Creato da Giovane_voce il 02/12/2014
Sessualità amore e dubbi
 

 

La contraccezione per le tue esigenze! Scopri cosa può fare al caso tuo!

Post n°3 pubblicato il 10 Dicembre 2014 da Giovane_voce
 
Foto di Giovane_voce

Ecco alcuni consigli pratici per capire cosa fa per te. Se non vuoi restare incinta ma allo stesso tempo hai deciso di fare sesso quello che ti serve è un contraccettivo. Fortunatamente ci sono molte opzioni per (quasi ) tutte le esigenze, ma ci tengo a precisare che nessun metodo contraccettivo è sicuro al 100% (anche se alcuni si avvicinano molto).

Prima di avvicinarsi al sesso è importante chiedersi sinceramente: Sono pronta/o per fare questo passo?
Se la risposta è no, allora vale la pena aspettare ancora un po'. Ma, se la risposta è si, è necessario continuare a leggere.


Lo sapevate che una persona sessualmente attiva che non usa contraccettivi di nessun genere ha l'85/90% di possibilità di rimanere incinta nell'arco di un anno? In Italia, ogni anno 10.000 ragazze adolescenti restano incinta quindi contando i maschietti sono ben 20.000 i giovani ragazzi coinvolti.


Il miglior metodo contraccettivo per te è quello che ti permette un uso facile e adeguato in base alle tue esigenze personali. Tieni in considerazione il tuo stile di vita, le tue abitudini sessuali e il tipo di relazione in cui sei impegnato. Se sei un adolescente ti consiglio di rivolgerti al consultorio familiare della tua città, lì troverai del personale medico che ti darà tutte le indicazioni necessarie e ti metterà in contatto con un medico ginecologo col quale potrai consultarti gratuitamente. Non essere imbarazzata/o, è il comportamento migliore che tu possa avere se hai intenzione di approcciarti al sesso. Puoi andare con un genitore, ma anche da solo o con un amico. Per trovarlo basta accedere il PC e cercare in internet "consultorio familiare + nome della tua città (se abiti in una grande città puoi trovare quello più vicino a casa tua).


Pronto per questo nuova esperienza? Prima di tutto focalizzati su quello che vuoi:


1)Sono assolutamente sicura/o di non voler rischiare in nessun modo una gravidanza indesiderata.


Se ti rispecchi in questa affermazione significa che non vuoi rischiare nemmeno al 99.9%, in parole semplici vuoi avere la sicurezza totale(100%) di non restare incinta. Purtroppo, se allo stesso tempo vuoi avere rapporti sessuali penetrativi, attività in cui avviene un contatto diretto tra genitali (petting senza vestiti)o sesso anale, nessun metodo contraccettivo può darti la sicurezza al 100%. Secondo l'indice statistico Pearl solo l'astinenza può darti questa percentuale.
Ma sei sicuro di poterti astenere fino a quando non sarai pronto?

Se la risposta è NO, ti consiglio una lista di piacevoli attività sessuali che non sono a rischio di gravidanza (100%sicure)


  •Baciarsi
  •Massaggiarsi
  •Sesso telefonico
  •Petting da vestiti (simulare un rapporto o strusciarsi CON I VESTITI)
  •Sesso orale (connilingus- fellatio)
  •Masturbarsi da soli
  •Masturbare il partner o masturbarsi reciprocamente


ATTENZIONE: le attività sottolineate qui sopra possono essere a rischio di malattie sessualmente trasmesse( MST)
RICORDA: queste attività non sono a rischio di gravidanza perché normalmente non avviene contatto tra sperma e vagina. Quindi ricordate di non eiaculare sulla vagina o introdurre sperma fresco (appena eiaculato) nella vagina.
Masturbazione con mani sporche di liquido pre-eiaculatorio/ sperma secco-asciugato non rappresentano un rischio reale. Mentre inserire un dito all'interno della vagina sporco di sperma appena eiaculato può essere più rischioso. Per questo consiglio di lavarsi sempre bene le mani con acqua calda e sapone per minimo 15 secondi. Vi assicuro che dopo un lavaggio nessun spermatozoo potrà essere più un pericolo e soprattutto previene il rischio di malattie.


2)Non voglio rimanere incinta in questo momento, ma accetto che nessun metodo contraccetivo è sicuro al 100%(mi va bene il 99.9%)


Se ti rispecchi in questa affermazione il passo che devi fare ora è scegliere tra un metodo ormonale o un metodo non ormonale . Qui sotto elencherò i vari metodi contraccettivi indicando la percentuale statistica di fallimento secondo l'indice Pearl. Con U.T. " uso tipico" si tiene conto di quante donne su cento nell'arco di un anno sono rimaste incinta considerando i possibili ERRORI D'USO. Con U.P. "uso perfetto" si tiene conto di quante donne su cento nell'arco di un anno sono rimaste incinta SENZA ERRORI D'USO.


METODI NON ORMONALI :
 •Diaframma e cappuccio cervicale : U.T. 86% ( 14 Donne incinta su 100 in un anno) U.P. 94% (6 donne incinta su 100 in un anno)
 •Preservativo : U.T. 86% (14 donne incinta su 100 in un anno) U.P. 98% (2 donne incinta su 100 in un anno)
 •Spirale : 99+% (sia con uso tipico sia con uso perfetto meno di una donna incinta su 100 in un anno)
 •Computerini elettronici della temperatura basale(Pearly/Ladycomp/ Babycomp) : U.T. 3.8% ( quasi 4 donne su 100 in un anno) U.P. 99+% (meno di una donna all'anno su 100)


VANTAGGI DEI METODI NON ORMONALI:
•Generalmente non hanno effetti collaterali
•Non alterano il ciclo mestruale (con eccezione della Spirale)
•Il preservativo proteggere anche dalle MST (malattie sessualmente trasmesse)


SVANTAGGI DEI METODI NON ORMONALI:
•Leggermente meno effettivi rispetto ai metodi ormonali (con eccezione della Spirale)


Per chi sono indicati i metodi non ormonali?
I Contraccettivi non ormonali sono la scelta migliore per coloro che vogliono evitare gli effetti collaterali dei contraccettivi ormonali o per coloro che non possono usarli, ma anche per chi ha la capacità di usare questi metodi con diligenza e ha un partner cooperativo con l'uso di questi.


METODI ORMONALI:
  •Pillola, Cerotto, Anello : U.T. 91% ( 8 donne su cento in un anno) U.P. 99,7% (meno di una donna su cento in un anno)
  •Impianto sottocutaneo: 99+% (sia con uso perfetto sia con uso tipico meno di una donna all'anno)
  •Minipillola: U.T. 90% (10 donne su cento in un anno) U.P. 99+% (meno di una donna su cento all'anno)


VANTAGGI DEI METODI ORMONALI:
•Con uso perfetto il rischio di una gravidanza indesiderata è molto basso
•Possono alleviare i disturbi del ciclo
•Non interrompe l'atto sessuale


SVANTAGGI:
•Possono comportare degli effetti collaterali
•Non proteggono dalle MST
•Non tutti possono usarli


Per chi sono indicati i metodi ormonali?
I metodi ormonali possono essere la soluzione giusta per coloro che hanno cicli dolorosi o irregolarità mestruali, per chi può prendersi la responsabilità di assumere un farmaco e quindi di fare i controlli necessari e per chi è consapevole che non protegge dalle malattie a trasmissione sessuale.


Non tutti i metodi contraccettivi possono fare al caso tuo, per questo è importante parlarne con un medico in questo modo potrai capire qual è il migliore per te.


Giovane voce

 
 
 

Parliamo di riproduzione! Quante ne sai?

Post n°2 pubblicato il 03 Dicembre 2014 da Giovane_voce
 
Foto di Giovane_voce

Vi siete mai chiesti cos'è la riproduzione?

Immagino di si, ognuno di noi prima o tardi ha scoperto che la mamma non la diceva giusta quando raccontava di avervi trovato sotto un cavolo in giardino. Ma vi siete mai chiesti cosa accade veramente? La gravidanza, l'inizio della vita sembra qualcosa di semplice a pensarci , ma vi stupireste sapendo che non è solo l'incontro dello spermatozoo del papà con l'ovetto della mamma. Leggendo qua e la sul web mi sono resa conto che l'idea che qualcuno ha della riproduzione è po' fantascientifica. Per questo il mio primo post parla di riproduzione in generale per far chiarezza nel caso qualcuno abbia ancora le idee un po' confuse. Nonostante non sia un argomento semplice, cercherò di parlarne in modo scherzoso e semplificato per raggiungere tutti (grandi e un po' meno grandi).

Niente cicogna? Ma allora, cosa succede?


Penso che chiunque(chi un po' di più, chi un po' di meno)sappia i dettagli tecnici della riproduzione umana. Quindi si sa che ci vogliono un uomo e una donna e possibilmente anche un comodo letto;). Magari avete anche sentito parlare di gameti? Bene, il gamete è una cellula formidabile che ha il potere di unirsi con un'altra cellula di sesso diverso per creare un nuovo organismo. Nell'uomo il gamete maschile è il famigerato spermatozoo, mentre nelle donne il gamete è l'ovulo. Queste cellule posso potenzialmente unirsi dando vita allo zigote. Attenzione però ,non possiamo ancora parlare di gravidanza, ma ci siamo quasi, perché è proprio da questa unione che la gestazione può avere inizio. Ma da che pianeta arrivano questi gameti? Anche qui mi dispiace illudere qualcuno di voi, ma non c'è nessun arrivo spaziale che faccia si che queste due cellule si incontrino.


Donne, cosa c'è laggiù sotto?


La donna ha una vagina, ma non solo, anche un utero, ovaie e tube di Falloppio questi organi non sono sparsi a caso (per fortuna). Le ovaie che assomigliano a piccoli sacchetti collegati alle tube di Falloppio contengono follicoli ovarici che non sono altro che ovuli immaturi. E cosa accade? Nella fase fertile del ciclo mestruale( ATTENZIONE non durante la mestruazione, sono due cose diverse) un follicolo si sviluppa più degli altri che viene poi rilasciato dall' ovaio e "spinto" nella tuba di falloppio dove resta per poco tempo (12-24 ore) in attesa che un fortunato spermatozoo arrivi a fecondarlo. Perche dico fortunato? Lo sapevate che in media ogni eiaculazione contiene dai 20 a 200 milioni di spermatozoi per millilitro? E uno solo, di solito, arriva sano e salvo a destinazione.


Uomini, cosa avete laggiù sotto?


Gli spermatozoi vengono prodotti dai testicoli "si proprio le palle", mentre ciò che resta dell'eiaculazione o sperma è prodotta dalla prostata e delle vescicole seminali. Lo sperma non è composto solo dagli spermatozoi anzi sono solo il 5% dello sperma, il restante 95% è il plasma seminale che ha un ruolo fondamentale per la sopravvivenza dei nostri piccoli amici. In esso, loro trovano il nutrimento necessario per compiere il lungo cammino verso l'ovulo.
E un lungo cammino, ma come fanno?
Ma è ovvio: nuotano. Non sto scherzando, forse sono solo un po' ironica, però un fondo di verità c'è. Queste microscopiche cellule hanno una conformazione tale che gli permette di spostarsi e percorrere la maratona verso le tube, poca cosa penserete, ma per esserini così microscopici la distanza è enorme. Infatti ricevono anche un aiutino dalla "spinta" data dall' eiaculazione in vagina. Il plasma seminale li nutre inizialmente, ma anche l'apparato femminile durante il periodo fertile si da il suo gran da fare per facilitare l'impresa e tenerli in vita. Per esempio la cervice (una piccola apertura simile a un "bottocino" collocata al fondo della vagina che separa vagina e utero) si alza, si allarga e si ammorbidisce inoltre il muco prodotto detto muco cervicale diventa acquoso e a "chiara d'uovo". In genere gli spermatozoi nel loro habitat naturale(l'apparato femminile per chi non lo avesse capito) possono sopravvivere anche 5 giorni in condizioni favorevoli, sono molto pazienti quando si tratta di aspettare.


Quando uno spermatozoo è vittorioso?


Purtroppo queste condizioni favorevoli agli spermatozoi non durano per tutto il ciclo mestruale (meno male, dirà qualcuno di voi). In media durano qualche giorno al mese,durante il periodo fertile della donna che in media va dal 9 giorno al 14 del ciclo mestruale. Ma non facciamoci illusioni, non siamo macchine quindi non si può stabilire con esattezza quando questo periodo fertile avrà luogo a meno che lo si misuri con la temperatura basale o con degli stick, ma questa è un'altra storia.
Quindi per ricapitolare per far si che avvenga la fecondazione ci vogliono:
- il periodo fertile della donna
- un ovulo disponibile
- uno spermatozoo
Ma soprattutto ci vuole un rapporto sessuale dove, qualcuno con un pene eiacula "viene" nella vagina o nei pressi della vagina(sì signori miei, anche sopra può essere sufficiente, molto più difficile ma sufficiente).
Adesso qualche furbetto mi dirà: allora posso avere un rapporto sessuale sicuro se non eiaculo né nella vagina né sulla vagina! Mi dispiace, ma questo trucchetto chiamato coito interrotto ,ma più comunemente conosciuto come salto della quaglia o retromarcia, non è affatto affidabile come contraccettivo, gli spermatozoi possono vincere anche in questo caso! Vi spiegherò il perché in un prossimo post.


E se Mr. Spermatozoo incontra Miss. Ovulo?


Come ho detto prima, dall'incontro di due gameti nasce lo zigote. Ricordate? Non possiamo ancora parlare di gravidanza, ma parliamo di fecondazione. Da qui è possibile che inizi il tutto. Lo zigote inizia a dividersi in cellule nelle tube di falloppio, spostandosi man mano verso l'utero dove prende poi il nome di blastocisti. E qui la storia si infittisce, a questo punto può avvenire l'impianto nella parete uterina. Ma come fa? Letteralmente attaccandosi all'endometrio ed è che qui diventa un embrione.

Se il post ti ha interessato, continua a seguire questa guida con tanti consigli utili e pratici per tutti.

Giovane Voce

 

 
 
 

Presentazioni

Post n°1 pubblicato il 02 Dicembre 2014 da Giovane_voce

Da dove iniziare? Non mi ricordavo fosse così difficile iniziare a scrivere un blog, lo ammetto. Vedere quella stanghetta lampeggiante che sembra dire " coraggio, scrivi, non mordo" fa capire che non è facile scrivere con disinvoltura quello che passa nella mente, soprattutto se la mente in questione è la mia. Sono una studentessa che per un motivo o per l'altro ha intrapreso una carriera scolastica un po' diversa da quella che immaginavo. Per questo ho aperto un blog, per informare e parlare di ciò che amo. E volete sapere cos'è? Devo ammetterlo, è un argomento trito e ritrito dato che siamo già nel 2014. Rullo di tamburi... il Sesso. Per qualcuno è ancora un tabù, per altri un mondo ancora da scoprire e per altri ancora niente di interessante e orginale di cui valga la pena parlare. Ma da giovane donna quale sono ho voluto aprire un blog che parlasse del sesso e dell'amore non come Carrie Bradshaw in "Sex & the city", ma come guida per chi il sesso non lo conosce, per chi è in cerca di chiarimenti e per chi non ha mai smesso di imparare. Detto ciò, buona lettura.Giovane Voce

 
 
 

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 1
 

ATTENZIONE!

Questo blog nasce con l'intento di informare sull' educazione sessuale e non si sostituisce in alcun modo al parere di un medico.

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

naesncg1b9rominabottonimoon773sgaundluciano.chianichicco.contipointedicolachiaragruamica21GiuseppeLivioL2dellipaoli.marianntiscordardime1agricolormirkobutteristudio
 

Ultimi commenti

 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.