Community
 
Draculia03
Sito
Foto
   
 
Creato da Draculia03 il 15/09/2007

Crepuscolo di Luce

pensieri vaghi

SPLEEN AND IDEAL


 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 
 

ANGIE - ROLLING STONES

All the dreams we held so close seemed to all go up in smoke
Let me whisper in your ear
...don't you weep, all your kisses still taste sweet
I hate that sadness in your eyes


 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

I BLOG ... NON LIBERI

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

SCARBOROUGH FAIR



If she tells me she can't, I'll reply
Parsley, sage, rosemary and thyme
Let me know that at least she will try
And then she'll be a true love of mine

Se dirà di non poterlo fare, io risponderò
prezzemolo, salvia, rosmarino e timo
fammi sapere che lei almeno ci proverà
e lei sarà un vero amore per me.


Love imposes impossible tasks
Parsley, sage, rosemary and thyme
Though not more than any heart asks
And I must know she's a true love of mine

L'amore richiede prove impossibili
prezzemolo, salvia, rosmarino e timo
ma nulla di più di quanto chiede ogni cuore
e io devo sapere che lei è un vero amore per me

 

DELFINO


 
 
 

 

auguriiiiiiii

Post n°317 pubblicato il 26 Dicembre 2009 da Draculia03

 

Santa Rockstar Metal Xmas


Babbo Natale è diventato una rockstar!
In questo gioco ispirato al celebre Guitar Hero, aiutate Santa Claus a battersi a colpi di metal contro il Grinch del Polo Nord.
Per farlo dovrete suonare alcune delle più famose canzoni natalizie, trasformandole in musica metal rock.

Per suonare la vostra chitarra dovrete usare la tastiera numerica, premendo le note nell'ordine e nel momento giusto.



 

 

 
 
 

5 dicembre We will Rock you

Post n°316 pubblicato il 14 Dicembre 2009 da Draculia03
Foto di Draculia03

 Teatro Allianz ex teatro della Luna.

I cartelloni erano spuntati fin da ottobre tra la pubblicita' di un reggiseno e quelli delle mostre al palazzo reale.

Acquistati i biglietti quasi di slancio.

4. In contanti, le rivendite munite di bancomat li avevano gia' esauriti.

Lo svuotamento del portafoglio mi rendeva ancor piu' dubbiosa.

Un musical realizzato esclusivamente con le musiche dei Queen, per la prima volta in Italia... ma ... senza la voce di Freddy... poteva essere decisamente un gran bufala.

Raggiungere il teatro un impresa.

Quella sera Eros Ramazzotti non aveva trovato di meglio da fare che cantare al forum di Assago (a due metri dal nostro teatro).

Risultato la macchina posteggiata in mezzo al fango prima di un percorso di guerra al quale ho sacrificaro i taccchi a spillo dei miei stivali.

Recuperati fratello e rispettiva ragazza. Raggiunte poltronissime nell'esatto momento in cui partono nell'ordine:

Fumogeni

Luci

e bassi da far vibrare lo sterno.

La prova del nove non tarda ad arrivare.

Scroscia l'applauso al termine.

Certo fa sorridere che per toccare tutte le note della voce di Mercury servano una voce femminile ed una maschile.

Nota di merito alla voce della cattiva Regina. Splendida!

Il punto di eccellenza della sera?

C'e' da chiederlo?

Introdotta da frasi come ...

sei un ragazzo che fa un gran casino
giocando per la strada

prendendo a calci le lattine ovunque
cantando

senza neanche attendere l'attacco della versione cantata il teatro comincia a tremare per i colpi delle mani e dei piedi al ritmo di We will rock you!!!

peccato solo non abbiano replicato l'apparizione di Brian May durante Bohemia rapsody realizzata la sera prima.

Indiscutibilmente credo che un brivido abbia colto tutti quando per pochi minuti scorre il video originale, quale reperto degli eroi del rock, e soprattutto la voce! ecco perche' chiudo inserendo questo!

 

 

 

 
 
 

12 dicembre

Post n°315 pubblicato il 12 Dicembre 2009 da Draculia03

Ore 16:37.

Il rumore del traffico raggiunge chi si e' fermato oltre l'orario, per terminare il proprio lavoro.

Natale si avvicina.

Milano si e' gia vestita a festa.

Poi ... Una ferita squarcia la piazza.

Cosi' si dice nascano i periodi storici, cosi' sono morte diciasette persone.

Quello stesso giorno del 1969 esplosero altri tre ordigni a Roma, davanto all'Altare della Patria, alla Banca Nazionale del lavoro e davanti al museo del Risorgimento, fortunatamente solo feriti.

Due invece vennero trovate e fatte brillare a Milano alla Scala e nella sede della Banca commerciale.

In poco meno di un ora sarebbero dovute esplodere ben sei bombe.

Quello che segue e' storia.

Contraddittoria, oscura con nuove vittime.

40 anni dopo la memoria si divide e riaccende ancora gli animi.

Un dubbio mi fa crescere tanta rabbia.

Quello che vedo non mi piace.

Il sangue non ha colore sopra i cadaveri.

Quello appartiene a chi li lancia come sassi verso l'avversario del momento.

 

 

 
 
 

Conferme

Post n°314 pubblicato il 06 Ottobre 2009 da Draculia03
 

Sono ritmi nuovi.

Difficili da descrivere.

Un elemento spicca sopra gli altri.

Il silenzio.

La sera mi ritrovo a leggere, per ora, non un suono intorno, spente radio, televisione, perfino i cd faticano a farsi ascoltare.

Chiusa la porta, fuori i suoni ripetitivi, le mille storie di mille persone. Amo ascoltarle, film indimenticabile ognuna di loro; e' pero' un amore che solo il distacco periodico puo' preservare.

Qui fatica anche a giungere il suono del tram.

Ogni pensiero fa eco a se'.

Lo sospettavo ma non credevo di averene cosi' profondamente bisogno.

"Se urlassi a squarciagola                                If I cried out loud
per dolori che ho provato                                 over sorrows I've known 
e per segreti che ho ascoltato,                                   And the secrets I've heard, 
placherebbe la mia mente                                    It would ease my mind 
qualcuno che ne condivida il peso,                    Someone sharing the load, 
ma non emetterò neppure una sillaba.
                       But I won't breathe a word.

We're two of a kind.                                     Siamo della stessa natura, 
Silence and I.                                                    il Silenzio ed io.

We need a chance to talk things over.          Abbiamo bisogno di un'occasione per discutere. 
Two of a kind,                                               Della stessa natura, 
Silence and I.                                                     il Silenzio ed io. 
We'll find a way to work it out.   Troveremo un modo per risolvere il problema."


(per la ricerca della canzone si ringrazia daniele che ha ripescato involontariamente un lontanissimo ed amato ricordo ... anche un po' strano! ma di certo la migliore musica per questo post)

 
 
 

Coincidenze...

Post n°313 pubblicato il 28 Settembre 2009 da Draculia03
 
Foto di Draculia03

Tra i molti post cancellati le scorse sere ... Questo

Sogni di Robot 

Isaac Asimov

Il nome di Asimov echeggia subito seguito dalle leggi della robotica.

Ma questo autore era molto di piu'.

Giallista scaltro piu' che dimostrato nella serie dei Vedovi neri, riserva anche alla fantascienza non pochi racconti con delitti e indagini.

Dotato di un un umorismo fuori dal comune, che gli permetteva il lusso di chiuse geniali nello spazio di una riga.

Come ben sapete di suoi libri ne ho una buona porzione della libreria. Ma a questo non potevo rinunciare.

Oltre all'abilita' dell'autore, oltre alla varieta' dei racconti, dal mondo dei robot puro con Susan Calvin a Multivac che da un incredibile lezione di voto democratico (Diritto di voto lo consiglio caldamente!!); vi e' un altro motivo le illustrazioni.

Nessuna libro o raccolta del grande Asimov che io ricordi ha illustrazioni, ma questo si fregia del tratto da Ralph McQuarrie.

Se vi state chiedendo chi era costui .. provate ad associare il suo nome a Guerre stellari, E.T., Cocoon.

Altro piccolo quiz sapreste dirmi quale altro scrittore compare nella microfoto?

metre ci pensate o fate finta di farlo ... io vado a godermi la rilettura de "L'ultima domanda"

 

 
 
 
Successivi »
 

2009 BOB DYLAN BLOWING IN THE WIND


Quante strade deve percorrere un uomoprima che possiate chiamarlo uomo?
E quanti mari deve sorvolare una bianca colombaprima di dormire sulla sabbia?
E quante volte devono volare le palle di cannoneprima di venir proibite per sempre?
La risposta, amico mio, soffia nel vento,la risposta soffia nel vento.
E quanti anni può esistere una montagnaprima di essere dilavata, fino al mare?
E quanti anni può esistere un popoloprima di essere lasciato libero?
E quante volte può un uomo volgere il capoe fingere di non vedere?
La risposta, amico mio, soffia nel vento,la risposta soffia nel vento.
E quante volte un uomo deve guardare in altoprima di vedere il cielo?
E quanti orecchi deve avere un uomoprima di sentir piangere gli altri?
E quante morti ci vorrannoprima che capisca che troppa gente è morta?
La risposta, amico mio, soffia nel vento,la risposta soffia nel vento.

 

ULTIMI COMMENTI

ULTIME VISITE AL BLOG

sim01980Nightmistmedit69artbankerinstituteAsteraaTutu73solocapa_72albertycogiuspixbernie610Malambrunospagnolosanmar05chantal.sterziunamamma1
 

NOW

page counter