Un blog creato da Katartica_3000 il 18/07/2007

VERTIGO

la vertigine non è paura di cadere ma solo voglia di volare!

 
 
 
 
 
 

CRISI D'ASTINENZA!!!

 

SOLO PER POCHI INTENDITORI...

rosa

 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 

...E BRILLO!!

 
 
 
 
 
 
 

HO SCESO, DANDOTI IL BRACCIO...

Ho sceso, dandoti il braccio,
almeno un milione di scale.

....................................

Con te le ho scese perché sapevo
che di noi due

le sole vere pupille, 
sebbene tanto offuscate,

erano le tue. ”     

(Eugenio Montale)

 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 

GRAZIE NUVOLA!!

IN CAMMINO

Il vero viaggio della scoperta
non consiste nel cercare nuove terre,
ma nel vedere con occhi nuovi.
      
  

 

       

         per Dany 

Un ciclamino per la tua discrezione
Una viola per la tua sensibilità delicata
Una rosa profumata per ricordarti l’amore
Una margherita per sfogliare l’amore
Un giardino fiorito per te,
perché mi sei amica!

TU…DANIELA



Cuore affamato alla ricerca di un sé,
tenuto incatenato ad una roccia che non trema,
anima ribelle alla noia del tempo…
Smorfia di rabbia insofferente a giorni tutti uguali…
Tu…tramuti in un sorriso di luce
i miei affanni.

Grazie NU_VO_LA!!!

 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 

 

 

SEGNI DEL TEMPO

Post n°3251 pubblicato il 17 Aprile 2017 da Katartica_3000

 

 

 

 

Ti guardi attorno:

e non vedi che macerie.


Sono i segni del tempo

che corre senza aspettarci,


che muore senza lasciarci

un'ora per capire

o soltanto respirare..


Segni di un tempo feroce,

che dona rughe alle giovani anime

e vitalità a vecchi senza gambe...


Corre il tempo,

bastoni in mezzo ai secoli

senza che nulla cambi,


mentre da lontano

un Paradiso si mostra solo

a chi avrà ali per raggiungerlo..


 


 

 
 
 

MEZZO SECOLO DI ME

Post n°3250 pubblicato il 13 Aprile 2017 da Katartica_3000

 

 

 

 

Mezzo secolo di me,

tra una ruga sulla fronte

e l'infanzia dentro gli occhi...


tra un sorriso di balbuzie

e una lacrima d'arringa...


tra un mattino all'improvviso

e un tramonto disatteso...


Mezzo secolo di storia,

la mia gloria personale:


euforia di anni andati

che non guardano sconfitta

per non piangere di nuovo...


E nel nuovo io confido

per risollevar le sorti

di una terra dai confini incerti

inondati di vanità...

 

A causa di alcuni problemi personali e familiari, ho dovuto tralasciare mio malgrado questi luoghi a me tanto cari, luoghi cui ho affidato i miei pensieri eterei ed il mio mondo sensibile.

Ho iniziato questo blog 10 anni fa, appena raggiunto il traguardo dei 40: sono stati anni colmi di emozioni, che hanno visto successi e sconfitte avvicendarsi nella mia storia personale, come in quella di tutti voi...Adesso, alla soglia dei miei secondi "anta" mi ritrovo inevitabilmente a fare dei bilanci, a soppesare cosa di me è andato bene e cosa no...Non sono del tutto soddisfatta di quel che sono riuscita ad essere, anche se chi mi ama (e sono fortunata, perchè mi amano in tanti!) sostiene che io abbia raggiunto tanto, tantissimo, con le mie sole forze..Ma sono ancora qui, dieci anni dopo, con amici storici che mi sono rimasti al fianco e  altri persi lungo il cammino, in ogni caso contenta di aver scavato dentro me in vostra compagnia...Vi voglio bene.

 
 
 

APRIMI IL CUORE

Post n°3249 pubblicato il 09 Aprile 2017 da Katartica_3000

 

 

 

 

 

Mi apre il cuore

avvertire il sussurro dell'alba,

e ascoltar le tue parole nel silenzio,

quando il sole non ha ancora scaldato i suoi raggi...




Ed apro il mio cuore a te,

quando con gli occhi appena schiusi

dal tepore di un bacio,


comprendo che non importa misurar la felicità

o chiedersi dove dimori...


L'amore, in fondo,

non è altro che una chiave,

che apre il cuore senza fatica,


con un caffè, un abbraccio

ed un sorriso che riempie,

 

nel sole,

nei silenzi,

nella vita.


 

 
 
 

INEVITABILE FOLLIA

Post n°3248 pubblicato il 16 Marzo 2017 da Katartica_3000

 

 

 

E' inevitabile pensarti questa sera

come se tutta la dolcezza mi abbia invaso,

come se tutte le parole da te dette

bruciassero ancora come fuoco, dentro me...

 

 

E' inevitabile, e non faccio nulla per fermare

questo gran fiume di pensieri nella testa:

questo volerti, desiderarti come il mare,

come l'estate, dopo un inverno di dolore...

 

 

 

Inevitabile follia, potrai ben dire:

ma da una donna come me, che aspetteresti??

L'amore canta anche attraverso  strani gesti

ed attraverso le parole mie per te...

 

 

E se alla fine, fosse solo un'illusione

l'avrei vissuta come Amore veramente:

e non importa se poi dovremo porre fine

a questo sogno che oggi riempie il cuore mio...

 

 
 
 

LA FINE DI UN AMORE

Post n°3247 pubblicato il 04 Marzo 2017 da Katartica_3000

 

 

 

 

La fine di un amore

scava buche profonde:


toglie aria, eppure libera

da legacci senza senso...


La fine di un amore

grandina sul cuore della gente,

rende gelida anche l'anima,


mentre un mondo strappato

plaude alla tragedia

così ben rappresentata.


 

 
 
 
Successivi »
 
 
 
 
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

lab79woodenshiplubopoarchetyponsatanonaKatartica_3000MalinconieSublimilacky.procinooscardellestelleElemento.Scostanteguidopardo1NU_VO_LA.00gofoSky_Eagleavvbia
 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

GIBRAN

 

 

 

Amatevi l'un l'altro, ma non trasformate l'amore 
in un'angusta prigione. 
Cantate e danzate insieme e siate allegri, 
ma che ognuno di voi resti solo, 
come sole sono le corde di un liuto, 
benché vibrino della stessa musica.

Amatevi, ma non tramutate l'amore in un legame. 
Lasciate piuttosto che sia un mare in movimento 
tra le sponde opposte delle vostre anime.

Colmate a vicenda le vostre coppe, 
ma non bevete da una sola coppa. 
Scambiatevi il pane, ma non mangiate un solo pane.

Cantate e danzate insieme e insieme siate felici, 
ma permettete a ciascuno di voi d'essere solo.

Khalil Gibran

 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 

COPYRIGHT

 


Questo blog NON rappresenta una testata giornalistica, ex lege
62/2001,mentre è tutelato ai sensi della Legge 675/1996 (tutela della privacy).
Ciò che vi è pubblicato è frutto della mia personale fantasia ed estro,
mentre le citazioni altrui vengono opportunamente segnalate. 
Chiunque legga e fosse tentato di prender spunto
dalle mie creazioni,  è pregato di avvertirne a tempo debito
l'autrice,pena denuncia alla Polizia Postale.

Le immagini ed i video sono stati liberamente tratti dal web:
chi ritenesse danneggiati i suoi diritti d'autore può contattarmi
per chiederne la rimozione
.