BLOG DI EMMEGRACE

ovvero pensieri, opinioni e tutto quello che dice la mia testa.

 

 

UNO 8/15

L'incontro col vero amore accade una volta sola e quando avviene è per sempre. Tanto che uno di loro o entrambi possano dire: " All'unico essere, al mio unico amore, con tutto il mio cuore e per sempre dedico la mia Esistenza, per tutta l'Eternità".  H.H MAMANI 

 

 

 

foto dal web

"Perchè il voler bene non si compra,

non si vende, non si impone,

nè si può evitare.

Il voler bene succede"

J. AMADO

*****************************

I Ricordi sono frammenti

di uno specchio rotto.

In ognuno di essi

finiremo per riconoscerci.  

*****************************

La magia di un momento

può dileguarsi in fretta

ma il ricordo di quell'incontro

durerà una vita intera.

**************************

"Nascono legàmi che vanno al di là del contatto fisico,

della vicinanza e della vista.

Percorrono strade invisibili, fino ad arrivare nella testa.

Si diramano in tante viuzze chiamate: comprensione,

ascolto, telepatia, empatia, appartenenza.

Coinvolgono talmente tanto da riuscire ad appagare

ogni mancanza tangibile".

 Izumi MATSUMOTO

*******************************

" BAGNASCIUGA " 

Le voluttà pescavano intorno a Lei,

il mio lago era un silenzio

e mentre girovagavo sulla barchetta,

tra i cerchi che promanavo

la sentivo felice e irriducibile,

un guscio di noce ci faceva da bastimento

e scambiavamo tenerezze e vele,

nemmeno fossimo su un Oceano tranquillo

e cercassimo l'Eldorado

come dei bambini posseduti.

Lacey M.

***************************

" DAL SETTENTRIONE

AL MERIDIONE"

Sollevami con frasche di betulla,

Finlandia e sud eterna notte

e abbacinante sole,

stringimi che il calore non si disperda

e lasciami quella risata onesta

che ne faccia un libro.

Potrò averti vicina

mentre gli altri si allontanano,

perché doni vita,

perché allarghi il cielo,

alla ricerca d'un satellite folle

e d'un incontro stropicciato.

Beccheggiate rocce

che fanno male ai piedi

sino alla spiaggia,

lì ci riconosceremo dalle dita

e dalla gioia,

forma di nervi placati

e risacca sulla neve di mare.

LACEY M.

 
Citazioni nei Blog Amici: 56
 

ULTIME VISITE AL BLOG

prolocoserdianawoodenshipba.vi60Paintedonmyheartlacey_munroroby.floydWeb_Londonseveral1Terzo_Blog.GiusNuvola_volaamistad.siemprearchitettorizzotkoygabbiano642014
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 

 

 

PAUSA BLOG ...RELAX FOR ME!

Post n°572 pubblicato il 11 Agosto 2017 da EMMEGRACE

Son arrivate le vacanze....

La pausa Blog è d' obbligo.

Parola d' ordine:  RELAX !!       


Ci rileggiamo tra 10 giorni .... 

Vi auguro un Ferragosto da sogno

pieno di sorrisi e felicità nel cuor.


FATE I BRAVI SE POTETE!     

 

 

 
 
 

LA PRINCIPESSA A CENA...

Post n°571 pubblicato il 09 Agosto 2017 da EMMEGRACE

LA CLASSE NON E' ACQUA 

E  IO LO NACQUI ! !       

   

 

 
 
 

RISATE IN SPIAGGIA

Post n°570 pubblicato il 07 Agosto 2017 da EMMEGRACE

IL CALDO MI PERSEGUITA. COSA VORRA' DA ME?

HO CONDIZIONATORI, VENTILATORI,

GRANITE, CUBETTI,  IN AMMOLLO NEL MARE,

CAPPELLO IN TESTA, MANGIO FRUTTA,

VERDURA, ECC....

NON NE POSSO PIU' !!!

BASTA E FINIAMOLA!!

   

 

 

 

 

 
 
 

UNA BONTA' DA PROVARE

Post n°569 pubblicato il 05 Agosto 2017 da EMMEGRACE

I ricci di mare hanno un basso contenuto calorico

e contengono alta percentuale di ferro

e fosforo.

Questa ricetta si prepara in pochi minuti. 

Il lavoro più difficile è aprire i ricci di mare

tenendoli in un tovagliolo per evitare di pungersi.

Tagliarli al centro e facendo attenzione

raccogliere con un cuccchiaino

solo la polpa rossa o arancio del frutto,

eliminando quelle perline nere.

 

"SPAGHETTI AI RICCI DI MARE" (5 persone)

INGREDIENTI -----------------

– Spaghetti 400 gr

– 300 gr di polpa di ricci

– 1 spicchio d’aglio

– Prezzemolo

– Peperoncino

– Olio extra vergine di oliva.

 PREPARAZIONE ----------------

La preparazione è molto semplice

e richiede poco tempo.

Fate imbiondire l’aglio leggermente schiacciato

e il peperoncino in un’ampia padella

con dell’olio d’oliva.

Scolate la pasta 1-2 minuti

prima che sia al dente

e versatela nella padella insieme al soffritto.

Aggiungete un po’ di acqua di cottura,

amalgamare il tutto.

Spegnete il fuoco,

unite la polpa dei ricci e mescolate.

Spolverate il tutto con il prezzemolo tritato.

Buon appetito!!

Godetevi la pasta con una buona Vernaccia

o Vermentino di Gallura!

   

 
 
 

PERICOLI ESTIVI...

Post n°568 pubblicato il 03 Agosto 2017 da EMMEGRACE

   

 

 
 
 

NAVIGANDO...

Post n°567 pubblicato il 31 Luglio 2017 da EMMEGRACE

ESTATE  D' AMARE !



 

 
 
 

WOW CHE SOUND ...

Post n°566 pubblicato il 28 Luglio 2017 da EMMEGRACE

    

BUON FINE SETTIMANA  A CHI PASSA ....

 

 
 
 

CARLOS D. de ANDRADE

Post n°565 pubblicato il 26 Luglio 2017 da EMMEGRACE

"  AMORE "

 di Carlos Drummond de ANDRADE 


Quando incontri qualcuno

e questo qualcuno

fa fermare il tuo cuore per alcuni secondi,

fai attenzione:

può essere la persona

più importante della tua vita.

Se gli occhi si incrociano

e in quel momento

c’è la stessa luce intensa tra loro,

stai in allerta:

può essere la persona

che stai aspettando

dal giorno in cui sei nato.

Se il tocco delle labbra è stato intenso,

se il bacio è stato appassionato

e gli occhi si sono divenuti umidi

in quel momento, rifletti:

c’è qualcosa di magico tra voi.

Se il primo

e l’ultimo pensiero del giorno

è per quella persona,

se il desiderio di stare insieme

arriva a stringerti il cuore,

ringrazia:

Dio ti ha mandato un dono divino:

l’ Amore.

Se un giorno

doveste chiedere perdono

l'uno all’altro per qualche motivo

e in cambio ricevere un abbraccio,

un sorriso, una carezza sui capelli

e i gesti varranno più di mille parole,

arrenditi: voi siete fatti l’uno per l’altro.

Se per qualche motivo fossi triste,

se la vita ti avesse inflitto un colpo

e l’altra persona soffrisse il tuo dolore,

piangesse le tue lacrime

e le asciugasse con affetto,

che cosa meravigliosa:

tu potrai contare su di lei

in qualsiasi momento della tua vita.

Se riesci col pensiero

a sentire l’odore della persona

come se lei si trovasse lì al tuo fianco…

se la trovi meravigliosamente bella,

anche quando indossa un vecchio pigiama,

ciabatte infradito e ha i capelli arruffati…

Se per tutto il giorno non riesci a lavorare,

emozionato per l’appuntamento

che avete quella sera…

se non riesci a immaginare,

in nessun modo,

un futuro senza quella persona al tuo fianco…

Se hai la certezza

che la vedrai invecchiare

e, anche così, sei convinto

che continuerai ad essere pazzo di lei…

se preferiresti morire prima

di vedere l’altra andarsene:

è l’amore che è entrato nella tua vita.

È un dono.

Molte persone si innamorano

molte volte nella vita,

ma poche amano

o trovano un amore vero.

O a volte lo incontrano

e non prestando attenzione a questi segnali,

lo lasciano passare,

lasciarlo accadere veramente.

È il libero arbitrio.

Per questo presta attenzione ai segnali,

non lasciare che le follie del quotidiano

ti rendano cieco alla miglior cosa della vita:

l’ Amore. 

 

 

 
 
 

SUMMER

Post n°564 pubblicato il 24 Luglio 2017 da EMMEGRACE

immagini dal web

 

 

 

 
 
 

OGGI VA COSI'

Post n°563 pubblicato il 22 Luglio 2017 da EMMEGRACE

 

 

 

 

 

 
 
 

CHI AMA LA MUSICA

Post n°562 pubblicato il 20 Luglio 2017 da EMMEGRACE

"La Musica è un linguaggio 

della trascendenza.

Il che spiega le complicità che crea

tra gli esseri umani.

Li immerge in un universo 

dove cadono le frontiere.

Al mondo della Musica si accede veramente

solo quando si oltrepassa l' umano.

La musica è un Universo,

estremamente reale

seppur inafferrabile ed evanescente.

Un individuo che non possa penetrarvi,

perchè insensibile alla sua magia

è privo della ragione stessa di esistere.

Il supremo gli è inaccesibile.

Comprendono la Musica soltanto quelli

a cui è indispensabile.

La Musica deve farti impazzire,

altrimenti non è nulla".


Emily CIORAN

(saggista, filosofo 1911-1995)

 


 

 
 
 

C' E' SEMPRE UN MOTIVO

Post n°561 pubblicato il 18 Luglio 2017 da EMMEGRACE

" C'E' SEMPRE UN MOTIVO"     

Autore  ANONIMO


C' è sempre un motivo per andare

e c'è sempre un motivo per restare, 

Amico mio.

E in mezzo il cuore batte col rumore della cassa

e in mezzo si combatte..

in mezzo il Tempo passa,

perchè questo Cuore è vivo.

Perchè il cuore è una clessidra

e ci sei TU e ci sono IO,

e c' è la Vita in un granello 

e poi l' Amore...certo l'Amore.

Sempre quello che distrugge e risolleva,

che esalta e che fa male

ma rimedia alla Tristezza di ogni attimo

che fugge da sempre.

Sempre uguale come la brezza in mare aperto,

come la gioia in questo mondo.

C' è un motivo per andare

e c'è un motivo per restare,

come posso darti torto!

E per questo IO ti dico..

e non lo dico solo io...

TI DICO AMA, AMA FINO IN FONDO

CHE NON SEI ANCORA MORTO,

AMICO MIO.

 



 

 
 
 

IO & IL MARE...

Post n°559 pubblicato il 14 Luglio 2017 da EMMEGRACE

Io & il mare....

E' sempre stato il richiamo della mia Vita, 

dalla più tenera età. 

Sgambettavo veloce sulla sabbia

per raggiungere presto il mare

mentre mamma mi rincorreva dietro

perchè non cadessi a faccia in giu'.

E ancora oggi, appena scendo in spiaggia,

sento di appartenere al mare.

Non sono patita della "tintarella"

perchè la mia carnagione chiara non diverrà mai

come il carbon ma bensì ambrata.

Sinceramente non mi piacerebbe nemmeno

diventare "marocchina".


"Per me è importante avere il contatto dell'acqua"

scrissi in un tema al rientro delle vacanze ....

Ops, ricordi che affiorano mentre scrivo di getto.


Appena posso raggiungo la mia spiaggia.

Mi allontano dalla folla che rimane

sempre a pochi metri dalla riva.

Con lunghe nuotate devo

raggiungere il largo e mi distendo finalmente!

Chiudo gli occhi, mi lascio trasportare

dal suono delle onde con il sole che mi bacia.

Ecco... la mia estasi.


Essere unica materia: io e il mare,

è stato sempre così, sarò figlia del mare, forse?

Forse , in una vita precedente

mi sarebbe piaciuto essere una sirena

o vivere in una palafitta .... Chissà!


Mi piace gustare questo momento

tanto che non vorrei uscire più di lì.

Mi accorgo quando le mie dita si arricciano

e allora decido di rientrare. 

Ma non vorrei tornare a riva ....

E' così...

NON POTREI VIVERE SENZA IL MARE!


 


 

 

 

 
 
 

TI OSSERVO ...

Post n°558 pubblicato il 12 Luglio 2017 da EMMEGRACE

         

E' qualche giorno che osservo la Luna piena.

In terrazza...  osservo il cielo

con mille puntini luminosi e la luna piena.

Splendida, magica con un alone intorno

quasi come fosse portatrice di sogni.

E come non si  può sognare con questa visione?

E guardando, sospiro e penso.

Penso ai miei sogni belli

che mi rubano un sorriso...


 
 
 

FRAMMENTO DI QUOTIDIANITA'

Post n°557 pubblicato il 10 Luglio 2017 da EMMEGRACE

Questo brano del 1993 interpretato da Mina

con la collaborazione degli Audio 2 

è poesia in musica...

BUON ASCOLTO!


"R A S O"  

Amore mio,

è già da tempo che ti amo così,

lontano dai tuoi occhi

e dal tuo cuore senza avvisarti mai.

Io so chi sei, che nome hai.

E' questo che mi basta,

e non vorrei sfiorare l'equilibrio dei pensieri

e preferisco amarti senza un vero modo

perché io so che ci sei

anche se non ci vediamo.

Facciamo che tutto

sia un sentimento di raso

e quando ti attacchi su... ci voli via così,

senza aggrapparsi alla ringhiera

di un'effimera poesia.

 

Tu sei così,

frammento mio di quotidianità,

che puntualmente vivi la mia vita

che al primo freddo mi riscaldi l'aria intorno.

La notte fredda sarà sotto un parato di stelle,

la luna imbiancherà gocce che rigano il viso

le raccoglierà lucide e chiare,

un mare senza onde è tanto grande,

navigando senza vele.

Ecco è così che riempio poche ore della vita

aprendo una finestra sulla strada

io vedo chiaro l'orizzonte

che non seguirò mai insieme a te.

 

La notte fredda sarà sotto un parato di stelle,

la luna imbiancherà gocce che rigano il viso

le raccoglierà lucide e chiare

un mare senza onde è tanto grande,

navigando senza vele.

 

 

 

 

 
 
 

LA MIA GIORNATA

Post n°556 pubblicato il 06 Luglio 2017 da EMMEGRACE

      

Temperature africane e allora che fare?

Alle 9 stamane ero già in spiaggia,

il mio mare lo vedete? E' uno spettacolo della Natura.

La mia insalata mista a pranzo 

e una granita di limone per dissetarmi.

Naturalmente sotto il sole

mi sono arrostita al sangue!!

Ovviamente... mi son spalmata la salsa al barbecue

   

 

 

 

 

 
 
 

L' AMORE QUANDO SI RILEVA

Post n°555 pubblicato il 05 Luglio 2017 da EMMEGRACE

" L' AMORE  QUANDO  SI  RIVELA  "

di  Fernando PESSOA


L'amore, quando si rivela,

non si sa rilevare.

Sa bene guardare lei,

ma non le sa parlare.


Chi vuol dire quel che sente,

non sa quel che deve dire.


PARLA: sembra mentire...

TACE: sembra dimenticare...


Ah, ma se lei indovinasse,

se potesse udire lo sguardo.


E se uno sguardo le bastasse

per sapere che la sto amando!


Ma chi sente molto, TACE;

Chi vuol dire quello che SENTE

resta senz' Anima nè parola.

Resta solo, completamente!


Ma se questo potesse raccontarle

quel che non oso raccontarle,

non dovrò più parlarle, 

perchè le sto parlando ...


