Creato da Decisamentesexy il 24/05/2006

Calamity Jane

Il giorno in cui un uomo stupirà una donna andremo a piedi a Santiago...... del Cile!

 

 

sexy.UrbanSurvivalIV

Post n°441 pubblicato il 07 Febbraio 2010 da Decisamentesexy

A volte la verità ti arriva da un posto tranquillo...
Delle volte, invece, da un posto molto incasinato.
Come adesso che mi trovo nella metro ad osservare chi scende , chi sale... chi rimane.
Penso un pò ad alta voce mentre le persone si muovono nella loro danza quotidiana, il che mi fa guadagnare l'occhiata torva del mio dirimpettaio di posto sul cui volto compare un punto interrogativo enorme e una scritta scorrevole a led che recita:
"Bella ragazza, ma un pò toccata. Bella ragazza, ma un pò toccata. Bella ragazza, ma... "
Si ok, è vero. Ma ora basta, eh!
Dicevo... Alla fine chi sono queste persone se non la copia esatta di tutti i miei amori? Il vecchio occhialuto che legge il giornale che a stento mantiene l'equilibrio mentre l'autista si diverte ad inchiodare, ricorda quel tipo che giurava e negava come se niente fosse, a me e a se stesso.
Il tipo alto ed ossuto, ricorda l'anaffettivo e arido che ho provato ad irrigare con la dolcezza.
Gli occhi del bambino che la zingara porta per mano, ricordano lo sguardo privo di stima ed ammirazione dell'egoista che cova rancore.
La ragazza al mio fianco che sfoglia distratta il suo libro tentando di leggere ciò che scrivo (la smetti o no di sbirciare?!), è identica al curioso che voleva scoprire ciò che nascondo sotto l'incarto come se fossi un regalo di Natale che poi, inesorabilmente, vene accantonato insieme a tuti gli altri.

A volte la verità ti arriva da un posto tranquillo...
Delle volte da un posto molto incasinato.
Penso a noi, a te.
Ti rivedo passeggiero dentro questo vagone ed il tuo volto si confonde con quello di questi sconosciuti con cui ho tante cose in comune, ma nessuna che ci lega.

L'ho detto! Ad alta voce... cazzo vi guardate??!!
.
+++++++++++++++++++++
SONDAGGIO: Secondo voi cambiano le abitudini sessuali nelle coppie di lunga data?? Come?
Baci baci decyni miei!

 
 
 

Buona Natale a tutti... e per pochi Merry Newtomas!!! ;)

Post n°439 pubblicato il 24 Dicembre 2009 da Decisamentesexy

 
 
 

Distanze

Post n°438 pubblicato il 12 Dicembre 2009 da Decisamentesexy

Il metabolismo lentamente t'assimila.
La tua freddezza priva d'ogni valore aggiunto
la mia sciapa indifferenza.
La tua vicinanza non ha più fremiti ne rossori.
Vestito di carta pesta, marionettà,
esibisci capacità d'oratore davanti un miope interesse.
Ogni involontario tocco epidermico,
lascia solo il fastidio tediato di ciò che il cuore non vuole.
Nessuno ride più dietro questa tenda rosso rubino.
Il pubblico in silenzio si allontana
come a volerci lasciare soli
in questo composto imbarazzo
che non ci appartiene.
 
(V.D.)
 
 

 
 
 

Dedali emotivi

Post n°437 pubblicato il 26 Novembre 2009 da Decisamentesexy
 

Quante mani t'hanno sfiorato

mio viso schivo. 

Quanti occhi curiosi

hanno violato sonni

ispezionando i tuoi profili. 

Unità e moltitudine si fondono

in quest'oceano sapido d'ammonimenti.

Esperienze senza memoria

vagano nell'Ellesponto dei tuoi pensieri.

Eroi senza divinità da sfidare solcano le tue acque.

Argonauti senza vello stretto in pugno:

Meleagro, Orfeo, Peleo, Teseo o Admeto,

forse i loro nomi. 

Ladri di sospiri, di vita e secoli di me. 

Dietro quest'occhi velati d'emozioni, 

mostri vittime d'amore

vagano prigionieri in un dedalo di speranze

e nessuna Arianna amorevole a porgergli la soluzione.

 

(V.D.)

