Creato da catanzarogiusep50_1 il 14/05/2009

Giuseppe Catanzaro

Il mio amore per il mondo intero

 

 

CIMINNA

Post n°955 pubblicato il 26 Luglio 2015 da catanzarogiusep50_1
 


Era il primo maggio 2014, con amici mi sono recato in gita a...

Ciminna.


 

Cittadina medievale tanto decantata per il suo passato ricco di storia e non solo.La storia parla di una città che fra il XV e XVI secolo era molto ricca e popolata, tanto da essere chiamata; "Palermo a nica" ovvero " La Piccola Palermo". Pensavo si trovasse molto in alto, ma in realtà è a circa 500m sul livello del mare e conta circa 4000 abitanti, per le strade poche persone e del paese medievale nessuna traccia, se non le stradine strette.

 In questo luogo nel 1962 Luchino Visconti girò alcune scene del Gattopardo, usando la Chiesa Madre e la piazza tutto intorno. Sono rimasto sconcertato nel trovare case alte che hanno sostituito le antiche costituzioni. Grondaie in plastica rossa è cemento, certo non era quello che avrei voluto fotografare, ma ormai ero lì.

Finalmente dopo una ripida discesa eccomi arrivare davanti  la Chiesa Madre,  ma dal basso non riuscivo a fotografarla, così cerco un punto rialzato per avere una buona angolazione e fare un paio di foto. Fatte le foto, scendo per andare dentro. Entrato mi trovo davanti ad un pesantissimo barocco , con statue enormi e tutte affollate nell'abside.


La chiesa è piena di affreschi e statue provenienti da chiese e conventi ormai chiusi. Bello il coro ligneo e le maioliche sul pavimento. Mentre la guida continua a dilungarsi con troppi particolari, colgo qua e là qualche particolare, ma sono attratto tantissimo dalle maioliche. Dopo circa trenta minuti finalmente, finiamo la visita di questa chiesa e usciamo per andare a visitare la chiesa di San Giovanni Battista. Anche questa chiesa all'interno ha molti elementi barocchi, ma la sua storia ruota intorno ad un crocifisso ligneo nero dagli occhi chiusi e segnati da due lineette bianche.

 

 
 
 

PerchŤ scrivere un post

Post n°954 pubblicato il 22 Luglio 2015 da catanzarogiusep50_1
 
Foto di catanzarogiusep50_1

IL PENSIERO DI UNA AMICA

Caro Catanzaro Giuseppe....che con la tua gentilezza hai segnato le nostre giornate. ..che con il tuo amore per
l'arte. ..e per la nostra PALERMO. ..hai ogni giorno ricordato a tutti..che Palermo è bellissima ..anche a me..che la amo tantissimo ma che la rimprovero perché ostile...ai miei convincimenti. ..grazie Giuseppe. ..
Grazie per averci detto ogni giorno che ci aspettavi. ..anche quando non siamo mai venuti....
Grazie per la tua delicatezza...per i tuoi modi pieni di sincerità. ....per il tuo sorriso. ....
Grazie. .soprattutto. .per i profondi.pensieri che hai scritto. ..

Dopo un anno in cui mi sono impegnato tanto per promuovere l'arte nella mia Città, ricevere questo commento mi ha ripagato di ogni sforzo fatto. Daniela, così si chiama l'amica mi ha fatto capire quanto il nostro gruppo, anche se in silenzio, è maturato. Grazie   

Pino

 

 
 
 

Dalle buone idee

Post n°953 pubblicato il 21 Luglio 2015 da catanzarogiusep50_1
 

Da uno spunto tratto dal libro, "Il Presepe in una Grotta"e la collaborazione di Emanuele Drago con le associazioni culturali "L'Arenella che vorrei" e "Cultura Cultura NO STOP", oggi s'è svolto un evento in barca, insolito ed entusiasmante. Come ormai succede da più di un anno gli amici compatti ci siamo presentati all'appuntamento e alle 9.30 abbiamo iniziato con la visita della Grotta Regina, sotto ex Ospizio Marino e dopo una breve narrazione sulla storia di Hotel Villa Igea e della grotta siamo entrati dentro per ammirare questa meraviglia della natura e alcuni di noi hanno fatto il bagno. Dopo circa trenta minuti abbiamo ripreso il largo con le barche da pesca e ci siamo recati a visitare la Grotta Fenicia, ora sede della Lega Navale di Palermo. Ora non ci resta che aspettare i nuovi eventi.

