Community
 
zarate1
   
Creato da zarate1 il 13/12/2008
BLOG INCUBO DEI GIALLOROSSI.
 

Archivio messaggi

 
 << Aprile 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

Area personale

 

    San Pupone

il panchinaro dice basta

la riomma non ha confini

 

con loro nessuna paura

 

 

 

contatore

 

 

INVASIONE MARASSI
SAMP-LAZIO

STROZZALO ALEN..

 

F.T.

Gli hai fatto male Paole'! parte1

Gli hai rifatto male Paole'!
parte 2

il pazzo

 

    O CORNUTAZZ

 

ER GOO DE TURONE ERA
REGOLARE

ispettore sabatini..
il caso titti è tuo



 La divinita' totti

IL LORO SIMBOLO:IL BRUCO

 

preso dal sito ufficiale
uefa.com. zeru tituli

 

totti la statua 

 

sò regazzi...

 
    ble ble ble

       



RISPETTA LA NATURA

 

il bruco abbandonato

record

 

fratello napoletano

innamorati

 

 

 

per la serie mille figuraccie..!

 
 

 

TUTE MERDE E DISTINTIVI !!!!!!!!!!!!!

Post n°1767 pubblicato il 13 Aprile 2014 da licomode

 
 
 

Antiche tradizioni romane...

Post n°1766 pubblicato il 12 Aprile 2014 da licomode

 
 
 

Ss Lazio 1900 Nati da nessuna fusione

Post n°1765 pubblicato il 10 Aprile 2014 da licomode

 
 
 

che spettacolo ahahahahahahahahahahaahah !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Post n°1764 pubblicato il 06 Aprile 2014 da licomode

 
 
 

AVANTI LAZIO!! L'Unica Squadra Di Roma

Post n°1763 pubblicato il 27 Marzo 2014 da licomode

 
 
 

5 ANNI FA...

Post n°1762 pubblicato il 14 Marzo 2014 da SSL_26_maggio_2013

Il 14 marzo del 2009 veniva a mancare il trentesimo presidente della storia della Lazio, l'avvocato Ugo Longo.

Più che massimo azionista fu garante della Lazio postcragnottiana (2002-2004) una Lazio che andava bene in campionato e venne eliminata nelle seminifinali di Coppa Uefa dal Porto di un certo Mourinho e che, l'anno dopo, vinse la sua quarta coppa Italia ai danni della Juventus.

Ebbe, malgrado la situazione economica difficilissima di quella Lazio, il consenso TOTALE della gente Laziale, segno che, nel calcio, l'affetto si può guadagnare in tanti modi e non solo alzando al cielo qualche coppa. Basta vedere la foto sotto, 

Eleganza, signorilità, rispetto, LAZIALITà. Questo fu l'avvocato Ugo Longo.


La foto risale al 17 maggio 2003 (Lazio-Brescia) una stagione iniziata con le cessioni di Nesta e Crespo (rispettivamente a Milan e Inter) in quel 31 agosto 2002 che molti Laziali ricordano, purtroppo, molto bene. 

In quella stessa stagione, quel 17 maggio, quasi 70.000 spettatori. La Lazio quell'anno non alzò trofei e i giocatori passarono mesi senza ricevere stipendi, ma fecero una stagione esemplare grazie anche all'umanità di questo grande uomo.

Ps probabilmente da lassù starai assistendo alla scellerata gestione del tuo indegno successore Claudio L****O (non lo scrivo per rispetto a questo post dedicato a te) e sicuramente starai pensando, col solito sorriso sulle labbra "e che volete farci, passerà anche questa!". 

Ps per favore, non sporcate questo post.

 
 
 

V.A.P.U. Lazio

Post n°1761 pubblicato il 06 Marzo 2014 da licomode

Foto: Marchiamo i muri della nostra città ! (Stencil for street art)

Marchiamo i muri della nostra città !
(Stencil for street art)

 
 
 

SSL 1900 !!!!!!

Post n°1759 pubblicato il 02 Marzo 2014 da licomode

 
 
 

ssl 1900 !!!!!!!!!!!!

Post n°1758 pubblicato il 01 Marzo 2014 da licomode

 
 
 

L'AQUILA E' ROMA !

Post n°1757 pubblicato il 26 Febbraio 2014 da licomode

 
 
 

SSL 1900 !!!!!

Post n°1756 pubblicato il 26 Febbraio 2014 da licomode

 
 
 

LIBERA LA LAZIO!!!

Post n°1755 pubblicato il 25 Febbraio 2014 da SSL_26_maggio_2013
















 
 
 

AS PEPERONI !!!!!

Post n°1754 pubblicato il 23 Febbraio 2014 da licomode

Vuoi fare anche tu la Coreografia della Sudde? Ecco come.

 
 
 

Un'immagine bellissima da alcuni tifosi Laziali che vengono da lontano.

Post n°1753 pubblicato il 23 Febbraio 2014 da licomode

"Ciao e buongiorno ragazzi! Ancora una volta all'aereo ed ora a qualche luogo tra Svezia e Italia. Siamo tre ragazzi di Svezia che andiamo a Roma per cantare insieme con voi, contro Lotito"


 
 
 

Non Mollare Mai !!!!!!!!!!

Post n°1752 pubblicato il 19 Febbraio 2014 da licomode


DIFENDI LA LAZIALITA'
DIFENDI LA TRADIZIONE
IL 23 FEBBRAIO VIENI ALLO STADIO E CONTESTA IL GESTORE!

 
 
 

FUORI DALL'ITALIA I SDERAZZATI !!!!!

Post n°1751 pubblicato il 14 Febbraio 2014 da licomode

 

DA TE NESSUNA MORALE SEI ER SECONDO DELLA CAPITALE ZERBINO ETERNO DER DESTINO CHE TE VOLLE STUPIDO E CRETINO ....................... 

 

 
 
 

SIETE SEMPRE I SOLITI

Post n°1750 pubblicato il 14 Febbraio 2014 da SSL_26_maggio_2013

Molto rumore per nulla


Er record, er -20 (e la cosa può peggiorare…), la chiesa (o la pagoda, visti i continui annunci sullo sbarco di nuovi soci stranieri), il villaggio, la Coppetta che diventa all’improvviso Champions League per tornare ad essere oggi solo un porta ombrelli, le forbici per scucire la coccarda riposte nel cassetto, il mago-Garcia… E si potrebbe andare avanti a lungo per raccontare questi sette mesi e mezzo di chiacchiere, di proclami, di caroselli e feste anticipate. Tanto rumore per nulla, perché per dirla alla Mourinho il risultato di tutte queste chiacchiere è sempre lo stesso: ZERO TITULI e bacheca miseramente vuota.

“Ma pensa alla Lazio”… Anticipo l’obiezione degli amici o conoscenti romanisti, oppure di chi leggerà questo articolo dispensando la solita serie di insulti oppure di luoghi comuni come gli “11 anni de B”, de Mauri arrestato, dei “capitani de Regina Coeli” e via discorrendo, il tutto condito dall’altrettanto banale “laziesi”. Io ci penso alla lazio, purtroppo ci penso tutti i giorni perché il recente passato e il presente è quello che è… E ce l’ho sotto gli occhi tutti i giorni. E a differenza di tanti, non ho mai fatto finto di non vederlo, oppure di farmelo andare bene per qualche trofeo alzato o per la “coppa in faccia del 26 maggio”. Voi ci avreste campato una vita con il 26 maggio, come con la storia dello “scudetto scucito” del 2001, io invece dopo pochi giorni ho voltato pagina, proprio perché sono laziale, perché festeggio il giusto e rigorosamente sempre e solo dopo aver vinto qualcosa, dopo il triplice fischio finale dell’arbitro che manda tutto in archivio. Nel bene o nel male. Voi, invece, no.

Voi, nonostante i tanti schiaffi ricevuti dalla storia, nonostante i Roma-Liverpool, i Roma-Lecce, i Roma-Inter (finale di Coppa Uefa, chiaramente persa…), i Roma-Sampdoria e non ultimo il 26 maggio, non imparerete mai la lezione. E visto che vivo in questa città e sono costretto a “sopportarvi” tutti i giorni, recitando quasi sempre il ruolo dell’incudine, il giorno in cui sono martello lo uso quel martello. Proprio perché ho aspettato per mesi in silenzio il momento giusto per impugnarlo. Non vinceremo niente quest’anno, forse non entreremo neanche in Europa e difficilmente avremo un futuro finché avremo certa gente alla guida dalla Lazio. Ma per mia e nostra fortuna, ci siete sempre voi a regalarmi e a regalarci un sorriso. Oggi, perché tra poche ore per me Napoli-Roma finirà in archivio, come è successo con il Liverpool, il Lecce, l’Inter, la Sampdoria e tutto il resto. Compreso il 26 maggio. Ma oggi no, perché per aver martellato troppo in questi mesi, oggi che siete incudine “dovete abbozzà”, perché a Roma funziona così. E se “non ce volete sta”, so problemi vostri. Potete “rosicà” quanto volete, potete attaccà pensando in questo modo di disarmarci, ma sarete accolti da un sorriso, il solito sorriso di tenerezza che vi rivolgiamo da anni ogni volta che si ripete la solita storia. Perché siete come le cambiali, primo o poi con voi andiamo sempre all’incasso. Basta saper aspettare con pazienza, basta saper sopportare in silenzio gli “strombazzamenti” della comunicazione che da sempre vi sostiene o vi difende, arrivando addirittura (come nel caso dell’articolo dell’altro giorno di Oliviero Beha) ad accollare a noi le “zozzate” o gli errori che fate voi. Errori che vengono archiviati con poche righe di scuse, quando va bene, ma se commessi contro di voi sarebbero forse costati la “testa” a chi li commette. Perché sparare su noi è lecito, è quasi norma, mentre a voi non vi si può neanche sfiorare, altrimenti succede il finimondo. E tutto questo, invece di avvilirmi o di farmi “incazzare”, mi rende sempre più orgoglioso della scelta di far parte di una “minoranza” fatta d’istinto da bambino quel 12 febbraio del 1967… E guarda caso, ieri era proprio il 12 febbraio. Quindi, grazie per il regalo… L’ennesimo e di sicuro non l’ultimo…

 

Stefano Greco, fonte: millenovecento.

 
 
 

OBIETTIVI STAGIONALI RIOMMA

Post n°1749 pubblicato il 13 Febbraio 2014 da SSL_26_maggio_2013



 
 
 

MAI 'NA GIOIA! ETERNI PERDENTI

Post n°1748 pubblicato il 13 Febbraio 2014 da SSL_26_maggio_2013


 
 
 

VEDI NAPOLI E POI...

Post n°1747 pubblicato il 13 Febbraio 2014 da SSL_26_maggio_2013

 
 
 
Successivi »