Community
 
palma99p
Sito
Foto
   
 
Creato da palma99p il 01/11/2009

stelle

dedicato a quelle persone che basta sapere che esistono per non sentirsi soli...

 

 

Il cuore più bello del mondo....

Post n°35 pubblicato il 05 Dicembre 2010 da palma99p
Foto di palma99p


C'era una volta un giovane in mezzo a una piazza gremita di persone: diceva di avere il cuore più bello dei mondo o, quantomeno, dell'intera vallata. Tutti quanti erano sbalorditi per questo, e glielo ammiravano: era davvero perfetto, senza alcun minimo difetto. Erano tutti concordi nell'ammettere che quello era proprio il cuore più bello che avessero mai visto in vita loro, e più lo dicevano, più il giovane s'insuperbiva e si vantava di quel suo cuore meraviglioso.
All'improvviso spuntò fuori dal nulla un vecchio che, emergendo dalla folla disse: "Beh, a onor del vero, il tuo cuore è molto meno bello del mio!" Quando lo mostrò, aveva puntati addosso gli occhi di tutti: della folla, e del ragazzo.
Certo, quel cuore batteva forte, ma era ricoperto di cicatrici. C'erano zone dalle quali erano stati asportati dei pezzi e rimpiazzati con altri, ma non combaciavano bene. Così il cuore risultava tutto bitorzoluto. Per giunta, era pieno di grossi buchi, dove mancavano interi pezzi. Così tutti quanti osservavano il vecchio, colmi di perplessità, e si domandavano come egli potesse affermare che il suo cuore fosse non solo bello, ma il più bello!
Il giovane guardò com'era ridotto quel vecchio e scoppiò a ridere: "Starai scherzando!" disse. "Confronta il tuo cuore col mio: il mio è perfetto, Mentre il tuo è un rattoppo di ferite e lacrime". "Vero", ammise il vecchio. "Il tuo ha un
aspetto assolutamente perfetto, ma non farei mai a cambio col mio. Vedi, ogni ferita che tu vedi rappresenta una persona alla quale ho donato il mio amore: ho staccato un pezzo del mio cuore e gliel'ho dato. Spesso ho ricevuto in cambio un pezzo del loro cuore, a colmare il vuoto lasciato nel mio cuore. Ma, certo, ciò che dai non è mal esattamente uguale a quel che ricevi così ho qualche bitorzolo, a cui sono molto affezionato, però: ciascuno mi ricorda l'amore che ho condiviso. Altre volte, invece, ho dato via pezzi del mio cuore a persone che non mi hanno corrisposto: questo ti spiega le voragini. Amare, tu lo sai, è rischioso, ma per quanto dolorose siano queste voragini che rimangono aperte nel mio cuore, mi ricordano sempre l'amore che provo anche per queste persone... e chissà? Forse un giorno ritorneranno e magari colmeranno lo spazio che ho riservato per loro. Comprendi, adesso, che cosa sia la vera bellezza?".
Il giovane era rimasto senza parole, e lacrime copiose gli rigavano il volto. Prese un pezzo del proprio cuore, corse incontro al vecchio, e glielo offrì con le mani che gli tremavano. Il vecchio lo accettò, lo mise nel suo cuore, poi prese un pezzo del suo vecchio cuore rattoppato e con esso colmò la ferita rimasta aperta nel cuore del giovane. Ci entrava, ma non combaciava perfettamente, faceva un piccolo bitorzolo. Il giovane guardò il suo cuore, che non era più il cuore più bello del mondo, eppure lo trovava meraviglioso come mai: perché l'amore dei vecchio ora scorreva dentro di lui!
 
I Commenti su questa Storia

 
 
 

Intervista a Dio...

Post n°34 pubblicato il 28 Novembre 2010 da palma99p

 
 
 

IL PARADISO E L'INFERNO?? SONO UGUALI!!

Post n°33 pubblicato il 05 Novembre 2010 da palma99p
Foto di palma99p

Un sant'uomo ebbe un giorno da conversare con Dio e gli chiese:

"Signore, mi piacerebbe sapere come sono il paradiso e l'inferno".

Dio condusse il sant'uomo verso 2 porte. Ne aprì una e gli permise di guardare.

C'era una grande tavola rotonda. Al centro si trovava un grande recipiente con cibo dal profumo delizioso.

Le persone attorno al tavolo erano magre, dall'aspetto malato e l'aria affamata.Avevano cucchiai dai manici lunghissimi attaccati alle braccia. Tutti potevano raggiungere il cibo, ma poichè il manico era più lungo del braccio non potevano accostarlo alla bocca.

Il sant'uomo tremò alla vista delle loro sofferenze. Dio disse: "Hai appena visto l'inferno".

Dio e l'uomo si diressero verso la seconda porta. Dio l'aprì.

La scena che l'uomo vide era identica alla precedente. C'era la tavola rotonda, il recipiente. Le persone intorno alla tavola avevano anch'esse i cucchiai dai lunghi manici. Questa volta, però, erano ben nutrite, felici e conversavano tra loro sorridendo. Il sant'uomo disse a Dio: "Non capisco!"

"E' semplice" rispose Dio "essi hanno imparato che il cucchiaio troppo lungo non consente di nutrire se stessi...ma permette di nutrire il proprio vicino. Perciò si nutrono gli uni con gli altri! Quelli dell'altra tavola, invece, non pensano che a loro stessi... Inferno e paradiso sono uguali nella struttura. LA DIFFERENZA LA PORTIAMO DENTRO DI NOI!!"

