Creato da zanna1999 il 05/04/2010

IL PETTIROSSO

..sopra un cristallo azzurro giocava al fiume la mia anima..(F.G.Lorca)

 

 

...

Post n°1076 pubblicato il 12 Dicembre 2017 da zanna1999

 

tra

i mari

è desio mnemonico

 

sognare essere del suono abbacino

dominatore religioso pio non si deve


io fui attratta solo quando bianca ero

no rigida come Eco,

l'eco dispersa nel Io

attender zavorrato segno


Io dabbasso

dabbasso

sola

che abbarcava macabri me

 

N

 

 
 
 

IL VERSO...

Post n°1075 pubblicato il 28 Novembre 2017 da zanna1999

 

 

 

 

C'è un canto ,

un verso semplice

che alberga nel cuore del Poeta

da quando la poesia esiste,

un verso d'amore

che non muore mai,

immortale,

tra le nebulose dei pensieri persiste.

 

Arduo appare

nel allineare i battiti del cuore

con il ticchettio d'Universo,

il canto che è un fono,

un tono nitido,

primordiale suono

tra gli astri disperso.


Desolato,nostalgico,

libero o in rima ,

l'ode luminosa a volte,

stile personale

in anteprima o ripetuto,poco importa

pur che dia una svolta

alla vita del Poeta

e a chi lo ascolta.


C'è un canto,

un verso ancestrale ,

l'immortale composizione

che l'anima umana disseta .


É la voce della Creazione .


É il verso del Poeta .

 

N.

 
 
 

CERBERO...

Post n°1074 pubblicato il 04 Ottobre 2017 da zanna1999

 

 

 

Lasciami entrare,

ne ho abbastanza del passato,del presente e futuro,

ho leccato le loro pareti per lungo tempo

ed ora sono stanco.


Il Paradiso non fa per me ,

e pieno di gatti,li ho amati troppo ,

mi hanno graffiato il cuore ,

con i artigli m' hanno bucato orbite degli occhi,

hanno fato uscire tutta la luce,

cosi mentre camminavo sopra i prati fioriti

scambiavo le fallarle per i pipistrelli.


Lasciami entrare,

ti darò un osso per ogni testa ,

i miei ossi sono grossi,

c'è il DNA del Universo dentro,

c'è ancora qualche brandello di carne attaccato,

ti sfamerà per un po',giusto il tempo che cambio

l'insanguinate lenzuola del letto della morte

e prendo una manciata di Tavor

per facilitare il sonno eterno , evito cosi il risveglio

in un incubo chiamato Vita.


Tu poi continuerai a vegliare sul ingresso del Ade,

quelli poveretti che hanno bevuto la speranza

non usciranno mai più

e quando ti stanchi veglierò io al posto tuo,

mi stano già crescendo altre due teste ,

sarà per l'acqua contaminata della plastica

o forse l'aria satura di smog.


Sai,mi sono sempre piaciuti i cani.

Loro Murzim è fine.

Adoro loro Animalità.

Conoscono il punto preciso

dove la menzogna si confonde con la verità.


Fammi entrare.

 

N.

 
 
 

LETTERA AL EXTRATERRESTRE...

Post n°1073 pubblicato il 27 Settembre 2017 da zanna1999

Ti ho cercato tra gli uomini ,
ti ho trovato sempre a pezzi
mai completo,è allora ho iniziato
a cercarti tra le stelle e davvero
li ti ho trovato intero.
Peccato, sei troppo lontano
per stringerti la mano ,
per guardarti nei occhi come fanno
quelli pochi che sanno
cos'è l'amore.
Mi hai chiesto come vivo,
tra le note di una canzone ,
che vuoi che ti dico,
questo mondo muore,
muore in fretta,nella confusione.
Peccato,sei tropo lontano
per darci una mano,in passato
hai già provato ma la stupidità
è nella nostra natura terrestre ,
con l'elmo in testa si fa festa
al vicino di confine o del continente ,
non importa se muore la gente ,
tanto c'è la donna che genera spesso.
Oh , non essere perplesso,
se decidi di venirmi a trovare
sappi che avrai da fare ,
da pacificare e da ripulire questo Eden,
unico nel Universo ma ti avviso ,
sta attento ,qua non piace il “diverso”,
siamo quasi tutti omologati
a distruggere se stessi e gli altri,
siamo egoisti e scaltri,
non farti imbrogliare,
di pulito qua non c'è nemmeno il mare …

 

N.

 
 
 

TRATTENETEVI...

Post n°1072 pubblicato il 25 Settembre 2017 da zanna1999

TRATTENETEVI

Non giratevi
dietro coloro che sono
emigrati in se stessi.
E non li adornate
con le parole inopportune.

Sono appena entrati
nell'eccedenza del proprio
spazio per il quale
combattevano.

Non giudicateli,
mai ,voi,
entrerete nella battaglia
per un tale spazio.


UZDRŽITE SE

Ne osvrćite se
za onima koji su
emigrirali u sebe.
I ne kitite ih
neprikladnim rečima.
Oni su samo ušli
u višak svog
prostora za koji
su se izborili.
Ne osuđujte ih,
vi nikada nećete
ući u bitku
za takav prostor.

 

Ljuba Stefanovic

 
 
 
Successivi »
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: zanna1999
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Etą: 47
Prov: EE
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIMI COMMENTI

Versi molto belli.Un saluto,silvia
Inviato da: viscontina17
il 03/02/2018 alle 12:53
 
TRATTENETEVI, con doppia TT
Inviato da: paneesoppressa
il 04/01/2018 alle 08:04
 
Decisamente criptica, mia deliziosa amazzone........In ogni...
Inviato da: woodenship
il 01/01/2018 alle 18:08
 
"il canto che č un fono, un tono nitido, primordiale...
Inviato da: woodenship
il 04/12/2017 alle 17:58
 
Poesia molto bella;buon pomeriggio!Olga
Inviato da: olgy120
il 29/11/2017 alle 14:09
 
 

 

 

Questo blog sostiene diritti

dell' uomo,dei popoli,

degli animali e tutti

 gli organismi viventi.

 

NO HATE

 

 

 

 

Primaverili

stele cadenti,

file di guerrieri

e la mitraglia

che miete

e storpia il Creato..

(Woodenship)


 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Febbraio 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28