Creato da gnappa82 il 05/07/2006
 

Magna Magna

Ricette testate e raccomandate...!!!Blog di frivolezze che ogni tanto diventa serio...ma non troppo spesso ;) !!!...Chi in un momento di follia non ha sognato di conquistare il mondo?! :D

 

Messaggi del 13/09/2006

Patate e peperoni

Post n°194 pubblicato il 13 Settembre 2006 da gnappa82
 
Foto di gnappa82

Ingredienti per 4 persone:

  • 5-6 patate a pasta gialla di media grandezza
  • 3-4 peperoni
  • Olio q.b.
  • Sale q.b.
Preparazione:
In una padella versare abbondante olio e aggiungervi i peperoni puliti e tagliati a strisce piuttosto larghe.
Iniziare la loro cottura a fuoco molto lento.
Sbucciare le patate,lavarle e tagliarle a spicchi.
Aggiungere le patate nella padella e girare delicatamente con una spatola di legno e non troppo spesso.
Salare e procedere con la cottura.
Le patate saranno pronte quando saranno ben rosolate.
Mangiare calde.

Tempo:30 minuti
Difficoltà:Semplice

N.B. LA foto documente il risultato reale

Cuoco:Gnappaimmagine

 
 
 

Il Restauro preventivo

Post n°193 pubblicato il 13 Settembre 2006 da gnappa82
 
Tag: Arte

Già dagli anni '30 in Italia si attuarono misure di protezione
per il patrimonio artistico e archeologico della nazione
durante i conflitti.
Queste misure sono da includere nel concetto di
Restauro preventivo introdotto in Italia con l'opera
di Cesare Brandi.
Durante laSseconda Guerra Mondiale,
secondo un accordo tra le parti in conflitto,
alcune zone del territorio nazionale italiano
non dovevano essere oggetto
di bombardamenti di alcun genere...
Alcune di queste aree furono identificate nella zona
dei Fori Imperiali a Roma e
nel centro storico di Firenze,per fare giusto due esempi.
Ma poichè si previdero errori
(vedi bombardamento abbazia di  Montecassino   
ad opera dei soliti americani con manie di grandezza
e documentati dalle riprese del regista americano
John Huston adibito allo scopo di documentare le
fasi di battaglia più significative),
si decise di prendere dei provvedimenti per
salvaguardare il patrimonio della nazione.
Ecco alcuni esempi:

L'architettura era solida a differenza dell'impianto
scultoreo per cui si decise dicircondare l'arco
da una impalcatura.
I sacchi di iuta pieni di sabbia essiccata
formarono un muro lontano 60 cm
dalla superficie delle sculture creando
un'intercapedine tra il monumento e l'impalcatura.
Vi era un problema di staticità di fondo e
anche problematica era lo stato del materiale scolpito.
Così venne costruito un muro circolare
a meno di un metro dalla colonna
per proteggerla dai bombardamenti.
Inoltre veniva creata una base in
cemento rinforzato ad ulteriore
rafforzo del muro stesso.
Anche qui venne concepita una muratura circolare
di protezione con zoccolo in cemento rinforzato.
Venne coperta da sacchi di iuta pieni di sabbia
essiccata.
Gli stessi sacchi vennero utilizzati anche per
riempire l'interno ed evitare eventuali crolli interni.
Viene murata e ricoperta di sacchetti di sabbia
sistemati in riquadri indipendenti l'uno dall'altro
in modo che per un eventuale controllo o
intervento urgente non ci fosse la necessità
di smantellare l'intera impalcatura.
Fu costruita una impalcatura in muratura per
proteggere l'intera architettura e in particolare
la volta costolonata.


Per quel che riguarda le sculture e le pitture murali
si dovette studiare,di volta in volta,la soluzione migliore
per via della grande eterogeneità del patrimonio scultoreo
e pittorico italiano.
Ecco alcuni esempi:
La statua di Padova e quella di Venezia furono
ricoverate nello stesso bunker sotterraneo
andando ad essere un evento nella storia
dell'arte poichè,per la prima volta,era possibile
vedere affiancati il modus operandi di Donatello
e quello del più maturo Verrocchio.
Per la straordinarietà delle dimensioni fu impossibile
rimuoverlo dalla Galleria dell'Accademia per cui si
procedette a imbracarlo in una solida impalcatura
all'interno dell'Accademia stessa.
Venne protetto da un impalcatura che permise di
addossare alla parete pittorica sacchi di sabbia.
Questo ci ha permesso di poter ancora oggi
ammirare il capolavoro di Leonardo poichè grazie
all'impalcatura l'affresco si saolvò dal bombardamento
che distrusse comletamente il refettorio di
Santa Maria delle Grazie.

Tutti questi esempi sono la dimostrazione che si può salvaguardare l'arte...
intesa come memoria storica di un popolo...
per questo rimango sgomenta quando sento
delle distruzioni che nelle zone dove un tempo è nata la civiltà
stanno cancellando secoli e secoli si storia dell'uomo.
Si può fare qualcosa...ma perchènon si fa abbastanza?

































Per saperne di più :
Carta del restauro del 1972
Salvaguardia patrimonio nazionale nel mondo
Istituto centrale per il restauro

 
 
 

IMPORTANTE

AREA PERSONALE

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: gnappa82
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 35
Prov: CZ
 

TAG

 

ULTIME VISITE AL BLOG

topo62andreadifelicegiallojohnnypinacarelloQuivisunusdepopulomiciola2010baru555capitanellaprometeo3000diletta.castelligiu1308nosdeofrancesco67ISOLANO19dolcesettembre.1anna.001
 
Citazioni nei Blog Amici: 43
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

MICHELINO...

NICOLINO...




 

PERLE DI SAGGEZZA



"Ho gente che mi ama...
non devo frequentare
chi non mi stima!"


Per gentile concessione dal blog di Elyrav


"Tutti i grandi sono
stati bambini una volta

(Ma pochi di essi
se ne ricordano)"


Tratto da:Il piccolo Principe

"Running over the same
old ground
what have we
Found?
The same old
fears
wish you
were here"

Tratto da:Wish you were here
(Pink Floyd)


"Non lasciarti convincere
che vinca sempre il più
abile
la stupidità divora
facce e nomi
senza storia"

Tratto da:L'impossibile vivere
(Renato Zero)

"Ciò che desideriamo
e non possiamo
conseguire
ci è più caro
di quello che
abbiamo già conseguito"


Gibran
 

"Gli uomini comprano
dai mercanti
le cose già fatte,
ma poichè non esistono
mercanti di amici
gli uomini non hanno
pù amici.
Se vuoi un amico
Addomesticami"

Tratto da:Il Piccolo Principe

 
 

ULTERIORE PERLA DI SAGGEZZA...

"C'è un unico tipo di
amore che regge:
Quello incorrisposto!"

Tratto da "Ombre e nebbia"
(film del 1992 di Woody Allen)

"Se il dito indica
il cielo,
l'imbecille guarda
il dito!!"

Tratto da "Il favoloso mondo di Amelie"

"Chi ora fugge
presto inseguirà
Chi non accetta doni
ne offrirà
e se non ama
presto comunque amerà"

Tratto dal foglietto dei BaciPerugina
(Saffo)

 
 
 
Template creato da STELLINACADENTE20