Creato da ambienteco il 04/05/2008
ESSERE AMBIENTALISTA MODERATO
 

 

Copenhagen . Italia protagonista

Post n°322 pubblicato il 03 Dicembre 2009 da ambienteco
 

Berlusconi a Copenhagen conferma Italia protagonista

«Forti e analoghi impegni di riduzione delle emissioni per tutti i paesi industrializzati, Usa compresi. Una strategia incisiva di trasferimento di tecnologie per i paesi emergenti che devono poter continuare il proprio sviluppo senza causare una crescita insostenibile dei gas serra nell’atmosfera e assumendo impegni comparabili con quelli dell’occidente. Fondi internazionali adeguati per misure di adattamento e sviluppo per i paesi poveri.

Sono questi i temi sui quali è possibile trovare una intesa politica vincolante a Copenhagen. Le posizioni di tutti i paesi, depurate dai tatticismi della trattativa in corso, indicano una chiara volontà d’accordo e il crescente numero di adesioni dei leader mondiali all’appuntamento Onu dà la misura della portata della posta in gioco».

«La conferma che il Presidente Berlusconi sarà nella capitale danese il 17 e 18 dicembre ribadisce l’impegno dell’Italia a condurre in porto da protagonista un negoziato che ha come punti fermi gli impegni assunti al G8 dell’Aquila, snodo decisivo per una intesa che si preannuncia storica per il clima e per la definizione di un nuovo modello di sviluppo globale».

 

 
 
 

Quaranta progetti italiani

Post n°321 pubblicato il 25 Novembre 2009 da ambienteco
 

Dallo “studio sull’esposizione a inquinanti persistenti di origine ambientale di donne in età riproduttiva attraverso il biomonitoraggio in nove Regioni italiane (dal Trentino Alto Adige alla Sicilia)” alla “promozione di un approccio integrato volto a definire azioni di mitigazione dei gas serra a livello locale e in alcune regioni italiane (Lombardia, Basilicata e Sicilia)”. Dalla “promozione di metodi alternativi ai test che richiedono l’utilizzo di animali per le sostanze chimiche previste dal regolamento REACH” allo “sviluppo ed applicazione, in modo coordinato, di modelli di tutela e gestione del lupo nelle montagne appenniniche”, passando per il “monitoraggio e mappatura del livello di rischio generato da piante transgeniche in Toscana tramite GIS (Geographical Information System)”.

 
Sono questi alcuni dei progetti italiani selezionati dalla Commissione europea nell’ambito del programma per l’ambiente LIFE+ che rappresenta il principale strumento finanziario comunitario volto a fornire un sostegno specifico a progetti che sperimentano tecnologie, metodi e strumenti innovativi nel campo delle politiche ambientali e a progetti di conservazione della natura in tutta l’Unione europea.
Le proposte europee che sono state selezionate e finanziate per il 2008 sono 196 e rappresentano un investimento complessivo di circa 431 Milioni di Euro, dei quali 207 Milioni sono a carico dell'Unione Europea.
 
I progetti italiani ammessi al cofinanziamento sono in totale 40 ripartiti tra le tre distinte componenti in cui si articola il Programma: 24 per la componente Politica ambientale & Governance, 2 per la componente Informazione & Comunicazione e 14 per la componente Natura & Biodiversità.
L'importo complessivo dei cofinanziamenti comunitari assegnato ai progetti italiani è pari a 38,7 Milioni di Euro a fronte di una allocazione nazionale indicativa di partenza che per il 2008 era pari a 18 Milioni di euro.
L’Italia si conferma quindi anche quest’anno il Paese Membro che ha ottenuto il più alto numero di progetti finanziati e la quota più cospicua di cofinanziamenti.
 
I 24 progetti selezionati della componente Politica ambientale e Governance applicano tecnologie innovative per risolvere problemi ambientali in diversi settori. Quest’anno le proposte riguardanti i settori di azione dei cambiamenti climatici e dei rifiuti risultano prevalenti, sia in termini di numero, sia di risorse finanziarie assegnate.
I restanti progetti riguardano una pluralità di temi tra cui ambiente e salute, sostanze chimiche, inquinamento acustico, l’uso sostenibile del suolo, la qualità delle acque e l’innovazione.
Di questi oltre la metà hanno come beneficiari enti pubblici e sono geograficamente localizzati nel centro nord del Paese.
 
Nell’ambito della componente Natura e Biodiversità la maggior parte dei progetti selezionati (11) si prefigge di migliorare lo stato di conservazione delle specie e habitat di cui alle Direttive Habitat e Uccelli e di arrestare la perdita di biodiversità (3 progetti) in Italia. I beneficiari di questa componente sono rappresentati quasi esclusivamente da organismi pubblici preposti alla conservazione e alla tutela della natura ubicati geograficamente nelle regioni centro meridionali d’Italia.
 
Infine i 2 progetti ammessi al cofinanziamento comunitario per la componente Informazione e Comunicazione si propongono di realizzare campagne di sensibilizzazione su alcuni temi come la gestione sostenibile delle acque nelle aree urbane e il ciclo di vita dei prodotti sull’intero territorio nazionale.
 
 
 

Pianosa caso risolto

Post n°320 pubblicato il 09 Novembre 2009 da ambienteco
 

il ministro dell'ambiente,Stefania Prestigiacomo,dice no al carcere di Pianosa, salvando un gioiello paesaggistico....

«Il “Caso Pianosa” è risolto». Lo afferma il Ministro dell’Ambiente Stefania Prestigiacomo.
«Ho parlato con il collega Alfano – spiega il Ministro – ed abbiamo convenuto sulla opportunità di studiare soluzioni alternative che non coinvolgano gioielli naturalisti e paesaggistici

 

 
 
 

sostieni il blog onde_occulte

Post n°319 pubblicato il 29 Ottobre 2009 da ambienteco
 

 

UN GRAZIE AL SINDACO CHIAMPARINO AL PRESIDENTE SAITTA E BRESSO E A TUTTO IL CENTRO-SINISTRA CHE HANNO TRASFORMATO, LA BELLA E TRANQUILLA TORINO, NEL CESSO D ITALIA, DELINQUENZA A TUTTA ANDARE, DEGRADO, CENTRO-STORICO, UMILIATO DALLE SCRITTE SU PALAZZI, SPORCIZIA OVUNQUE  PER LE STRADE, BANDE DI EXTRA COMUNITARI, CHE SI CONTEGONO, IL TERRITORIO..

CREDO CHE IL NOSTRO BLOG, CHIUDERà ,SIA PERCHè  MI VEDO A 30 ANNI COSTRETTO AD ANDARE FUORI, A CERCARE LAVORO E SI IL BELLO CHE NON POSSO NEMMENO CREARLO, A TORINO SI POSSONO SOLO APRIRE KEBAB ROBA SIMILE, POI ORMAI CITTà è SQUALLIDA ,MI VIENE DA PIANGERE..CREDO CHE IL MIO BLOG SI TRASFORMERà, (PRIMA DI CHIUDERLO), UN BLOG PROTESTA,PUBBLICHERò FOTO, DEL DEGRADO E DELINQUENZA..

INIZIAMO DA OGGI, RISSA SCOPPIATA, SOTTO CASA MIA, QUARTIERE SAN DONATO,(CENTRO DI TORINO) OGNI GIORNO, NON SO COME DEFINIRLE, BANDE MAROCCHINE, SPACCANO VETRINE ,AUTO ECT, LA SCENA PIU' BRUTTA D OGGI, UN RAGAZZINO, ALZATO LE MANI A UN CARABINIERE, POI DOPO AVER DETTO ITALIANI DI MERDA, SE Nè ANDATO TRANQUILLAMENTE...

TROVERETE FOTO..FARò ALBUM.. SPECIFICO

CHE TRISTEZZA...

FOTO RISSA INSERITE

 

 

 
 
 

UE per un accordo sul clima

Post n°318 pubblicato il 22 Ottobre 2009 da ambienteco
 

Prestigiacomo: impegno straordinario dell'UE per un accordo sul clima a Copenhagen

LUSSEMBURGO - Alla conferenza Onu sul clima a Copenaghen del prossimo dicembre «si arriverà ad un accordo. Magari non nei dettagli giuridici, ma tutto fa sperare in un accordo politico importante che segnerà la svolta contro la CO2». E’ la convinzione del ministro dell’Ambiente, Stefania Prestigiacomo al termine del Consiglio dei ministri dell'Ambiente Ue tenutosi a Lussemburgo.


L'Unione Europea, ha aggiunto il ministro, si presenterà con un «impegno straordinario. Usa e Cina dovranno fare la loro parte». Il ministro si e' detto rammaricato delle conclusioni dell'Ecofin ma oggi, ha sottolineato, «il Consiglio Ambiente ha recuperato».


L'Unione Europea, infatti, ha spiegato il ministro «ha messo sul piatto un’offerta che propone un accordo globale sul clima e prevede la quasi eliminazione della co2».
Il Consiglio dei ministri dell'Ambiente ha approvato un documento in cui l'Europa si impegna ad una riduzione tra l'80 e il 95% della CO2 al 2050. «Un esito non scontato, questo dell'approvazione all'unanimità del mandato negoziale per Copenaghen. L'Unione Europea - ha spiegato il ministro - si presenta con questa carta da giocare e conferma la leadership», il tutto a patto che nella conferenza Onu sul clima del prossimo dicembre a Copenaghen «si raggiunga un accordo globale». Il ministro ha tenuto quindi a sottolineare che l’UE «mette sul piatto obiettivi come gruppo e non unilateralmente. L'Italia ha richiesto, infatti, fortemente di inserire nel documento il principio di comparabilità degli sforzi tra i paesi sviluppati. Secondo il ministro, ridurre le emissioni fino al 95% fino al 2050 «significa da subito operare una rivoluzione energetica nei propri paesi».

 
 
 

FORSE SVOLTA DEI VERDI

Post n°317 pubblicato il 11 Ottobre 2009 da ambienteco
 

Angello Bonelli è il nuovo Presidente dei Verdi Italiani

 Angelo Bonelli con 245 voti - Loredana De Petris 231 voti

Il neo-eletto rappresenta l'ala del partito che sostiene la necessità di un nuovo soggetto ecologista autonomo rispetto alla strada seguita fino ad ora di Sinistra e Libertà

E' ORA DI BUTTARE STE BANDIERE ROSSE, FALCE E MARTELLO
IN ITALIA C'è BISOGNO DI UN MOVIMENTO
ALLA FRANCESE
APERTO A TUTTI
SONO SEMPRE STATO DURO CON I VERDI
CHE SIA LA SVOLTA
STIAMO A VEDERE

 
 
 

lutto nazionale

Post n°316 pubblicato il 10 Ottobre 2009 da ambienteco
 

funerali di stato nel

duomo di messina

per  21 vittime delle 28

del disastro di messina

 
 
 

DISASTRO A MESSINA

Post n°315 pubblicato il 06 Ottobre 2009 da ambienteco
 

C'è CHI DICE:...... è COLPA DELLA NATURA

COSA CENTRA LA NATURA

 

LA MAFIA S è ARRICCHTA CON IL CEMENTO ARMATO

----------------------------------------------------------------

AD OGGI LE VITTIME SONO 24
SI CERCANO ANCORA 9 PERSONE

-------------------

 
 
 

IL MARE DEI VELENI

Post n°314 pubblicato il 30 Settembre 2009 da ambienteco
 

CALABRIA IL MARE DEI VELENI

largo di Cetraro (Cosenza), NEL BEL MARE  TRA IL CIELO DIPINTO DI BLU
SI TROVA NEI FONDALI LA NAVE DEI VELENI
LA PROCURA DI CATANZARO INDAGA,DUNQUE ASPETTIAMO
SPERANDO CHE NON CAPITA COME AL SOLITO,CIOè NESSUNO VEDE,NESSUNO PARLA E NESSUNO ASCOLTA

LA Cunsky?CHE CONTENEVA 120 FUSTI DI SCORIE RADIOATTIVE?

SPERANDO CHE SIA L UNICA NAVE
MA HO I MIEI DUBBI
visto che la calabria
è gestita dalla mafia

 
 
 

NOTTE VERDE A TORINO

Post n°313 pubblicato il 24 Settembre 2009 da ambienteco
 

Venerdì 25 settembre 2009 avrà luogo la prima edizione della Notte Verde della Città di Torino. Il cuore della Città si tingerà di verde dalle 22 della sera del 25 alle 3 del mattino del 26 settembre. Una notte all’insegna dell’ecologia ricca di attività e iniziative dedicate all’ambiente.

PER INFO: http://www.comune.torino.it/

NOTTE VERDE

 

 

 

 
 
 

vertice sul clima

Post n°312 pubblicato il 22 Settembre 2009 da ambienteco
 

N.Y. ,INIZIA OGGI IL VERTICE SUL CLIMA.
PRESENTI 192 PAESI

 
 
 

LUTTO NAZIONALE

Post n°311 pubblicato il 21 Settembre 2009 da ambienteco
 

 
 
 

ancora morti in guerra

Post n°310 pubblicato il 17 Settembre 2009 da ambienteco
 

Bomba a Kabul, 
uccisi 6 militari italiani.
30 feriti, 4 sono nostri soldati
 

 
 
 

rigassificatore Trieste

Post n°309 pubblicato il 07 Settembre 2009 da ambienteco
 

Relativamente alle dichiarazioni stampa del ministro sloveno dell'ambiente Karl Erjavec sul progetto di impianto di rigassificazione di Trieste e sul progetto di terminal Lng il Ministro Prestigiacomo ha dichiarato:

 

"Il progetto di rigassificatore di Trieste ha ottenuto il decreto di valutazione di impatto ambientale (Via) al termine di una lunga procedura che discende da normative comunitarie e che tiene conto degli impatti transfrontalieri. Nel corso del complesso iter il Governo Sloveno è stato messo a conoscenza del progetto, ha presentato osservazioni e richieste, che in alcuni casi sono state accolte.

 

Inoltre alla vigilia dell'emanazione del Decreto, una delegazione del Ministero dell'Ambiente Italiano si è recata in Slovenia per illustrare il contenuto del provvedimento che è stato poi trasmesso anche al Commissario Europeo Dimas. Il Governo Italiano ha operato quindi nel pieno, rigoroso e scrupoloso rispetto delle normative nazionali e comunitarie mettendo in campo la massima attenzione, come sempre, per le problematiche ambientali connesse alla realizzazione di impianti per la produzione, trasformazione e trasporto di energia.

 

Per quanto riguarda invece il terminale Lng, la procedura per la valutazione di impatto ambientale è ancora in corso ed anche in questo caso saranno seguite tutte le procedure previste, attuando, ovviamente, tutti gli adempimenti relativi agli impatti transfrontalieri

 

 
 
 

ESTATE TRA LE PIU' CALDE

Post n°308 pubblicato il 05 Settembre 2009 da ambienteco
 

AMBIENTECO RITORNA DOPO PAUSA ESTIVA

L'estate del 2009 4/O POSTO TRA LE PIU' CALDE DA 1800

 
 
 

a settembre

Post n°307 pubblicato il 26 Luglio 2009 da ambienteco

AMBIENTECO, TORNA A SETTEMBRE........

MENTRE I BASTARDI COLPISCONO

 
 
 

CONDANNATO A MORTE

Post n°306 pubblicato il 20 Luglio 2009 da ambienteco
 

 
 
 

SCANDALO A CROTONE

Post n°305 pubblicato il 14 Luglio 2009 da ambienteco
 

CROTONE

Centrale a turbogas:

16 avvisi di garanzia

Tra i destinatari l’ex ministro Pecoraro Scanio(VERDI) , l’ex sottosegretario Galati,

SOLO UN AVVISO DI GARANZIA

DUNQUE  ASPETTIAMO,CHE LA LEGGE ..FACCIA IL SUO CORSO..

ANCHE SE NON CONDIVIDO LA POLITICA DI PECORARO SCANIO,BISOGNA ESSERE GARANTISTI

 

 

 
 
 

FINITO IL G8

Post n°304 pubblicato il 10 Luglio 2009 da ambienteco
 

CONCLUSO IL G8

OLTRE AL PUNTO SUL CLIMA..

MOLTO IMPORTANTE LA DECISIONE  DI COMBATTERE LA FAME NEL MONDO(AFRICA)

DESTINANDO 20 MILIARDI DI DOLLARI....(IN TRE ANNI) 5 MILIARDIN IN PIU' RISPETTO QUELLI PREVISTI..........

SI PUNTA MOLTO SULL'ARGRICOLTURA....IMPORTANTE ACCORDO SULL'ACQUA....

 
 
 

info dal G8

Post n°303 pubblicato il 09 Luglio 2009 da ambienteco
 

DOPO LA prima GIORNATA

QUALCHE BUONA NOTIZIA ARRIVA

PER LA PRIMA VOLTA GIRA TUTTO INTORNO ALL'AMBIENTE...

TROVATO ACCORDO SULL'AMBIENTE, MA PER ORA CINA E INDIA DICONO NO, AI GRANDI DEL G8

CLIMA:INDIA E CINA SI OPPONGONO A OBIETTIVO RIDUZIONE GAS DEL 50%-BERLUSCONI:OCCORRE L'INTESA (FONTE CLANDESTINOWEB)

STIAMO A VEDERE  OGGI..........

BUONA L'IDEA DI FARE UN NUOVO G8 ALL'AQUILA..PER PARLARE DELLE CALAMITA' NATURALI...(2012)

 
 
 
Successivi »
 

meteo

cartina

 

 

numero verde 800-253608 (C.C.T.A.)

 

 

 

 

 

 

 

 
Citazioni nei Blog Amici: 17
 
 

NO ALLA DROGA

 

FACEBOOK

 
 
 
Immagini, audio e video inseriti sono pubblicati senza alcun fine di lucro; qualora la loro pubblicazione violi diritti d'autore, vogliate comunicarmelo per una pronta rimozione.
 

 

 

Contatta l'autore

Nickname: ambienteco
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 37
Prov: TO
 

Ultime visite al Blog

roberto0153fatamarieteodosiagrossogianbrainnajf7francesca.boccalettoazziniaratridomenico.gidariclaudiavirgili_2010marziabelAZKLZ14valentinapalamafumo.fortunasilvio82slanascitadiblusub
 

GRAZIE

RICEVUTO

soleluna140

http://blog.libero.it/FIORELOTO

 

---------------------------------

RICEVUTO

http://blog.libero.it/dolceluna84

 

-------------------------------

Premio Brillante Weblog 2008

RICEVUTO DA

http://blog.libero.it/notonlydogs

---------------------------

Premio Brillante Weblog

RICEVUTO DA PAOLA0712

---------------------------------

Image Hosted by ImageShack.us

Questa è la coppa del Sorriso -

RICEVUTA DA lady_dana_2008 

 

48581 SMS solidale per Myanmar - UNICEF e Programma Alimentare Mondiale

 

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom