Community
 
okkiverdigg
   
 
Creato da okkiverdigg il 05/03/2008
 

DOLCISSIMO

okkiverdigg

 

 

ai miei amici

Post n°1845 pubblicato il 08 Giugno 2009 da okkiverdigg
 
Tag: saluti

Credevo di riuscire e trovare un pò di pace entrando qui ma

il mio dolore è immenso

Non riesco a scriver nulla ,saluto e  ringrazio ,tutti quelli

ke si son accorti e preoccupati della mia assenza ,vi voglio

bene ....

Giulia

 

 
 
 

A GIULIA

Post n°1844 pubblicato il 08 Giugno 2009 da cineus67

amicizia Pictures, Images and Photos

 CIAO GIULIA PERDONAMI SE SONO STATA ASSENTE MA HO TANTI PENSIERI E POCA VOGLIA DI STARE AL PC VEDO CHE MANCHI DA UN PO SPERO CHE VADA TUTTO BENE NON HO PIU IL TUO NUMERO E NON POSSO NEMMENO CONTATTARTI TELEFONICAMENTE CIAO UN BACIO CINZIA

 
 
 

*****

Post n°1843 pubblicato il 08 Giugno 2009 da temporale_2009

ciaoo giulia !!!! ti aspetto

 
 
 

dove sei piccolo angelo mio?

Post n°1842 pubblicato il 08 Giugno 2009 da since19602

...Perchè nella vita tu possa

 scoprire..

con meravigliata sorpresa...

che tra i sassi del cammino...

c'è sempre un fiore ..

che nasce per te...

gio'

 
 
 

per te giulia..

Post n°1841 pubblicato il 08 Giugno 2009 da since19602

...tutte le volte che mi manca il respiro......

      è  come se le stelle non avessero più cielo...

            come se il mare non avesse le sue onde..

               come se il cuore non avesse scopo di esistere...

         ...come se......come se niente...perchè niente...

                 ti resta....e di niente si vive....

            se al posto del cuore..hai un cervello....

             e poi...qualcuno ti dice...dai...stringi ....i

pugni...vedrai..capirai...ritornerai..

    ....cambierai....cambierà.....deve cambiare....

  e intanto sorrido...mentre penso a tutto quello che

vorremmo cambiare......

ed invece l'unica cosa che non vorremmo cambiasse mai....

    cambia senza nemmeno chiederci il permesso....

                       buona notte..

                                                           gio'.

 
 
 

.

Post n°1840 pubblicato il 08 Giugno 2009 da doha.1

Un amico lontano
è a volte più vicino 
di qualcuno a portata di mano. 
E' vero o no 
che la montagna ispira più reverenza 
e appare più chiara al viandante della valle 
che non all'abitante delle sue pendici ?

 
 
 

Firmate

Post n°1839 pubblicato il 20 Aprile 2009 da okkiverdigg
 

 
Iran: Delara Darabi a rischio di esecuzione imminente
Delara Darabi ©www.myspace.com/helpdelara
Delara Darabi ©www.myspace.com/helpdelara

Secondo fonti iraniane l'esecuzione di Delara potrebbe avvenire il 18 o il 20 aprile. Delara potrà salvarsi solo se l'intera famiglia della vittima accetterà il risarcimento in denaro.
 
L'avvocato di Delara Darabi, Abdolsamad Khorramshahi, teme che la sua cliente si trovi a rischio imminente di esecuzione. Ciò in seguito a una telefonata del 21 marzo scorso in cui Delara Darabi avrebbe riferito di indiscrezioni circolate nella prigione di Rasht, riguardanti l'imminente esecuzione della sua condanna a morte. Delara Darabi è detenuta nel carcere di Rasht, nel nord dell'Iran, sin dal 2003, quando è stata condannata a morte per un omicidio commesso quando aveva 17 anni.

Nel suo caso sono state percorse tutte le vie legali tuttavia, sia a livello nazionale che internazionale, è stato osservato che i processi a suo carico hanno subito diverse e assai lente revisioni. Ora, per impedire che venga eseguita la condanna, non resta che il diyeh, la procedura che offre un risarcimento in denaro alla famiglia della vittima in cambio del suo perdono. Tuttavia, sembra che almeno un parente della vittima sia ancora indeciso e non abbia per ora espresso il suo parere.

 Nel settembre 2003, l'allora diciassettenne Delara Darabi, assieme al suo ragazzo di 19 anni, Amir Hossein Sotoudeh, entrarono nella casa della cugina 58enne del padre di lei per commettere un furto. Amir Hossein avrebbe ucciso la donna durante la rapina. Al fine di proteggere il suo fidanzato dall'esecuzione, la ragazza avrebbe inizialmente confessato l'omicidio, per poi ritrattare la sua confessione, dichiarando che Amir Hossein le aveva chiesto di confessare la sua responsabilità nell'omicidio per proteggerlo dall'esecuzione, ritenendo che la ragazza non potesse essere condannata a morte poiché minorenne.

Delara Darabi è stata condannata a morte in primo grado dalla 10a sezione del Tribunale generale di Rasht il 27 febbraio 2005. Nel gennaio 2006, la Corte suprema, avendo rilevato alcune inefficienze procedurali, ha deciso di rinviare il caso a una corte minorile di Rasht per un nuovo processo. Dopo due sessioni processuali, nel gennaio e nel giugno 2006, Delara Darabi è stata condannata a morte per la seconda volta dalla 107a sezione della Corte generale di Rasht. Amir Hossein Sotoudeh è stato condannato a 10 anni di carcere per complicità nell'omicidio. Entrambi sono stati condannati a tre anni di prigione e a 50 frustate per il reato di furto, oltre che a 20 frustate per "relazione illecita". La condanna a morte di Delara Darabi è stata confermata dalla Corte suprema il 16 gennaio 2007.

Nel marzo 2007, il suo avvocato è ricorso in appello contro la sua condanna a morte. Nell'aprile dello stesso anno la condanna è stata confermata dalla 7a sezione della Corte suprema, successivamente il verdetto è stato consegnato al Capo dell'autorità giudiziaria Shahroudi affinché si esprimesse in via definitiva. Nel dicembre 2007, dopo aver identificato errori procedurali, Shahroudi ha rimesso il caso alla Corte di Rasht per un'ulteriore revisione. Nel febbraio 2008, l'avvocato per i diritti umani Mohammad Mostafaie ha visitato Delara Darabi in prigione. Lei gli avrebbe confidato di essere molto depressa e stanca di attendere, anche per via delle insopportabili condizioni di prigionia.

Informazioni di base
Dal 1990, l'Iran ha messo a morte almeno 42 minorenni all'epoca del reato, otto dei quali nel 2008 e uno il 21 gennaio scorso. L'esecuzione di un condannato minorenne all'epoca del reato è proibita dal diritto internazionale, così come dichiarato nell'articolo 6(5) del Patto internazionale sui diritti civili e politici (ICCPR) e dalla Convenzione sui diritti dell'infanzia (CRC), dei quali l'Iran è stato parte e in base ai quali si è impegnato a non mettere a morte persone per crimini commessi quando erano minorenni all'epoca del reato. In questo paese, una persona condannata per omicidio non ha il diritto di chiedere allo stato il perdono o la commutazione della condanna, l'Iran viola così anche l'articolo 6(4) dell'ICCPR. Invece, la famiglia di una vittima di omicidio ha sia il diritto di insistere affinché la condanna venga eseguita, sia il diritto di perdonare l'omicida e ricevere un risarcimento economico (diyeh). 
 

Firma subito l'appello andando sul sito:
http://www.amnesty.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/1937e

 

 
 
 

La vita

Post n°1838 pubblicato il 17 Aprile 2009 da okkiverdigg
 

La vita deve ispirare fiducia:

Il compito ,così posto è immenso.

Per assolverlo l'uomo deve essere già
per natura un mentitore ..

Nietzsche

 

 

 

 






grazie a

red_devil_2008

mar1anna

acquablu67

streghetta03

espositomarco1959

maometto5

briciolabau

streghetta03

 
 
 

buon fine settimana

Post n°1837 pubblicato il 17 Aprile 2009 da dolce_e.ribelle
 
Tag: PER TE

 
 
 

ATE OKK....

Post n°1836 pubblicato il 17 Aprile 2009 da solo22dglo

 
 
 

SANTORO SOTTO INKIESTA

Post n°1835 pubblicato il 17 Aprile 2009 da okkiverdigg
 

Santoro finisce sotto inchiesta

Nuova bufera su Annozero, pioggia di accuse bipartisan per la puntata sull'Abruzzo.


«Berlusconi e la sua maggioranza - afferma il presidente dei senatori dipietristi Felice Belisario - stanno strumentalizzando il terremoto anche per regolare i conti con Michele Santoro colpevole, nell’ultima puntata di Annozero, solo di aver fatto il proprio dovere».

Santoro ha mandato in onda una trasmissione durante la quale lui ha parlato pochissimo:ha fatto parlare le vittime di una catastrofe.Casa doveva fare? Ovvio che se invece di far parlare le vittime avesse fatto parlare berlusconi per due ore sarebbe stato un "grande giornalista".
 I due capigruppo parlamentari dell'Italia dei Valori a criticare il premier: «L’attacco di un capo di governo ad una trasmissione televisva è un fatto molto grave per una democrazia», dice Massimo Donadi, presidente dei deputati Idv.

Secondo Donadi «in altri paesi europei un comportamento del genere non sarebbe tollerato né dai cittadini né dai mass media. Qui invece è un film già visto. Siamo ad un nuovo ’editto bulgaro'. Purtroppo in Italia c’è ancora una sconcertante anomalia: il presidente del consiglio controlla tv e giornali e finché non sarà approvata una seria legge sul conflitto d’interessi persisterà un deficit di democrazia».

 Il presidente dei senatori Idv aggiunge: «Per fortuna esiste Santoro, altrimenti nelle case degli italiani arriverebbe solo la verità del governo.



 Ma qualcuno ha visto "Ambiente Italia" di sabato 11? Bene come mai nessun Grasso di regime ha attaccato pure questa trasmissione? E dire che è stato detto ben di più che nella trasmissione di Santoro. Le interviste sia alla gente, sia ai volontari sia a tecnici e scienziati hanno ben dimostrato quanto le perplessità ed i dubbi sollevati nella trasmissione di Santoro fossero più che giustificati. Il problema è che non si deve assolutamente toccare la vulgata ideologica nazionale dove non esiste, tanto per dire, un ministero della difesa che chiami a raccolta i cittadini per contribuire alle spese dei nuovi cacciabombardieri (centinaia di milioni di euro che si trovano sempre) o sulle numerosissime basi militari che paghiamo noi al 40%), no il loro blasfemo principio di sussidiarietà chiede soldi per ricostruire con la carità l'Aquila. Nemmeno gli è passata dalla testa l'idea di una tassazione una tantum, rigorosamente progressiva, per tutta la popolazione italiana o di agire sull 8 per mille (lo fanno ma sul 5 perché i soldi di santa madre chiesa non si toccano, non si sa mai che quest'anno, se si fosse la sciata la briglia sciolta i più avessero deciso per darli allo stato piuttosto che ad oltretevere. E poi chi vanno i soldi? alla Protezione Civile, organismo che è stato creato con la precisa intenzione di utilizzarlo per avere le mani libere in altri campi. Forse non sarebbe male ricordare che in Sardegna stanno preparando la sede per il G8 eludendo ogni legislazione sugli impatti ambientali, sulla sicurezza del lavoro, sulle contrattazioni sindacali e che a Napoli col cavolo che l'inceneritore di Acerra è in funzione. E tutto questo è solo l'inizio: vedrete a settembre quando Santoro non ci sarà più, la Gabanelli in orario notturno, Jacona chissà...magari imperverserà un soggetto come Vespa che a scrivere che è un giornalista bisogna lavarsi le mani dopo che si è toccata la tastiera. Infine altre due parole su questa storia miseranda: non se ne può più di questi funerali di stato dove la chiesa coglie l'occasione per ribadire il suo presunto potere sulla vita e sulla morte, dove un'intera classe politica si genuflette e si "segna" senza mai pentirsi delle pesanti collusioni con un sistema che ha portato a quello che abbiamo sotto gli occhi e basta con uomini della p2 che fingono d'essere l'antipolitica mescolandosi (sotto i riflettori delle TV) al popolo sofferente, magari distribuendo qualche dentiera, un paio di alloggi e pacche sulle spalle.


Come al solito i buoni comportamenti valgono per gli altri ma non per lui».









GRAZIE A
giusy.soleamico                      streghetta03

   
mario939                       maometto5
                 

 

RPOBBIESSV

 

 
 
 

PER VOI

Post n°1834 pubblicato il 16 Aprile 2009 da okkiverdigg
 











grazie a

red_devil_2008                                      mar1anna

  

 
 
 

buona notte giulia....

Post n°1833 pubblicato il 16 Aprile 2009 da rocciabianca

DRIFT OFF NOW TO PROFILEFANTASY.COM
PROFILEFANTASY.COM

 
 
 

giulie' ti auguro una serena notte smack

Post n°1832 pubblicato il 16 Aprile 2009 da monnalisa_1953

 
 
 

Ad una dolce e preziosa amica

Post n°1831 pubblicato il 16 Aprile 2009 da dolce_e.ribelle
 
Tag: PER TE

 
 
 
Successivi »
 

 

 

 

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: okkiverdigg
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 48
Prov: NA
 
 

AREA PERSONALE

 

ULTIME VISITE AL BLOG

vidius0ITALIANOinATTESAenricomichelinosfumaturedidonna0MITE_ATTACHET_2cianetti0lacchini.nadiaserena9600cicinelliluanavenuti.francescaflavianocolombo1959gabri.dangininokenya1innocenzopenguedolly.1
 

who's _nline

 

 

  

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

FACEBOOK

 
 

ULTIMI COMMENTI

    Firma l'Appello

 

immagine1522
il numero di pubblica utilità “Antiviolenza Donna” dedicato al supporto, alla protezione e all’assistenza delle donne vittime di violenze

 
 

BERLINGUER

grande Enrico

«  Se i giovani si organizzano, si impadroniscono di ogni ramo del sapere e lottano con i lavoratori e gli oppressi, non c'è scampo per un vecchio ordine fondato sul privilegio e sull'ingiustizia. »

Enrico Berlinguer

 
 

IL MIO ANGELO

 

 

 

 

   

                       Credo che gli amici siano Angeli

                                                     Silenziosi

                                       che ci aiutano a rimetterci in piedi

                                        quando le nostre ali non si ricordano

                                         più     come   si   fa   a

                                                          Volare

 

 

 

 

UTOPIA UN UOMO COSÌ

il mio portafortuna

donatomi da
Giò

un uomo speciale
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

VARIE

http://i37.tinypic.com/nfp652.gif
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini, così come i testi e  le notizie,  pubblicate sono quasi tutte tratte dal web e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’ Autore del Blog, il quale provvederà alla loro pronta rimozione.

 

I MIEI BLOG AMICI

- AUTORE DI TESTI
- tutto ci&ograve; che &egrave; vita doiha1
- PAUSINIANA
- DestinazioneParadiso angela
- il senso della vita luce 1001
- WORLDS WINDOWmario 939
- COME IL VENTO tessy
- @Ascoltando il Mare@ virgola
- lessere..DONNA.. tattoluna
- DIAMONDS aaarrr
- Le corse... drisco60
- ildelfinodellanotte
- The difference mara
- La via che non presi vicky
- Red Rose titty
- momenti della vita kairan
- dianavera dianavera
- I Versi dellAnima maria
- cinema spettacolo tv gianmaria
- INSIEME CON AMORE
- HENGEL-STATION-LOVE
- ANGELI alberto
- PENSIERI DI LUCE
- mirtilla diavoletta ghisa
- MONDOLIBERO
- ci provo... mio ...marco
- the look of love rewalt
- IL MIO BLOG gianluigi
- €T€RNA IN&sect;TABiL€ et.it
- filtr
- BARBI DI TULLE puoi scrivere
- Il regno di Harmonya scrivi in questo bloh
- libert&agrave; GIò
- LIOCCIA
- Comunicare stella
- Cose carine davide
- palcoscenico marco1
- Blood fantastrega
- MONNALISA
- CUORDIROCCIA marko
- SOLO22DGL
- GRAFICAMENTE.....liberi di copiare
- leo
- madamoisel
- roccia bianca
- piacevole sintonia
- SVITOL
- angelika
- :.AMICI..ANGELI VERI
- PENSIERI ED ALTRO...si scrive
- Semplicemente vivere si posta
- OCCHI BLU PER SEMPRE si srive
- il gladiatore
- GRETEL
- Pensieroaiuto
- Io e la Mia Animaokkidi fanciulla
- fedora
- una donna sola
- INTERNI DI UN UOMO
- Io sono cosi
- la mia vita ANNA
- jesce_juorno
- Storie Vere
- ESSENZA DI VITA...
- Sospiri di Fate
- costanza_67
- a me piace......free
- PIERO
- le parole del cuore
- AMICIZIA
- ilmondocheiovorrei SORELLA DI GEMMA
- il timoniere clark
- grandiamicipersempre puffetta
- FAVOLA!!!robiss
- pinker978
- *Hobby*Grafica*
- basta unidea...
- napoli sole e maredaniele
 
Citazioni nei Blog Amici: 97
 
 
Template creato da STELLINACADENTE20