia io quello che pensavi non avresti mai più ritrovato, crederò a questa bugia come alla verità più entusiasmante della mia vita. Non guardarmi mentre sogno ad occhi aperti perchè stanotte è nato un bellissimo ricordo che già soffre di solitudine, mentre sogno di colorare migliaia di pagine di racconti per bambini, di favole dorate. Non guardarmi, capisco da solo che sembro andare troppo di fretta, rallenterò la mia corsa per non perdermi neanche un secondo di te.

 Leave me paralyzed
 

PABLO NERUDA - PAOLO CONTE

Lentamente muore
chi diventa schiavo dell'abitudine,
ripetendo ogni giorno gli stessi percorsi,
chi non cambia la marcia,
chi non rischia e cambia colore dei vestiti,
chi non parla a chi non conosce.

Muore lentamente chi evita una passione,
chi preferisce il nero su bianco
e i puntini sulle "i"
piuttosto che un insieme di emozioni,
proprio quelle
che fanno brillare gli occhi,
quelle che fanno
di uno sbadiglio un sorriso,
quelle che fanno battere il cuore
davanti all'errore e ai sentimenti.
Lentamente muore
chi non capovolge il tavolo,
chi e' infelice sul lavoro,
chi non rischia la certezza
per l'incertezza per inseguire un sogno,
chi non si permette
almeno una volta nella vita
di fuggire ai consigli sensati.

Lentamente muore chi non viaggia,
chi non legge,
chi non ascolta musica,
chi non trova grazia in se stesso.
Muore lentamente
chi distrugge l'amor proprio,
chi non si lascia aiutare;
chi passa i giorni a lamentarsi
della propria sfortuna o
della pioggia incessante.
 
Lentamente muore
chi abbandona un progetto
prima di iniziarlo,
chi non fa domande
sugli argomenti che non conosce,
chi non risponde
quando gli chiedono
qualcosa che conosce.
Evitiamo la morte a piccole dosi,
ricordando sempre che essere vivo
richiede uno sforzo
di gran lunga maggiore
del semplice fatto di respirare.
Soltanto l'ardente pazienza porterà
al raggiungimento
di una splendida felicita'.

  

 

I MIEI PENSIERI

Quante parole si dicono, quante sensazioni si vivono, eppure passa velocemente questa realtà, fatta di noi due, il caffè caldo pronto in cucina, si diffonde nell'aria quel profumo di mattina, di quotidianità che a me manca. Mi fa pensare che tu non sei quà, il traffico, il treno e la sveglia che suona, e tu che sei vicina ma allo stesso tempo lontano. La TV che trasmette un film, e distrattamente rivedo i miei sogni, le mie speranze, le mie delusioni. Rivedo riflessi i nostri corpi legati con catene di passioni e di sottofondo i nostri sospiri che fanno da musica. E' BELLISSIMO !!! 

E' bellissimo come le sensazioni che provo, l'eccitamento, il battito del cuore, l'entusiasmo, il contare delle ore. Si dice che chi cerca trova, ma come sempre il destino si prende gioco di me, ma non importa, io uomo tra gli uomini, ora che ho trovato, non mollo, non demordo, perchè quando si ama non esistono regole e timori. Vorrei sbandierare questo amore che ho per te, che è costretto ad operare in incognito. Io sono semplicemente innamorato di TE !!!

 

EMOZIONI

 

Non esiste un perché …. Ne un come … esistono le emozioni, difficile da esternare, da esprimere …

Non importa alcunché
chi veramente tu sia,
cosa fai, cosa dici o cosa pensi,
lo stesso ti amo donna,
ugualmente ti amo uomo.
L'Amore che mi pervade
amando i simili a me
porta gioia al mio cuore,
irradia luce ai miei occhi,
arreca pace alla mia mente
.

 

MIAOOOOOOO!!!!!!!

Una gatta, e si una ... gatta .. fa le fusa ...miagola  ma ... in un momento diventa pantera, con lo sguardo di ammaglia, come una arcana incantatrice, quando graffia lascia il segno.......

 

AMORE AMARO

Ciò che tu sei di Pedro Salinas

Ciò che tu sei
Mi distrae da ciò che dici.
Lanci parole veloci
inghirlandate di risa,
e m’inviti ad andare
dove mi vorranno condurre.
Non ti do retta, non le seguo:
sto guardando
le labbra dove sono nate.
Guardi improvvisa, lontano.
Fissi lo sguardo lì, su qualcosa,
non so che, e scatta subito
a carpirla la tua anima
affilata, di saetta.
Io non guardo dove guardi:
sto vedendo te che guardi.

Oggi lo vuoi, lo desideri;
domani lo scorderai
per un desiderio nuovo.
No. Ti attendo più oltre
dei limiti, dei termini.
In ciò che non deve mutare
rimango fermo ad amarti, nel puro
atto del tuo desiderio.
E non desidero più altro
che vedere te che ami
.

 

SGUARDI DI LUNA

Dedicato a quelli come me, a quelli come te .... dedicano a noi .... dedicato a chi sa capire .... a chi vuole amare ... dedicato a tutti i potei .... dedicato a chi ci crede ancora ....

 

ONE... LOVE