Molte foto le trovate seguendo il link. http://foto.libero.it/catanzarogiusep50_1/Coste-di-Palermo---Le-Grotte/ 

Buona giornata a tutti

 

 
 
 

LE BARZELLETTE DI MARIAROSA

Post n°952 pubblicato il 16 Luglio 2015 da catanzarogiusep50_1
 
Foto di catanzarogiusep50_1

Per cominciare con il sorriso sulle labbra, auguro il buon giorno con una barzellettta

 

AUTOSTOP 

Una suora...

fa' l'autostop e viene raccolta da un camionista, lui chiede: "come si chiama?"
"suor Maria"
"dove deve andare?"
"Assisi"
"io la posso portare pero lei mi deve fare stare con lei"
"non posso mi sono votata a Dio"
"allora deve scendere"
la suora pensa che è notte,che piove,che è sola è di malavoglia accetta
dopo che si è concessa il camionista sente la suora che prega:
"Dio perdonami per aver peccato tre volte"
e il camionista "ma noi l'abbiamo fatto solo una volta?"
e la suora:
"si ma fino ad Assisi la strada è lunga!"

 

 

 

 
 
 

LE BARZELLETTE DI MARIAROSA

Post n°951 pubblicato il 14 Luglio 2015 da catanzarogiusep50_1
 
Foto di catanzarogiusep50_1

Dopo quattro anni vi ripropongo una delle barzellette di ...

MARIAROSA

In Farmacia

Una signora entra in una farmacia a Livorno:
- "Bongiorno signora... icché le serve??"
- "E mi ci vole dell'Aspirina."
Il farmacista va nel retro e ritorna con una scatola gigante di Aspirine.
- "Ocché me ne fo di tutte 'odeste Aspirine... dèh???"
- "Sa signora, da quando il Livorno è in serie A e si fa le 'ose 'n grande... tanto e spende la solita cifra!!!"
- "Ahhh, ... vabbèè!!!"
- "Le serve artro???"
- "Mi dia dell'alcole."
Il farmacista ritorna con un boccione da 5 litri.
- "Ovvia icchè me ne fo di tutto 'odest' alcole???"
- "Signora e gliel'ho già detto... il Livorno è in serie A... e si vole fa le 'ose' ngrande... tanto e lo paga uguale!!!"
- "Ahhhh!! E vabbè!!!"
- "E gli ci vole quarcosarto... signora?!?"
- "No... no !!! E mi ci volevano le supposte ma le vo' a ppiglià a Pisa!!!"

quarcosarto... signora?!

 

 
 
 

I Ricordi

Post n°950 pubblicato il 13 Luglio 2015 da catanzarogiusep50_1
 

Può un uomo vivere senza ricordi?

Oggi, quasi per caso, mi sono capitati due grossi scatoloni di ricordi, si proprio così! Dentro queste scatole mia mamma conservava i suoi ricordi, le foto di tutta la nostra vita e anche qualche foto di cui non conoscevo l'esistenza. I ricordi però non sempre sono belli e proprio da questo presupposto parte la mia domanda, infatti, fra le varie foto ho trovato le foto di alcuni miei cugini, per i quali ho nutrito sempre tanto affetto. Loro fanno parte dei mie bei ricordi, ma sono stati colpiti da un lutto improvviso, la morte del figlio quarantenne, la loro vita è cambiata totalmente ora vivono solo un  ricordo, quello brutto e hanno dimenticato quanto di bello ci sia stato nella loro vita. Nella mia vita non c'è mai stato nulla di così grave, ma ho sempre accettato tutto quanto la vita mi ha regalato e spero di potere ricordare sempre tutto, specialmente i momenti brutti perché solo così potrò apprezzare di più quelli belli.

In questa foto; io, mia sorella e mia mamma

Anche se mia mamma, da poco non c'è più rimane il suo bel ricordo


 

 

 

 
 
 

A Forza di Lavarmi...

Post n°949 pubblicato il 10 Luglio 2015 da catanzarogiusep50_1
 
Foto di catanzarogiusep50_1

... sto perdendo la pelle

Beh! cari amici certo, noi africani o quasi siamo abituati al caldo, ma ora stiamo esagerando, l'umidità è talmente elevata che solo a respirare sudi.

Oggi mi sono già fatto la doccia tre volte e siccome fra poco dovrò uscire, mi sa tanto che ne farò almeno altre due, sperando che non vengavia la pelle. Non mi preoccupa tanto il sudare, ma il fatto che perdo tanti sali minerali e per sopperire sono costretto ad abbuffarmi di frutta. A tutti voi una buona serata, il vs Pino 

 
 
 

IL VERO PALERMITANO...

Post n°948 pubblicato il 09 Luglio 2015 da catanzarogiusep50_1
 

... AL MARE

La giornata al mare di una famiglia palermitana comincia il giorno prima con la spesa che serve per preparare una ricca seconda colazione, si perché la prima alle 10,00 è già digerita. Alle 6 del mattino se non prima la mamma comincia a friggere le melanzane e qualche cotoletta, mentre al forno cuoce una grande teglia di anelletti al ragù. Nel frigorifero, spesso a pozzo, giacciono almeno due angurie e una cassa di birra, acqua minerale e Coca Cola . Ore 7.30, il papà (pa') comincia a caricare sdraio, ombrelloni e sedie sul tettuccio della macchina e infine alle 8.00 minuto in più o in meno, tutti i pasti sono pronti per essere caricati. Finalmente alle 8.30, quattro adulti e tre bambini si infilano in quella macchina che sembra piccola, ma in realtà dal più grande, il padre, al più piccolo, un bambino di 5 anni sono obesi. 

 
 
 

Giuseppe Catanzaro

Post n°947 pubblicato il 07 Luglio 2015 da catanzarogiusep50_1
 

 

Giuseppe Catanzaro

Google

Ha lavorato presso Sigros s.p.a.Ha frequentato I.T.I Ettore Maiorana

Ha vissuto qui: PALERMO

45 follower 120.171 visualizzazioni

YOUTUBE


          1.286 iscritti 1.804.558 visualizzazioni

 

Mi chiedo: perchè mi seguono tanto le persone che quasi non conoscono e gli amici di libero invece si sono dissolti nel tempo?

So che molti di voi, come me, si sono stancati e sono passati a FB, ma so anche che tutti vorremmo riprenderci il nostro posto in prima fila in quella ch'è stata la nostra prima communiti.

Non mi piace riportare i link di altri blogger, ne tantomeno fare un riassunto di un momento politico come potrebbe essee l'evento Grecia.

Vorrei tornare nuovamente ad essere me stesso GIUSEPPE CATANZARO, nel mio BLOG e con i miei amici.

Felice martedì a tutti

Pino

 
 
 

GIOVANNI FALCONE nel PANTHEON

Post n°946 pubblicato il 24 Giugno 2015 da catanzarogiusep50_1
 

Ancora una volta fra tanta emozione.

Dopo 23 anni dal funerale di stato, oggi 23 giugno 2015, a Palermonel Pantheon della Chiesa di San Domenico è avvenuto lo svelamento della sepoltura di Giovanni Falcone,  affiancata da due lapidi commemorative per rendere omaggio a Francesca Morvillo, Paolo Borsellino, Rocco Dicillo, Vito Schifani, Antonio Montinaro, Walter Eddie Cosina, Claudio Traina, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Agostino Catalano. La cerimonia, alla presenza dei cittadini e delle sorelle Maria e Francesca Falcone, è avvenuta alle ore 18.00, presenti alcune autorità dello stato e presieduta da sua Em. a Rv.ma. Cardinale Paolo Romeo, Arcivescovo di Palermo. Gli applausi che sono cominciati allo svelamento della prima lapide, sono andati sempre a crescere fino a divenire una vera ovazione, tutti volevamo vedere toccare e fotografare la lapide, ma hanno vinto i fotoreporter e la RAI.

 

 
 
 

Ci Fa, C'Ť o ci Mena per il Naso

Post n°945 pubblicato il 17 Giugno 2015 da catanzarogiusep50_1
 

PARLANDO DI RENZI

Ieri notte non avevo sonno e facendo zapping ho trovato il Presidente del Consiglio, Matteo Renzi che rispondeva , nel programma Porta a porta,  a Bruna Vespa.Quando ascolto Matteo, mi mette di buonumore e mi fa vedere una situazione meno tragica, ma se mi guardo attorno dico che non è vero.

Mi chiedo allora se ha il potere dell'imbonitore ed è consapevole di menarci per il naso o se invece stiamo uscendo dalla recessione lentamente, ma lo stiamo facendo. Per la disoccupazione, so che molti sono falsi disoccupati, ma ci sono molto cassintegrati e questa è una realtà che mi tocca da vicino. Dice di non volere fare il bambino e giocare a rimpiattino con i governi passati e in effetti in parte ci riesce, ma usa la satira, ora contro uno dopo contro l'altro politico, per non fare nomi, Brunetta e Salvini. Ecco io voglio credere nella buona fede e spero riesca fare le assunzioni degli insegnati e cambiare ciò che va cambiato, in barba a tanti privilegi che fino ad oggi un po' tutti abbiamo avuto e sui quali ci siamo cullati. Buona giornata a tutti,

Pino 

 

 

 

 

 
 
 

PROFUMO DI VACANZE

Post n°944 pubblicato il 10 Giugno 2015 da catanzarogiusep50_1
 
Foto di catanzarogiusep50_1

Vacanze Romane...

così  il titolo di un vecchio film.

Le mie sono state delle splendide vacanze, calde ma, istruttive ed entusiasmanti anche se cominciate con un piccolo imprevisto; il nostro albergo vicino, distava dalla stazione venti minuti a piedi. La giornata era splendida e noi non abbiamo voluto perdere nemmeno un minuto così acquistato due biglietti per muoversi in città ci siamo fiondati nel traffico di Roma, caotica ma nello veloce e organizzata. Per le strade un brulicare di genti dai mille volti e colori, sulla metro e sugli autobus i profumi delicati si mescolavano con le zaffate di sudore acre e del fumo speziato dei tanti magrebini.Da una stazione metro a una d'autobus, il tempo volava e non ci accorgevamo che era già ora di pranzo, capivamo che era passato tanto tempo quando la stanchezza ci coglieva e sentivamo il bisogno di una doccia e un soffice materasso.

Decisamente una bella esperienza, la rifarei nuovamente in autunno, chissà,forse un giorno!   

 

 
 
 

IO a CARINI

Post n°943 pubblicato il 19 Maggio 2015 da catanzarogiusep50_1
 

La Mia Community su Facebook

Una domenica con gli amici del gruppo Sicilia La Mia Terra.

Siamo stati a Carini per una gita culturale e fare festa fra amici.

 

 
 
 

PER SORRIDERE UN PO'

Post n°942 pubblicato il 17 Maggio 2015 da catanzarogiusep50_1
 
Foto di catanzarogiusep50_1

dal libro...

BARZELLETTE CATTIVE

- Due amiche: "Cara, ma tu quando raggiungi l'orgasmo glielo dici a tuo marito?".
No tesoro! Non lo disturbo mai quando è in ufficio..."....

- Marito e moglie: "Cara, perchè dopo che abbiamo fatto l'amore sento i fischi nelle orecchie?".
Beh... per come lo fai cosa vuoi sentire gli applausi?".

- Il marito: "Cara se imparassi a cucinare una buona volta, potremmo licenziare la cuoca e risparmiare qualcosa... non credi?".
  E la Moglie: "E già! Se tu imparassi a fare l'amore potremmo licenziare l'autista, non credi?".

 

 
 
 

» TEMPO di GRANITE

Post n°941 pubblicato il 04 Maggio 2015 da catanzarogiusep50_1
 

 

È  TEMPO di GRANITE

Siamo appena ai primi di maggio ed ecco che già la spiaggia di Mondello è gremita di turisti e bagnanti provenienti da tutto il mondo. I ristoranti sono pieni, le paninerie ambulanti e le bancarelle dei venditori extracomunitari schierate per tutta la lunghezza del lungo e assolato viale.

Anch'io ieri non ho potuto fare a meno di fare il turista, stare chiuso in casa non è il mio stile, così dopo avere assistito ad una performance dell'attore Salvo Piparo, presso il Palazzo delle Aquile, sede del Municipio di Palermo, mi sono recato a Mondello per pranzare e fare una bella passeggiata lungo il viale.

Guardando la spiaggia non ho potuto fare a meno di notare come già sembrasse estate inoltrata. Nel la spiaggia libera i ragazzi montavano le reti per praticare il beach volley mentre altri più in là con gli zaini avevano fatto i pali delle porte per giocare al calcio. Lungo il viale un brulicare di persone e mentre in un bar molti prendevano un po' di fresco e gustavano un gelato, un signore a bordo spiaggia vendeva: "La Grattatella" (granita dei poveri) .


Ghiaccio trito colorato al gusto di menta, arancia o meglio limone, per togliere l'arsura, vuoi dal caldo o dall'avere pranzato con cibi troppo grassi e piccanti.  

 

 
 
 

COME PASSARE LA MATTINATA

Post n°940 pubblicato il 12 Aprile 2015 da catanzarogiusep50_1
 

Visiterò questo OratorioSANTA CITA

Buona domenica a tutti voi, amici della community.

 

 

 

 
 
 

FUGA

Post n°939 pubblicato il 10 Aprile 2015 da catanzarogiusep50_1
 

Fuga...

forse l'uso di questa parola è improprio, ma ultimamente sempre più amici miei escono dalla community di libero. Io ho problemi di editor, spesso quando scrivo un post e alla fine cerco di correggere o modificare la posizione di una foto, il pc si blocca annullando il lavoro fatto. La foto sopra, presa da: "Galline in Fuga" non è riferito a nessuno,anche perchè il primo a fuggire sono stato io. Voglio augurare a tutti gli amici e amiche una felice primavera e sperare che prima o poi riesca fare funzionare il mio blog come ho fatto per tanti anni.

Un abbraccio sincero e caloroso per tutti Voi, Pino

 
 
 

AMICI DI FACEBOOK NEL REALE

Post n°938 pubblicato il 23 Marzo 2015 da catanzarogiusep50_1
 

Le passeggiate con gli Amici di Facebook

Formare un gruppo mi sembrava un traguardo irraggiungibile, che fosse anche di spessore ancora più improbabile. Oggi mi ritrovo con il dovere gestire un folto gruppo di amici e non virtuali, ma reali. Molti di loro sono dei professionisti o studiosi d'arte, altri come me semplicemente appassionati, ma tutti abbiamo una cosa in comune l'amore per Palermo e la sua arte. Ogni giorno, settimana e mese ricevo sollecitazioni a preparare un evento e questo è uno dei motivi per il quale non trovo più il tempo da dedicare al blog e agli amici della community. Vorrei scusarmi singolarmente con ognuno di voi, ma potrei sembrare un ipocrita, so comunque che molti di voi vedono giornalmente e settimanalmente quanto sia realmente impegnato. Vi saluto e spero di trovare in futuro dell'altro tempo da dedicare al mio blog e a voi. Un caloroso abbraccio per ognuno di voi,

Pino    

 

 
 
 

PER SORRIDERE UN PO'

Post n°937 pubblicato il 05 Marzo 2015 da catanzarogiusep50_1
 
Foto di catanzarogiusep50_1

 

Desideri

In una foresta un orso sta rincorrendo un coniglio e,

quando sta per agguantarlo, salta fuori una rana che urla:

"Fermi tutti! Io sono una rana magica e ho deciso di

dare a voi due la possibilità di esaudire tre desideri ciascuno!".

L'orso lascia andare il coniglio, ci pensa su per

un attimo e dice: "Voglio che tutti gli orsi di questa foresta,

tranne me, diventino femmine!".

E, il coniglio di rimando: "E io, io voglio un casco, voglio

un casco!".

L'orso si mette a ridere per la stupidità del coniglio:

"Ma come, con tutto quello che potevi chiedere, chiedi

un casco?".

La rana: "Va bene, sarete accontentati! E ora il secondo

desiderio".

L'orso, sempre più arrapato: "Voglio che tutti gli orsi

maschi del mondo, tranne me, diventino femmine!".

E il coniglio: "Io voglio una moto, voglio una moto!"-

E l'orso giù a ridere per come il coniglio stia sprecando

i suoi desideri.

La rana: "Sarete accontentati e ora il terzo desiderio".

L'orso: "Ora voglio che tutte le orse del mondo facciano

ogni giorno la fila per venire a casa mia!".

Il coniglio mette il casco, sale sulla moto, accende il

motore, ingrana la prima ed urla: "Io voglio che questo

stronzo di orso diventi frociooooooooo!".

 

Il pappagallo.

Un'anziana signora si compra un pappagallo parlanteche gli possa fare compagnia e, per passare il tempo, prova a fargli dire BUONGIORNO PADRONA!

 

"Dì buongiorno padrona!".

Il pappagallo non risponde.

"Avanti provaci: buongiorno!".

L'animale sembra muto.

"Dì buongiorno!" dice la signora.

"Ma vai a cagare" le risponde I'animale.

"Ti meriti 20 minuti di punizione in frigorifero!".

Il povero pappagallo si dimena nel frigo cercando di riscaldarsi,

quando trova un tacchino congelato che aspettava

le vacanze di Natale per essere mangiato.

Il pappagallo dice: "Tu devi averla mandata a fanculo

parecchio per essere in queste condizioni!".

 

 

 

 

 

 
 
 

I COLORI DELLA FESTA

Post n°936 pubblicato il 03 Marzo 2015 da catanzarogiusep50_1

I COLORI DELLA FESTA

Noi occidentali "evoluti", abbiamo perso il gusto di tutto, è stato colpa del benessere?

Chi lo sa, forse!

La realtà è che una volta tutto avveniva con il suo tempo, l'estate in estate, l'inverno in inverno. Oggi non è più così, le stagioni sono mutate e se non è così, tasche permettendoandiamo incontro al bel tempo.
 Vivere in Italia oggi è come essere al centro del mondo, abbiamo un po' tutte le etnie e ce ne accorgiamo la domenica, una volta festa cristiana, perché il 7° giorno Dio si riposò.

Gli italiani, la domenica non ubbidiscono più a quella che era una bella usanza, ma ecco che ci pensano gli extra comunitari, tutti colorati, con i loro vestiti per noi strani, ma in gran moda nella loro Terra natia. Gli uomini con vesti chiari e attillatissimi,  mentre le donne indossano vesti aderenti al busto e con tanti pieghe in fondo da sembrare  la coda di sirena.  I colori sono sgargianti,dal rosso fuoco al verde erba e sfumature dal blu mare all'azzurro cielo. Ecco loro sanno ancora di festa, non avranno una tavola super imbandita, non ci saranno le torte o le paste, ma hanno ancora il gusto della vita.

 

 

 
 
 
Successivi »
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2015 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

FACEBOOK

 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova