Libero dal Glutine

Un blog per celiaci

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 

FACEBOOK

 
 

 

Proteste in Pakistan contro l'aumento del prezzo della farina di frumento

Post n°1 pubblicato il 04 Marzo 2012 da afarin
 

La gente in Gilgit-Baltistan hanno una volta scesi in piazza dopo il fallimento del governo per risolvere la questione della revoca della sovvenzione di grano che ha portato in aumento del Rs3 per chilogrammo del prezzo della farina di frumento .

Migliaia di persone hanno marciato sulle vie principali di Chilas e bloccato la strada ed il traffico. C'era uno sciopero completo in Chilas, Ghizer e altre parti del Gilgit-Baltistan, dove i manifestanti hanno inneggiato rumorosi slogan contro il primo ministro.

Il governo aveva cercato una mediazione coi dirigenti del movimento di protesta, ancora il 25 febbraio , quando la gente ha iniziato l'agitazione contro il ritiro delle sovvenzioni sul grano. Il primo ministro e i vari ministri hanno ripetutamente affermato in seguito che ti è stato alcun aumento del prezzo del grano e l'aumento di Rs3 per kg era solo per i costi di trasporto, ma il popolo ha rifiutato di accettare questa tesi.

Rivolgendosi ai manifestanti a Chilas e MQM di Haji Abdul Aziz, Haji Sher Ghazi, Habibur Rehman, PML-N Diamer presidente Haji Abdul Wahid, leader studentesco Umer Farooq e altri hanno detto che non avrebbe accettato il ritiro delle sovvenzioni grano a Gilgit-Baltistan. Hanno chiesto che il governo deve controllare le proprie spese uno spreco e non un onere supplementare per i poveri della regione.

Nel frattempo i sostenitori del Pakistan Muslim League-Nawaz (PML-N) hanno
protestato contro i brogli elettorali avvenuti nella circoscrizione NA-148 .

Secondo i rapporti, la protesta inizia quando alcuni lavoratori della PML-N hanno assisto alla pubblicazione di liste elettorali incomplete nel seggio elettorale n. 98 e voti strappati con metodi coercitivi nelle urne del seggio leettorale n. 102.

Tuttavia, il candidato incrimanto Ali Mussa Gilani, del partito PPP ha respinto le accuse.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 
 
 
 

INFO


Un blog di: afarin
Data di creazione: 22/02/2012
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

aliens2008afarinlorenza.casellatoliomax1gliocchididorapsicologiaforense
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom