Blog
Un blog creato da disgregata il 23/01/2007

Killer Tv

Mai più senza Marlboro

 
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

FACEBOOK

 
 

I MIEI BLOG AMICI

 

Le nuove frontiere dell'editoria

Post n°10 pubblicato il 29 Gennaio 2007 da disgregata
Foto di disgregata

 
 
 

Sex for dummies: Parte prima

Post n°9 pubblicato il 29 Gennaio 2007 da disgregata
 

Non ho ancora di questi problemi, nè forse li avrò mai, considerando le mie disastrose condizioni economiche, ma Donna Moderna corre in aiuto delle mamme in difficoltà davanti a quelle anime pie dei loro teneri virgulti, che inevitabilmente, presto o tardi, arriveranno a porre la fatidica questione:

Mamma, mamma, come nascono i bambini?

Domanda n.1
Che nome dare agli organi sessuali?
Pisellino e farfallina sono i più gettonati, onde evitare di traumatizzarli cercate di evitare termini quali batacchio, nerchia, violaceo e flauto di carne. Funzionali allo scopo sono anche disegni colorati e fotografie. In commercio ci sono tante letture consigliate: Playboy, Penthouse, Il Kamasutra illustrato degli animali (edizione speciale La vecchia Fattoria) e dulcis in fundo 101 modi di farlo impazzire nel lettino.

Domanda n.2
Come si forma il neonato?
Papà ha messo un "semino" e la mamma lo ha accolto in un "ovetto" per nutrirlo e farlo crescere. Cominciare a parlare di semini non bene identificati in tenera età, potrebbe portare vostro figlio nella pubertà a scrivere la seconda parte del diario di Christiana F. (Noi i ragazzi dello zoo del Prenestino). Le bambine spaventate a morte dagli ovetti Kinder vi chiederebbero di fissare un appuntamento dal ginecologo di fiducia per farsi prescrivere la pillola.

Domanda n.3
Se dormo con Laura, le cresce un bimbo nella pancia?
Se dormi con Laura non le cresce niente, se Laura dorme con Lele Mora partecipa alla Pupa e il Secchione Baby, se ci dormi tu ti fanno fare il tronista da Maria de Filippi.

 
 
 

Poche semplici istruzioni per diventare Miss Italia

Post n°8 pubblicato il 26 Gennaio 2007 da disgregata
 

Un test psicologico sul sito di Miss Italia è indispensabile tanto quanto Aceto e Casadei a Cayo Cochinos.

Se state considerando l'ipotesi di partecipare al concorso dell'anno prossimo non potete rinunciare a valutare le vostre attitudini attraverso questo preziosissimo strumento di autovalutazione che il patron Mirigliani mette a vostra disposizione.

Killertv per l'occasione si trasforma in servizio di utilità sociale fornendovi le istruzioni per individuare la risposta piu' appropriata ad alcuni quesiti chiave se il vostro unico scopo di vita è quello di strappare a morsi l'agognato titolo e la corona dalla testolina della dolce Chiara Edelfa.

Domanda 1

I tuoi amici di te apprezzano di più:

La simpatia


L’intelligenza


La bellezza/L’aspetto


Se state pensando di essere originali rispondendo che siete il clown della comitiva o la Levi Montalcini di Tor Bella Monaca, siete fuori strada, scegliete l'opzione 3 aggiungendo in calce una nota che evidenzi la larghezza in centimetri che passa tra la vostra gamba destra e la sinistra in posizione divaricata.

Domanda 2

Ti piacerebbe recitare in una fiction televisiva indossando i panni di:

Un carabiniere


Un magistrato


Un medico


L'unica risposta corretta in questo caso è la numero 1, professione che accosterà  quanto piu' possibile la vostra persona ad immagini libidinose da caserma vedi Edwige Fenech in La soldatessa alle grandi manovre e La soldatessa alla visita militare.

Domanda 3

Lui ti chiede una pausa di riflessione, tu pensi:

Che gli possa essere utile e aspetti


Che forse serva piu’ a te e ti guardi intorno


Non credi nelle pause e lo lasci



A questo quesito non sbarrate nessuna delle tre caselline, ma aggiungete una postilla dove a caratteri cubitali scriverete LUI CHI? precisando subito dopo che siete libere e disponibili come l'aria alla stregua di un assorbente Nuvenia.

Domanda 4

Immagina di aver superato tutte le selezioni e di dover partire per Salsomaggiore, nella tua valigia non potra’ certo mancare:

Un pelouche


Un libro


Una foto di lui



Se avete seguito tutti i suggerimenti precedenti è probabile che siate già a buon punto ed è qui che scatterà l'offensiva finale. L'oggetto che farà la differenza fra i tre menzionati è l'unico che possa far pensare a voi come a delle vogliose lolite in cerca dell'uomo maturo che le inizi ai piaceri della lussuria.
Quindi rispolverate orsacchiotti e coniglietti dalle vostre camere da adolescenti e già che ci siete munitevi di lecca e lecca e fermagli da ciuccetti.

 
 
 

Hello Kitty: true Hollywood story

Post n°7 pubblicato il 25 Gennaio 2007 da disgregata
 
Foto di disgregata

Poteva avere la copertina del New York Times, People le ha offerto 1 milione di dollari, Sandro Mayer l'ha corteggiata per mesi pur di averla su Chi.
Nonostante tutto,  Hello Kitty ha scelto Killer Tv per un'intervista esclusiva che rivela gli scottanti risvolti dello spietato business tra i manga giapponesi.

Pubblichiamo una sintesi del colloquio con la grande meretrix miagolans nella sua tenuta di Busto Arsizio.

D: Per anni ci ha rotto i maroni con i suoi fiocchettini rosa e gli occhioni sognanti, ora ci racconti i suoi esordi.
R: Per sfondare nel mondo dei manga ho dovuto cedere a parecchi compromessi. Avevo appena 15 anni e stavo alla fermata dell'autobus a sniffare colla vinilica con Kate Moss e Lady Oscar quando fummo notate da Gianni Boncompagni che ci portò ad un festino di strappone. 

D: Cosa successe quella tragica notte?
R: Alla festa notammo subito la Puffetta fatta di ecstasy che si spogliava su un cubo, Holly e Benji limonavano tra loro mentre Cristiano Malgioglio li incitava a comporre il trenino dell'ammore. Io e Lady Oscar fummo indotte a partecipare ad una gang bang e successivamente costrette ad avere rapporti non protetti con Ataru Moroboshi, Mazinga Z e Belsatan. Di piu' non posso proprio raccontarle.

D: Insomma la solita storia: per sfondare bisogna darla un po' a destra e un po' a sinistra.
R: Per sfondare non lo so, ma per farsi sfondare è sicuramente la via piu' breve.

D: Ci parli dei suoi progetti per il futuro.
R: Ormai la mia carriera è sul viale del tramonto, mi sto godendo il meritato riposo. Un progetto a cui tengo molto è la scuola di formazione per giovani felinix zoccolaris. Mi hanno anche proposto diversi reality, fra cui Amici di Maria de Filippi ma ho rifiutato perchè Beppe Vessicchio mi deprime l'ano.

 
 
 

Oggi mi sento patriottica

Post n°6 pubblicato il 25 Gennaio 2007 da disgregata
 

Non ho un lavoro o meglio non ho un lavoro sicuro. Sono diventata flessibile come Mr Fantastic dei Fantastici 4. Non ho garanzie per il futuro: non posso pensare di far figli, non posso pensare di comprare una casa, non arriverei neanche ad ottenere il finanziamento per una macchina usata.

Ma sono orgogliosa di essere nata in Italia.
Il mio governo sta lottando perchè io possa andare a tingermi di rosso tiziano il lunedì mattina.

 
 
 
Successivi »
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

bal_zacopposti_incongruentifalco58dglpsicologiaforensesessobisex1LaDonnaCameljo_march1979Graziano_Bolzonje_est_un_autreAllegri.Beduinivanessa.riva
 

ULTIMI COMMENTI

Auguri per una serena e felice Pasqua...Kemper Boyd
Inviato da: Anonimo
il 23/03/2008 alle 17:23
 
Auguri di un felice, sereno e splendido Natale dal blog...
Inviato da: Anonimo
il 25/12/2007 alle 23:18
 
Complimenti per il post!! ...Saluti Mary
Inviato da: Anonimo
il 19/12/2007 alle 13:21
 
Ciao paolino!
Inviato da: Anonimo
il 12/02/2007 alle 11:57
 
Giorno perfida...disgregata....
Inviato da: voiager33
il 09/02/2007 alle 10:34
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

CONTATORE