Blog
Un blog creato da TwiLight.9 il 20/02/2007

PeNoMbRa

pensieri sottovoce

 
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

FACEBOOK

 
 

I MIEI BLOG AMICI

Citazioni nei Blog Amici: 1
 

 

Post N° 8

Post n°8 pubblicato il 04 Luglio 2007 da TwiLight.9

Per il mio cuore basta il tuo petto,

per la tua libertà bastano le mie ali.

Dalla mia bocca arriverà fino al cielo

ciò che stava sopito sulla tua anima.

E' in te l'illusione di ogni giorno.

Giungi come la rugiada sulle corolle.

Scavi l'orizzonte con la tua assenza.

Eternamente in fuga come l'onda.

Ho detto che cantavi nel vento

come i pini e come gli alberi maestri delle navi.

Come quelli sei alta e taciturna.

E di colpo ti rattristi, come un viaggio.

Accogliente come una vecchia strada.

Ti popolano echi e voci nostalgiche.

Io mi sono svegliato e a volte migrano e fuggono

gli uccelli che dormivano nella tua anima.

 
 
 

Mare

Post n°7 pubblicato il 04 Maggio 2007 da TwiLight.9
Foto di TwiLight.9

Sono sola.

Qui.

Al tramonto.

Ascolto il mare.

Non so quando non so come ma vorrei averti con me...ti laverei, ti asciugherei e mi dedicherei a te come forse non so fare, come forse non ho fatto mai...e per quel tempo...tu saresti il mondo e tutto ciò che conosco...

 
 
 

Mani

Post n°6 pubblicato il 04 Maggio 2007 da TwiLight.9

Vorrei le tue mani su di me...come a seguire la musica dei miei insensati sensi...

 
 
 

Ali

Post n°5 pubblicato il 04 Maggio 2007 da TwiLight.9

Legati alle mie ali...e le mie ali ti porteranno verso cieli infiniti...sono pronta a ricevere dentro di me le tue poche gioie, i tuoi muti dolori...come un solco il seme...

 
 
 

Post N° 4

Post n°4 pubblicato il 30 Aprile 2007 da TwiLight.9
 

 Sento i tuoi passi nella sala, sento in ogni nervo i tuoi rapidi passi che nessuno nota altrimenti. Intorno a me soffia un vento di fuoco. Sento i tuoi passi, i tuoi amati passi, e l'anima fa male. Cammini lontano nella sala, ma l'aria ondeggia dei tuoi passi e canta come canta il mare. Ascolto, prigioniera dell'oppressione che consuma. Nel ritmo del tuo ritmo, nel tempo del tuo tempo batte il mio polso nella fame.

 
 
 
Successivi »
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Blogendalmoreno928ilritornoesperanzablogTwiLight.9solonelcieloestrikecostellazione68nolibibi
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom