Community
 
marcoaureli...
   
Creato da: marcoaurelio78 il 01/06/2010
VIAGGIO NEI PENSIERI DELLA MIA ANIMA ...

Ultime visite al Blog

marcoaurelio78CherryslblumannaropsicologiaforensePorn.To.Be.Bannedtiffany2021mask201lisa_male_socard.napellussolete2000Le_Tre_Rose_Di_Maryg.daltavillafico_vintagebobo.monkey
 

Ultimi commenti

Sono d'accordo Gianni ... grazie e un buon inizio di...
Inviato da: marcoaurelio78
il 21/07/2014 alle 11:33
 
Grazie, un bacio a te :)
Inviato da: marcoaurelio78
il 21/07/2014 alle 11:33
 
Non lo so Pam ... a volte lo sono, a volte invece penso che...
Inviato da: marcoaurelio78
il 21/07/2014 alle 11:32
 
Sicuramente non possiamo stare qui ad aspettare che lo...
Inviato da: marcoaurelio78
il 21/07/2014 alle 11:32
 
Ah ok :)
Inviato da: marcoaurelio78
il 21/07/2014 alle 11:31
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 115
 
 

Archivio messaggi

 
 << Luglio 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

 

 
« Fermi tutti!!!!!!!!!!!!!...Colpo di fulmine »

La vera natura

Post n°633 pubblicato il 11 Luglio 2012 da marcoaurelio78

 

L'altra sera (che stranamente, pur essendo a casa sola, sono riuscita a stare sveglia ) ho rivisto il film di animazione "Rio", che avevo già visionato lo scorso inverno ma in una bruttissima giornata per me e quindi ho voluto vederlo di nuovo.

Narra la storia di Blue, un rarissimo pappagallo blu che, da piccolo, viene catturato in Brasile e spedito, insieme ad altri esemplari, dall'altra parte del mondo. Solo che il furgone sul quale viaggia ha un incidente e la cassa che lo contiene cade su una strada innevata del Minnesota. Viene trovato da una bambina che lo porta a casa con sé e se ne prende cura. Da lì passano 15 anni durante i quali lui resta sempre in casa o comunque attaccato a questa ragazza, per cui non impara a volare. Cammina e basta.

Un giorno arriva un ornitologo alla ricerca di Blue perché è l'unico esemplare maschio rimasto della sua specie, offrendo alla sua proprietaria un viaggio in Brasile per farlo incontrare con un esemplare femmina al fine della procreazione.

Qui ovviamente lui si scontra con il fatto che la sua natura è sempre stata soffocata, infatti ha paura della jungla, di spiccare il volo e di doversi arrangiare. Ma alla fine, nel suo ambiente naturale, lui ritrova il battito del suo cuore e il suo vero istinto.

Pensavo a quanto questa cosa, tipica del mondo animale, sia vera anche per noi uomini. Veniamo al mondo in quella che poi è la nostra famiglia di origine, e subito ci vengono imposte mille regole pre-definite, mille schemi mentali, mille pregiudizi che noi seguiamo senza battere ciglio. Ma che oscurano la nostra anima. Il nostro cuore. La nostra vera natura di essere in continua evoluzione e mutamento.

Per la convivenza civile è ovvio che delle regole servano, ma c'è una bella differenza tra il seguire ciecamente delle norme "sociali" che dovrebbero portare benessere (e qui il condizionale è assolutamente d'obbligo), e lo scegliere consapevolmente di seguire ciò che veramente si vuole.

Pensavo anche che io sono proprio come Blue. Nata pura, cresciuta in una famiglia che ha "tarpato" le mie ali. Poi un bel giorno non è arrivato un ornitologo a riportarmi in Brasile, ma ho semplicemente dato retta alla mia sensazione di infelicità, e mi sono domandata cosa ci fosse nella mia vita che mi faceva sentire così male. Ci ho messo anni, ma ho capito che tutta le esperienze che avevo avuto mi dovevano portare proprio lì, a capire che io volevo spogliarmi di tutte le cose che non mi servivano e dare sfogo alla parte più pura di me. Quella genuina. Quella che non soggiace a regole di alcun genere se non le ritiene giuste, ma che sceglie consapevolmente ogni minuto ciò che desidera essere e ciò che desidera fare.

E, come Blue alla fine del film, ho aperto le mie ali e spiccato il volo.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Commenti al Post:
Renato_ce
Renato_ce il 11/07/12 alle 08:00 via WEB
E sei quà a raccontare la tua lunga trasformazione. Io quel che dici l'ho vissuto da sempre, cioè l'aver le ali chiuse e non poterle aprire, e solo verso i 30 anni ho capito che seguendo poi quelle regole mi sarei tolto la possibilità di volare. In pratica ho seguito il mio istinto che mi diceva di disobbidire (per rifarmi al tuo post :-)) andando controccorrente al come vivevo fino all'ora non sapendo però poi dove finivo, in breve rischiando. Non è che ora abbi spiccato il volo, però una possibilità in più ce l'ho visto che prima ero condannato al vivere con queste regole di ferro e quasi inviolabili, come se avessi provato a disubbidirle cascasse il mondo, invece erano solo frutto di paure infantili. Ciao a tutti.
(Rispondi)
 
 
marcoaurelio78
marcoaurelio78 il 11/07/12 alle 08:07 via WEB
Ciao Renato :-) in effetti il senso del mio post è proprio quello da te citato. Poi io ringrazierò a vita quelle regole ferree, perchè se non ci fossero state io non avrei provato quel senso così grande di infelicità e non avrei avuto lo stimolo per riscoprire la mia vera natura. Il nostro istinto sa sempre quello che è giusto per noi, solo che noi non siamo più abituati ad ascoltarlo. Io credo che nella vita solo chi rischia qualcosa ottiene di più per se stesso, fino a quando stai sotto la campana di vetro niente cambia ...
(Rispondi)
 
 
 
Renato_ce
Renato_ce il 11/07/12 alle 08:17 via WEB
Ci và anche coraggio e carattere, e non tutti han poi quella forza di ribellarsi. Purtroppo secondo mè chi si ribella poi son pochi ed i più vivono un'esistenza schematica senza accorgersi che si muovo dentro un recinto con la porta ma pur di non rischiare e poi doversi arrangiare con le proprie forze si accomodano nell'infelicità non sapendo quanto sia meglio essere felici ma rischiando del proprio.
(Rispondi)
 
 
 
 
marcoaurelio78
marcoaurelio78 il 11/07/12 alle 08:20 via WEB
Hai ragione Renato, non tutti lo fanno. Anzi, molti se ne stanno nel loro brodo e per giunta continuano a lamentarsi. Io non credo però che non si accorgano, perchè secondo me a molti fa più comodo restare così. A rischiare del proprio ci vuole fegato, e non tutti sono disposti a mettercelo.
(Rispondi) (Vedi gli altri 4 commenti )
 
 
 
 
Renato_ce
Renato_ce il 11/07/12 alle 08:26 via WEB
Altrochè a volte ci va una mezza scelleratezza e ne sò qualcosa ahah, come ad esempio quando mi son traferito dalla citta alla provincia ed avendo tutti contro ho deciso di fare quel passo. Il bello della novità è durata poco, però dai vuoi mettere non provarci e rimanere poi con l'idea che sarebbe stato poi un cambiamento epocale e rimanere nel rimpianto? Meglio una capocciata ed aver fatto un errore che vivere con un rimpianto, questo è anche uno rischi da prendersi per trovare qualcosa di buono nel proprio cammino.
(Rispondi)
 
 
 
 
marcoaurelio78
marcoaurelio78 il 11/07/12 alle 08:33 via WEB
Mi trovi d'accordissimo su questa tua affermazione, anche perchè sta lì da vedere nella storia: solo chi ha rischiato qualcosa, ha anche cambiato qualcosa. Innanzitutto per se stesso, e poi in molti casi anche per gli altri ...
(Rispondi)
 
 
 
 
Renato_ce
Renato_ce il 11/07/12 alle 08:37 via WEB
perchè a spianato la strada ad altri come quando Colombo ha scoperto l'America e poi sappiamo tutti quanti l'han seguito eheh, ma il bello è essere tra i primi a far qualcosa di diverso :-)
(Rispondi)
 
 
 
 
marcoaurelio78
marcoaurelio78 il 11/07/12 alle 08:48 via WEB
In effetti è vero, però essere primi comporta anche più fatica :-)
(Rispondi)
 
eheheh1234
eheheh1234 il 11/07/12 alle 08:14 via WEB
Buongiorno Dany, gli schemi, a volte, sono fatti per essere infranti, solo così si può vedere cosa c'è oltre! e chi ha il coraggio e riesce a guardare oltre, ha fatto già mezzo cammino! ovviamente ciò non ha nulla a che fare con la nostra amica, che non è assolutamente inguardabile ahahahah!
(Rispondi)
 
 
marcoaurelio78
marcoaurelio78 il 11/07/12 alle 08:15 via WEB
Ahahahahahahah :-)) buongiorno caro Cocò :-)) ma infatti è quello che ho detto prima a Renato. Se non ci fossero questi schemi non riusciremmo mai a superarli, e quindi ... meno male che ci sono, anche se non sempre è semplice guardare oltre ... :-)
(Rispondi)
 
 
 
eheheh1234
eheheh1234 il 11/07/12 alle 08:21 via WEB
lo so che non è semplice guardare oltre, diamine si nasconde dietro un pc e pure a mille chilometri di distanza ahahahha!!! scherzi a parte, gli schemi servono eccome, alcuni andrebbero rivisti in quanto nel frattempo son divenuti anacronistici, e quando proprio non possono essere modificati, li si infrange! e si scopre un mondo nuovo, che è sempre esistito, solo che ora abbiamo occhi per apprezzarlo!
(Rispondi)
 
 
 
 
marcoaurelio78
marcoaurelio78 il 11/07/12 alle 08:31 via WEB
Ma infatti ... questa tua descrizione cala proprio a pennello ... :-)
(Rispondi)
 
luca85dgl5
luca85dgl5 il 11/07/12 alle 08:16 via WEB
Bella pappagallinaaaaa miaaaaaaaaaaaa...smackkkkk smackkkkkk smackkkkkkkkk!...
(Rispondi)
 
 
marcoaurelio78
marcoaurelio78 il 11/07/12 alle 08:19 via WEB
Ahahahahahahahahah :-)) ciaooooo Luchomerino bello smack smack smack :-))
(Rispondi)
 
 
 
eheheh1234
eheheh1234 il 11/07/12 alle 08:25 via WEB
Condenso il post per luca, dato che non ha letto: fratè Dany sostiene che per vedere oltre bisogna infrangere lo schermo, io non ci sto!!! basterebbe una fono ahahahha
(Rispondi)
 
 
 
 
marcoaurelio78
marcoaurelio78 il 11/07/12 alle 08:32 via WEB
Ahahahahahahahahah :-))) no ma Luchomer a quest'ora è già intento a marpionare :-)
(Rispondi)
 
 
 
 
luca85dgl5
luca85dgl5 il 11/07/12 alle 08:32 via WEB
ahahaha...infatti non avevo letto...be qui la saggia Daniela da brascia ha ragione fratellone!...per andare oltre il confine del giardino bisogna saltarla sta siepe!...e saltiamolaaaaaa...infrangiamo lo schermo,le regole...tutto!...io come sempre esaggggggero!...ciao Cocoò!
(Rispondi) (Vedi gli altri 3 commenti )
 
 
 
 
marcoaurelio78
marcoaurelio78 il 11/07/12 alle 08:34 via WEB
Nessuno aveva dubbi sul fatto che tu non avessi letto Luchomer :-)
(Rispondi)
 
 
 
 
luca85dgl5
luca85dgl5 il 11/07/12 alle 09:06 via WEB
ho il mio riassumentatore personale...hihihihih...riassuntore...va be quella cosa lì!...pappagalla!...ahahahahha...
(Rispondi)
 
 
 
 
marcoaurelio78
marcoaurelio78 il 11/07/12 alle 09:09 via WEB
Gne gne gne :-)))
(Rispondi)
 
domani.noi
domani.noi il 11/07/12 alle 08:27 via WEB
la consapevolezza di cio che si e'... porta all'evoluzione e alla trasformazione in positivo ^__^
(Rispondi)
 
 
marcoaurelio78
marcoaurelio78 il 11/07/12 alle 08:33 via WEB
Assolutamente si ... e la consapevolezza viene solo dall'esperienza ... :-)
(Rispondi)
 
luca85dgl5
luca85dgl5 il 11/07/12 alle 09:27 via WEB
FACCIO PRESENTE A TUTTI,ESCO FUORI DAL DISCORSO...COME SEMPRE DEL RESTO,CHE IERI LA TORTA NON ERA BUONA,HO PASSATO LA NOTTE AL BAGNO...SCARICHE DI CAGOTTO E ROBE VARIE...
(Rispondi)
 
 
marcoaurelio78
marcoaurelio78 il 11/07/12 alle 09:27 via WEB
Per forza, ne hai mangiato un quintale :-)
(Rispondi)
 
 
 
luca85dgl5
luca85dgl5 il 11/07/12 alle 09:34 via WEB
uuuuufffff...era scaduta!...scadutissima...
(Rispondi)
 
 
 
 
marcoaurelio78
marcoaurelio78 il 11/07/12 alle 09:34 via WEB
Ma che cavolo diciiiiiiiii qua non si offrono torte scadute, sei tu che ne hai mangiata troppa :-))
(Rispondi)
 
 
 
 
xalx67
xalx67 il 11/07/12 alle 11:18 via WEB
Si Luca.. dev'essere stata la vendetta della torta di Hello Kitty.. :))
(Rispondi) (Vedi gli altri 1 commenti )
 
 
 
 
marcoaurelio78
marcoaurelio78 il 11/07/12 alle 12:37 via WEB
Ahahahahahahahahah :-))
(Rispondi)
 
occhi_che_sorridono
occhi_che_sorridono il 11/07/12 alle 09:32 via WEB
Scegliere consapevolmente ogni minuto ciò che si desidera essere e ciò che si desidera fare.. Approvo e sottoscrivo completamente !!!! (dovremmo essere tutti un po' Blue però io preferisco essere uno scoiattolo va bene uguale? ;P) Buon giorno a tutti ^-^
(Rispondi)
 
 
marcoaurelio78
marcoaurelio78 il 11/07/12 alle 09:33 via WEB
:-)))) ma certo Susi, tu puoi essere quello che desideri, ci mancherebbe :-)
(Rispondi)
 
 
 
luca85dgl5
luca85dgl5 il 11/07/12 alle 09:46 via WEB
Io non mi ci trovo a fare la parte di Blue...voglio essere quello con la capoccia rossa...ahahahahaha...
(Rispondi)
 
 
 
 
marcoaurelio78
marcoaurelio78 il 11/07/12 alle 12:35 via WEB
Ahahahahahahahahahah :-))))
(Rispondi)
 
oltre.lo.specchio
oltre.lo.specchio il 11/07/12 alle 09:53 via WEB
ci son regole da seguire per una civile convivenza, ma se le regole diventano briglie prima e lacci a doppio nodo poi, sicuramente non si parla più di civiltà ma di prigione e allora...seghiamo le sbarre!!!!!!;DD..buongiornooooooo:))))
(Rispondi)
 
 
marcoaurelio78
marcoaurelio78 il 11/07/12 alle 12:36 via WEB
Buongiorno a te :-))
(Rispondi)
 
xalx67
xalx67 il 11/07/12 alle 11:16 via WEB
Buongiorno.. io credo di aver trovato una parte del mio Brasile anni fà, quando riuscii a cambiare vita. E per un po' sono riuscito anche a spiccare il volo, solo che poi sono subentrati fatti che mi hanno riportato a terra. Certo, ora sò che posso usare le ali, ma mi ritrovo pur sempre dentro ad una voliera con le sbarre fatte di regole, imposizioni ed eventi di cui farei volentieri a meno. Ma questa è la vita che mi è stata data, e questa mi devo tenere ed affrontare. E in quella voliera, ogni tanto, un piccolo volo riesco anche a farmelo.
(Rispondi)
 
 
marcoaurelio78
marcoaurelio78 il 11/07/12 alle 12:37 via WEB
Beh però scusa Ale ... le regole scegli tu di seguirle ... o no?
(Rispondi)
 
 
 
xalx67
xalx67 il 11/07/12 alle 13:29 via WEB
Direi che dipende dalle regole.. alcune me le devo far andar bene mio malgrado.
(Rispondi)
 
 
 
 
marcoaurelio78
marcoaurelio78 il 11/07/12 alle 13:37 via WEB
Non so a cosa tu ti riferisca, ma comunque prendo per buono ciò che dici perchè ovviamente riguarda te e non me ...
(Rispondi) (Vedi gli altri 2 commenti )
 
 
 
 
xalx67
xalx67 il 11/07/12 alle 15:14 via WEB
Io parlo anche di eventi che ci bloccano le ali, malgrado uno cerchi di spiccare il volo. Non è solo questione di regole da rispettare, al di là che siano dettate dagli altri o da noi stessi.
(Rispondi)
 
 
 
 
marcoaurelio78
marcoaurelio78 il 11/07/12 alle 15:32 via WEB
Guarda Ale, io sono personalmente dell'idea che gli eventi ci bloccano se noi ci facciamo bloccare. Poi bisognerebbe vedere nello specifico perchè generalizzare non sempre va bene ...
(Rispondi)
 
tiffany2021
tiffany2021 il 11/07/12 alle 11:21 via WEB
Ecco...io invece sono nata libera, sono cresciuta libera, nesssuno mi ha mai dato mezza regola. Così ho combinato un sacco di pasticci. A un dato momento mi son resa conto che o mi davo qualche regola da sola ( così, a cavolo ) o mi sparavano. Così mi son data delle regole che tutt'oggi mica lo so se sono quelle giuste o quelle sbagliate...però non mi hanno ancora sparato. Da mamma, ti dico, i genitori tendono a tarpare le ali ai figli perchè sono convinte che i voli degli figli gli faranno del male e vogliono evitarlo...da figlia, personalmente, forse ora penso che se avessi avuto chi mi insegnava cos'è bene e cos'è male forse era meglio. O forse sarei scappata di casa lo stesso a una certa età e avrei comunque ottenuto la stessa situazione di adesso. Chi può dirlo. L'importante, secondo me, è restare coerenti con se stessi, nonostante tutto...e tu mi pare l'abbia sempre fatto anche se hai dovuto faticare a prendere il cielo :) No?
(Rispondi)
 
 
marcoaurelio78
marcoaurelio78 il 11/07/12 alle 12:38 via WEB
Ma il fatto è appunto quello: riscoprire se stessi ... :-)
(Rispondi)
 
luca85dgl5
luca85dgl5 il 11/07/12 alle 12:31 via WEB
NO VA BE,QUANDO TI VA PUOI ANCHE TORNARE TRA DI NOI CHIAPPATOSTA!...:)))
(Rispondi)
 
 
marcoaurelio78
marcoaurelio78 il 11/07/12 alle 12:39 via WEB
A differenza di te, ho lavorato tutta mattina come un mulo :-))
(Rispondi)
 
gook_luck
gook_luck il 11/07/12 alle 13:21 via WEB
Ciao!! Io son sempre stata "libera" però con la guida dei miei, il mio problema maggiori dell'adolescenza era l'orario di rientro a casa... e naturalmente la scuola visto che ero brava ma non avevo voglia di farne (che crisi che ho fatto!) poi dopo che ho abbandonato l'uni (con gran dispiacere dei miei) il mio problema era trovar lavoro... ti dirò che è stato un peccato non ascoltar i miei quando mi dicevano da quello non andare a lavorare ecc... io ho preso le mie batoste e quando ho deciso di ascoltarli mi è sempre andata bene! in generale credo che per i miei non sia stato facile crescere una come me, ribelle al massimo, facevo cose di nascosto (tipo bigiare la scuola e andar in pullman fino a milano, starci 2 ore e tornare, i vari giri in autostop, mi facevo con le amiche pure 60/70 km solo per l'andata...) non vorrei una figlia come me, ora che son "grande" ho capito i miei errori.. Però immagino che la tua situazione sia diversa... io quando avrò dei figli vorrei proprio esser come i miei genitori!io ne son felice!
(Rispondi)
 
 
marcoaurelio78
marcoaurelio78 il 11/07/12 alle 13:36 via WEB
Io credo che gli errori siano la cosa che nella vita serva di più di tutto ...
(Rispondi)
 
tiffany2021
tiffany2021 il 11/07/12 alle 14:28 via WEB
Riflettendo ancora...io credo però che le regole ci siano a prescindere. Vivere senza nessuna regola è impossibile e, come dice Alessandro, alcune tocca farsele andar bene per forza...sai forse qual è il nocciolo? CHI ce le fa le regole. Nel senso. Io non potrei mai, e non è un pregio eh, sottostare a delle regole di vita che mi impone qualcun'altro. Ma questo è perchè non ho mai avuto nessuno che mi dicesse "fai così" nè che mi ha insegnato l'educazione e lo stare in società. ( e si vede ) Quindi mi risulterebbe impossibile farmi imbrigliare dal volere di qualcuno, per il senso di ribellione che ti viene dal dire "non mi avete mai cagato e aiutato quando avevo bisogno...ora lasciatemi stare faccio quello che voglio tanto pago sempre io se sbaglio". Di contro però, se io mi dò una regola, anche rigida, anche sbagliata...tipo "non uscire più di 1-2 volte al mese lasciando sola Lara la notte" la mantengo fino alla fine anche quando potrei fare l'eccezione. Perchè l'ho decisa io. Me la impongo e la rispetto. Anche quando potrei non farlo. Mi son spiegata cosa intendo dire?
(Rispondi)
 
 
marcoaurelio78
marcoaurelio78 il 11/07/12 alle 14:33 via WEB
Intendi dire esattamente quello che penso io tesoro, è una questione di scelte ...
(Rispondi)
 
 
 
tiffany2021
tiffany2021 il 11/07/12 alle 14:42 via WEB
Però vedi? Io l'ho potuto scegliere...cioè...i miei di me se ne son sempre fregati niente m'han detto e niente han voluto...ma se fossero stati normali..di sicuro, se vivessi con loro, non potrei comunque seguire solo le regole che ritengo giuste...mi toccherebbe, come fanno tutti del resto, comunque cedere su qualcosa e sperare che loro cedano su qualcosa con me...o no? Non lo so...non so io come funziona in una famiglia normale però vedo i miei amici che a volte dicono "mi piacerebbe ma sai, se lo facessi mi toccherebbe litigare coi miei e preferisco evitare stavolta"...e...non lo trovo sbagliatissimo come ragionamento...
(Rispondi)
 
 
 
 
marcoaurelio78
marcoaurelio78 il 11/07/12 alle 15:30 via WEB
Ma vedi che alla base di quello che hai scritto c'è comunque una scelta? Quel "preferisco evitare" è, volente o nolente, una scelta ben precisa. Scegliere di non litigare invece che di discutere ... io personalmente non giudico Tif, però non mi sta bene che mi si venga a dire che uno è obbligato per forza a seguire determinate regole, perchè secondo il mio modo di vedere è una affermazione falsa ...
(Rispondi)
 
eheheh1234
eheheh1234 il 11/07/12 alle 14:46 via WEB
buon pomeriggio! tif ha detto una grande cosa: le regole autoimposte sono quelle piu difficili da rispettare, in quanto, in tal caso, il controllore di noi stessi siamo noi stessi! insomma un conflitto d'interesse!
(Rispondi)
 
 
marcoaurelio78
marcoaurelio78 il 11/07/12 alle 15:31 via WEB
Ma quello sicuramente Cocò, però se le abbiamo scelte consapevolmente noi la responsabilità è comunque solo nostra ...
(Rispondi)
 
 
 
eheheh1234
eheheh1234 il 11/07/12 alle 15:44 via WEB
guai se la responsabilità di una scelta non fosse nostra...brutta cosa essere plagiati! per il resto concordo perfettamente con te! ma poi l'ho sempre detto che sei saggia e colta! bella lei la nostra padroncina di casa mmmmmmmhhhààà
(Rispondi)
 
 
 
 
marcoaurelio78
marcoaurelio78 il 11/07/12 alle 15:54 via WEB
Ahahahahahahahahahah :-))) bello lui il mio muratore preferito smack smack smack :-)))) ma ... come sono andati i festeggiamenti ieri sera? :-)
(Rispondi)
 
tiffany2021
tiffany2021 il 11/07/12 alle 15:01 via WEB
Scusate devo fare un annuncio: Saaaldi saaaaldi...vendo bambina di 4 anni già svezzata, leggerissimamente scassamaroni ma taaaanto carina giuro, la cedo corredata di tutto dai vestiti ai giocattoli e con attestato di buona saluteeeee ( cosa che non avrà più l'acquirente dopo una settimana, lo dico per correttezza ) C'è qualcuno interessato? Noooo? E allora l'ammazzo...non ho scelta...ahahahaha ;))))
(Rispondi)
 
 
marcoaurelio78
marcoaurelio78 il 11/07/12 alle 15:31 via WEB
Ahahahahahahahahahah ma nooooooooo la mia nipotinaaaaaaa noooooooooo :-(
(Rispondi)
 
eheheh1234
eheheh1234 il 11/07/12 alle 15:11 via WEB
ahahah non so cosa abbia fatto, ma di sicuro te le ha fatte girare! povera piccina nostra, non tu è?
(Rispondi)
 
eheheh1234
eheheh1234 il 11/07/12 alle 16:22 via WEB
ah, ieri sera divinamente, eravamo tutti ad un ristorante specializzato in pesce, all'aperto sotto il pergolato, a mangiare e bere sino alle due di notte...i miei amici mi hanno offerto cena come regalo di compleanno, dicendo prendi quello che vuoi, ovviamente l'aragosta non è mancata! forse era meglio se mi regalavano qualcosa ahahahh
(Rispondi)
 
 
marcoaurelio78
marcoaurelio78 il 11/07/12 alle 16:34 via WEB
Ahahahahahahahhahaah :-))) ma poi Cocò io sono convinta che a te sia meglio vestirti che darti da mangiare :-))
(Rispondi)
 
 
 
eheheh1234
eheheh1234 il 11/07/12 alle 16:36 via WEB
difatti, è la stessa cosa che han detto ieri loro, quando si sono diretti alla cassa! poi un muratore lo si veste con poco, sia in termini di euro che in termini di abbigliamento, visto il caldo ahahah!!!
(Rispondi)
 
 
 
 
marcoaurelio78
marcoaurelio78 il 11/07/12 alle 16:46 via WEB
Ahahahahahahahah :-))) no ma poi tu veramente mangi come un drago :-)
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.