 
 
 

Post N° 32

Post n°32 pubblicato il 30 Ottobre 2010 da palma99p
Foto di palma99p

Qual è il miglior dono mai ricevuto?

Meglio ancora, qual è il miglior dono che hai mai dato?

Forse ricorderai che in tutte le occasioni, il miglior dono è stato quello decorato con i nastri del cuore del donatore, quello che comprendeva una parte di sé...

 
 
 

Madre Teresa

Post n°31 pubblicato il 05 Ottobre 2010 da palma99p
Foto di palma99p

 

Possiamo curare le malattie fisiche

con le medicine

ma l'unica cura per la solitudine, disperazione e sconforto è l'amore.

Ci sono molte persone al mondo

che muoiono

per un pezzo di pane,

ma altettante muoiono

per mancanza di amore.

 
 
 

Ancora sorrisi...

Post n°30 pubblicato il 23 Agosto 2010 da palma99p
Foto di palma99p

Regala ciò che non hai... 

Occupati dei guai, dei problemi
del tuo prossimo. 
Prenditi a cuore gli affanni, 
le esigenze di chi ti sta vicino.

Regala agli altri la luce che non hai, 
la forza che non possiedi, 
la speranza che senti vacillare in te, 
la fiducia di cui sei privo.
Illuminali dal tuo buio.
Arricchiscili con la tua povertà.

Regala un sorriso
quando tu hai voglia di piangere.
Produci serenità
dalla tempesta che hai dentro.
"Ecco, quello che non ho te lo dono".
Questo è il tuo paradosso. 

Ti accorgerai che la gioia
a poco a poco entrerà in te, 
invaderà il tuo essere, 
diventerà veramente tua nella misura 
in cui l'avrai regalata agli altri.

Alessandro Manzoni  

 
 
 

Gabbiani

Post n°29 pubblicato il 14 Agosto 2010 da palma99p

Gabbiani

Non so dove i gabbiani abbiano il nido,
ove trovino pace.
Io son come loro
in perpetuo volo.
La vita la sfioro
com'essi l'acqua ad acciuffare il cibo.
E come forse anch'essi amo la quiete,
la gran quiete marina,
ma il mio destino è vivere
balenando in burrasca

 
 
 

AMICHE:)

Post n°28 pubblicato il 26 Luglio 2010 da palma99p

 
 
 

Ancora Grazie....

Post n°27 pubblicato il 14 Luglio 2010 da palma99p

 
 
 

DONNA

Post n°26 pubblicato il 30 Giugno 2010 da palma99p

Sono convinta che i momenti difficili mi abbiano aiutata a comprendere meglio come la vita sia infinitamente bella e ricca di ogni senso possibile, e come tante cose che continuano a colmarci di ansietà siano totalmente prive d'importanza!!!

 
 
 

Grazie Tizy...

Post n°25 pubblicato il 09 Marzo 2010 da palma99p
Foto di palma99p

 
 
 

La Fame di Camilla - Buio e luce

Post n°24 pubblicato il 09 Marzo 2010 da palma99p

 
 
 

la vita è bella...vivila

Post n°22 pubblicato il 09 Febbraio 2010 da palma99p

 
 
 

Lanterne...

Post n°19 pubblicato il 30 Gennaio 2010 da palma99p
Foto di palma99p

Non cercare gli uomini con la lanterna, ma col cuore, perchè il loro cuore si apre soltanto con l'amore!

 
 
 

Di chi avrò paura?.....

Post n°18 pubblicato il 13 Gennaio 2010 da palma99p

 
 
 

Il Treno Della Vita - Theme from Forrest Gump

Post n°17 pubblicato il 11 Gennaio 2010 da palma99p

  Non ci sono scorciatoie per arrivare ad un posto desiderato.........

 
 
 

Elisa Qualcosa che non c'è

Post n°16 pubblicato il 07 Gennaio 2010 da palma99p

 
 
 

sorrisi

Post n°15 pubblicato il 07 Gennaio 2010 da palma99p

 
 
 

Happy new year

Post n°13 pubblicato il 31 Dicembre 2009 da palma99p

 
 
 

leone affettuoso

Post n°12 pubblicato il 05 Dicembre 2009 da palma99p

.....Finalmente ho trovato una sorta di serenità, una nuova maturità... Non mi sento migliore o più forte di altri ma non mi importa più come un tempo se gli altri mi amano o meno... ora più importante per me è amare gli altri...

 
 
 
Successivi »
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

ULTIME VISITE AL BLOG

anna1952blost4mostofitallyeahRicamiAmoCartman72mipiace1956lgpompili18biemme.vVIETCONG.973Barone_Quattropallemareman68anastasia_steele0Sinapsi_Interrotteambradistellearcano16palma99p
 

ULTIMI COMMENTI

Molto profonda e significativa. Sono stato tentato di...
Inviato da: Vento_del.Sud
il 28/05/2014 alle 20:53
 
Che storia meravigliosa!
Inviato da: hommelibre10
il 26/12/2013 alle 18:25
 
I cuori più belli sono sempre quelli che più hanno sofferto...
Inviato da: amistad.siempre
il 02/12/2013 alle 22:21
 
si è vero...è anche questo...ma magari fosse solo questa la...
Inviato da: ugoabate
il 22/10/2013 alle 17:28
 
Grazie di cuore..
Inviato da: palma99p
il 03/10/2013 alle 12:10
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom