Creato da dragone_rosso il 29/05/2009

Un aretina ad Arezzo

sproloqui e tradizioni contadine dalla campagna ad oggi

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
 
 

FACEBOOK

 
 

I MIEI LINK PREFERITI

Citazioni nei Blog Amici: 2
 

FESTE E RICORRENZE AD AREZZO

FIERA ANTIQUARIA: Ogni prima domenica del mese, città vecchia.

FIERA DEL MESTOLO: Settembre, vie cittadine del centro.

SARACINO: Ultima domenica di Giugno in notturna, prima di Settembre in Piazza Grande.

POLIFONICO: Agosto, Teatro Petrarca.

FESTA PATRONALE: 7 Agosto S. Donato.

 

 

 

« Panzanella

Dizionario Aretino, lettera A

Post n°3 pubblicato il 05 Agosto 2009 da dragone_rosso

A gambe ritte: morto
A babomorto: lavorare senza sosta, molto
A cianfo: in abbondanza
A gobboni: stare piegato
A la poventa: stare in un luogo riparato dal vento
A la volta: verso di
A le quattro a le tre: spesso
Acappāre: scegliere
Alō: andiamo
Antrisa: pastone per animali
Apaiasse: mettersi insieme
Apaligginasse: appisolarsi
Arappāre: prendere brutalmente
Arcacāre: pagare con gli interessi
Arguvėre: non riuscire a stare al passo
Arlentāre: dare in modo brusco
Arsomiglio: fotografia
Avanti: prima
Avellāre: asfissiare
Avettāre: scavalcare
Avezzo: abituato

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

ULTIME VISITE AL BLOG

sols.kjaerm2c2m2lisimariannasopraninaluigialfredowalterdrugstore_1993FrattaglinoSi_Lo_Somassimo.collaniolegna69albertomarioniserviziimmobili_2009europacostruzionisrldago_67valentina.capacci
 

ULTIMI COMMENTI

auguri auguri auguri !!!!!! clicca qui
Inviato da: misterymm08
il 02/09/2010 alle 08:05
 
un bacione clicca qui
Inviato da: misterymm08
il 08/03/2010 alle 09:22
 
Beh č un piatto povero ma molto gustoso ^__*
Inviato da: dragone_rosso
il 05/08/2009 alle 12:11
 
Bč.....certo ke da come si presenta.....nn sembra un...
Inviato da: Gaia.dgl1
il 05/08/2009 alle 12:08
 
Ti aspettiamo AUGURI. Cinzia
Inviato da: caterpilarcinzia
il 11/06/2009 alle 15:58
 
 

TERRA D'AREZZO, IL NOSTRO INNO..

Terra d'Arezzo, un cantico salga dal nostro cuore a te, che luce ai popoli fosti col tuo splendore.

Da quasi trenta secoli parla di te la storia e mille e mille pagine consacra alla tua gloria.

Galoppa galoppa, o bel cavalier,
tu sei la speranza del nostro Qartier;
col braccio robusto che piega il destin,
trionfa, o gagliardo, del Re Saracin,

trionfa, o gagliardo, del Re Saracin.

Or che risorgon gli animi, d'Italia al nuovo sole, Terra d'Arezzo, esaltati, chè in marcia è la tua prole.

Le mète già sfavillano dinanzi al nostro ardire; santo è l'amor che infiammaci, più santo è l'avvemre.

Galoppa galoppa, o bel cavalier,
tu sei la speranza del nostro Qartier;
col braccio robusto che piega il destin,
trionfa, o gagliardo, del Re Saracin,

trionfa, o gagliardo, del Re Saracin.

 

CHI PUŌ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puō pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom