Creato da prolococastrocielo il 01/03/2009

Castrocielo On line

IMMAGINI E VIDEO SU CASTROCIELO

FACEBOOK

 
 

 

PASQUA A CASTROCIELO

 

CASTROCIELO...IL PAESE DELLA BUONA DOMENICA (1P)

 

CASTROCIELO...IL PAESE DELLA BUONA DOMENICA (2P)

 

CASTROCIELO NEL WEB

 

CASTROCIELO... TRA TERRA E CIELO

 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

CANTANDO LA PALMA

 

PASSIONE VIVENTE

 

TAG

 

IL GIORNO DEL BACIO

 

AREA PERSONALE

 

I MIEI BLOG AMICI

VIDEOGALLERY MUSIC

 

 

AZALEA della Ricerca, 10... »

CASTROCIELO

Post n°1 pubblicato il 01 Marzo 2009 da prolococastrocielo

Foto di prolococastrocielo

Pasqua con il Bacio a Castrocielo

Manifestazioni, Tesori d’Arte Sacra, Natura, Ambiente, Enogastronomia, dal 4 al 10 Aprile 2009

Castrocielo si prepara a vivere un intenso periodo pasquale, con iniziative civili e religiose.  Per coloro che amano visitare piccoli centri, è l’occasione giusta per scoprire un paese, ricco di tradizioni, e che può offrire tanti momenti di interesse, legati alla storia e alla cultura locale.

 

Ad aprire le celebrazioni pasquali  la  dodicesima edizione della manifestazione   “Cantando La Palma” in programma  sabato 4 Aprile  alle ore 16.00, in Piazza Umberto I°. Anche quest’anno la manifestazione, oltre la benedizione delle Palme, la Santa Messa e l’esibizione dei vari gruppi che si esibiranno nel canto della Palma, prevede una degustazione dei dolci tipici locali.

 

 

Venerdì Santo, 10 Aprile 2009, alle ore 20.30, è di scena la rappresentazione della“PASSIONE VIVENTE”  giunta alla XXXI edizione.L’ evento culturale e religioso, si ripete da trent’anni, ma mantiene intatto il suo fascino e la capacità di richiamare centinaia di persone provenienti da ogni parte della provincia.
Quest'anno la manifestazione sarà trasmessa  su Tele Universo.
I punti di forza dell’intera rappresentazione, sono   i quattro impianti scenografici, nei quali vengono rappresentati i momenti salienti della Passione di Cristo : l' Ultima Cena, l'Orto degli Ulivi, il Processo, la Crocifissione, senza dimenticare l’imponente scenografia itinerante del corteo della Via Crucis.

Domenica 12 Aprile, sarà  “Il Paese della Buona Domenica”, una giornata alla scoperta del paese, del suo centro storico, delle sue tradizioni e della sua enogastronomia. L’evento a cura di Ciociaria Turismo e Tele Universo prevede, degustazioni di prodotti tipici locali, mostre, visite guidate. L'apertura e la visita del Criptoportico di epoca romana, presso il Monacato di Villa Euchelia ed altre iniziative.

Lunedì di Pasquetta, 13  Aprile, gli amanti della natura e      delle passeggiate in montagna, non possono mancare al tradizionale e suggestivo “Giorno del Bacio”. Sul Monte Asprano, a metà mattinata, arrivano le processioni di Castrocielo e Colle San Magno con le relative statue delle Madonne, che si incontrano e sembrano quasi baciarsi.

Nel pomeriggio, le strade di Castrocielo, si trasformeranno per qualche ora in un circuito ciclistico dove si svolgerà la “Coppa Palazzolo”, rinomata gara ciclistica.

Nei giorni di Domenica di Pasqua e Lunedì di Pasquetta, dalle ore 9.00 alle ore 17.00, saranno aperte, oltre che per le funzioni religiose, la Chiesa di San Rocco, dove è possibile vedere l’affresco trecentesco della Crocifissione, la Chiesa Parrocchiale di   S. Lucia, per ammirare il dipinto del Martirio di S. Lucia, di Alfonso Simonetti e la Chiesa di Capod’Acqua che si affaccia sul caratteristico laghetto.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/CastrocieloWeb/trackback.php?msg=6608978

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
scrivisulmioblog
scrivisulmioblog il 05/03/09 alle 17:13 via WEB
Ciao! Ti invito a scrivere anche sul mio Blog
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

CENTRO STORICO

 

CENNI STORICI

Centro agricolo-industriale a 42 km a sud-est del capoluogo, si estende per 27,89 kmq.e a 250 metri sul livello del mare.
Sulla sommità del monte Asprano, gli abitanti di Aquino, scampati alla furia dei Longobardi, fondarono l'antico "Castrum Coeli", come risulta da un documento del 994.
Ma il clima rigido e la mancanza di acqua spinsero poi gli abitanti a preferire in età successiva una località ai piedi del monte intorno al Palazzo della famiglia Equizia: da qui il nome di Palazzolo, che rimase però sempre una dipendenza di Castrocielo.
Questo centro, prima ceduto all'abbazia di Montecassino, poi feudo dei conti d'Aquino, subì sul suo territorio scorrerie e devastazioni nelle lotte fra gli Svevi e il Papato. Ma sempre l'Abbazia di Montecassino avanzò le sue pretese su di esso e con vicende alterne se ne impadronì.Oltre ai vari avanzi neolitici, numerosi e di grande rilevanza sono i ritrovamenti archeologici, quali i resti della villa romana di epoca repubblicana, identificata con la celebre Villa Eucheria (situata nelle adiacenze del centro e sulla quale venne poi costruita prima una chiesa , oggi nel territorio di Castrocielo.
Tra le manifestazioni più note, la suggestiva processione del Lunedì di Pasqua: vi prende parte tutta la popolazione e si conclude con l'incontro delle Madonne di Castrocielo e di Colle San Magno, con il tradizionale "bacio" delle Madonne e con la caratteristica "inchinata".
 
 

CENTRO STORICO

      

        

 

ULTIME VISITE AL BLOG

materiale0yari15gamma.antonellilella855puteolanototodipozz7ska8426chiarifraffabio3rumminkscappaticcigiulioortopediaitaliaponteproloco.conversanovicky_asaxxo3MarquisDeLaPhoenix
 

ULTIMI COMMENTI

questo paese non mi nuovo...
Inviato da: nonna_landa
il 27/03/2012 alle 21:46
 
Ciao! Ti invito a scrivere anche sul mio Blog
Inviato da: scrivisulmioblog
il 05/03/2009 alle 17:13
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom