20 anni piano piano con il Parkinson

Post n°38 pubblicato il 27 Novembre 2017 da evangelicofaentino56

20 ANNI PIANO PIANO CON IL MORBO DI PARKINSON

Avendo partecipato sabato scorso alla giornata della malattia di Parkinson a Parma tenuta dall'Unione Parkinsoniani di cui sono iscritto  ho avuto modo di esaminare che sono ormai 20 anni che mi hanno diagnosticato la prima volta il Morbo di Parkinson nella Clinica del Lavoro di Milano (dove mi aveva mandato la medicina del lavoro di Forlì per le diverse problematiche riscontrate nei controlli che facevo come operatore di gas tossico "Bromuro di Metile"),poi diagnosticato dall'equipe del professor Rasi all'ospedale di Forlì pochi anni dopo.Inizialmente sono stato seguito e definito la terapia dal Centro Parkinson di Milano dalla dottoressa Margherita Canesi con breve ricovero e brevi periodici controlli semestrali e seguito dalla associazione collegata a Cesena;finchè dopo alcuni anni dai riscontri fatti ho richiesto la malattia professionale, per cui la loro reazione con pretestuosi controlli diagnostici mi hanno diagnosticato la guarigione e sospeso ogni terapia;causandomi una grave situazione di periodi off che prevalevano rispetto a quelli on,con perdita di memoria,disfagia e altri deficit sia motori che altri.Cosicchè ho richiesto una visita al reparto neurologico di Faenza e grazie a Dio il neurologo era un allievo del professor Paolo Martinelli (grande specialista italiano di questa patologia) che mi ha preso in carico e con adeguati ricoveri,controlli e visite mi ha portato ad una situazione di perfetto compenso farmacologico e dei sintomi che con piccoli cambiamenti e deficit è ancora attuale tuttora.Nonostante pochi anni fa ha chiuso la clinica neurologica bolognese di cui Martinelli era un eminente esponente la mia situazione è stagnante essendo ora seguito dall'ambulatorio dei disordini del movimento dell'Ausl Romagnola di Faenza dal dottor Casmiro Mario. A ciò contribuisce la terapia fisica in piscina che faccio settimanalmente a Faenza presso la locale piscina con l'Associazione Sportiva Disabili faentina (da settembre a maggio) e in estate 10 sedute di terapia fisica in acque termali che faccio a Punta Marina (Ravenna).Però avendo avuto nel convegno parmigiano notizie sulle problematiche che peggioreranno con il passare del tempo(non solo motorie),delle nuove prospettive della ricerca (con tempi biblici) e delle attivitò che l'associazione svolge a Parma che il Signore mi aiuti perchè anche a Faenza si possa creare (se non una nuova associazione)uno sportello dedicato alla malattia di Parkinson con attività riabilitative alternative a quelle sanitarie (danza,canto,musica,etc..)che possano prolungare la indipendenza e capacità autonoma di chi come me è sofferente del Morbo di Parkinson e con la mia preparazione di consulente cristiano di essere di supporto loro anche spirituale oltre che psicologico.

 

2Corinzi 12:7-10

7 E perché io non avessi a insuperbire per l'eccellenza delle rivelazioni, mi è stata messa una spina nella carne, un angelo di Satana, per schiaffeggiarmi affinché io non insuperbisca. 8 Tre volte ho pregato il Signore perché l'allontanasse da me; 9 ed egli mi ha detto: «La mia grazia ti basta, perché la mia potenza si dimostra perfetta nella debolezza». Perciò molto volentieri mi vanterò piuttosto delle mie debolezze, affinché la potenza di Cristo riposi su di me. 10 Per questo mi compiaccio in debolezze, in ingiurie, in necessità, in persecuzioni, in angustie per amor di Cristo; perché, quando sono debole, allora sono forte.

---Fraterni saluti nella pace di Cristo dal vostro fratello Barnabè Roberto

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Aggiornamento Blog Barnabè Roberto aprile 2017

Post n°37 pubblicato il 04 Aprile 2017 da evangelicofaentino56

Aggiornamento Blog Barnabè Roberto aprile 2017


Aggiornamento Blog Barnabè Roberto aprile 2017
------------------------------------------------- TESTIMONIANZE AMORE EVANGELICO ------------------------------------http://amoreevangelico.blogspot.it ---------------------------------------- Primo blog di testimonianze pratiche della fede personale in Cristo Gesù (dal 1990) di Barnabè Roberto evangelico faentino classe 1956 con patologie croniche -------------------------------------------------------EVANGELO SENZA BARRIERE -----------------------------
-----------------------------------------------http://evangelonobarriere.blogspot.it -------------------------------------------- Blog per rendere maggiormente accessibile l'evangelo e tutta la verità rivelata alle persone cui i limiti fisici rendono difficile l'approccio alla scrittura tradizionale o alle relazioni comunitarie ------------------------------------------------------------------------------ RETE DI ASCOLTO E AIUTO EVANGELICO --------------------------------------
-------------------------------------------http://reteascoltoaiutoevangelico.blogspot.it---http://www.autoaiutievangelici.it--- -------------------------------------------------------------------------------------- Blog solidale di auto aiuto evangelico alle persone con difficoltà relazional,sociali e fisici -------------------------------------------------------------------------------------------RIFORMA PROTESTANTE IN ROMAGNA NEI SECOLI -----------------------------------------------  -------------------------------------------- http://riformaprotestaneromagna.blogspot.it.it ----------------------------------------------------- Blog creato in vista dei 500 anni della riforma protestante (31-ottobre-2017) come compimento della tesi della riforma protestante in Romagna svolto nel 2001 per il corso superiore di cultura biblica da Barnabè Roberto ------------------------------------------------------- LaMiaGrazia Ti Basta ------------------------------------  -------------------------------------------------------http://blog.libero.it/FEDEconMALATTIA ----------------------------------------------------- Diario di Testimonianze di Fede nella Malattia e nell'Handicap di Roberto Barnabè ad Imitazione di Paolo (2 CORINZI 12:05/10) ---------------------------------------------- Faenza 4-aprile-2017- Barnabè Roberto

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Pensieri dal vecchio per il nuovo anno

Post n°36 pubblicato il 31 Dicembre 2014 da evangelicofaentino56

Pensieri dal vecchio per il nuovo anno

Pensieri dal vecchio per il nuovo anno 
<2015>< <2015>< <2015>< <2015>< <2015>< <2015>
< Come consuetudine 

degli ultimi anni piuttosto che passare l' ultima sera dell'anno in feste che 

personalmente non amo preferisco riflettere sul precedente anno per

prepararmi nel migliore dei modi al prossimo.Nel 2014 ho avuto tutto

quello che avevo pianificato? Qualcosa non è stata esaudito come a

vevo richiesto ? Ho mancato nel compiere la 

volontà che il Signore mi ha fatto conoscere? Tantissime altre domande

posso farmi che non riesco ad avere adeguate risposte ma posso dire

che anche quest'anno ho visto

 l'opera concreta del mio Dio sia nella mia vita quotidiana che in

quella spirituale che non consiste che tutto è andato come speravo

(come la realizzazione del sito di ascolto e autoaiuto pastorale

alle persone malate e diversamente abili 

www.autoaiutievangelici.it

 in cui ho ottenuto tutto il necessario per costruirlo,oltre che l'aiuto

in intercessione ma è mancato la fattiva collaborazione di altri fratelli

e sorelle oltre che un unica concreta disponibilità per cui vorrei

comprendere guidato dallo Spirito Santo in dove ho mancato affinchè

questo progetto potesse partire fin dal 2015 essendoci in

questo momento di 

crisi delle necessità che il mondo non può coprire come

il suicidio omicidio di una 

credente con il suo bimbo ha manifestato in una cittadina vicina a Faenza)

Non posso dire di avere di più materialmente nel 2014 del precedente anno

ma certamente come sempre il necessario non mi è mai mancato.

Ma nel mio cammino al servizio dell'opera di Cristo quest'anno sono

stato grandemente benedetto permettendomi di fare molto di più 

delle mie capacità e dei miei limiti fisici come in altri impegni

nel volontariato,per cui apprestandomi al 2015 la mia richiesta

al mio Salvatore è che oltre alla continuazione 

di ciò si possa concretizzare sempre di più l'opera del consiglio

delle chiese di Romagna

per la testimonianza cristiana in questa regione,oltre che continuerò

ad intercedere sia

 per le necessità dei fratelli e delle sorelle in Cristo di ogni luogo,

che per la salvezza

 dei miei famigliari e conoscenti affidandomi per contribuire

personalmente a ciò alla mia completa sottomissione

alla volontà di Dio trasmessa dal suo Spirito.

