Community
 
latraparted...
Sito
Foto
   
 
Creato da latrapartedime il 09/08/2007

AlLa RiCeRcA Di EvA

Il PaSsAtO Fa PaRtE DeL FuTuRo

 

 

LE CROCIATE....FEDE O FAME?

Post n°1 pubblicato il 09 Agosto 2007 da latrapartedime

Le crociate furono davvero una guerra santa?
In realtà nel XI-XII secolo in Europa c'erano molti problemi di carattere sociale e politico.
Partendo dal presupposto che la prima crociata lanciata da Papa Urbano II, non mirava alla liberazione di Gerusalemme, ma solo di inviare nel vicino Oriente, in aiuto dei Bizantini, gruppi di cavalieri e principi che gli stati europei non riuscivano a gestire. Giovani rampolli dalle teste calde, nobili impoveriti in cerca di rivalsa e di cui liberarsi.
La prima crociata trovò nella Palestina una facile preda, gli emiri in continua lotta tra loro, non riuscirono ad opporre una seria resistenza, cosi tutte le città più importanti ( Aleppo, Antiochia, Nicea ) caddero una dopo l'altra.
Il 18 Luglio del 1099 dopo un mese d'assedio, i Franchi conquistarono Gerusalemme massacrando quasi tutta la popolazione ebraica e musulmana ( a differenza di Saladino che nel 1187 dopo la conquista della città santa risparmiò la vita ai cristiani lasciandoli andare via con i loro averi in cambio di un riscatto ).
A Gerusalemme, i cavalieri si organizzavano in potenti ordini religioso-cavallereschi: i cavalieri TEUTONICI composti da nobili tedeschi, l'ordine Ospedaliero di San Giovanni ( poi di Malta ) fortemente voluta dalla republica Amalfitana e i templari....
Tra le otto crociate, la quarta fu la più assurda e la meno religiosa,finanziata dai veneziani i quali ambivano al controllo del Mediterraneo, attaccarono prima la città cristiana Zara e poi conquistarono Costantinopoli capitale dei cristiani d'Oriente e dell'impero Bizantino.


Fin dall'inizio i crociati non badavano poi tanto al credo per provare il filo delle loro spade, visto che uccidevano cristiani bizantini per acquisirne i possedimenti.
Bizantini ed Ebrei si allearono con i musulmani mettendo da parte le loro divergenze religiose, e difendere le proprie città dai crociati.
Eppure paradossalmente, i perdenti cioè i cristiani acquisirono un prezioso bottino......il sapere degli arabi. Con questi strumenti elaborarono una rinascita culturale che portò l'Europa all'età moderna ( dalla letteratura fino alle istituzioni universitarie ).
Per chi vede negli Arabi ( In realtà erano turchi, anche lo stesso saladino aveva origini curde ) i nemici storici dell'occidente si sbaglia di grosso. La prima crociata fu vista dagli arabi  come una feroce invasione, quindi le crociate non furono il risultato di odio religioso, semmai l'inizio.

GUERRA SANTA....IL SEGUITO

Eppure il mito della Guerra Santa continua nei giorni nostri......
Bin Laden chiama i musulmani a se per una guerra santa, il presidente dello stato più potente del mondo dichiara che usa le armi con la benedizione di Dio; in Iraq tagliano le teste ai nuovi " FRANCHI " come si faceva un tempo; le brigate palestinesi hanno nomi come Hittin, dalla località della vittoria decisiva di Saladino........
I tempi cambiano, ma la motivazione è sempre la stessa...

IL POTERE.... 

 
 
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

vincenzo.settembrinicalifforaferos.gioettiLauraMarottisierrigsafiradgl4luky074idraulica.cerlianiNaterivercbcantarellipedro1996monica718laura.torsellinidiumenusidea3online.it
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom