PENSIERI AL VENTO

SUL MIO DIARIO VIRTUALE FIGHISSIMO SCRITTO DA ME E DA VOI REGISTRATI ALLA DGL DI LIBERO.

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: Ciottolinadgl2
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 42
Prov: TO
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

IO CIOTTOLINA ALIAS PEBBLES

immagine

                                   

     hey Ciotty....!!! questa è la mia immagine x te...baciottoli Ary

 

CAVALLI

 

TAG

 

I MIEI BLOG AMICI

- •&deg;&curren;* &Aring;&pound;&euml; 94 *&curren;&deg;•
- SEI PAZZE AMICHE
- ...::I c@n FlY:::...
- SEMPLICI PAROLE
- GRILLO PARLANTE
- DESPERATE GIRLS
- RUBBER SOUL
- ..::M!$3RY w0rlD::..
- IL MONDO DI CATHY
- COCKTAIL BAR
- RE DEL CONSUMISMO
- Sono una PRINCIPESSA
- ALL YOU NEED IS LOVE
- Pattinando...
- &deg;O_SeM&thorn;&pound;&iuml;&copy;€Me&ntilde;te_O&deg;
- Tuono
- VOCE AL CUORE!
- LA MIA VITA...
- Il Sogno Immaginato
- Per Aspiranti Miss
- montagneverdi...
- Nata in Irlanda
- DONNE ATTENTE
- a 18 anni......
- FUFFYTOSAMENTE
- studiareabologna
- io Lara
- -*-=|F&pound;ym&oslash;&ntilde;&iexcl;&cent;&aring;|=-*-.
- il mio lavoro
- PANTA REI
- MARCO PICCOLO
- Piccola Franci
- Dedicato alle Donne
- pink
- Viola
- Dolce stellina...
- Motogirando Max
- winx-club sorella di bluprimo
- [PiNk PrInCeSs]
- Il mio Blog
- Fotografare.
- Freak_out_girl
- Passo dopo Passo
- simpatica
- I MITICI ANNI 60-70
- barcollo ma nonmollo
- sissunchi
- WELCOME TO PARADISE Marilena
- ancora nn lo so....
- alba
- LAcquarietto
- FIGLIA DEL MARESUD
- CATHYS WORLD 2
- Un arcobaleno d luce
- 40 Lory
- Vita da Bambi
- CR3AZ!ON! di LUNA
- Eva
- BENVENUTI Pocahotas70
- Un volo in paradiso
- Amore Eterno
- Il confetto streg@to
- NATALE&amp;NATALE
- volevo cercare oro
- IL MONDO DEI SOGNI
- NIV
- Le Poesie del Cuore
- La mia vita...
- Coccole e magia...
- MISS SEX COMMUNITY
- [UnA MaMmA X AmIka]
- questa sono io
- AMATEURMODELS
- Facciamo venir sera
- Felicia&amp;Renato!!!
- Luna
- Dolcemente Vipera sirena
- Ancora ricordi
- 5000 Rose
- il mondo di fantasia
- Perch&egrave;...?!?
- LA VITA
- Il battello ebbro
- Editio princeps
- mirtilla diavoletta
- SEX AND WOMAN
- &macr;`&middot;._.&middot;pupu&macr;`&middot;._.&middot;
- Miss Xenya
- **Io..r!b3ll3..**
- BLOG PENNA CALAMAIO&reg;
- Un dolce viaggio
- Un Sorriso...
- My life...
- AMICIZIA
- MONDODONNA2008
- Io sono cosi?
- IL MIO ANGELO
- MY REVENGE
- MONDOLIBERO
 
Citazioni nei Blog Amici: 34
 

 

IO VIAGGIO DA SOLA

Post n°1119 pubblicato il 18 Ottobre 2017 da Ciottolinadgl2
 

Andare all'estero senza un/a partner è una tendenza in netta crescita. Infatti un sondaggio Visa Global Travel 2015, condotto in 25 Paesi, ha mostrato che il 37% delle persone preferisce viaggiare da sola. Un'indagine effettuata nei primi mesi del 2017 da Booking.com ha rivelato che il 72% delle donne ha viaggiato da sola per affari o per piacere.  E il 65% di loro ha confermato che in questo modo è aumentata la fiducia in se stesse. Ecco perché i viaggiatori come Candace Rose Rardon, creatore del blog "Moment Sketchers", hanno iniziato a consigliare alle donne come viaggiare da sole e soprattutto farlo in modo sicuro. Per esempio Lauren Juliff del blog "Never Ending Footsteps", è abbastanza onesto sui viaggi i solitario delle donne, da affermare che si possono visitare luoghi meravigliosi, ma anche vivere esperienze disastrose. Nel 2016 Maria Coni e Marina Menegozzo, due donne argentine di origine italiana, che hanno viaggiato in Equador sono state uccise. Lo stesso è accaduto a Sarai Sierra i Turchia, durante il suo primo viaggio da sola all'estero nel 2014. Queste morti sono state raccontate dai media e molte persone hanno incolpato le donne per aver intrapreso i viaggi da sole. Ma Guadalupe Acosta,  una donna peruviana, ha scritto una lettera che è diventata virale sui social media, criticando questo modo di vedere la questione. E il suo tag #Viajosola (io viaggio da sola) apparso su Twitter ha fatto il botto: più di cinquemila donne hanno messo mi piace  e condiviso le proprie esperienze di viaggio. E nel frattempo noti blogger come "The Blond Abroad" e film come "Wild" del 2014 con Reese Witherspoon continuano a mostrarci che le donne possono affrontare i loro timori e viaggiare da sole. Ecco perché sempre più donne preferiscono farlo.

Qui metto delle app che le donne che desiderano viaggiare da sole possono consultare:

  1. TOURLINA: qui si possono trovare altre donne che viaggiano in solitaria.
  2. SIT OR SQUAT: qui si può trovare un bagno pulito nelle vicinanze ed evitare le opzioni meno desiderabili.
  3. SAFETY MAP: qui si vedono i posti da evitare per viaggiare senza correre inutili pericoli.
  4. PINK PANGEA: questa è la community di donne che amano viaggiare da sole. Vi si possono trovare informazioni di viaggio e leggere esperienze di altre che viaggiano in solitaria.

-*-

Io conosco varie donne che viaggiano o hanno viaggiato da sole per il mondo e che per fortuna gli è andata sempre tutto bene per ora e spero sia così per sempre ne cito tre: una è mia sorella con sua figlia di 10 anni per lavoro e una è mia cugina di primo grado che ha viaggiato in Nuova Zelanda, Brasile e Francia per lavoro e studio e l'ultima è una mia conoscente che per sua decisione fa la escort in hotel di lusso da dicembre a fine aprile in una località sciistica al nord Italia (ma per privacy non posso citare qual è) e da metà giugno a metà settembre e il restante periodo spende i soldi viaggiando in giro per il mondo perché non può dichiararli tutti al fisco perché sappiamo tutti che in Italia non è legale la prostituzione neanche d'alto rango come fa lei, quindi queste donne che ho citato viaggiano da sole e non sono mai cappate in guai seri.... Io ammiro chi viaggia da sola io non lo farei mai soprattutto coi tempi che corrono e senza un uomo che mi controlli. , Ciotty

 
 
 

"Cercasi assaggiatore di birra, ottimi compensi": il lavoro dei sogni esiste davvero

Post n°1118 pubblicato il 02 Ottobre 2017 da Ciottolinadgl2

«Avete mai sognato di essere pagati per bere birra? Bene, potrebbe diventare presto realtà poiché stiamo cercando amanti della birra per assaggiare nuovi e gradevoli prodotti. Sì, questo potrebbe essere semplicemente il miglior lavoro al mondo». Inizia così l'annuncio di lavoro pubblicato su LinkedIn dalla Meantime Brewing Company, un'azienda britannica che produce birra ed è alla ricerca di esperti assaggiatori. La compagnia, nota per avere tra i suoi prodotti la London Lager, la London Pale Ale e la Yakima Red, sta cercando del personale part-time (si lavora solo il venerdì mattina, per circa tre ore) che sia in grado di riconoscere al gusto gli ingredienti di ogni birra, ma anche che sia capace di trovare buoni abbinamenti con determinati cibi. Amare la birra, quindi, non basta, ma se sapete riconoscere i retrogusti o la quantità di luppoli e avete un certo talento per inventare fantasiosi abbinamenti tra la bevanda e un pasto, allora questo è il posto che fa per voi. Ovviamente, è richiesta anche una buona conoscenza della lingua inglese, dal momento che il lavoro si svolgerà nella sede dell'azienda a Greenwich, appena fuori Londra.
Un annuncio di lavoro del genere non è una novità assoluta: sono diverse le aziende produttrici di birra che cercano degli esperti assaggiatori. Una casa produttrice statunitense, la
World of Beer, qualche tempo fa aveva pubblicato un'offerta di lavoro per aspiranti assaggiatori pronti a lavorare girando il mondo.

 

 

-*-

Lavoro interessante per chi piace la birra e non si ubriaca bevendola. , Ciotty

 
 
 

Milano: Volpe incastrata nel Naviglio Martesana, salvata dai vigili del fuoco e dall'Enpa.

Post n°1117 pubblicato il 25 Settembre 2017 da Ciottolinadgl2
 

I vigili del fuoco e Enpa hanno salvato una volpe che era rimasta incastrata nelle sponde del Naviglio Martesana a Milano. Dopo un lungo lavoro i soccorritori sono riusciti a ingabbiare l'animale e portarlo a riva. La volpe, decisamente impaurita, è stata inserita in una gabbia e portata in un ambulatorio veterinario. Poi è stata visitata: le sue condizioni sono buone. 


 

-*-

Meschinetta la volpe per fortuna che è stata salvata altrimenti rischiava di affogare un applauso  ai vigili del fuoco e agli uomini dell'Empa. , Ciotty

 
 
 

Sposa lascia una sedia vuota per il figlio morto. Quando vede chi arriva non riesce a trattenere le lacrime

Post n°1116 pubblicato il 10 Agosto 2017 da Ciottolinadgl2
 

Ha vissuto in prima persona l'incubo di ogni madre, veder morire il proprio figlio a soli 19 anni, ma ha anche saputo trovare la forza di riuscire ad essere una buona compagna di vita, sposando due anni dopo la scomparsa del figlio l'uomo di cui è innamorata.
Becky Turney ha perso il figlio Tristan nel 2015, mentre qualche settimana fa ha coronato il suo sogno sposando l'amato Kelly. Durante la cerimonia, Becky ha voluto che tutti i suoi figli fossero al suo fianco, e anche per Tristan è stata lasciata una sedia vuota con un commovente messaggio.
Ciò che Becky non immaginava era che anche Kelly aveva deciso di omaggiare la memoria di Tristan. Pochi istanti prima che la cerimonia avesse inizio, Kelly le ha detto di doverle farle conoscere una persona: ed è stato così che alle spalle della sedia dedicata a Tristan è spuntato un ragazzo di 21 anni, Jacob. Non lo aveva mai visto prima, eppure sapeva esattamente chi fosse e perché si trovasse lì.
Quando Tristan è morto, i suoi organi principali sono stati donati a cinque persone. Jacob è colui che ha ricevuto il suo cuore, per questo la sua presenza nel giorno del matrimonio di Becky è stata così importante: ha reso possibile la presenza di una parte fondamentale di Tristan. La madre ha potuto ascoltare il battito del cuore con uno stetoscopio, e non è riuscita a contenere la sua felicità. Sapere che il sacrificio di suo figlio ha consentito a un altro giovane uomo di poter vivere in salute è stato il regalo più bello che potesse ricevere nel giorno del suo matrimonio. I momenti più emozionanti della giornata sono stati immortalati dalla fotografa Amber Lanphier di Love Adventured. "Sapevo di questa sorpresa - ha scritto la fotografa su Facebook - ma non c'è nulla che possa prepararti alla bellezza di un momento del genere". Le foto sono poi state pubblicate sulla pagina Love what Matters e sono diventate virali. 

-*-

Che bella storia commuovente.... che bel regalo di nozze ha fatto questo uomo alla sua sposa. , Ciotty

 
 
 

MAGRO E' BELLO? ANCHE NO. E' QUASI ANORESSICA LA MODELLA CHE PUBBLICIZZA I COSTUMI DA BAGNO DI BENETTON. BRUTTO ESEMPIO

Post n°1115 pubblicato il 12 Giugno 2017 da Ciottolinadgl2

Fare le modelle per certi versi, è un lavoro bellissimo. Si gira il mondo con le sfilate, si indossano vestiti stupendi e magari si finisce sulla copertina di una rivista di moda o su un cartellone pubblicitario che tutti guardano. La maggioranza delle modelle è giovane, molto giovane. Magari ha appena finito le scuole medie inferiori. Le modelle sono alte e magre. Molto magre. La moda e la pubblicità le vogliono così: alte e snelle. A volte così magre da sfiorare l'anoressia. Uno dei motivi di questo disturbo alimentare è per apparire bella e magra. Solo così facendo rischiano grossi problemi fisici. Quando è in arrivo l'estate, come adesso, soprattutto le ragazze temono la "prova costume". Cioè il costume da bagno.. Anche per questo alle modelle che indossano i bikini viene richiesto di essere magrissime. Devono apparire perfette secondo i modelli di pubblicitari e stilisti. Solo che a volte si esagera. Come l'ultima pubblicità di Benetton, dove c'è una ragazza molto giovane, così magra da aver fatto indignare molti anche sui social, perché trasmette un'immagine sbagliata soprattutto alle più giovani. Perché essere magre è un diritto soprattutto è un diritto essere sane. Già, ma noi utenti cosa possiamo fare quando vediamo una pubblicità che non ci piace? Per esempio, possiamo mandare una segnalazione anche via web al Giurì dell'Istituto di Autodisciplina Pubblicitaria. Basta andare all'indirizzo: http://www.iap.it/le-attivita/per-i-cittadini/inviare-una-segnalazione/ L'Istituto promette di rispondere a tutti. E se la segnalazione verrà ritenuta valida, la pubblicità sarà rimossa e chi l'ha proposta, ad esempio la Benetton, pagherà una penale.

-*-

Il sogno di migliaia di ragazze e donne fare le modelle, io questa nuova modella dei costumi Benetton non la trovo affatto anoressica per me è magra ma non da anoressia anche io sono magra come lei quindi secondo questo articolo sarei anoressica? Ma va la... , Ciotty

 
 
 

Gatti da ufficio per lavorare di più e meglio

Post n°1114 pubblicato il 07 Giugno 2017 da Ciottolinadgl2
 

Gatti in ufficio per aumentare il benessere - e soprattutto la produttività - degli impiegati. Accade alla Ferray Corporation di Tokyo, azienda che si occupa di contenuti Internet, e che ha "assunto" nove gatti (ex randagi) da compagnia. I felini devono svolgere un lavoro: fare il gatto, ovvero strusciarsi, leccarsi, dormire, fare le fusa, miagolare per uno spuntino, giocare con gomme e graffette, passeggiare sulle tastiere del computer. Tutto questo avrebbe sui dipendenti un immediato effetto rilassante, una botta di buonumore che aumenta la produttività: dati alla mano del primo trimeste. Gli impiegati sono diventati più socievoli e collaborativi, più tranqulli e concentrati. Grandi vantaggi che minimizzano gli inevitabili fastidi: cavi mordicchiati, fogli presi ad unghiate, sedie utilizzate come grattatoi.
Tant'è che la Ferray Corporation ha deciso di espandere la propria "politica felina" incoraggiando i dipendenti ad adottare un gatto - con un bonus mensile di circa 50 euro - o a portarsi il proprio da casa. Meow! (da  RocketNews24/People)

