Community
 
Writer_lady
   
 

Serendipity

In cerca di equilibrio e di un caldo abbraccio...

 

ULTIME VISITE AL BLOG

canescioltodgl10LastDreamOnNikos64doctor_2014filosofia63Lisbeth79Kadrsajeobareback71APhotographerninokenya1JohnDunbarLord.Expansion.Drakegas.comstradioto
 
Citazioni nei Blog Amici: 99
 

 

E' molto, molto difficile mettere d'accordo cuore e cervello… Pensa che, nel mio caso, non si rivolgono nemmeno la parola.
(da "Crimini e misfatti" di W. Allen)

 

FACEBOOK

 
 

ULTIMI COMMENTI

Non ti conosco. Credo che se sei ancora viva dovresti...
Inviato da: Kadr
il 15/05/2014 alle 23:24
 
:-)
Inviato da: psico_crazia
il 08/11/2013 alle 22:33
 
chissā quanto manca al tuo ritorno.......per ora conosciamo...
Inviato da: mpt2003
il 31/07/2012 alle 09:19
 
Quanto tempo č passato amica mia eppure il ritornare fra le...
Inviato da: fatastrega2
il 17/05/2012 alle 15:54
 
E' passato tanto tempo....di te ricordo soprattutto il...
Inviato da: Sabri1973
il 24/03/2012 alle 12:28
 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

 

 

« La ricerca della Felicit...Vol au vent... »

La famiglia Addams

Post n°1161 pubblicato il 24 Giugno 2010 da Writer_lady

Ieri, una sagra di paese.

Normalmente non andrei, ma mio figlio grande mi ha trascinato (“ci sono tutti i miei compagni con le mamme e i papà!!!”).

Va beh, facciamo un giro fra tirassegni e lotterie (ho vinto un pacco di spaghetti e un barattolo di sugo: che sia un consiglio subliminale?)

Poi tutti intorno a un tavolo lungo, fra salsicce e gnocchi al ragù, vinelli rossi e il frico locale.

Una serie di coppie imbarazzate con lui che si gira da una parte e lei dall’altra, lui ordina e lei corregge, lui sbuffa e lei ammicca.

Qualche donna spaiata che si siede con un sorridente “Scusate, mio marito è a Palermo!” “Il mio in volo per Madrid!”.

E una sconsolata perché il suo lui ha un’altra in Brasile.

Seduti distanti i ragazzi di quindici anni, che armeggiano con le lattine di Coca Cola.

Schermaglie e corteggiamenti. Belle labbra e occhi lucidi.

Poi Ale si avvicina e mi bacia: “La nostra famiglia è la più normale, mamma!”

“Perché?” chiedo io.

“Non dobbiamo fare finta”

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: Writer_lady
Data di creazione: 06/11/2007