 

 
 
 

POST IT

Post n°554 pubblicato il 03 Luglio 2017 da EMMEGRACE

   

 

 
 
 

CHI VIENE A CENA?

Post n°553 pubblicato il 30 Giugno 2017 da EMMEGRACE

CENA A CASA DI GRACE

**************************

Antipasto di mare 

PRIMO PIATTO

Spaghetti alle vongole

SECONDO PIATTO

Cozze al gratin

DESSERT

Gelato al limone

Si accettano prenotazioni,

avviso che i posti sono limitati. 

Ho un ampio parcheggio a pagamento.

Manca solo una piscina 

però se qualcuno di buona volontà

vorrebbe regalarla non rifiuterò l'omaggio

 


 
 
 

AL DI LA' DELLA GENTE

Post n°552 pubblicato il 27 Giugno 2017 da EMMEGRACE

" SI' , AL DI LA' DELLA GENTE "

Di Pedro SALINAS


Sì, al di là della gente Ti cerco.

Non nel Tuo nome, se lo dicono,

non nella Tua immagine, se la dipingono.


Al di là, più in là, più Oltre.

Al di là di Te, Ti cerco.

Non nel Tuo specchio e nella Tua scrittura,

nella Tua anima nemmeno.

Di là, più Oltre.


Al di là, ancora, più oltre di me, Ti cerco.

Non sei ciò che io sento di Te.

Non sei ciò che mi sta palpitando

con sangue mio nelle vene, e non è in me.


Al di là, più oltre Ti cerco.

E per trovarti, cessare di vivere in Te,

e in me, e negli Altri.


Vivere ormai di là da tutto,

sull' altra sponda di tutto,

per trovarti, come fosse morire.

 

             

 

 

 

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: EMMEGRACE
Data di creazione: 02/07/2013
 

 

 

" I  PIGMALIONI" 

Vai a testa alta e non importarti di loro,

hanno penne nel becco di qualche omicidio,

tengono radici poco profonde.

Tu getti, al contrario, brani di nuvole

ed esegui chirurgie muovendomi gli occhi intorno.

Spargi sogni odorosi.

Ogni sera, prima di coricarmi,

vedo formiche recarti qualche piccolo mio pensiero

e la notte indugiare come fosse pudica

per non annientare incantesimi.

E' una sua prerogativa,

mentre la nostra significa fischiettare arie

che sperimentiamo forse da prima di conoscerci.

Vai, dunque. E aspettami.

Che la mattina è sul bollitore,

e i miei incubi al macero.

Gesti inconsueti sorgono dalla strada,

suole si lacerano su lame ammaestrate.

Gli uomini e le donne vivono di rimbalzo:

quello che non conquistano lo scimmiottano,

non noi che siamo indipendenti come due lune.

Piangiamo piano e ridiamo forte,

rispettiamo la vivacità dei colori,

conosciamo tanto persino quando non scriviamo

e la buona gente riesce ad ascoltarci,

a muoversi lungo le nostre dita:

maghi siamo, riconosciuti dagli angeli, odiati da chiunque altro.

Lacey M.

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

I'M NOT INVISIBLE

 

 

"PER CHI SA"           

A voi Donne,

a voi ritornate

a voi che piangete.

A voi che sfrenate e colmate

a voi che, dopo, è sempre così.

A voi che restate immobili

come se il mondo non si muovesse,

spartane e barocche miti e salde.

A voi Donne che nascondete la stessa gioia

che ha il sapore del dolore.

Tobias 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

" BLUE   SEA "      

Ti ascolto,

blu mare,

mi porti a vagare

in splendide aurore,

infiniti orizzonti,

infuocati tramonti.

Continua a suonare,

vorrei tanto ascoltare 

le tue languide note

con il viso appoggiato

alle candide gote 

del mio Amore sognato.

Continua a sognare

che Io possa sognare....

P. A.


 

AMO IL MARE

                

La musica del mare termina sulla riva o nel cuore dell’uomo che ascolta? (K. Gibran)

 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31