-*-

Io l'ho sempre detto che i gattini sono mitici e fanno stare bene noi umani. , Ciotty

 
 
 

La cannuccia cambia colore se nel drink c'è la "droga dello stupro": l'idea di tre studentesse

Post n°1113 pubblicato il 30 Maggio 2017 da Ciottolinadgl2
 

Tre liceali hanno inventato una cannuccia che cambia colore a contatto con la “droga dello stupro”. Si tratta di sostanze sedative e anestetizzanti (spesso incolori e insapori) che vengono aggiunte nei cocktail delle vittime perché, una volta stordite, si possa approfittare di loro. L’idea delle tre ragazze di Miami è stata già battezzata “smart straw”, cannuccia intelligente. La nuova arma di difesa, infatti, diventa blu nel momento in cui rileva la presenza di qualche sostanza nel bicchiere. In realtà non si tratta di una novità dal momento che già nel 2013 due ricercatori israeliani avevano messo a punto, stando a quanto riporta Le Point, una cannuccia che a contatto con due droghe, Ghb e ketamine, diventava rossa. Stavolta, però, l’invenzione è in grado di riconoscere tutte le droghe usate comunemente dagli stupratori. Com’è nata l’idea alle studentesse? Le tre hanno seguito un corso di impresa e scelto di mettere in pratica le nuove conoscenze così. Secondo il sito konbini Us è verosimile che, una volta depositato il brevetto negli Stati Uniti, ricorreranno ad un crowdfunding per finanziare la produzione della smart straw: «Questo non fermerà gli stupri, ma speriamo di riuscire a ridurre il numero di situazioni di pericolo in cui si può finire a causa di questi farmaci», ha detto a konbini Carolina Baigorri, una delle tre giovani menti.

Le tre ragazze che hanno inventato questa particolare cannuccia.

-*-

Bravissime  ragazze e soprattutto intelligenti e furbe. , Ciotty

 
 
 

NIENTE SCORPACCIATA LE FRAGOLINE SI COCCOLANO

Post n°1112 pubblicato il 02 Maggio 2017 da Ciottolinadgl2

Bisogna essere sinceri: come si fa a non resistere al fascino delle fragoline di bosco, quelle piccine picciò, da mettere in bocca una per una lentissimamente gustandole senza fretta? Nessun paragone con le buonissime fragole enormi, pur buonissime. Se poi le fragoline riusciamo a raccoglierne tante conquistandole durante una lunga passeggiate tra  boschi in montagna, con il succo di limone e una spolverata di zucchero di canna o con la panna, sono la bontà più assoluta. Eh sì come resistere? Eppure dobbiamo resistere. Quel cestino sul banco del fruttivendolo al mercato, o del supermercato, fanno gola a tutti. Ma il prezzo? Accipicchia è spaventoso. Troppo alto per togliersi uno sfizio. Meglio aspettare le passeggiate nei boschi montagnoli. Ma nel frattempo? Ogni mamma si ricorda bene che anche lei, da bambina, quando andava a fare la spesa con la sua mamma restava con gli occhi incollati alle fragoline e sentiva l'acquolina in bocca. Ma si resisteva. E allora? Allora i bambini tornano da scuola e la mamma corre loro in contro tutta contenta: "Volevate le fragoline? Eccole!". Ma che cos'ha in mano? Una piantina di fragoline nel suo vaso! E tra le foglioline verdi ci sono degli strani pallini che sembrano fragole, ma sono verdi e troppo piccole oppure ci sono dei fiorellini bianchi. Sono le "fragole da compagnia", non da scorpacciata. Fragoline ancora "bambine" da innaffiare, veder crescere e da verdi diventare, a poco a poco, rosse ma proprio rosse, tenere, profumate e gustose da mangiare. Ma intanto la piantina sta sul davanzale della finestra o sul poggia-vasi in ferro del balcone, le si dà la buonanotte e il buongiorno, le si parla con amore per "diventare amici". Abbiamo dato loro l'acqua da bere nei giorni si sole, siamo stati felici quando nei giorni piovosi la pioggia le ha innaffiate; abbiamo controllato che le foglioline rimanessero belle verdi e non soffrissero, abbiamo incoraggiato le fragole, a non farci aspettare troppo a diventare rosse. E per le scorpacciate? Meglio aspettare quando diventano belle rosse ricche di profumo e sapore che maturano tra maggio e giugno. Certo, mai come le "nostre" fragole, quelle che abbiamo curato noi.

-*-

, Ciotty

 
 
 

WEMOGEE E' UNA APP CHE CONSENTE DI COMUNICARE ANCHE A COLORO CHE NON POSSONO PARLARE NE' SCRIVERE A CAUSA DI UNA MALATTIA

Post n°1111 pubblicato il 27 Aprile 2017 da Ciottolinadgl2
 

La voce a chi non può parlare la presta Wemogee, un'app capace di tradurre tradurre in emoticons tutte le frasi più comuni. Il nuovissimo programma per smartphone e tablet, che è scaricabile gratuitamente online da venerdì 28 aprile, permette di capirsi usando soltanto le emoji delle tastiere digitali: un'invenzione utilissima per le persone afasiche cioè che non riescono più ad esprimersi con le parole, nemmeno scrivendo. Nel mondo più di 3 milioni di persone soffrono di questo disturbo, che colpisce quasi il 30% di chi subisce un'ictus o soffre di malattie che danneggiano l'area sinistra del cervello cioè quella della parola. In Italia, le persone che faticano a comporre il linguaggio sono 200mila e a loro fa comodo un sistema alternativo per comunicare. Uno studio dell'Università australiana di Newcastle, qualche tempo fa, propose di far usare agli afisici la piattaforma Twitter che obbliga gli utenti a farsi capire in massimo di 140 lettere. Weemogee, invece studiata da Samsung proprio nel nostro Paese, funziona così: sullo schermo del cellulare o del tablet appaiono quasi 150 frasi tipiche come "grazie", "come stai?" ecc.. che vengono trasformate all'istante in una sequenza di massimo quattro simboli. La persona afisica scrive in emoticons ma il suo messaggio arriva al destinatario tradotto in lettere e viceversa. Il risultato è che, per esempio, per una persona afisica se deve invitare un amico a bere un aperitivo insieme basta l'immagine di una coppia più quella di un bicchiere elegante e all'amico verrà scritto nel messaggio "Vuoi venire a prendere un aperitivo con me?". Per semplificare la ricerca delle parole, il vocabolario digitale è raggruppato in blocchi che dividono i saluti, alimentazione, tempo libero, ricorrenze e richieste di aiuto. Con questo metodo infine, si può dire anche "ti voglio bene o ti amo": basta un , tra i simboli digitali più usati e meglio compresi al mondo. A mettere a punto il vocabolario di Wemogee c'è Francesca Paolini, logopedista ed esperta della cura dei disturbi del linguaggio. La dottoressa Paolini ha scelto solo faccine comprensibili a tutti e ha dato loro il lasciapassare per entrare nel dizionario italiano-emoj.

Intervistatore: Come è nato il progetto dottoressa Paolini?

Dottoressa: L'idea è di una persona che lavora per la Samsung che ha collaborato all'app e che ha il papà afisico. Da logopedista ho capito che era uno strumento efficace per la comunicazione per i pazienti gravi che non riescono a telefonare o scrivere un sms.

Intervistatore: Quali sono le emoticons che funzionano?

Dottoressa: I più usati e quelli simili alle cose quotidiane. Il pollice alzato "Ok", per esempio. è un gesto conosciuto nel mondo ma anche il sorriso o la faccina rossa di rabbia. Altri simboli sono meno chiari, io stessa non li capisco e mi farebbe comodo una scritta.

Intervistatore: Weemogee è utile anche ad altri?

Dottoressa: Per le persone con disabilità che portano ad un disturbo linguistico. Penso alla SLA o al morbo di Parkinson, ma anche alle persone con paralisi cerebrale che capiscono ma non riescono ad esprimersi è utilissima questa app.

Intervistatore: Senza app, come comunica chi non parla?

Dottoressa: Esistono piccoli computer ma serve la ricetta del medico curante, allenamento perché in alcuni casi sono costosi. L'app è immediata. Introdurre programmi che permettono che permettono di comunicare a chi fa fatica significa riconoscere che oggi lo smarphone e il tablet sono degli strumenti per tutti.

-*-

Intelligente come metodo bravissimi gli scienziati che lo hanno inventato un applauso  a loro. , Ciotty

 
 
 

PESCI ALIENI PERICOLOSI NUOTANO NEL MARE

Post n°1110 pubblicato il 07 Aprile 2017 da Ciottolinadgl2
 

L'arrivo del pesce scorpione nei mari italiani era previsto da tempo (giunge dal Mar Rosso, dall'Oceano Indiano e da quello Pacifico: per sbaglio è stato introdotto in Florida, negli Stati Uniti all'inizio degli anni 90 e, da allora ha invaso tutto il Mar dei Caraibi e buona parte delle coste atlantiche. Con un impatto ecologico drammatico: sembra impossibile frenare l'espansione della specie). Restava però la speranza che l'ingresso della specie aliena, molto aggressiva, si verificasse il più tardi possibile nei mari italiani. Invece, il primo avvistamento è già avvenuto nell'Oasi Faunistica di Vendicari, in Sicilia. Nel Mediterraneo il pesce scorpione (che viene chiamato anche pesce alieno, pesce leone e scarpena volante), non ha predatori naturali in grado di contrastarlo. In pratica, non viene mangiato da nessuna delle specie che popolano le nostre acque che, al contrario, finiscono spesso per finire nella sua pancia. Ma non basta: il pesce scorpione è molto pericoloso anche per gli esseri umani a causa del potente veleno delle sue spine che resta attivo fino a due giorni dopo la morte. Pur essendo commestibile, chi avesse intenzione di servirlo in tavola deve fare molta attenzioni a non pungersi con gli aculei durante le operazioni di pulizia perché anche da morto sprigiona il veleno.

quindi leggete qui sotto.....

 Ecco come si fa per pescarlo senza pungersi

e se lo riesci a pescare senza pungerti e mentre lo pulisci o lo cucini è molto  buono da mangiare.

-*-

Oltre a essere pericoloso, cattivo e pure brutto  che paura  spero di non  vederlo o incontralo mai mentre faccio il bagno in mare.  Ciotty

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: Ciottolinadgl2
Data di creazione: 16/10/2007
 

FACEBOOK

 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

 

In questo momento stanno guardando il mio blog

site statistics

utenti

In questo blog non devi prendere niente e non  devi copiare, prima mi chiedi il permesso di farlo e se te lo darò bene, altrimenti  . Perchè sono stufa di vedere altri profili con le mie immagini xchè io faccio una fatica boia a trovarmele e voglio che siano solo mie e poi chi copia viola la legge è anche scritto sul copyright.

