Blog
Un blog creato da kickboxingcavallo il 19/12/2006

Maestro G.Cavallo

Accademia arti marziali e kickboxing

 
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 9
 

ULTIME VISITE AL BLOG

fabiomassimo82rocco37chac0giornalista.cavalloyrem91antonioqweradvstsimix820Conuzzociaociaociao3dglserrandeventuriAngelstacyarossodelchiostrocarminedevivo70
 

ULTIMI COMMENTI

Desidero augurare a tutti voi una serena SANTA...
Inviato da: RAFFAELE BURGO
il 02/04/2010 alle 08:12
 
Desidero inviare i miei più sinceri AUGURI DI SAN GIUSEPPE...
Inviato da: AUGURI
il 19/03/2010 alle 08:30
 
Complimenti di vero cuore a tutti voi per il prestigioso...
Inviato da: Raffaele Burgo
il 17/03/2010 alle 14:09
 
Grazie di vero cuore per la vicinanza morale. Il Vostro...
Inviato da: Raffaele Burgo
il 09/03/2010 alle 16:33
 
Ringraziamo il grande Raffaele Burgo e gli esprimiamo...
Inviato da: Accademia
il 09/03/2010 alle 12:34
 
 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: kickboxingcavallo
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 50
Prov: RC
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
 

 

« 10 su 10 in nazionale: u...GLI ALLENAMENTI NELLA VI... »

SUL SITO UFFICIALE FEDERALE UN BEL SERVIZIO SULLA NOSTRA ACCADEMIA

Post n°296 pubblicato il 20 Luglio 2010 da kickboxingcavallo

Clicca su: www.fikb.it o leggì qui di seguito

PROMOZIONE KICKBOXING E ALLENAMENTO PER I MONDIALI A CAULONIA MARINA

Le splendide spiagge di Caulonia Marina, Stignano Mare e Siderno, nonché il bellissimo polmone verde che corrisponde alla villa comunale cauloniese, intitolata ad Angelo Frammartino, il giovane pacifista ucciso a Gerusalemme qualche anno fa, sono il teatro naturale del progetto divulgativo della kickboxing promosso dal professore Giuseppe Cavallo, cintura nera 6° grado e dirigente del settore giovanile lotta a terra della FIKB, l’unica federazione riconosciuta dal CONI e presieduta dal dr. Ennio Falsoni.  L’iniziativa, supportata dalle sedi regionali e provinciali del CONI calabrese, presieduto dal prof. dr. Demetrio Praticò, dalla FIKB Calabria, diretta dal prof. Giorgio Lico, vice presidente nazionale e dal delegato prof. Salvatore Romano, conta pure del supporto della provincia di Reggio Calabria. In effetti, l’assessore provinciale allo sport, il medico Attilio Tucci, grande estimatore della federazione italiana kickboxing, visti i risultati e le iniziative condotte, in modo brillante, dall’Accademia del dottore Cavallo, è costantemente presente agli allenamenti dei giovani campioni esaltandone le doti e le qualità. L’assessore, che si è innamorato della kickboxing, riconoscendone, anche sotto il profilo medico, le indubbie caratteristiche formative, dal punto di vista psicofisico ed etico, ha espresso il proprio compiacimento per la diffusione che questa magnifica disciplina sportiva sta avendo in Calabria. Il maestro Cavallo, che ha ben dieci allievi convocati in nazionale per i mondiali che avranno luogo in Serbia nel prossimo mese di settembre sta effettuando proprio la preparazione dei suoi giovani sulle magnifiche spiagge joniche, per migliorarne le prestazioni atletiche e tecniche. Giovanni e Isabella Amato, i tre gemelli Carlo, Micaela e Silvia Cataldo, Antonio Francesco Sgambelluri, Teresa Bruzzì, Matteo Santacroce, Valeria Crucitti e Salvatore Romanello, sono stati, infatti, scelti dai CT Wagner e Milani, per vestire la prestigiosa maglia azzurra. Sette dei dieci campioni del maestro Cavallo avevano già avuto il privilegio e l’onore di indossare la maglia della nazionale, partecipando agli europei di Croazia, dove, con ben 32 nazioni partecipanti e 1071 atleti in gara, la Bruzzì aveva conquistato una medaglia di bronzo. Quest’anno l’inaspettato exploit che ha fatto gioire atleti, dirigenti, genitori, sostenitori ma, soprattutto il presidente Sgambelluri, della Depaim, sponsor della squadra e il professore Cavallo, che ha ricevuto elogi da più parti, a cominciare dal CONI regionale e dal  fiduciario di zona del comitato olimpico nazionale, prof. Salvatore Papa. Agli allenamenti e alle altre dimostrazioni promozionali, seguiti e applauditi da un crescente numero di appassionati, partecipano anche i piccoli campioni in erba del dottore Cavallo, a cominciare dalla figlia Francesca, che fin dall’età di tre anni, ha voluto seguire le orme del papà. La preparazione dei giovani azzurri e degli altri atleti del professore Cavallo, proseguirà, a ciclo continuo, fino al mese di settembre, quando partirà la nuova stagione sportiva e fin quando i magnifici dieci della nazionale non partiranno per il mondiale serbo.                                                                                   

SERENA BIAGINI