Creato da forseungiorno il 11/06/2008
E il mio vecchio che sa la verità guarda il tramonto dalla collina ,da qualche punto lontano su figlio tornerà.
 

 

minchiate

Post n°113 pubblicato il 05 Giugno 2009 da forseungiorno

“Perché nulla succede per caso“….lo ripeteva continuamente tra se e se e alle panchine di legno distribuite sul lungomare

Pensò così .....quando vinse un milione al superenalotto

 e lo ripetette quando la zingara gli infilò la mano in tasca e glielo rubò..

c’era una giustificazione per tutto

Aveva imparato ad accettare tutto così come arrivava… era diventato ottimista.

Sapeva che la storia si sarebbe ripetuta….che avrebbe vinto ancora…..ma sapeva anche che le zingare non erano finite.

Ed è per questo motivo che non giocò più la schedina.

 

 
 
 

Previsioni

Post n°112 pubblicato il 11 Maggio 2009 da forseungiorno

Il posto era bellissimo….due sponde come il fiume…ma era mare.

Era primavera come lo è adesso

Arrivò come sempre…rubando il tempo al tempo.

Mi portò in dono il suo sorriso…e la musica.

Furono carezza.

Poi i suoi occhi mi chiamarono in disparte…e mi raccontarono il futuro.

 
 
 

osmosi

Post n°111 pubblicato il 16 Aprile 2009 da forseungiorno

Caro amico ti scrivo qui… parole che non leggerai mai.

E non perché tu non debba leggere, ma perché sono inutili.

Naturalmente lo sono anche per me, ma voglio illudermi di parlare a me stesso.

Conservando la presunzione di capirle.

Tu non hai conosciuto un uomo nuovo…o diverso..io sono rimasto sempre lo stesso.

È il contesto che cambia continuamente…..si rinnova…si ammoderna.

Oggi mi hai detto .“ se non ci fossi stato tu……...”

Eppure io ci sono da dodici anni…..e non ti sei mai accorto.

C’ero ieri… come oggi.. come dodici anni fa…

Ma tu…….hai avuto paura solo ieri..

Hai avuto paura di morire …e mi hai trovato al tuo fianco….

Io e te.

Oh ssì …hai pianto( e anche io)

Mi hai abbracciato ( e anche io)

Non potevi certo baciarmi ….dirmi Ti amo…o giurarmi un per sempre con le campane.

Parole che non ci diciamo tra uomini…..a differenza delle donne…che se le sparano alla grande.

Ci siamo promessi una bottiglia di vino…..quella si.

Passerà la paura e scemerà il bisogno …che non sono mai eterni

E penso …Cazzo!!! Che dimenticherai pure la bottiglia del vino.

Ed io…non sarò più lo stesso…e .sarò cambiato ancora.

Tu non lo sai…non puoi saperlo. ma io ho fatto quello che desideravo fare.

E ti assicuro che è la cosa più bella al mondo.

Sono io che ringrazio te.

 
 
 

infinito

Post n°110 pubblicato il 12 Aprile 2009 da forseungiorno

Per sempre!
Io t'odio?!... Non t'amo più,

vedi, non t'amo... Ricordi quel giorno?
Lontano portavano i piedi
un cuor che pensava al ritorno.
E dunque tornai... tu non c'eri.
Per casa era un'eco dell'ieri,
d'un lungo promettere. E meco
di te portai sola quell'eco:
PER SEMPRE!
Non t'odio. Ma l'eco sommessa
di quella infinita promessa
vien meco, e mi batte nel cuore
col palpito trito dell'ore;
mi strilla nel cuore col grido
d'implume caduto dal nido:
PER SEMPRE!
Non t'amo. Io guardai, col sorriso,
nel fiore del molle tuo letto.
Ha tutti i tuoi occhi, ma il viso...
non tuo. E baciai quel visetto
straniero, senz'urto alle vene.
Le dissi: "E a me, mi vuoi bene?"
"Sì, tanto!" E i tuoi occhi in me fisse.
"Per sempre?" le dissi. Mi disse:
"PER SEMPRE!"
Risposi: "Sei bimba e non sai
Per sempre che voglia dir mai!"
Rispose: "Non so che vuol dire?
Per sempre vuol dire Morire...
Sì: addormentarsi la sera:
restare così come s'era,
PER SEMPRE!"

 

(Pascoli)

 
 
 

le canne

Post n°109 pubblicato il 09 Aprile 2009 da forseungiorno

Era una continua rincorsa…..e nel silenzio più assoluto…

…se ti fermavi

Potevi distinguere il passare delle auto fino a riconoscere il tipo

Sentire nitidamente il rumore di una stella cadente

L’onda accarezzare la sabbia

Il risalir del fumo della sigaretta

Il meccanismo dell’orologio

I battiti di un cuore

Il vento tra i capelli

Il profumo di una donna e da questo indovinare il colore delle mutande

Il crepitio di un falò lontano

Battisti e Gaetano alla chitarra

Ed un “per sempre” che passava di bocca in bocca

Oggi c’è troppo rumore per ascoltare… ed il “ per sempre” è solo domani.

Forse!.

 
 
 
Successivi »
 

Area personale

 

 

Archivio messaggi

 
 << Novembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

FACEBOOK

 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

nekkinacamara70nukersiannaconematteobrillarella1opalescenzemanuciao79steff.carpietro.delisi44studio_marcianoavvgabrieleiorithemusicnetsantiagomracme1soki6
 

Ultimi commenti

 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom