Creato da gnappa82 il 05/07/2006
 

Magna Magna

Ricette testate e raccomandate...!!!Blog di frivolezze che ogni tanto diventa serio...ma non troppo spesso ;) !!!...Chi in un momento di follia non ha sognato di conquistare il mondo?! :D

 

Messaggi di Febbraio 2007

Grazie...

Post n°335 pubblicato il 25 Febbraio 2007 da gnappa82
 

Volevo ringraziare le persone che in un momento un pò
particolare mi sono state vicine...ognuno a modo suo,ma hanno comunque
fatto sentire la loro presenza...spero di non dimenticare nessuno...

immagine
Grazie a...
PallaPalla,Mignolo,Pico...Menny...
Memolina,Spongebob,Nikki...Figaro...
Nicoletta,Vera,MariaVittoria,Lara,Carla...
Saverio&Saverio...
Eliana,Giancarlo,Nika,Antonino,Cinzia...
Gossip...
immagine

 
 
 

Ci vuole culo anche a morire!!!

Post n°334 pubblicato il 21 Febbraio 2007 da gnappa82
 

immagine
La morale che ho tratto dagli ultimi avvenimenti è che oltre ad avere culo nella vita bisogna averlo anche nella morte!!!
Per un malato terminala ci sono due modi(sarebbero tre,ma parlare di eutanasia di questi tempi non è proprio il caso!!!) per morire:o muori con tutti i sollievi del caso senza soffrire oppure sputi sangue fino all'ultimo giorno.
Questo dipende dall'apertura mentale del tuo medico curante.
Se hai il culo di avere un medico curante che ha una mentalità aperta ed è aggiornato sui progressi della medicina modera hai buone probabilità che i tuoi ultimi giorni siano alleviati dalle sofferenze inutili.
Se,invece,il tuo medico curante ha l'apertura mentale equiparabile al diametro di una nocciolina ci sono tutti i crismi affinchè gli ultimi giorni siamo passati tra atroci dolori e sofferenza.
Mio padre culo non ne ha.
Lui è morto in poco più di 20 giorni per un cancro al polmone allo stadio più avanzato e incurabile(ne aveva uno bello grosso anche al fegato,ma i dolori erano provocati principalmente da quello ai polmoni visto che li sentiva principalmente quando respirava!!!)e ha passato gli ultimi 4 giorni a lamentarsi e ad urlare per il dolore senza che potesse essere alleviato in nessun modo.
Il medico curante della mia famiglia non ha prescritto la morfina "perchè è una droga!!"(testuali parole)e,quando ormai l'aveva prescritta,mio padre è morto(il 19 febbraio).
Mai sentito parlare di cure palliative o terapia del dolore?
Io non ho mai avuto un rapporto con mio padre e non ho versato neanche una lacrima(nemmeno quando,stamattina,hanno sigillato la bara e hanno poi murato il loculo),ma ciò non vuol dire che volessi che mio padre morisse o comunque soffrisse come ha fatto.Non augurerei neanche al mio peggior nemico certe sofferenze!!!

 
 
 

Le zingarate tra amici...

Post n°333 pubblicato il 16 Febbraio 2007 da gnappa82
 

...fanno bene al cuore!!!
immagine
Ed eccoci qui,come quattro bischeri,
però con questa amicizia che dura da tanto tempo,
anche dopo morti e malgrado tutte le differenze
che ci sono tra di noi:
il Prof.Sassaroli,illustre clinico e chirurgo famoso;
Rambaldo Melandri,architetto del comune trombato,ma per pochi voti,all'assessorato dei lavori pubblici;
Guido Necchi,proprietario dell'omonimo bar ristorante;
e il sottoscritto conte Raffaello MAscetti,che non so più neanche come definirmi.
Tutti uniti da certe regole che non ci siamo mai detti:
il diritto di sfotterci reciprocamente,la voglia di ridere,di divertirsi e
il gusto difficile di non prendersi mai sul serio.
(Tratto dal film Amici Miei-Atto II)

 
 
 

Marmellata di uva fragola

Post n°332 pubblicato il 14 Febbraio 2007 da gnappa82
 
Foto di gnappa82

Addolciamoci un pò oggi vah!!!
PS:Augurissimi Savèimmagine...Per il tuo 26° compleannoimmagine!!!

Ingredienti:

  • 1 kg di uva fragola(si devono pesare solo i chicchi già lavorati)
  • 700g di zucchero semolato
Procedimento:
Dividere in due contenitori diversi la polpa del chicco dalla buccia(si schiacciano ad uno ad uno).
Portare ad ebollizione la polpa dell'uva.
Quando la consistenza sarà abbastanza liquida si passa al setaccio per eliminare i semini.
Si unisce la polpa alle bucce e si pesano.
In base alla quantità di uva si fa la proporzione con lo zucchero(700g di zucchero ogni chilo d'uva).
In una pentola si mischia lo zucchero con la polpa dell'uva e le bucce e si porta ad ebollizione il tutto.
Il liquido dovrà avere un colore molto scuro e sarà pronto quando velera ben bene il cucchiaio.
Invasettare la marmellata così ottenuta ancora calda(per evitare che,rapprendendosi,questa operazione divenga più difficile).
Chiudere i vasetti immediatamente.Si possono lasciare così perchè il calore della marmellata produrrà il sottovuoto all'interno della capsula del coperchio oppure,per maggiore sicurezza,si possono sterilizzare i vasetti in acqua bollente.


Tempo:1 ora e 30 minuti circa
Difficoltà:Media

Cuoco:Gnappaimmagine

 
 
 

Crostata pere e cioccolato

Post n°331 pubblicato il 13 Febbraio 2007 da gnappa82
 
Foto di gnappa82

Augurissimi Nikaimmagine!!!

Ingredienti per la pasta frolla:

  • 500g di farina
  • 200g di zucchero semolato
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 2 uova intere
  • 2 tuorli
  • 180g tra burro e margarina(proporzioni a piacere)
  • 1 limone grattuggiato e spremuto
Ingredienti per la farcia:
  • 300g di pere kaiser
  • 400g di cioccolato fondente
Preparazione:
In una terrina versare la farina a fontana e porvi all'interno lo zucchero,le uova,il burro(a temperatura ambiente in modo da risultare morbido),il limone e il lievito setacciato.
Impastare velocemente la frolla(questo tipo di pasta non ha bisogno di una lavorazione lunga,va lavorata il meno possibile!).
Lasciar riposare avvolta in una pellicola per circa 20 minuti.
Sbucciare le pere e tagliarle a metà.Affettarle nel senso della lunghezza.
Sciogliere a bagnomaria il cioccolato.
Ricoprire una teglia del diametro di circa 40cm con della carta forno e stendervi sopra uno strato di pasta frolla.
Sistemare sullo strato di frolla le fettine di pera e ricoprire col cioccolato sciolto cercando di versarlo uniformenmente.
Continuare la lavorazione come fosse una normale crostata di marmellata.
Porre in forno già caldo per circa 25 minuti.
Si consiglia di controllarne comunque la cottura prima di sfornare,il tmepo infatti può variare a seconda del tipo di forno utilizzato.

Tempo:1 ora
Difficoltà:Media

Cuoco:Gnappaimmagine

 
 
 

Gateaux di patate classico

Post n°330 pubblicato il 11 Febbraio 2007 da gnappa82
 
Foto di gnappa82


Ingredienti per 6 persone:

  • 800 g di patate a pasta bianca
  • 300 g di pangrattato
  • 300 g di prosciutto cotto a fette
  • 200 g di caciocavallo a fette
  • 200 g di Grana grattuggiato
  • 6 uova
  • Prezzemolo q.b.
  • Sale q.b.
  • Burro q.b.
Procedimento:
Lessare le patate con la buccia.
Quando saranno cotte sbucciarle e passarle allo schiaccia patate.
Salare(non troppo)e lasciar intiepidire.
Amalgamarvi il Grana,le uova e del prezzemolo tritato.
Imburrare una teglia dai bordi alti e cospargerlla di pangrattato.
Togliere il pan grattato in eccesso e formare sul fondo della teglia uno strato di patate con la metà dell'impasto.
Stendervi il prosciutto cotto e il caciocavallo a fette e ricoprire con il rimanente impasto.
Spolverare con del pangrattato la superficie e posizionarvi sopra qualche noce di burro.
Porre in forno caldo per almeno un'ora.


Tempo:
2 ore
Difficoltà:
Elaborato

Cuoco:
Gnappaimmagine

 
 
 

Gateaux di patate della nonna

Post n°329 pubblicato il 09 Febbraio 2007 da gnappa82
 
Foto di gnappa82

Augurissimi a Savy per il suo primo quarto di secoloimmagine!!!


Ingredienti per 6-8 persone:

  • 800 g di patate a pasta bianca
  • 300 g di pangrattato
  • 300 g di salsiccia stagionata a tocchetti
  • 200 g di caciocavallo a tocchetti
  • 150 g di Grana grattuggiato
  • 150 g di pecorino romano grattuggiato
  • 10 uova
  • Prezzemolo q.b.
  • Sale q.b.
  • Strutto q.b.
Preparazione:
Lessare le patate con la buccia dopo averle pulite.
Lessare 4 uova. Farli raffreddare,togliere il giscio e tagliarli a tocchetti.
Sbucciare le patate e passarle allo schiaccia patate.
Salare le patate leggermente e ,quando saranno intiepidite,amalgamarvi il Grana e il pecorino grattuggiato,le 6 uova rimaste e un trito di prezzemolo.
Imburrare una teglia con lo strutto e spolverarla con abbondante pangrattato.
Far cadere il pangrattato in eccesso e,sul fondo della teglia imburrata,fare uno strato di patate con metà dell'impasto.
Disporvi sopra le uova,la salsiccia e il caciocavallo.
Ricoprire con il restante impasto.
Spolverare di pangrattato e aggiungere sulla superficie qualche noce di strutto.
Infornare in forno già caldo per circa un'ora.

Tempo:2 ora
Difficoltà:Elaborato

Cuoco:Gnappaimmagine

 
 
 

Pasta al salmone

Post n°328 pubblicato il 06 Febbraio 2007 da gnappa82
 
Foto di gnappa82

Ingredienti per 4 persone:

  • 400g di farfalle
  • 250g di salmone affumicato
  • 200g di salsa di pomodoro
  • 1 brick di panna da cucina
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • Aglio q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio q.b.
Preparazione:
In una padella versare dell'olio e qualche spicchio d'aglio.
Lasciare soffriggere e aggiungere il salmone tagliato a tocchetti.
Far rosolare leggermente e sfumare con il vino bianco.
Quando il vino sarà completamente evaporato,versare il pomodoro,salare e continuare la cottura.
Quando il sugo sarà ben cotto aggiungere la panna,aggiustare di sale,far amalgamare e spegnere il fuoco.
Cuocere la pasta in abbondante acqua salata e condirla con il sugo.

Tempo:1Ora
Difficoltà:Media

Cuoco:Gnappa immagine

 
 
 

Eppure sentire.....

Post n°327 pubblicato il 04 Febbraio 2007 da gnappa82
 



A un passo dal possibile
A un passo da TE
PAura di decidere
Paura di ME
Di tutto quello che non so
Di tutto quello che non ho
Eppure sentire
Nei fiori tra l'asfalto
Nei cieli di cobalto c'è...
Eppure sentire
Nei sogni in fondo a un pianto
Nei giorni di silenzio c'è...
UN SENSO DI TE
C'E' UN SENSO DI TE

Mai colonna sonora fu più azzeccata!!!immagine
immagine


immagineimmagineimmagine









Aggiornamento del 5 febbraio 2007 h 13:18:
Ho fatto un pò di spazio sul blog...voglio che ritorni essenziale e tematico come era all'inizio...oggi mi sento sola e mi gira così...domani magari lo chiudo e doman l'altro lo riapro...che ne so!

Aggiornamento del 6 febbraio 2007 h 09:59:
Io non voglio essere triste,ma al momento non c'è nulla di nulla che vada bene...che sfiga!!!

 
 
 

Passato di lenticchie

Post n°326 pubblicato il 02 Febbraio 2007 da gnappa82
 
Foto di gnappa82

Troppo cerebrale per capire che si può star bene senza calpestare il cuore!!!
Magnamoci sù va!!!

Ingredienti per 4 persone:

Preparazione:
Mettere le lenticchie a mollo per circa 8 ore.
In una pentola versare dell'olio e un battuto preparato con la carota,la cipolla e il sedano.
Far soffriggere leggermente e aggiungere i pomodori pelati schiacciati leggermente con una forchetta.
Lasciar andare per qualche minuto e aggiungere le lenticchie coprendole d'acqua.
Continuare la cottura fino a quando le lenticchie non saranno cotte(assaggialre e,se necessario,aggiungere dell'altra acqua calda).
Quando le lenticchie saranno cotte aggiustare di sale e lasciar insaporire qualche minuto.
Passare il tutto con il frullatore ad immersione e terminare con un filo d'olio a crudo.

Tempo:8ore e mezzo
Difficoltà:Media

Cuoco:Gnappaimmagine

 
 
 

IMPORTANTE

AREA PERSONALE

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: gnappa82
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 35
Prov: CZ
 

TAG

 

ULTIME VISITE AL BLOG

topo62andreadifelicegiallojohnnypinacarelloQuivisunusdepopulomiciola2010baru555capitanellaprometeo3000diletta.castelligiu1308nosdeofrancesco67ISOLANO19dolcesettembre.1anna.001
 
Citazioni nei Blog Amici: 43
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

MICHELINO...

NICOLINO...




 

PERLE DI SAGGEZZA



"Ho gente che mi ama...
non devo frequentare
chi non mi stima!"


Per gentile concessione dal blog di Elyrav


"Tutti i grandi sono
stati bambini una volta

(Ma pochi di essi
se ne ricordano)"


Tratto da:Il piccolo Principe

"Running over the same
old ground
what have we
Found?
The same old
fears
wish you
were here"

Tratto da:Wish you were here
(Pink Floyd)


"Non lasciarti convincere
che vinca sempre il più
abile
la stupidità divora
facce e nomi
senza storia"

Tratto da:L'impossibile vivere
(Renato Zero)

"Ciò che desideriamo
e non possiamo
conseguire
ci è più caro
di quello che
abbiamo già conseguito"


Gibran
 

"Gli uomini comprano
dai mercanti
le cose già fatte,
ma poichè non esistono
mercanti di amici
gli uomini non hanno
pù amici.
Se vuoi un amico
Addomesticami"

Tratto da:Il Piccolo Principe

 
 

ULTERIORE PERLA DI SAGGEZZA...

"C'è un unico tipo di
amore che regge:
Quello incorrisposto!"

Tratto da "Ombre e nebbia"
(film del 1992 di Woody Allen)

"Se il dito indica
il cielo,
l'imbecille guarda
il dito!!"

Tratto da "Il favoloso mondo di Amelie"

"Chi ora fugge
presto inseguirà
Chi non accetta doni
ne offrirà
e se non ama
presto comunque amerà"

Tratto dal foglietto dei BaciPerugina
(Saffo)

 
 
 
Template creato da STELLINACADENTE20