Le foto e le immagini di questo blog sono tutte di mia proprietà®; in caso di utilizzo vi prego di citare la fonte.

 

PER VOI CHE GUARDATE IL MIO BLOG

Avviso ai naviganti

Questo blog non

rappresenta una testata giornalistica

in quanto viene aggiornato senza

alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un

prodotto editoriale ai sensi della

legge n. 62 del 7.03.2001

Alcune delle immagini contenute

in questo blog sono prese dal web.

Per qualsiasi problema e se

involontariamente ho violato alcun

diritto fatemi sapere e verranno

immediatamente rimosse.

Un saluto by Ciotty

 

QUESTO E' IL MIO ANGELO CUSTODE STRA BELLO

SI CHIAMA UMABEL CHE VUOL DIRE DIO IMMENSO HA LA CAPACITA' DI SUSCITARE E MANTENERE L'AMICIZIA. APPRENDIMENTO RAPIDO E GRANDE INTELLIGENZA. INTERESSE VERSO L'ASTROLOGIA E LE SCIENZE NATURALI. FACILITA' DI PAROLA. ASPETTO GRADEVOLE. DI MESTIERE FA IL VIGILE DEL FUOCO, MI PROTEGGE DA TUTTE LE PERSONE CATTIVE E PROTEGGE IL MIO BLOG. LO SO E' DAVVERO BELLO UN VERO FIGO!!!!

 

GLI STADIO BALLANDO AL BUIO E SORPRENDIMI

 

 

 

Il mio segno zodiacale è:

 

TEMPERATURA E SONO LE ORE:

 Contatore per sito

Il mio nome in Giapponese è:

Nayoko Yamamoto

What's your Japanese Name?

 

Da quanto sei nel Blog di Ciotty

Min:

:Sec

 

ULTIME VISITE AL BLOG

MenestrelloRomaCiottolinadgl2fin_che_ci_sonoSky_Eagledolcissima.ldpaperinopa_1974favourrossi11onlyemotions71Elemento.Scostantemind_without_a_voicecordone.giorgiouriel5Profondicus1cercodonnemature0
 

MESSAGGIO PER R.

Tu sei invidiosa di me e sai cos'è un invidioso? No? Te lo dico subito: L'INVIDIOSO E' UN DEFICIENTE CHE NON RIESCE A RASSEGNARSI. E tu mi odi (io non ti odio anche se mi hai fatto del "male" e continui a farmelo)perchè sai cosa scriveva Hermann Hesse: SE ODIAMO UNA PERSONA E' XCHE' E' UGUALE A NOI.

La calma è la virtù dei forti e se aspetti con pazienza sulla riva del fiume, vedrai presto passare galleggiando, il corpo del tuo nemico!

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIMI COMMENTI

passo per un salutone buone vacanze amicona mia divertiti...
Inviato da: paperinopa_1974
il 05/07/2017 alle 18:27
 
complimenti ai programmatori, belle queste notizie!!!
Inviato da: lange_it
il 28/04/2017 alle 13:36
 
Grazie per il tuo passaggio sul mio blog ! Il tuo post è...
Inviato da: eric.trigance
il 19/04/2017 alle 18:13
 
hola cara
Inviato da: paperinopa_1974
il 08/02/2017 alle 18:56
 
complimenti per le belle foto del tuo blog Buon Anno
Inviato da: alessandra e marco
il 02/01/2017 alle 08:03
 
 

ROSE

 

PUFFI

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

REGALI DEL GRILLO PARLANTE (I)

immagine

immagine

immagine

immagine

immagine

immagine

immagine

immagine

immagine

 

 

 

 

 

 

 

REGALI DEL GRILLO PARLANTE (II)

immagine

immagine

immagine

immagine

immagine

PER IL MIO AMORE

immagine

immagine

immagine

immagine

immagine

immagine

immagine

immagine

 

REGALI DEL GRILLO PARLATE (III)

immagine

immagine