Creato da rav.erika il 28/01/2008

Pensieri & Creazioni

La Bottega di Artemilla - http://artemillacrea.blogspot.com

 

 

 
 

Ghirlanda

Post n°409 pubblicato il 28 Giugno 2011 da rav.erika
 
Foto di rav.erika

Questa è la ghirlanda il cui cartamodello avevo comprato alla fiera di Forlì lo scorso novembre. L'ho realizzata seguendo precisamente le istruzioni che all'inizio sembravano essere geroglifici, poi, invece, con le mani incollate, si sono rivelate più semplici di quanto pensassi. Ha fatto bella mostra per mesi all'entrata della mia casina quando sono andata a convivere, ora giace in uno scatolone, debitamente avvolta, in attesa di una casina fissa e un posto onorevole.

 
 
 

28 anni e...

Post n°408 pubblicato il 26 Maggio 2011 da rav.erika
 
Foto di rav.erika

Oggi è il mio compleanno!!!

 

tanti auguri a me... e la torta a chi??

E' davvero da tanto che non scrivo più nel mio blog, non posto più creazioni e non lascio libera la mia fantasia di creare ed è ora di farla finita e rimettermi all'opera!! In tutto questo tempo son successe tante cose che mi hanno un po' "stravolto" la vita ma mi manca davvero tanto ritagliarmi qualche ora per me. Poco alla volta vi posterò qualche piccola creazione fatta.

Eccomi nuovamente tornata all'opera!!! Me lo devo,per distrarmi dallo stress di tutti i giorni e riprendere il sorriso.

 
 
 

Ciao Paola!!

Post n°407 pubblicato il 08 Febbraio 2011 da rav.erika

Non sono molto brava con le parole...chiedo solo un minuto di silenzio per ricordarla...

CIAO PAOLA!

http://effepicrea.blogspot.com/

Non ti dimenticherò mai...

 
 
 

Buona Pasqua!!

Post n°406 pubblicato il 02 Aprile 2010 da rav.erika
 
Tag: Pasqua
Foto di rav.erika

Ecco le mie ovette pasquali fatte con la cera, ultima creazione di questo mio tempo libero ormai inesistente!!

 
 
 

8 Marzo - Festa della Donna

Post n°405 pubblicato il 08 Marzo 2010 da rav.erika
 
Foto di rav.erika

Un augurio a tutte le Donne!!!

Anche se si dovrebbe essere tristi e ricordare il vero motivo per cui è stata istituita questa festa, a me piace pensarlo come un giorno di riscatto per noi donne, riscatto dalla violenza, dagli abusi, un riscatto per essere libere... E poi è anche la giornata della lotta contro i tumori femminili, dell'endometriosi e di tutte quelle malattie che fanno parte del nostro mondo...Un altro riscatto alla vita...

 
 
 

Biscotti all' Avena

Post n°404 pubblicato il 17 Febbraio 2010 da rav.erika
 

Ingredienti per 4 persone:
1 Tazza di Fiocchi D'avena, Farina E Zucchero
50 gr di Burro
1 Uovo
2 Cucchiai di Latte
50 gr di Datteri, Uvetta Sultanina, Fichi Secchi E Noci
2 Cucchiaini di Lievito In Polvere

In 1 terrina mescolare la farina, i fiocchi d'avena, il latte, il burro fuso, l'uovo, il lievito e lo zucchero. Aggiungere i datteri e i fichi tagliuzzati, le noci a pezzetti e l'uvetta lavata in acqua calda e asciugata. Riempire con l'impasto dei piccoli stampi imburrati ed infarinati e metterli al forno per 15 minuti circa, a calore moderato.

 
 
 

Ritorno...

Post n°403 pubblicato il 11 Febbraio 2010 da rav.erika
 
Foto di rav.erika

Non sono sparita!!! Quasi mi vergogno a tornare in rete così tardi dall'ultimo mio post!!Son passati mesi!!! E quante cose son cambiate.... Da settembre lavoro e ciò mi ha assorbito tutto il tempo che prima dedicavo a me stessa,a i miei hobby... poi ho avuto l'impegno a fine novembre di un mercatino (quello in foto) con delle splendide amiche, poi Natale... arriva anchelui... e al lavoro non ho più avuto nemmeno il giorno libero,in negozio anche di domenica, non stop fino alla vigilia... sopravvissuta ho passato qualche giorno e capodanno in montagna nel più totale relax, continuando a comprare stoffe, cartamodelli e cercando idee..ho rimediato un armadio pieno di cose... e già penso a Pasqua (ovvio!) che per il tempo che non ho mi sembra vicinissima! Ho voglia di tornare a creare, cucire, i miei progetti, dipingere... riprenderò promesso... Nel frattempo vi lascio con la promessa (o meglio speranza) di tornare a scrivervi e non far passare così tanto tempo!

 
 
 

Domani FIERA della CREATIVITA'

Post n°402 pubblicato il 14 Novembre 2009 da rav.erika

Ultime ore di lavoro...in trepidante attesa...

 
 
 

20 anni... Berlino

Post n°401 pubblicato il 09 Novembre 2009 da rav.erika
 
Foto di rav.erika

Ad agosto sono andata in vacanza a Berlino...
Per documentarmi ho preso in mano una guida e me la sono studiata tutta... Scoprendo poi che la storia più recente è qualcosa di affascinante, nel bene e nel male...E oggi ricorderò anche io questo giorno storico che ha segnato la libertà per molte persone.

Ci sono cose che non vanno dimenticate

 
 
 

Manca poco ad Halloween

Post n°400 pubblicato il 25 Ottobre 2009 da rav.erika
 
Foto di rav.erika

Manca una settimana ad Halloween e bisogna cominciare a pensare a come passare una serata così paurosa...Dolcetto o Scherzetto??

 
 
 

FITOTERAPIA

Post n°399 pubblicato il 21 Ottobre 2009 da rav.erika
 
Foto di rav.erika

Echinacea (Echinacea angustifolia, E. pallida, E. purpurea)
L'uso medicinale di queste piante dai bei fiori colorati si deve agli Indiani del Nord America, che la consideravano estremamente valida per curare le ferite, e nel trattamento di varie affezioni. Moderni studi confermano le sue proprietà: per uso interno, come stimolante delle difese immunitarie nella profilassi e nel trattamento delle malattie da raffreddamento; per uso esterno, nelle affezioni cutanee di tipo infiammatorio.
Si ritiene che la sua azione consista nell'aumentare le difese endogene e, specie per quanto riguarda l'Echinacea purpurea, sia un coadiuvante nel trattamento delle affezioni delle vie respiratorie, ma anche delle basse vie urinarie. Vi sono studi clinici che dimostrano che il trattamento a dosaggi adeguati con l'estratto di pianta fresca di Echinacea species riduce la durata del disturbo, sia per ciò che concerne la sintomatologia oggettiva, come l'ingrossamento dei linfonodi, che quelli soggettivi, come cefalea, lacrimazione, naso gocciolante (rinorrea) eccetera.
Nella pratica clinica si è constatato che è utile iniziare con un dosaggio di attacco di 50 gocce ogni mezz'ora per tre volte, proseguendo poi per svariati giorni con 50 gocce 3-4 volte al giorno; successivamente si riduce ad un dosaggio inferiore di prevenzione fino a 15 giorni, dosaggio preventivo che è utile ripetere ogni mese, durante il periodo invernale. Naturalmente è superfluo sottolineare che l'uso di preparati a base di Echinacea non esclude qualunque eventuale terapia farmacologica necessaria a giudizio del medico.
L'uso esterno di questa pianta è correlato alla sua capacità antinfiammatoria, antisettica e decongestionante, oltre che riepitelizzante e cicatrizzante. E' infatti utilizzata per il trattamento di ulcere, ustioni, dermatiti, afte. Se ne fa anche un uso cosmetico per pelli secche, arrossate (couperose), screpolate, rilassate, e nell'acne come dermopurificante e cicatrizzante.
Ma veniamo alle controindicazioni: le preparazioni ad uso interno a base delle tre specie di Echinacea sono considerate sicure e ben tollerate, ai dosaggi consigliati. Il suo utilizzo è però sconsigliato in caso di malattie autoimmuni progressive, come collagenopatie, sclerosi multipla, artrite reumatoide, lupus, eccetera, proprio per evitare di interferire con un sistema immuntario già alterato e compromesso.
Alcuni testi riportano che l'Echinacea è sconsigliata in gravidanza, ma la Commissione Europea afferma che non vi sono effetti sulla gravidanza, e alcuni studi clinici lo dimostrerebbero. Non sono disponibili studi concernenti l'associazione con farmaci.

 
 
 

Oggetti per la Casa

Post n°398 pubblicato il 19 Ottobre 2009 da rav.erika
 
Foto di rav.erika

Che tempo pazzerello!!! Prima piove, poi sole...freddo e tiepido sole che riscalda... 
Oggi mi sono espressa, ho dato sfogo alla mia vena creativa e ho fatto la vetina del negozio a tema autunnale con castagne, prodotti bio a tema e ricette da cui prendere spunto. Mi piace parecchio questo lavoro, e poi da qualche soddisfazione!!!

Questo set per la casa è stato realizzato con stoffe "primaverili", fa parte della collezione primavera-estate 09 che riproporrò per natale con qualche variante. La busta a sacchetto è un progetto tilda (ovvio!!), poi gli altri due sono un porta-oggetti da borsetta che si richiude (progetto italiano della rivista Cucito Creativo) e l'altro è uno svuota tasche (progetto francese di qualche blog che se ritrovo aggiorno con l'indirizzo).

Vi piace il nuovo template del mio blog?mi è toccato cambiarlo perchè la grafica si era confusa tutta e non sono stata più in grado di rimettere le tre colonne... uff...

 
 
 

Risotto allo zafferano con funghi porcini

Post n°397 pubblicato il 12 Ottobre 2009 da rav.erika
 
Foto di rav.erika

INGREDIENTI
200 g di funghi porcini
1 litro di brodo vegetale
2 cucchiai d'olio extravergine di oliva
1 scalogno
160 g di riso
1 bustina di zafferano
2 spicchi d'aglio
pepe
sale
20 g di Parmigiano Reggiano

Pulire i funghi eliminando la parte terrosa del gambo con le radichette, spazzolare accuratamente con un pennello a setole rigide e strofinare con uno strofinaccio umido per togliere ogni residuo di terra. Affettarli. Scaldare il brodo. In una pentola da minestra mettere metà olio e tritarvi grossolanamente lo scalogno. Accendere il fuoco e far rosolare lo scalogno a fiamma media. Quando si sarà ben dorato aggiungere un cucchiaio di brodo e proseguire la cottura per 5 minuti circa. Aggiungere altro brodo vegetale se il fondo di cottura dovesse asciugarsi troppo. Unire il riso e farlo tostare per un paio di minuti. Aggiungere 4-5 mestoli di brodo bollente e impostare il timer secondo i minuti di cottura del tipo di riso che si sta usando (solitamente 15-18 minuti). Continuare unendo il brodo man mano che viene assorbito, mescolando di tanto in tanto, senza lasciare che il composto si asciughi troppo, altrimenti cuocerebbe male ed in modo discontinuo. A metà cottura aggiungere lo zafferano stemperato in un cucchiaio di brodo. Mentre il risotto finisce di cuocere mettere in un padellino il restante olio e l'aglio spellato. Farlo ben dorare su fiamma vivace quindi toglierlo ed aggiungere i funghi. Farli saltare su fiamma vivace per qualche minuto, aggiungere un cucchiaio di brodo, una grattugiata di pepe, un pizzico di sale e proseguire la cottura qualche minuto fino ad asciugare il fondo di cottura. Spegnere e tenere in caldo. Trascorso il termine di cottura del riso mantecare con il Parmigiano, tenendone da parte poco per decorare, regolare di sale, spegnere il fuoco e coprire un minuto. Distribuire il risotto nei piatti, mettere tutto intorno i funghi saltati in padella e decorare con il restante Parmigiano ed una grattugiata di pepe.

 
 
 

Sacchetti con madonnine

Post n°396 pubblicato il 05 Ottobre 2009 da rav.erika
 
Foto di rav.erika

Lunedì sera...una settimana di lavoro alle spalle, un w-end difficile e tanti sogni. Anche mal di schiena perchè continuo a cucire gattini per il mercatino di natale.
Questi invece sono sacchettini porta ciabatte (o altro) con stancil di madonnina. Spero possano piacere...

Sono davvero di poche parole e in più con il raffreddore...questo tempo fa impazzire...caldo fuori stagione e non ci si sa mai come vestire!

 
 
 

Risotto con piselli & pancetta affumicata

Post n°395 pubblicato il 02 Ottobre 2009 da rav.erika
 
Foto di rav.erika

INGREDIENTI
250 g di riso
80 g di pancetta
200 g di piselli surgelati
1/2 bicchiere di vino bianco aromatizzato
1 cipolla
1 noce di burro
1 spicchio d'aglio
2 cucchiai di olio d'oliva
rosmarino
un pizzico di curry

Soffriggere una porzione di pancetta affumicata, tagliata a dadini con cipolla e rosmarino. Sfiammare con mezzo bicchiere di vino aromatizzato dell'alsazia. Unire una confezione di pisellini primavera precedentemente lessati con aglio, prezzemolo, una presa di sale e una di zucchero e un po' di olio extravergine. Unire quindi riso bollito al dente. Mescolare di tanto in tanto in modo da amalgamare il tutto. A fine cottura aggiungere una presa di curry. Servire ai commensali con un ricciolo di burro.

Nel Blog della Bottega di Artemilla trovate un simpatico omaggio crocettoso!
Ogni tanto andate a dare una sbirciatina che pubblico qualcosa.

 
 
 

E l'estate se ne va...

Post n°394 pubblicato il 01 Ottobre 2009 da rav.erika
 
Foto di rav.erika

Direi che è arrivato il momento di mettere via i costumi nonostante il caldo che permane in spiaggia, è ora di sagre e di colori caldi, quelli dell'autunno...

Gratin di uova & gamberetti

INGREDIENTI
12 uova sode
300 g di gamberetti lessati
75 g di formaggio grattugiato
4 cucchiai di prezzemolo tritato
2 cucchiai di pangrattato
Burro
Per la besciamella:
50 g di burro
1 cucchiaio di farina
1 cucchiaio di senape in polvere
Sale
25 cl di latte
10 cl di panna

Preparare la besciamella mescolando la farina con la senape e il latte con la panna. Quando è pronta unirvi il formaggio e il prezzemolo. Disporre a strati, in una pirofila imburrata, i gamberi e le uova a fette. Versarvi sopra la besciamella, cospargere con formaggio, pangrattato e fiocchi di burro. Gratinare.

 
 
 

Sacchetti con farfalle

Post n°393 pubblicato il 30 Settembre 2009 da rav.erika
 
Foto di rav.erika

Tre giorni di lavoro e ho già dato l'anima ma mi piace da morire!!! Alla fine lavoro in una erboristeria molto rinomata nella mia città, a 10 minuti a piedi da casa con una titolare che mi adora e un lavoro che spero possa essere la mia stradina...anche se mi sta dando pochissimo tempo libero.

Questi sacchettini li ho stampati con delle colorate farfalline, potrebbero servire per riporre le ciabatte in valigia durante un viaggio, come porta mattarello e batilarda da cucina, porta intimo da viaggio, porta phon, porta quel che uno vuole!!Naturalmente fanno parte del corredo del mio mercatino!

Via, mi preparo per andare a letto, domani arriva tutta la merce da sistemare in negozio!

 
 
 

Prima serie di gattini

Post n°392 pubblicato il 22 Settembre 2009 da rav.erika
 
Foto di rav.erika

Questa è stata la prima serie di una lunga cucciolata di micini morbidosi da appendere alla maniglia della porta. Direi che è stato il pezzo forte dei miei mercatini fin'ora fatti con ben quasi 30 piccole realizzazioni uniche perchè una diversa dall'altra!!! Ora la produzione continua per il mercatino invernale; ne ho già cuciti quasi una ventina ma vorrei farne ancora. A natale nel mio stand avrò quindi questa versione e una più grande a pupazzo, chissà se nel frattempo mi viene in mente qualcos'altro!!!

 
 
 

Missione di oggi: inviare curriculum

Post n°391 pubblicato il 16 Settembre 2009 da rav.erika
 

Finalmente ho finito di scrivere il mio curriculum vitae e, pronta con le mie copie e munita di auto con mamma da taxista, ho fatto il giro di tutte le erboristerie della mia città... Tra quelle che si erano trasferite, quelle che avevano chiuso o cambiato nome, ho conosciuto un sacco di titolari, gente perticolare, mica normale!!! Addirittura una fabbrica non mi ha neppure aperto ma mi ha fatto lasciare il curriculum nella buchetta. E proprio quando ormai avevo esaurito la serie dei miei sorrisi e le mie frasi nel disperato tentativo di accaparrarmi un posto di lavoro, trovo un minuscolo bugigattolo buio con odore di erbe e una signora affacendata a sistemare carte e scartoffie. Un po' di chiacchiere, la presentazione e ... un appuntamento per un colloquio perchè cercano! Poi sono tornata a casa un po' felice e ho sparato la mia ultima cartuccia con l'erboristeria sotto casa: un posto luminoso, arieggiato e pieno di profumi. Cercherebbe per fare pachetti nel periodo natalizio oppure vende un punto vendita. Ora, di investire dei soldi senza saper fare il lavoro non me la sento, mi piace cadere in piedi e non amo il rischio...Non mi resta che attendere fiduciosa la svolta della mia vita, sarebbe un sogno troppo facile trovare lavoro così, in questo periodo di crisi...

 
 
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 
 

TAG

 

FOTO

Per vedere foto più grandi di queste basta cliccare sopra a quella che vi interessa, viene ingrandita e si vede molto meglio!
 

PER CONTATTARMI

Lascia un commento (basta cliccare su commenti) o chiedimi consigli con un messaggio nel blog e io (appena potrò) ti risponderò.  Ciao!!
 

ULTIMI COMMENTI

articolo veramente ben scritto. I miei complimenti da lumaca
Inviato da: diletta.castelli
il 23/10/2016 alle 12:19
 
Che carine che sono! Ma che materiali hai utilizzato?...
Inviato da: Simona
il 17/02/2016 alle 16:02
 
sì,mi trovi anche su fb!!!
Inviato da: rav.erika
il 18/09/2012 alle 22:58
 
provali perchè son davvero buoni!!!
Inviato da: rav.erika
il 20/07/2012 alle 21:45
 
Ma sei anche su Facebook?
Inviato da: Diletta Canuti
il 14/06/2012 alle 12:40
 
 

PREMI

     
 

INFOLINE ENDOMETRIOSI

Associazione Italiana Endometriosi Onlus
www.endoassoc.it

Apre INFOLINE
Il numero verde dell'Associazione Italiana Endometriosi Onlus

Per essere ancora più vicini alle esigenze di tutti coloro che desiderano informazioni sulle nostre attività, sui benefici di essere socie AIE e per chiarire ogni vostro dubbio, l'Associazione Italiana Endometriosi Onlus ha aperto un numero verde gratuito.
Chiamando l' 800 031977 una nostra operatrice sarà a vostra disposizione nei seguenti orari:
lunedì, martedì, venerdì dalle 17.00 alle 20.00.
Sono abilitate le telefonate da rete fissa.


Associazione Italiana Endometriosi Onlus
Casella Postale 114 - 20014 Nerviano (MI)
infoline: 800 031977 lu,ma,ve 17-20 da rete fissa
fax: (+39) 0331-589800
e-mail: info@endoassoc.it
sito: http://www.endoassoc.it

 

COMUNICAZIONI ENDOMETRIOSI

Spendiamo tempo in cose futili, spendiamo soldi in oggetti superflui...vale la pena di spendere un minuto e guardare qui...e due minuti per riflettere.

http://www.endometriosimalattiasociale.it/blog.html

http://www.erikaferraresi.blogspot.com/

http://blog.libero.it/librodade/view.php?nocache=1227533828

 

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

lelladecoperinziadiletta.castellisugunnamariolina.1947l974giadagiuly9dglsoloononsolofritz1979ddhartyanida97rosa.labellagianna.gianninimaryp7piero.dicampli