GIORNI STRANI

Vita di comunità: mai come ora dobbiamo fare appello a ogni nostra singola cellula. E' giunto il momento di imprimere una violenta accelerazione all'intelligenza della nostra specie, come una frustata di tramontana: l'occhio non sarà occhio e la mano non sarà più mano, negli anni venturi.

Creato da sergioemmeuno il 22/04/2011
 

In classifica

 
 

Ultime visite al Blog

strong_passionvale2255licciardi.annam2011sergioemmeunoocchi_che_sorridonogattinorosso693althea_19631cassetta2oltre.lo.specchioviolet_fisicily_forever.59splendore07ilGrido.del.SiLENZiOSky_Eagle
 

Ultimi commenti

 

Foto

Molte foto sono state scaricate dal Web. Se sono protette dal copyright, l'autore può contattarmi e ne provvederò alla rimozione.

 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

Area personale

 

FACEBOOK

 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 90
 

Chi può scrivere sul blog

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Tag

 

modificare foto

 
Aggregatore notizie RSS
 

Aggregatore _nline

 

Personaggi e fatti

Il nome e cognome dei personaggi appartenenti ai racconti e ai tag "frammenti di scrittori in erba" e "il mio romanzo", come pure i fatti narrati, sono frutto della mia fantasia.

 

Messaggi del 10/08/2012

Uno dei miei cartoni preferiti... Candy Candy!

Post n°685 pubblicato il 10 Agosto 2012 da sergioemmeuno
 

  

   Ecco un'immagine che non credo abbia bisogno di presentazioni... Le vicende di un orfanella crocerossina, bionda e boccoluta, di nome Candy, che si snodano fra mille vicissitudini tra il Regno Unito e gli USA.

   Negli anni Ottanta è stato un vero e proprio cult, grazie anche alla Fabbri Editore, che, sull'onda del successo televisivo, ne pubblicò poi l'intero fumetto su una rivista e su cinque libri. In Italia per la prima volta andò in onda nel 1980, sulla tv locale Quinta Rete.

   In finale, non ci crederete, ma è stato il cartone che più ho amato assieme a Goldrake e Mila e Shiro. Ed è legato indissolubilmente a infiniti pomeriggi di adolescente, con merende annesse a base di pane e marmellata, che non mi abbandoneranno mai!

Ah che leggerezza... è una brezza che spazza via ogni malanimo questo brano! Eccome se ce ne vuole...

Candy è poesia
Candy Candy è' l'armonia
Candy è la magia
Candy Candy è simpatia

è zucchero filato
e curiosità
e un mondo di pensieri e libertà

è un fiore delicato
e felicità
che a spasso col suo gatto se ne va

Candy oh Candy nella vita sola non sei
anche nella neve più bianca, più alta che mai

Candy oh Candy che sorrisi grandi che fai
che sapore dolce, che occhi puliti che hai

 

http://it.wikipedia.org/wiki/Candy_Candy

p.s. Terence invece mi stava alquanto sui marroni... invidia?

p.s. 2 in effetti mesà che ero un tantino infatuato... la celeberrima "Sindrome di Candy!"