Concludo augurandovi un: 
PROFICUO 2015 ALLA GLORIA DI CRISTO 
HAPPY NEW YEAR
dal vostro Barnabè Roberto
 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Forza nella debolezza

Post n°35 pubblicato il 14 Novembre 2014 da evangelicofaentino56
Foto di evangelicofaentino56

Forza nella debolezza


Il Signore mi sta continuando a raffinare nel mio cammino di fede sempre più mi fa comprendere le mie deficienze e i miei limiti con problematiche dal punto di vista fisico e di salute umilianti e degradanti per chi ha un concetto di se troppo grande o ha dimenticato cosa è in realtà un uomo(Polvere:Genesi-2:7-allora il Signore Dio plasmò l'uomo con polvere del suolo e soffiònelle sue narici un alito di vita e l'uomo divenne un essere vivente-3:19-Con il sudore del tuo volto mangerai il pane;finché torneraialla terra,perché da essa sei stato tratto:polvere tu sei ein polvere tornerai!".)Grazie all'Eterno queste nuove prove per me non sono altro che conferme della mia assoluta mancanza di autosufficienza e assoluta necessità di Lui;sempre di più ciò che rivela tramite l'apostolo Paolo nel libro dei Corinzi è una realtà nella mia vita (1.C:2-3Io venni in mezzo a voi in debolezza e con molto timore etrepidazione; 4e la mia parola e il mio messaggio non sibasarono su discorsi persuasivi di sapienza, ma sulla manifestazionedello Spirito e della sua potenza, 5perché la vostra fedenon fosse fondata sulla sapienza umana, ma sulla potenza di Dio.2.C:4-7Però noi abbiamo questo tesoro in vasi di creta, perchéappaia che questa potenza straordinaria viene da Dio e non da noi.8Siamo infatti tribolati da ogni parte, ma nonschiacciati; siamo sconvolti, ma non disperati; 9perseguitati,ma non abbandonati; colpiti, ma non uccisi, 10portandosempre e dovunque nel nostro corpo la morte di Gesù, perché anchela vita di Gesù si manifesti nel nostro corpo.12:7Perché non montassi in superbia per la grandezza dellerivelazioni, mi è stata messa una spina nella carne, un inviato disatana incaricato di schiaffeggiarmi, perché io non vada insuperbia. 8A causa di questo per ben tre volte ho pregatoil Signore che l'allontanasse da me. 9Ed egli mi ha detto:"Ti basta la mia grazia; la mia potenza infatti si manifestapienamente nella debolezza". Mi vanterò quindi ben volentieridelle mie debolezze, perché dimori in me la potenza di Cristo.10Perciò mi compiaccio nelle mie infermità, neglioltraggi, nelle necessità, nelle persecuzioni, nelle angoscesofferte per Cristo: quando sono debole, è allora che sono forte.)quindi confido che questi miei deficit li possa sempre utilizzare come lo stesso apostolo fece come descritto ha nell'epistola ai Galati( 4:13Sapete che fu a causa di una malattia del corpo che viannunziai la prima volta il vangelo; 14e quella che nellamia carne era per voi una prova non l'avete disprezzata né respinta,ma al contrario mi avete accolto come un angelo di Dio, come CristoGesù.)Ringrazio sempre di pù l'onnipotente perchè mi ha fatto conoscere dei suoi figli che condividono con me ciò che vuol dire il glorificarlo nella debolezza come ha fatto quest'anno al 4°convegno di Haccanto a Poggio Ubertini in cui ho conosciuto personalmente Pablo Martinez (autore del libro"La spina nella carne"per i GBU)e ho sentito la sua testimonianza come il suo studio di come trovare "Le perle nel fango"(molto edificanti per me).Non ho paura nei social network di manifestare tutte le mie fragilità e difficoltà fisiche anche quelle più delicate dal punto di vista del pudore e della privacy (anche se i miei famigliari non ne capiscono il motivo e mi sgridono)perchè non mi vergogno della mia tenda che si sta disfacendo confidando nella casa non fatta da mani d'uomo che mi aspetta nei cieli come Dio ha promesso ai suoi figli fedeli.Quindi anche ora che mi sento umanamente molto debole e limitato secondo i canoni carnali so che Dio ha preparato delle opere in cui posso glorificarlo e testimoniarlo se confido nelle sue promesse e nella guida del suo Santo Spirito e non nelle mie scarse forze.

SOLO A DIO LA GLORIA 

il vostro fratello

Barnabè Roberto


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Io e mister Parkinson

Post n°34 pubblicato il 16 Aprile 2014 da evangelicofaentino56
Foto di evangelicofaentino56

Io e mister Parkinson

 

Dopo tanti anni dalla prima diagnosi di sindrome extrapiramidale alla clinica del lavoro di Milano passando dalla prima diagnosi di morbo di Parkinson all'ospedale di Forlì dal reparto del professor Rasi il mio cammino con questa subdola patologia è stato tormentato,inizialmente seguito dalla clinica del Parkinson di Milano del professor Pezzoli (seguito personalmente dalla dottoressa Canesi) in cui si sono seguite veloci visite semestrali e ricoveri lampo in cui sono stato sotto controllo con adeguata terapia farmacologica per alcuni anni finchè alla mia richiesta di malattia professionale (per conseguenza dell'uso del gas tossico Bromuro di Metile per cui ero ricoverato alla clinica del lavoro collegata a quella del parkinson) è successo il miracolo mi è stata diagnosticata la scomparsa della patologia e la sospensione dellla cura farmacologica con conseguenze di blocchi motori,mancanza di memoria e scarso coordinamento fisico.Cosa che manifestava che il Parkinson era con me ancora così tramite il reparto neurologico di Faenza sono stato indirizzato alla clinica neurologica di Bologna dove ero seguito da un luminare su questa patologia il professor Martinelli fino al suo pensionamento e alla reale  chiusura della clinica.Qui sono stato sottoposto a lunghi ricoveri,controlli strumentali all'avanguardia,biopsie,visite adeguate che mi hanno portato con diagnosi diverse nei tempi di Parkinson e di Parkinsonismo a una compensazione farmacologica e di fisioterapia in acqua adeguata per una normale vita quotidiana tutto questo fino a poco tempo fa.Ora sono seguito in neurologia a Faenza con controlli semestrali dal reparto sui disturbi del movimento del dottor Casimiro con esiti adeguati fino a pochi giorni fa in cui la mia assistente domiciliare (specializzatasi proprio sul Parkinson) ha cominciato a vedere in me tremori a riposo,rallentamenti agli arti di destra con scarso coordinamento che hanno determinato la diagnosi del ritorno attivo nella mia vita di mister Parkinson.Così dovendo rinnovare a settembre la patente di guida limitata che ho devo cominciare a fare con continuità esercizi fisici per recuperare funzionalità e tono muscolare al fine di mantenere una adeguata mobilità e la possibilità di servire al meglio ill nostro Signor Cristo Gesù nella mia debolezza e nella consapevolezza della sua Gloria.Per cui affido al vostro Amore e alla vostra Preghiera di Intercessione tutto questo mio desiderio e il progetto del sito di consulenza ai diversamente abili e ai malati http://www.autoaiutievangelici.it 

che vorrei promuovere al prossimo quarto convegno Hnto a Poggio Ubertini al fine che vincerò il Parkinson aiutando con altri fratelli e sorelle chi soffre con parole e atti adeguati,dovuti non solo alla preparazione di cura pastorale ma anche alla convivenza personale con la spina nella carne.

Aspetto operai nella messe

chi sarà con me Barnabè Roberto ?

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
« Precedenti
Successivi »
 
 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Gennaio 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

I miei Blog Amici

Ultime visite al Blog

evangelicofaentino56Iltuocognatinomisteropaganomare_serenomy_way70mauriziocamagnadidimo0betaeta7Elemento.ScostanteDJ_PonhziLuxxilIrrequietaDDomenico_Incarnatoedoardo.piacentiniGiuseppeLivioL2
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom