Creato da dolceamarolu il 02/01/2009

Dolceamaro

...altrimenti ci arrabbiamo...

 

 

« LU FOR PRESIDENTAUGURI CON IL CUORE »

L'ANIMA PURTROPPO NON FUNZIONA COME UN WC

Post n°120 pubblicato il 11 Dicembre 2009 da dolceamarolu

Scriva tutto ciò che sente. Lo tiri fuori dall'anima, lo metta sulla carta e poi lo butti via. Dice la leggenda che il fiume Piedra è talmente freddo che tutto ciò che vi cade - foglie, insetti, piume - si trasforma in pietra. Chissà se non sarebbe una buona idea buttare nelle sue acque anche la sofferenza.

 "Sulla sponda del fiume Piedra mi sono seduta e ho pianto"

 

 

 

Oggi non riesco a pensare che un fiume con scritte parole basti. mi chiedo se il mio incubo finirà mai. Quando mi rispondo di sì so di illudermi, quando mi rispondo di no non lo voglio accettare e sempre incubo rimane.

 

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/Dolceamarolu/trackback.php?msg=8120372

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
CUPIDOeAFRODITE
CUPIDOeAFRODITE il 11/12/09 alle 09:56 via WEB
BUTTARE LA SOFFERENZA? E PERCHE'? PURTROPPO FA' PARTE DELLA VITA , E NOSTRO MALGRADO INSEGNA.... VA' SOMATIZZATA , IL PROCESSO E' LUNGO ..MA PIANO PIANO SI ALLEVIA..BUONGIORNO
 
 
dolceamarolu
dolceamarolu il 11/12/09 alle 19:33 via WEB
Hai ragione Cupido, di solito sono positiva ma non sempre riesce..sopratutto quando lo stare male dipende da un'altra persona. Un incoraggiamento per˛ non fa mai male, grazie!!
 
   
CUPIDOeAFRODITE
CUPIDOeAFRODITE il 14/12/09 alle 22:36 via WEB
allora basta fare un cernita e allontanare la causa (lo s˛ che a dirlo Ŕ semplice) come s˛ che le situazioni vanno vissute per capire .......pero' non Ŕ una teoria te lo assicuro, quando una persona ti fa star male allontanala non Ŕ positiva per te......
 
hengel0
hengel0 il 30/06/10 alle 09:02 via WEB
Un augurio per una serena giornata ,un abbraccio ..Hengel
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

COUNTER

 

IL MIO SCRITTORE PREFERITO

 

ULTIME VISITE AL BLOG

barbaraperetti92poeta.72matildevillacanescioltodgl10card.napellusnardone.cinziaaskata.fashioncromosomobolognesigiovannirossellapetrellesicautionmenatworkdolceamaroluMissMariBluskipper170palumbo02
 
Il ragazzo cominci˛ a invidiare la libertÓ del vento, e avvertý che avrebbe potuto essere come il vento. Niente lo impediva, se non lui stesso.
 
Citazioni nei Blog Amici: 5
 

I MIEI LINK PREFERITI

TAG