Community
 
anna545
   
 

Gocce

Momenti di vita condivisi

 

 

 

 

ARPA E VIOLINI

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

A Te che sai leggere

Post n°3097 pubblicato il 01 Settembre 2014 da anna545

"

 

 

 

 

 

 

 

 

                                                                                                           ."

 
 
 

Un solo diritto

Post n°3096 pubblicato il 01 Settembre 2014 da anna545

Ci viene ricordato quotidianamente che abbiamo dei doveri.... Doveri!
Sempre e solo doveri, ma verso chi? I genitori ci hanno dato la vita... abbiamo doveri verso di loro, giusto, giustissimo!  A nostra volta abbiamo dato la vita ai figli? Nostro dovere educarli, crescerli, a volte mantenerli fino tarda età, e loro sapranno prendersi cura di noi quando le nostre mani tremeranno? Largo spazio alle badanti!!! Ovviamente pagate con i risparmi salvati!!! Verso gli amici? Ma se hanno solo saputo sedersi alle nostre tavole, chiedendo favori a destra e manca? Dove stanno loro quando per una volta esigiamo un diritto? Appunto, e i diritti? Non ci sono diritti? Il diritto alla felicità? Ma quando, come? Per quanto? Attendiamo fiduciosi, siamo troppo impegnati nei doveri per rendercene conto, così la felicità  rimane ultima, in fondo alla scala, a volte solo sfiorata. Attimi, rubati al tempo, tra i doveri, invece dovrebbe essere nostro "primo dovere" cercare di trovare attimi per noi, regalarci attimi di libera felicità. Dovere verso noi stessi!!??? Quando si é felici, tutto riesce meglio, ma no, noi continueremo a  vivere immersi nei nostri doveri... Vivendo fino all’ultimo istante e poi.. il tempo finisce, non esiste più, si entra nel vuoto dell’incoscienza, tutti uguali, uno all'altro, annullati dalla Signora che domina dall'alto ogni attimo della nostra vita. Fino all'ultimo istante, immersi nei nostri doveri.....
Ebbene mi voglio prendere un diritto, uno solo, importante, senza danneggiare nessuno, nè genitori, nè figli, tanto meno gli amici....
MI PRENDO IL DIRITTO DI ESSERE FELICE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

IO  VOGLIO  ESSERE  FELICE!!!!!!!!!!!!!!!!!!


 

 
 
 

Un "Insieme"

Post n°3095 pubblicato il 01 Settembre 2014 da anna545

Tante parole ho detto, scritto, molte di esse sono andate sprecate, sopratutto lette solo come un insieme di vocali e consonanti, altre so per certo sono servite a dare conforto, amicizia a chi ne aveva bisogno.  Conservo in me parole non dette, trattenute in attesa del momento giusto..... Occorre sempre trovarne di  giuste, esse hanno un potere magico, spesso se mal interpretate riescono a cambiare la realtà delle cose, a volte la creano proprio e in certi casi la sostituiscono. Fin da ragazza scrivo e racconto, scrivo ovunque, nei miei  cassetti centinaia di pezzi di carta, una parola, una frase, una poesia, un racconto. Non amo farlo con descrizioni dettagliate, le evito, le uniche parole che parlano di me sono per descrivere ciò che amo...  Ad esempio amo l'aria fresca sulla pelle, sia d'estate che d'inverno, amo la pioggia, i sorrisi sinceri che mi rimangono addosso, mi arrabbio facilmente ma con velocità sorprendente riesco a far pace e ricominciare. Colgo ogni occasione, sia di gioia o dolore perchè non mi stanco mai di mettermi in gioco, imparare da ogni cosa per migliorare. Non cerco il litigio ma "so" litigare, compatisco le persone succubi, senza carattere che si lasciano condizionare al punto di annullarsi. Condanno l'arroganza, la presunzione di credersi il meglio, l'assoluto, pur di riempire la pancia di orgoglio inutile e distruttivo. Nostalgica alla nausea, sopratutto quando si tratta della mia gioventù, quel tempo in cui la terra mi bruciava sotto i piedi, quando sentivo il mondo mio, inebriata dal patchouli, dai fuochi in spiaggia, dalle canzoni di Battisti. Striglio l'anima, la incito e la sveglio, pur di sentirla respirare. Amo le Parole, tante parole che aspettano di essere scritte su questo grande libro che è la vita, pagina dopo pagina, alcune in bella calligrafia con inchiostro d'oro, altre verranno scritte con inchiostro simpatico che solo le persone che mi conoscono sapranno leggere.
L'utilità di questo post? NESSUNA! Un insieme di tutto e di niente, un insieme e basta!!!!!


 

 
 
 

Domande

Post n°3094 pubblicato il 31 Agosto 2014 da anna545

"Cosa hai fatto della tua vita?". 
Bella domanda! Ho amato molto la mia famiglia, mia madre, mia sorella, mia figlia che è stato il dono più bello. Rispettato e stimato mio marito al quale ho voluto bene. Mi sono dedicata agli amici senza chiedere mai nulla in cambio. Intensamente ho amato i miei libri, la mia musica, ho giocato con la fantasia scrivendo "Gocce di poesia", un raccoglitore di poesie, pensieri e stati d'animo, da tutto ciò ho ricevuto in cambio forti emozioni. In alcuni momenti mi sono guardata indietro e ho aspettato  chi era rimasto alle mie spalle, in altri ho aspettato che qualcuno si accorgesse che a rimanere indietro ero io. Troppo spesso ho ricercato la felicità sperando in un domani diverso, rincorrendo sogni che non si sono mai avverati. Mi sono comportata forse male nei confronti dell'amore, ma non per cattiveria, mi ripeto spesso che semplicemente non l'ho riconosciuto!

"E ora che farai?".
Anche questa è una bella domanda. Ora guarderò avanti

vivendo quel sogno che dispettoso mi è sfuggito fino ad ora, volando alto come un palloncino, sperando solo che non ci sia qualche spina impazzita che lo possa far scoppiare.

"Soddisfatta delle tue risposte ragazza?"
............................................................................................


 
 
 

Ebbene si! Sono gelosa.........

Post n°3093 pubblicato il 31 Agosto 2014 da anna545

 

"Io mi fido, non sono gelosa!!!!" Ebbene io invece mi fido ma sono gelosa lo stesso....

La gelosia è una componente del nostro Essere, sfido chiunque a non dichiararsi tale, e se una, una sola persona giura di non esserlo è un bugiardo/a. La gelosia è nata con l'essere umano, si è gelosi delle proprie cose, della persona che si ama, si è gelosi a volte dei propri pensieri.
Non confondiamola con la possessività, sempre negativa, non si è di proprietà di nessuno, ognuno di noi possiede sè stesso e quando una parte di noi viene donata o ricevuta impossibile non esserne gelosi. Non raccontiamoci frottole, grandi a dire mi fido, non posso essere geloso/a, e se si provasse ad analizzare meglio la propria anima? Ecco che si conoscerebbe il vero significato della parola "GELOSIA".


 

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: anna545
Data di creazione: 23/10/2010
 

TAG

 

 

ULTIMI COMMENTI