Community
 
anna545
   
 

Gocce

Momenti di vita condivisi

 

 

 

 

ARPA E VIOLINI

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Buona Pasqua a tutti Voi

Post n°2769 pubblicato il 15 Aprile 2014 da anna545

 

 
 
 

Appello ai "Figli"

Post n°2768 pubblicato il 15 Aprile 2014 da anna545

Figli, questo forse sciocco post è dedicato a voi, noi madri aspettiamo il permesso di potervi abbracciare!!! Non fate i duri, chiunque, non ha importanza l'età ha bisogno del conforto di un abbraccio, sopratutto noi mamme. A volte diventiamo riservate, quasi timide davanti a voi, forse troppo timide per mostrare i nostri sentimenti, quelli veri e così li nascondiamo dietro sembianze di una severità fatta di prediche e raccomandazioni. Siamo vulnerabili e temiamo che voi ve ne possiate accorgere, per questo abbiamo la necessità di sentirvi chiedere un abbraccio, magari non tutti i giorni se la cosa vi costa, e magari non in pubblico, ma una volta, una volta ogni tanto... Se voi sapeste quanti ne abbiamo di scorta pronti a ricambiarne uno dei vostri...


 

 
 
 

Amici

Post n°2767 pubblicato il 15 Aprile 2014 da anna545

 

Ci sono persone che entrano nella vita di ciascuno di noi presentandosi come “Amici” e appena l'hanno attraversata si allontanano.  Li pensiamo veri amici e condividiamo con loro la nostra esistenza, a  volte solo per qualche  istante, allontanandosi  lasciano alle spalle indelebili impronte.Sono gli Amici con i quali si sta bene condividendo anche il loro silenzio, molto più importante di un dover parlare per forza di qualcosa, con i loro silenzi aiutano a capire chi veramente sono e chi noi siamo. La loro amicizia fa sì che scaturisca dal cuore autentica gioia, spesso ciò di cui abbiamo veramente bisogno è una mano da stringere e un cuore da capire. Nel destino di ognuno di noi c’è sempre l’opportunità di conoscere un vero amico/a, occorre imparare a riconoscere in esso/a quella voce che sa parlare al nostro cuore, anche quando ciò che dice non ci fa piacere.


 

 
 
 

Candeline

Post n°2765 pubblicato il 07 Aprile 2014 da anna545

Sono tante, troppe le candeline che hai voluto mettere sulla torta figlia mia, le hai messe una accanto all'altra, ordinatamente e hai voluto che le accendessi... Quasi timidamente accendo la prima, ed ecco che la tenue luce illumina il mio viso e con esso i ricordi. Lontani, un poco sfuocati, la prima candelina, chissà se l'ho mai avuta... Mi serve più luce così accendo altre candeline, sette in tutto. Adesso i ricordi si fanno più chiari. Distinguo i volti dei miei piccoli compagni di scuola, i giocattoli trovati sotto l'albero, è tutto meraviglioso, un mondo così non ricordavo nemmeno di averlo vissuto, beata, felice infanzia, così lontana tanto da non appartenermi più. Decido così di "visitare" un ricordo meno lontano, a malincuore abbandono tutti i miei compagni di infanzia e accendo tutte le candeline sino alla quindicesima. L'adolescenza! Le prime uscite, i primi batticuore.... Ora tutto corre veloce. La gioia e il dispiacere del primo amore. Una chitarra, cento illusioni... Preferisco correre avanti,  accendo frettolosamente le candeline sino alla 21 esima. Che bel periodo. Forse il più bello mai vissuto. Raggiungo la maggiore età e con essa la piena consapevolezza di ciò che voglio e di ciò che sono. Il giorno più felice della mia vita, anche se inizio a portare il peso dell'amore e dell'amicizia, che spesso danno molto, ma che ancor più spesso, levano troppo. Mi sembra ieri, ma in realtà quel periodo è andato, così lontano, o remoto come "crudelmente" affermi. Meglio accendere altre candeline.. 30, 35... Qui tutto è confuso, in questi giorni vedo nascere in me la speranza che credevo perduta. Un piccola stella nasce da me con le sembianze di una paffutella bimba. 40, 45, 50....La luce ora è più forte, sono tante le candeline accese, vedo il cuore inaspettatamente si risveglia da quel sonno in cui si era assopito. Sorrido e i miei occhi brillano intensamente, illuminati da un sentimento nuovo, mi vedo chiaramente.. sono felice, finalmente riesco ad amare. Questo è un bellissimo periodo per me. Vorrei fermarmi qui ma mi sono rimaste altre candeline e devo accenderle, sono le ultime, nascondono delusioni e momenti di amarezza, l'ultima, la 60 esima, con essa un punto interrogativo (?) . Soffio forte e in un attimo i ricordi si disperdono, resta il presente  e continua il mio cammino in questa vita....


 

 
 
 

..................

Post n°2764 pubblicato il 04 Aprile 2014 da anna545

Eccomi di nuovo qui, riprendo in mano il mio diario quotidiano con lo stesso entusiasmo di sempre, anche se, confesso, delusioni non sono mancate. Ho compiuto sessantanni e li porto con orgoglio, per niente depressa o in crisi esistenziale, certo non sono la stessa di quando avevo quarantanni ma sono contenta di vivere questa età con l'entusiasmo dovuto anche al cambiamento di questi ultimi tempi. Chi sono io? Una donna come tante, in un'età che considero essere la più bella, non più figli da accudire, niente impegni di stressante lavoro, tempo da dedicare a me stessa e alle pochissime, sincere amiche che ho. Vivo la gioia di ogni giorno in piena maturità, consapevole che anche la più piccola cosa ha un valore immenso. Mi reputo un'Amante! Dieci, cento, mille i miei amanti! Fatti di pagine preziose, parole che riempiono ogni particella della mia  mente, sono libri i miei amanti, nei quali mi perdo, valicando alle volte i confini della realtà per poi tornare arricchita nella reale quotidianità. Amo scrivere "pensieri" che non oso chiamare poesie, li definisco gocce, Gocce di Vita, la mia, attimi in cui mi sono fermata e ho scritto! Ogni goccia è un ricordo, come questi post che hanno dato vita  a un diario quotidiano in cui esterno momenti di gioia e altri di malinconia. 
Innamorata dell' Amore nella sua totale essenza, amore che nasce dal cuore, per ogni cosa, sopratutto in questa stagione, nella quale avverto in me il rinnovamento. Riprendendo a scrivere sperando di ritrovare le persone amiche e "non" che mi hanno seguito e letta riuscendo a comprendere il senso di ogni mia parola. Leggo nei blog che mi visitano e lascio un commento, altre volte passo silenziosa, con lo stesso rispetto che vorrei avesse questa mia "casa". Ai messaggi "............." non rispondo neppure, sorrido e compatisco.
E allora ripartiamo insieme se vi fa piacere. Con stima e rispetto.

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: anna545
Data di creazione: 23/10/2010
 

TAG