 

 

 
 
 

Sindrome di Stoccolma

Post n°436 pubblicato il 21 Novembre 2009 da Decisamentesexy
 

Ritorno li da dove son fuggita,
le tue mani.
Speravo d'esser scampata al tuo incidente mortale.
(Sciocca)
Organi ed emozioni formano un tutt'uno
nella gabbia toracica ora che ti vedo.
Abbasso gli occhi.
L'anima arrossisce davanti a queste carni
dilaniate dalla voglia.
Volto le spalle con passo frettoloso
a questo desiderio che mi condanna,
mentre accarezzi furtivo le mie paure.
Il cuore rigetta tutti gli innesti compatibili.
Tranne quello del suo carnefice.

(V.D.)
 

 
 
 

...

Post n°435 pubblicato il 19 Novembre 2009 da Compratemi_su_Ebay

 
 
 

Déjà vu

Post n°434 pubblicato il 14 Novembre 2009 da Decisamentesexy
 

 Fai star fermo il mio amore ti prego.

La tua presenza mi rovina il sonno.

Ti sorprendo a curiosare nell'archivio delle nostre emozioni

come un ex inquilino di un appartamento abbandonato da tempo

che spera di trovare i segni della sua permanenza.

Socchiudo l'ingresso.

Non servono chiavi ne luchetti,

li apriresti con un gesto distratto della mano

come ogni bravo illusionista.

Da una scatola fuggono urla soffocate

ed echi di ti amo già vissuti.

Non toccare i sigilli della mia malinconia, ti prego.

Le finestre sono rotte.

Scheggie-speranza di cristalli-promesse

invadono il pavimento e feriscono un già percorso cammino.

Inorridisco a questa scena,

mentre tirandomi per il bavero dell'anima

mi trascini ridendo in posti già troppo visti e vissuti insieme.

In un bazar confondo la tua bocca

con l'odore intenso di lavanda.

Mai così presente in me

come in questa permanenza d'attimi lunghi anni,

ti fuggo nascondendomi nella consapevolezza del tuo sorriso.

 

 

Fai star fermo il mio amore ti prego.

La tua presenza mi accarezza il sonno.

Ti sorprendo a curiosare nell'archivio delle mie emozioni

come un nuovo inquilino di un appartamento abbandonato da tempo

che spera di trovare i segni della precedente permanenza.

Socchiudo l'ingresso.

Non servono chiavi ne luchetti,

li apriresti con un gesto distratto della mano

come ogni bravo illusionista.

Da una scatola fuggono urla soffocate

ed echi di ti amo mai vissuti.

(Non toccare i sigilli della mia speranza, ti prego.)

Le finestre sono rotte.

Scheggie-speranza di cristalli-promesse

invadono il pavimento e feriscono un mai percorso cammino.

Inorridisco a questa scena,

mentre tirandomi per il bavero dell'anima

mi trascini ridendo in posti già visti e mai vissuti insieme.

In un bazar confondo la tua bocca

con l'odore intenso di pancrazio.

Mai così presente in me

come in questa assenza d'anni lunghi attimi,

ti trovo  nascondendomi nell'inconsapevolezza del tuo sorriso.

(V.D.)

 
 
 

Chet Baker - Almost blue

Post n°433 pubblicato il 11 Novembre 2009 da Decisamentesexy

Almost blue
Almost doing things we used to do
There's a girl here and she's almost you
Almost all the things that your eyes once promised
I see in hers too
Now your eyes are red from crying

Almost blue
Flirting with this disaster became me
It named me as the fool who only aimed to be
Almost blue
It's almost touching it will almost do
There's a part of me that's always true...always
Not all good things come to an end
now it is only a chosen few
I've seen such an unhappy couple

Almost me
Almost you
Almost blue

 

 
 
 

Ossimoro

Post n°432 pubblicato il 08 Novembre 2009 da Decisamentesexy
 

Con leggerezza chiudimi fuori dal tuo mondo.
Con movimenti muti delle labbra ripetimi un loop d'addio.

Che nel vuoto dei tuoi sentimenti Eco non t'aiuti nell'impresa.
Che trovi mille ostacoli morbidi d'emozioni vissute su cui attutire il suo sordo grido.
 
Con un atto di inutile coraggio finiscici come un cavallo mai stato zoppo.
Spara ad occhi chiusi e che la mira sia più ferma della tua determinazione.
 
Usa solventi forti che sciolgano dalle tue mani
quel collante invisibile che ci fa aderire anche nell'assenza.

Plasma con sole e fango una cattedrale di convinzioni
che non si sbriciolino tra le tue mani mentre me ne fai mostra.

Semina menzogne, curale con attenzione.
Rendile forti bastoni in grado di poter sostenere questa rinuncia.
 
Sequestra la felicità a cui non ci vuoi condannare. 
Tortura la consapevolezza gettandole sul volto un panno intriso di gocce di pianto.
Ed infine rendimi libera da queste corde che mi impediscono d'odiarti.
 
(V.D.)
§-- Ringrazio F.F. per avermi indirettamente suggerito il titolo! Smack

 
 
 

Nasso

Post n°431 pubblicato il 03 Novembre 2009 da Decisamentesexy
 

Arianna su quest'isola.

Attendo occhi curiosi.

Mani pulite.

Gesti sprecisi.

Attendo salvezza.

Un bravo chirurgo.

 

(V.D.)

 

 
 
 

Ciao Alda...

Post n°430 pubblicato il 02 Novembre 2009 da Decisamentesexy

Non ho bisogno di denaro.
Ho bisogno di sentimenti,
di parole, di parole scelte sapientemente,
di fiori detti pensieri,
di rose dette presenze,
di sogni che abitino gli alberi,
di canzoni che facciano danzare le statue,
di stelle che mormorino all' orecchio degli amanti.
Ho bisogno di poesia,
questa magia che brucia la pesantezza delle parole,
che risveglia le emozioni e dà colori nuovi.


Alda Merini

 

 

 
 
 

Anacronismo cardiaco

Post n°429 pubblicato il 01 Novembre 2009 da Decisamentesexy
 

 

Uno sparo rompe il silenzio.

Non mi impressionano più parole ben ordinate!

Frasi, come titoli di coda in un cinema troppo troppo affollato, 

scorrono davanti i miei occhi,

assenti di sentimento e distrattamente scritte.

Da te.

Da lui.

Dalla presunzione di un Nessuno come voi.

I ritorni nascondono solitudine inopportuna.

Anche i miei.

 

(V.D.)

 

x

 
 
 

Sijmadichandhapajiee

Post n°428 pubblicato il 30 Ottobre 2009 da Decisamentesexy
Foto di Decisamentesexy

La musica nel cuore

e il sorriso sul volto.

 
 
 

Delle volte ritorni di sera

Post n°427 pubblicato il 29 Ottobre 2009 da Decisamentesexy
 


Delle volte ritorni di sera mentre stanca eseguo d'istinto automatismi quotidiani.

Intervieni nelle  piccole azioni e ti riprendi quelle che t'appartenevano mentre di due facevamo uno.

Ti abbandoni stanco sul divano.

Accendi la tv.  

Ridi alle battute di un comico.

Mi chiami a te divertito, mi stringi, m'abbracci.

Io ti guardo giocosamente torva mentre libero i miei capelli dal tuo bottone.

Vado in cucina e torno porgendoti una tazza, la tua.

Ti faccio ridere con una delle nostre smorfie.

Ti versi addosso un pò di tisana bollente.

Sorridendo soddisfatta della mia piccola vendetta, ti bacio prima sulle labbra poi sulla bruciatura mentre mi guardi imbronciato.

Facendo leva sul mio amore mi butti a terra e mi riempi di morsi e baci e poi morsi e ancora baci.

-Basta, basta!- urlo ridendo.

E tu, ubbidiente, ti dissolvi tornando in quel posto dello stomaco da dove sei venuto.

(V.D.)

(A chi dal mio cuore, nonostante tutto e tutti, non riesce proprio ad andarsene.)

 

 
 
 

Orizzonte degli eventi

Post n°426 pubblicato il 26 Ottobre 2009 da Decisamentesexy
 
Foto di Decisamentesexy

Arresa osservo vorticare

quella che fu la nostra apnea sull'orizzonte degli eventi,

un nessun luogo di un nessun spazio o forse d'altri mille.

Un frammento luminoso è il pianeta dove t'ho recluso.

Un Flare mi acceca. Mai più te. 

Grida vittoria un coro lontano anni luce.

Una scure affilata si abbatte su preconcetti di padre

liberando una nuova Minerva.

Nuove messi raccoglie Cerere. 

Nuove frecce scagliate distrattamente mi sfiorano,

invulnerabile Achille.

Nuovi squarci  una mattina di settembre,

Porta Pia filtra luce di sacrificio e libertà. 

Anime divise attraversano il muro

in una Berlino non poi così tanto fredda.

Nel mediastino anteriore pulsano ora

solo memorie di gloria.

Non un palliativo mi tira via per il braccio

da questa tempesta incessante. 

Nessuna sirena canta un'ammaliante rivalsa.

Nessuna battaglia porta più Ulisse lontano da Itaca.

Nessuna sfida tra queste braccia che, mai così ferme,

mi stringono tremanti.

(V.D.)

 
 
 

Emissioni

Post n°425 pubblicato il 25 Ottobre 2009 da Decisamentesexy
 
Foto di Decisamentesexy

 

Ci sono emozioni che malgrado tutto durano per sempre.

Anche se il calendario mostra il passaggio di  giorni, mesi, anni, restano li in un posto buio e dimenticato della nostra  memoria, ma vive.

Quando riemergono la loro forza resuscita così violentemente da riportarci in luoghi pieni di luce in cui il tempo non esiste e dove in un solo istante lo spazio si dilata, si riempie e alla fine si dissolve.

Può essere oggi la una voce alla tv che a tutti parla di auto ma che a te sussurra "ti amerò per sempre".

Può essere il profumo del Lliri de mar che ti strappa dalla congestione di un mercato e ti porta nei luoghi di infanzia.

Può essere uno schizzo di Picasso che ti ripete le speranze racchiuse in  un abbraccio.

Può essere una filastrocca antica che ti ricorda gli insegnamenti di padre.

Può essere nulla per voi e allo stesso tempo tutta la mia vita.

(V.D.)

 
 
 

Avanzi di memoria

Post n°424 pubblicato il 21 Ottobre 2009 da Decisamentesexy
 
Foto di Decisamentesexy

Ciò che resta di me è un istinto sovversivo durante il Terzo Reich.

Un manicomio di frame che fuggono dall'ippocampo.

Un’ondata di dopamina che non si ferma a bagnare il presente.

Ciò che resta di me è la fierezza di Ettore mentre cade.

È la ferita che si riapre con un colpo mortale inferto dall'orgoglio.

Sono avanzi di memoria.

Ciò che resta di me non è oro, ne argento tantomeno platino, è rame buon conduttore.

È un'energia imbrigliata in grado di illuminare una Parigi qualunque. 

Ciò che resta di me è un nome sognato e non più sussurrato all'orecchio.

Una manciata d'occhi grandi che ti guardano ridendo.

Delle mani che esprimono silenziosi pensieri.

Ciò che resta di me è un universo in un guscio di mandorla amara.

Migliaia di micromondi sfiorati.

Migliaia di parole sorde e voci che promettono fuori sync.

Migliaia di maschere illuse d'essere uniche che si confondono tra loro. 

Ciò che resta di me non è più un traguardo dove coriandoli e trombette acclamanti stanno ad aspettare pochi istanti di gloria. È  un arrivo dove esausta mi ritrovo tra le fessure delle tue labbra.

(V.D.)

 
 
 

Tradimento

Post n°423 pubblicato il 15 Ottobre 2009 da Decisamentesexy
 

 

 

Riconsierrando vissi.

 

 

 
 
 

....Dedica....

Post n°422 pubblicato il 15 Ottobre 2009 da Compratemi_su_Ebay

Avere un posto

nel cuore di qualcuno

significa non essere mai soli.

work in progress

 
 
 

IL FUTURO

Post n°421 pubblicato il 14 Ottobre 2009 da Decisamentesexy
 
Foto di Decisamentesexy

E so molto bene che non ci sarai.

Non ci sarai nella strada,
non nel mormorio che sgorga di notte
dai pali che la illuminano,
neppure nel gesto di scegliere il menù, 
o nel sorriso che alleggerisce il "tutto completo" delle sotterranee,
nei libri prestati e nell'arrivederci a domani.

Nei miei sogni non ci sarai,
nel destino originale delle parole,
nè ci sarai in un numero di telefono
o nel colore di un paio di guanti, di una blusa.
Mi infurierò, amor mio, e non sarà per te,
e non per te comprerò dolci,
all'angolo della strada mi fermerò, 
a quell'angolo a cui non svolterai,
e dirò le parole che si dicono
e mangerò le cose che si mangiano
e sognerò i sogni che si sognano
e so molto bene che non ci sarai,
nè qui dentro, il carcere dove ancora ti detengo,
nè la fuori, in quel fiume di strade e di ponti.
Non ci sarai per niente, non sarai neppure ricordo,
e quando ti penserò, penserò un pensiero
che oscuramente cerca di ricordarsi di te.


Julio Cortazàr. Un uomo che riesce a tirar fuori dallo stomaco parole che nello stomaco ognuno di noi ha seppellite.


Un bacio a tutti... Decy!

 
 
 
Successivi »
 
 

TAG

 

SEXY.100%LIVE

Meez 3D avatar avatars games

 

ULTIME VISITE AL BLOG

marcos172lionheart32rocchetti86copisterialaserraffaellasvergolasoltantoapparentegl77gatterrychiarapertini82golden_daffodil7avvdomenicaclemensiazzurra.santoroNepenthemariacolucci2011Lulidgl8
 

AREA PERSONALE

 

SEXY.MOTIVO

LE SEXY.RUBRICHE

 Creative Commons License ATTENZIONE:  I testi pubblicati in questo blog sono protetti da copyright e  pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.

immagine

SEXY.PENSATOIO

immagine

SEXY.TIPOLOGIE MASCHILI

UOMO-Penso con l'uccello

UOMO- Marpione 

UOMO-Copertina

immagine

 

 

FACEBOOK

 
 

CINEMA1

Marlon Brando

«Comprendere il pieno significato della vita è il dovere dell'attore, interpretarlo è il suo problema, ed esprimerlo è la sua passione.»

immagine

«Non capisci! Avrei potuto essere rispettato, avrei potuto essere un lottatore. Avrei potuto essere qualcuno invece di essere il buono a nulla che sono!» ( da Fronte del porto ).

Paul Newman

«Le persone restano sposate per loro scelta, non perchè chiudono a chiave le porte.»

immagine

Sono il più forte che tu abbia mai visto. Anche se mi batti, resterò sempre il migliore. (da Lo spaccone)

Clark Gable

Se fossi saltato addosso a tutte le donne che mi si attribuisce aver avuto, non avrei mai avuto tempo per andare a pescare.

«Francamente, mia cara, me ne infischio» ( da Via col vento )

 
Citazioni nei Blog Amici: 91
 

Le CoMpaGnIe, Le CoMpaGnIe sCeLlErAtE sONo sTaTe La MiA rOvInA !!!

 

Non sai che sono donna?

Quando penso, devo parlare.

….i volti che noi cerchiamo disperatamente ci sfuggono:

è sempre solo un istante…

Ritrovo una testa reclina sotto una capigliatura disfatta dal sonno

degli occhi che le palpebre allungate facevano parere obliqui,

un giovane viso, come disteso…

Strano…

Quando pronunciamo una parola la cosa che indica si svuota del suo valore. Siamo convinti di esserci immersi nel fondo di un abisso, ma quando torniamo in superficie la goccia d’acqua che resta sulla punta delle nostre dita pallide, non assomiglia al mare da cui proviene. Crediamo di avere scoperto una grotta piena  di tesori meravigliosi e quando torniamo alla luce del giorno abbiamo in mano solo pietre false e pezzetti di vetro, e tuttavia il tesoro continua a brillare immutato nell’oscurità.

 

Quando ti metterai in viaggio per Itaca

devi augurarti che la strada sia lunga,
fertile in avventure e in esperienze.
I Lestrigoni e i Ciclopi
o la furia di Nettuno non temere,
non sarà questo il genere d’incontri
se il pensiero resta alto e un sentimento
fermo guida il tuo spirito e il tuo corpo.
In Ciclopi e Lestrigoni, no certo
nè nell’irato Nettuno incapperai
se non li porti dentro
se l’anima non te li mette contro.
Devi augurarti che la strada sia lunga.
Che i mattini d’estate siano tanti
quando nei porti - finalmente, e che con gioia
toccherai terra tu per la prima volta:
negli empori fenici indugia e acquista
madreperle coralli ebano e ambre
tutta merce fina, anche profumi
penetranti d’ogni sorta, più profumi
inebrianti che puoi,
va in molte citta egizie
impara una quantita di cose dai dotti.
Sempre devi avere in mente Itaca
raggiugerla sia il pensiero costante.
Soprattutto, non affrettare il viaggio;
fa che duri a lungo, per anni, e che da vecchio
metta piede sull’isola, tu, ricco
dei tesori accumulati per strada,
senza aspettarti ricchezze da Itaca.
Itaca ti ha dato il bel viaggio,
senza di lei mai ti saresti messo
in viaggio: che cos’altro ti aspetti?
E se la trovi povera, non per questo Itaca ti avrà deluso.
Fatto ormai savio, con tutta la tua esperienza addosso
già tu avrai capito ciò che Itaca vuole significare.


 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

CERTIFICAT0

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom