chat e truffe

truffatori e chat

Creato da giustiziasiaf5 il 23/11/2008

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 10
 

Ultime visite al Blog

barbieristefano1980tilla22fa_doincatenataobilicobilicoemirock0Cabriolonepietro14_15ale.trevisan_4lucaMN46100laragione93bebae19706funnyshopgioiellicristinabelotticcarlo.moretti1978
 

Ultimi commenti

Chi puņ scrivere sul blog

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« UOMINI DA GALERA...fuori un altro..mio caro... »

le chat.... sempre piu' campi minati.....

Post n°12 pubblicato il 23 Agosto 2010 da giustiziasiaf5

Facebook/Faceva sesso online e ricattava le amanti, arrestato

Lunedí 23.08.2010 10:32

facebook



Un uomo di 41 anni è finito in manette con l'accusa di aver ricattato la sua amante.
Il presunto ricattatore, Mario Agnoletti di 41 anni, originario di Sabaudia (Latina) è un attore hard che che ha preso parte anche ad un film diretto dal regista a luci rosse Tinto Brass.

Secondo gli inquirenti l'attore avrebbe utilizzato l'ormai famoso social network Facebook non per stringere semplici amicizie virtuali, ma per addescare donne per poi incontrarle e filmare i loro incontri. L'uomo non si sarebbe limitato a riprendere le signore e registare le prestazioni sessuali, perchè avrebbe iniziato anche a ricattarle.

Tra le vittime una donna vicentina, sposata, che avrebbe avuto una relazione con l'attore e che inizialmente sarebbe caduta nella trappola del ricatto. Avrebbe pagato dai mille ai duemila euro in cambio del silenzio per evitare che il filmino a luci rosse arrivasse su Internet. Ma quando l'uomo le ha chiesto altri soldi, la donna avrebbe deciso di denunciarlo ai carabinieri di Valdagno (Vicenza).

L'attore è stato arrestato, al momento pare si trovi agli arresti domiciliari. Sarebbe indagata anche la compagna di Agnoletti con l'accusa di concorso esterno in estorsione. Nell'abitazione sarebbero stati ritrovati moltissimi filmati erotici. L'attore si sarebbe difeso dall'accusa del ricatto giustificando i filmini a luci rossi con la sua passione per l'hard. Intanto i carabinieri continuano le indagini per cercare di capire se anche altre donne sono state ricattate dal porno attore.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/CHATRUFFE/trackback.php?msg=9183971

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
giustiziasiaf5
giustiziasiaf5 il 23/08/10 alle 14:15 via WEB
oltre agli arresti domiciliari dategli pure un pc..altrimenti poverino come fa a campare???...mi ricorda qualcuno che gira indisturbato in questa community nonostante le segnalazioni...che vergogna!!!
 
JON.L
JON.L il 25/08/10 alle 12:22 via WEB
bell'uomo...
 
giustiziasiaf5
giustiziasiaf5 il 25/08/10 alle 22:42 via WEB
trovi?....c'č di meglio...piu' che bello direi delinquente!
 
 
JON.L
JON.L il 26/08/10 alle 09:18 via WEB
^__^ la mia voleva essere ironia, possibile che qualcuno si faccia bidonare da un elemento simile? Almeno fosse una persona affascinante!
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.