Community
 
Foche_e_Pul...
Profilo
Blog
Sito
Foto
   
 

DIFENDIAMO I PULCINI

CI LAMENTIAMO DELLA STRAGE DELLE FOCHE, PERCHE' LA TV CI SBATTE IN CONTINUAZIONE SOTTO GLI OCCHI LE IMMAGINI DA BRIVIDO. E POI NON CI ACCORGIAMO CHE PROPRIO SOTTO CASA NOSTRA AVVENGONO STRAGI SIMILI, PER NUMERO E CRUDELTA'... GLI ANIMALI MORTI CHE VEDIAMO APPESI NELLE MACELLERIE O INCELLOFANATI AL SUPERMERCATO SONO STATI UCCISI NELLA STESSA MANIERA IN CUI ABBIAMO VISTO UCCIDERE LE FOCHE...

 

ALLEVAMENTI INTENSIVI E FINE DEL PIANETA

ALLEVAMENTI INTENSIVI E FINE DEL PIANETA

http://blog.libero.it/PULEDRA/3588503.html

 

VOLANTINAGGI: ECCO COSA DOBBIAMO STAMPARE

..PERCHE'?... CITAZIONI

Perché invochiamo nelle nostre preghiere giornaliere Dio, - il COMPASSIONEVOLE -, se poi non siamo capaci di praticare la compassione più elementare verso le altre creature ?

Mahatma Gandhi

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 22
 

LA "SCUSA" CIBO NON REGGE PIU': SONO VITE!!

BOX RUBATO A LA_DODICESIMA_STREGA

Mi sono accorta che tutta la nostra cultura occidentale è permeata di vero e proprio razzismo nel pieno senso della parola: ci fa
tanto impressione l'infame e vigliacca abitudine di abbandonare cani e
gatti ma poco o nulla vogliamo sapere degli allevamenti intensivi; molti si
scandalizzano del fatto che in Cina i nostri adorati animaletti da
compagnia vengano scuoiati mentre sono
ancora vivi per farne giacconi ma volutamente ignorano che la stessa cosa accade nei nostrani allevamenti di visoni o cincillà. Perchè a queste persone fa tenerezza il cagnolino indifeso ma la gallina può anche crepare fra tormenti di ogni tipo?(nella foto un esempio di allevamento in batteria). E non venitemi a raccontare che quelli sono animali nati per essere mangiati!!! L'essere umano è fisicamente e geneticamente strutturato per NON ESSERE CARNIVORO, basti vederela sua dentatura priva di molari taglienti (caratteristici invece degli animali carnivori) o il suo apparato digerente troppo lungo per evitare il naturale imputridimento della carne che all'interno dell'intestino aumenta esponenzialmente (e da qui la produzione di tossine direttamente coinvolte nella ormazione di neoplasie). Inventatevene un'altra.

 

 

SUGLI SCIOPERI DEGLI ALLEVATORI E SUI FONDI UE. VERGOGNA!!!

Post n°226 pubblicato il 06 Giugno 2008 da Foche_e_Pulcini
 

Allevatori e pescatori, un po' in tutta Europa, si stanno lamentando di
non guadagnare abbastanza, e minacciano o mettono in atto scioperi. In
realta', quel che e' vero e' che l'industria dell'allevamento e della
pesca, che comprende comunque tutta la filiera, non certo solo i singoli
allevatori, riceve una quantita' enorme di sussidi, provenienti dalle
tasse dei cittadini. E quindi, chi deve davvero protestare sono i
consumatori.

Sul tema, vi invitiamo a leggere attentamente questa notizia:
http://www.agireora.org/info/news_dett.php?id=520

e poi a scrivere per dire la vostra alla Rappresentanza in Italia
dell'UE e ai TG nazionali.

Proponiamo un messaggio-tipo che NON DEVE essere usato cosi' com'e', se
lo mandate anche ai TG, mentre potete usarlo per mandarlo alla
Rappresentanza in Italia dell'UE. L'invito e' ovviamente a scrivere un
vostro messaggio personale prendendo spunto da questo e mandarlo anche
ai TG.

Messaggio tipo, a:
COMM-REP-IT-INFO@ec.europa.eu

----------------------
Alla Rappresentanza in Italia dell'UE
e, p.c., ai TG nazionali

Buongiorno,

scrivo per unirmi alla protesta riguardante gli scioperi degli
allevatori e pescatori italiani ed europei: questa categoria sta gia'
ricevendo anche troppi sussidi pagati con le tasse dei cittadini, siamo
noi che dobbiamo protestare, non loro!
Noi non intendiamo aiutare un settore che crea distruzione ambientale,
uccide animali, crea danni alla salute umana.

Carne, pesce, latte e latticini, uova, dovrebbero essere pagati il loro
costo reale al supermercato, non pagati poco come accade ora perche'
finanziati coi soldi di tutti.
I soldi di queste tasse e' bene che rimangano ai cittadini: chi vuole
comprare questi prodotti, li deve pagare di tasca sua, chi piu'
saggiamenti sceglie di non comprarli, risparmiera' questi soldi.
Non e' giusto essere costretti a finanziare un settore distruttivo.

Questo e' proprio quello che chiede la petizione "Stop sussidi UE agli
allevatori" promossa dal Centro Internazionale di Ecologia della
Nutrizione - NEIC:
http://www.nutritionecology.org/it/news/stop_subsidies.html


Petizione che tutti i cittadini europei sono invitati a firmare, per
porre fine a questo assurdo stato di cose.

Distinti saluti,
... nome cognome ...

 
 
 

Post N° 225

Post n°225 pubblicato il 27 Maggio 2008 da Foche_e_Pulcini

 
 
 

Post N° 224

Post n°224 pubblicato il 26 Maggio 2008 da Foche_e_Pulcini
 

Tutti si occupano di maltrattamento, quindi non si aggiunge niente..pensate: anche gli onnivori si occupano di maltrattamento!! Questa poi... non è una contraddizione in termini?  Occuparsi di maltrattamento di un singolo animale quando nella tua pancia, anziché trovarsi pasta, riso, legumi, mais, etc., ci sono i resti di centinaia di animali ogni anno oltre che maltrattati anche uccisi!!  (E POI IN CHE MODO "UCCISI":  GLI ANIMALI AL MACELLO VENGONO UCCISI PEZZO DOPO PEZZO... EVISCERATI E SQUARTATI ANCORA PERFETTAMENTE LUCIDI E COSCIENTI!!!  La morte non sopraggiunge in una fase precedente il "trattamento", bensì sopraggiunge come conseguenza di esso!!! Un qualcosa di ben peggio della vivisezione, insomma... e provate a pensare alle quantità... un animale al giorno tutti i giorni x tutti gli onnivori e x tutti i cani o gatti di essi !! Una cosa non capisco:  perchè la legge sui maltrattamenti è rivolta solo a cani o gatti??  PERCHE', UN POLLO X IL LEGISLATORE DEL 2004, HA MENO DIRITTO DI VIVERE E DI NON ESSERE TORTURATO RISPETTO A UN CANE?!?

 
 
 
 
 

Post N° 223

Post n°223 pubblicato il 22 Maggio 2008 da Foche_e_Pulcini
 

 Una campagna informativa per mostrare quanto soffrono i polli "da carne" e quanti ne muoiono.

http://www.consumoconsapevole.org/download/Pulcini_Galline_Vt.pdf

PER CONOSCERE I DETTAGLI DI QUESTA INIZIATIVA:

http://www.agireora.org/attivismo/locandine_in_auto.html

 

 
 
 

Post N° 222

Post n°222 pubblicato il 17 Maggio 2008 da Foche_e_Pulcini

SALVA IL PULCINO,

NON MANGIARE POLLO !!

NON UCCIDERGLI I SUOI GENITORI !

VUOI SAPERNE DI PIU'?

www.viverevegan.org

e allora..?QUI

NON DIMENTICARTI DI FIRMARE LA PETIZIONE!!

 
 
 
 
 

INFO


Un blog di: Foche_e_Pulcini
Data di creazione: 03/04/2007
 

ADOTTA UN CALIMERO

A NATALE NON METTERLO NEL PIATTO,
PRENDILO IN BRACCIO E ACCAREZZALO!!!!



 SCOPRIRAI KE ANKE LUI E' UN ESSERINO AFFETTUOSO, DOLCE E INDIFESO.

PERKE' LA REALTA' E' QUESTA.




SALVALO PERCHE' E' VITTIMA DUE VOLTE !!!!
SCOPRI PERCHE' QUI

 

UN BUON PUNTO DI PARTENZA

PONIAMOCI QUESTA DOMANDA: PERCHE' DA NESSUNA PARTE CI FANNO VEDERE DIETRO LE QUINTE DI UNA BISTECCA?

I macelli sono sempre nascosti alla vista del pubblico: per potersi nutrire di animali, le persone devono allontanare il pensiero della loro uccisione, ci deve essere separazione tra l'immagine dell'animale vivo nella "fattoria" (che oggi ormai non esiste quasi più ed è sostituita dagli allevamenti intensivi) e la sua carne da infilzare con la forchetta. Se ciascuno dovesse ammazzare da sé gli animali che mangia, sicuramente molti di loro avrebbero salva la vita.

Un altro dato dato che accomuna la Svizzera agli altri paesi é l'incredibile spreco di risorse idriche e vegetali che servono a nutrire e mantenere gli animali, risorse che potrebbero tranquillamente essere destinate al consumo umano. In alcuni paesi (come l'Amazzonia) questo aspetto ha assunto proporzioni catastrofiche perché si deforesta per far spazio agli allevamenti e perché si é di fronte ad un immenso spreco di risorse che potrebbero alimentare gli esseri umani. Vi consigliamo a questo proposito la lettura dello splendido libro di Jeremy Rifkin (premio nobel per l'economia) Ecocidio.

Possiamo vivere benissimo con un'alimentazione corretta vegetariana e vegan e oggi in commercio ci sono sempre più prodotti che soddisfano queste scelte.
Anche se non ci fossero la natura ci offre tutto ciò di cui abbiamo bisogno, frutta, verdura, cereali, legumi, ecc...

Abbandoniamo i luoghi comuni (smentiti dalla storia e dalla scienza) dell'uomo carnivoro e cambiamo la nostra alimentazione: é il modo più diretto ed efficace per contribuire OGNI GIORNO a salvare la vita degli animali!
Impariamo a guardare negli occhi senza distinzioni speciste, con serenità e con la coscienza pulita un cane, un gatto, ma anche mucche, maiali o galline!


http://www.centroanimalista.ch/informiamoci/carne.htm

 

 

AMI GLI ANIMALI?

AMI GLI ANIMALI?  ALLORA NON MANGIARLI...

SAI?  E' POSSIBILE VIVERE SENZA MANGIARE CADAVERI DI ANIMALI.

Numerosi studi hanno evidenziato la stretta relazione esistente tra dieta a forte contenuto di grassi saturi di tipo animale e cancro all’intestino e al retto, inoltre ricerche dimostrano come i tumori del colon, del seno, della prostata, dell’utero e tanti altri abbiano minor incidenza nei vegetariani e come vi sia, in essi, una totale assenza di forme cancerogene all’apparato digerente. Anche il prof. Umberto Veronesi, il direttore scientifico dell’Istituto europeo di oncologia e per molti anni alla guida dell’Istituto dei tumori di Milano è vegetariano. I vegetariani, inoltre, risultano essere soggetti all’ 80% in meno di malattie dei mangiatori di carne.

Se vuoi saperne di più, informati. Ne va anche della Tua salute, visto tutti i virus portati dalla carne (influenza aviaria, mucca pazza, pecore dalla lingua blu, polli alla diossina, salmonella, etc. etc.). Non vorrai mica essere la prossima vittima...

www.SaiCosaMangi.info

 

CARNE AMARA

ALIMENTAZIONE SOSTENIBILE

CARNE AMARA

Chi mangia gli animali consuma le risorse della Terra quattro volte più
di chi non lo fa, ecco perché una moda alimentare si sta trasformando
in un movimento mondiale dirompente...

http://www.alimentazionesostenibile.org/


di Daniela Condorelli - Dal supplemento D - La Repubblica - 28-05-2002

La prossima volta che mangi una bistecca pensaci su.
Pensa alle foreste disboscate, al deserto che avanza, ai liquami che filtrano nelle falde acquifere, all'anidride carbonica e al metano che intrappolano il globo in una cappa calda. Sì perché ogni hamburger equivale a 6 metri quadrati di alberi abbattuti e a 75 chili di gas responsabili dell'effetto serra. Ma pensa anche alle tonnellate di grano e soia usate per dar da mangiare alla tua bistecca. E non dimenticare che 840 milioni di persone nel mondo hanno fame e 9 milioni ne hanno tanta da morirne. Il 70% di cereali, soia e semi prodotti ogni anno negli Usa serve a sfamare animali. Non uomini. Mangiare meno carne o, perché no, non mangiarne affatto, non è più solo un segno di rispetto per gli animali. È una scelta sociale. Solidale con chi ha fame e con il futuro del pianeta (è uno solo, piccolo e sovraffollato). Pena: l'avveramento della profezia dell'economista Malthus che già due secoli fa ammoniva: "Arriverà il giorno in cui la pressione demografica avrà esaurito la capacità della terra di nutrire l'uomo". È questo il messaggio che emerge dai dati sull'impatto ambientale ed economico dell'alimentazione carnivora. E che sarà gridato a gran voce l'8 giugno a Roma da tutti i sostenitori della Global Hunger Alliance durante il vertice mondiale sull'alimentazione della FAO.

 
 

TAG

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

tobytopaolouggionatanviolantechicca017loscavomassimoanny.tilleurelisacingolanimoskito89giannicalvaresemassimoverdugoantogambulaGino605mauri3dglraffaeletartaglionykla1
 

ULTIMI COMMENTI

 

A PROPOSITO DELL'ELASTICITA' MENTALE...

PROPRIO VOI PARLATE di "ELASTICITA' MENTALE" !!!

Tu hai parlato di elasticità mentale...immagine E quale sarebbe l'elasticità mentale? Quella di coloro che si dolgono della strage delle foche, solo perchè al TG ci hanno fatto sopra 1 servizio, e poi non si accorgono che proprio sotto casa, con l'indifferenza e complicità di tutti, OGNI SANTO GIORNO AVVENGONO STRAGI SIMILI, PER NUMERO E CRUDELTA', verso pulcini, oche e altre creature indifese proprio come le foche... Ma al TG non ci fanno sopra un servizio, e allora noi non abbiamo quella "elasticità mentale" che ci porta a capire comunque da noi, con la ns. intelligenza e, appunto, "elasticità", come vanno le cose. Abbiamo bisogno dei servizi del TG per capire che gli animali appesi a testa in giù nelle macellerie sono stati uccisi proprio come al TG fanno vedere che vengono uccise le foche..."
immagine...e come direbbe il grande Totò....
E IO PAGO!!!!!!

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

OPUSCOLO

GUARDA ANCHE SOTTO IL TAG:  VOLANTINI. PRIMI PASSI

AgireOra Edizioni

ADOTTA UN'UNIVERSITA':  ECCO COME FARE

...DIVERTENTE, FACILE, E MOLTO, MOLTO ECCITANTE^_^

http://www.agireora.org/progetti/adotta.html

Da stampare, meglio se a colori, e appendere o volantinare... Grazie x l'aiuto!!

http://www.saicosamangi.info/download/campagne_vivo.html

 Ma anche (importantissimo e facile da stampare perchè non a colori...):

http://www.animalisti.it/prg/upload/campagne_dati/vege-app4.pdf

MA ANCHE... NOVITA': OTTIMO X UN VOLANTINO.  TESTIMONIANZA... Il Perchè di una scelta":

http://blog.libero.it/noSexCityandAge/2589746.html