Gocce

Momenti di vita condivisi

 

 

 

 

ARPA E VIOLINI

 

 

 

 

 

 

 

 

"Non le dicevo niente, la guadavo....

E mi innamoravo."

(da Il Postino)

 

 

Semplicitą

Post n°3380 pubblicato il 17 Giugno 2015 da anna545

La semplicità è la musa ispiratrice di quelle anime pure e sincere!!! Solo in esse può albergare perchè le loro vite percorrono una strada ricca di spiritualità, quella profondità interiore, quella forza incontaminata che li rende unici, speciali...umili nei gesti!!! Le persone semplici sono intelligenti nel cuore!!!


 
 
 

Lei...

Post n°3379 pubblicato il 17 Giugno 2015 da anna545

  E Lei brillava di una bellezza speciale, che nessuno avrebbe posseduto,non visibile ad occhio umano per questo preziosa. Ma l'umano si perde nella fisicità e così lei fece della sua  bellezza una corazza impenetrabile, ove proteggere il suo cuore....



 
 
 

Assente

Post n°3378 pubblicato il 31 Maggio 2015 da anna545

Pranzo fuori in compagnia, ristorante sul fiume, paesaggio incantevole, inevitabile un turbinio di pensieri... e di se...Se fossi.. Se ascoltassimo questa natura che parla con mille voci,  se,se,se......... Scuoto la testa e torno al tavolo, non pensando più a nulla, ma le voci  degli amici mi giungono lontanissime, sono stordita dal profumo dei gelsomini. Mi guardo attorno, persone che consumano il pasto silenziosamente, provo un senso di tristezza. Sono lontana mille miglia, ovattata, un pensiero costante.. "Ehi ma dove sei oggi con la testa?" Non rispondo, non posso rispondere, penso solo che vorrei essere un albatros, volare alto, lontano........ L'odore forte del tartufo si mischia con l'odore di pesce, mi assale un senso di nausea. Oggi non è giornata! Devo uscire, devo prendere aria, le acque del fiume scorrono lente, portandosi via la mia insofferenza, improvvisamente tutto passa, poso una mano sul cuore, respiro profondamente, torno dagli amici ed ecco, sono "presente"!

 

 
 
 

Incomprensioni

Post n°3377 pubblicato il 30 Maggio 2015 da anna545

Dopo due giorni di sole.... le nuvole!!! Inevitabile!
Continuerò con testardaggine a non usare l'ombrello.....


 
 
 

Per Te

Post n°3376 pubblicato il 30 Maggio 2015 da anna545

A te amico mio che ti sei perso in uno stagno d'acqua sporca, senza cercare di afferrare la mano che ti porgevo viene il mio sorriso oggi. Avrei voluto regalarti un sogno, un giorno colorato tra i tanti grigi. Ascoltare anche i tuoi silenzi, condividerne l'intensità. Nei giorni freddi di solitudine in cui ti eri isolato un sorriso sarebbe stato di grande aiuto, mentre ti perdevi nel racconto di sogni svaniti nel nulla. Ma, caro amico nell'acqua sporca non può "vivere" un fiore.....


 

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: anna545
Data di creazione: 23/10/2010
 

TAG

 

 

 

 

La donna uscì dalla costola dell’uomo, non dai piedi per essere calpestata,nè dalla testa per essere superiore.
Ma dal lato per essere uguale, sotto il braccio per essere protetta e accanto al cuore per essere amata.
William Shakespeare

 

 

 

 

L’amore non dà nulla fuorché sé stesso
e non coglie nulla se non da sé stesso.
L’amore non possiede,
né vorrebbe essere posseduto
poiché l’amore basta a all’amore.
Kahlil Gibran