« Ponte del 1° Maggio a Kr...compleblog »

Ponte a Pola 30/05-02/06/2009

Post n°233 pubblicato il 15 Giugno 2009 da thegreatwhiteshark

Per questioni di spazio non mi stanno le foto che trovate QUI!

Domenica mattina mi ritrovo alle 6.45 sotto da me con Roby, che verrà via in macchina con noi per questo ponte del 2 giugno. Duilio e famiglia con Papo sono già partiti ieri.
Abbiamo appuntamento con Lorenzo e gli altri alle 8.00 davanti alla stazione dei treni a Trieste. Siamo in perfetto orario. Arriviamo a Trieste e ci troviamo con Lorenzo e Sara, Ciano e sua moglie e Luca, un allievo di Lorenzo. Partiamo facendo la statale in Slovenia per evitare di pagare il bollino.

Ma siamo veloci e arriviamo in Croazia in poco tempo. Ci fermiamo per una pausa tecnica ed arriviamo a Pola in meno di tre ore. Scendiamo al Diving dove Sabine ci porterà agli alloggi. Siccome Duilio si è sistemato a casa di Vladimir, noi saremo alla Pensione Sport. Splendido posto con una  camera/appartamento grandissima e con un terrazzone enorme e vista meravigliosa.
Sistemiamo la roba e torniamo giù al Diving. Lorenzo, Roby e Papo faranno immersioni da riva per provare procedure speleo (Roby e Papo stanno facendo un corso di Speleosub con Lorenzo) Siccome il mare è incazzato non si può uscire in barca.
Andiamo a mangiare al ristorantino sopra al diving e dopo l’ottimo pranzo Luca, Ciano e moglie tornano a ripartire (l’indomani lavorano) e noi ci rilassiamo e godiamo la giornata in tranquillità!!!

La sera organizziamo un’ottima spaghettata nell’appartamento di Duilio e chiacchieriamo e ridiamo fino a tardi. Come d’accordo con Rudy e Sabine dico a tutti che l’appuntamento è per le 9 al diving per andare ad immergersi sul Baron Gautsch, lo splendido piroscafo, perla di tutti i relitti dell’alto adriatico.

La sua triste storia che ormai conosco a memoria e tutte le persone che vi hanno perso la vita rendono il suo destino simile a quello della ben più famosa Titanic. L’una squarciata da un Iceberg, l’altra colpita e squarciata da una mina amica. Tutti questi pensieri mi fanno bisognare l’immersione. Spero di trovare visibilità migliore dell’ultima volta.


La mattina io, Roby e Papo ci svegliamo, facciamo colazione e siamo pronti per l’appuntamento. Gianfranco si è appena svegliato e dice che non ce la fa ad essere al diving per le 9. Andiamo verso l’appartamento di Duilio ma non c’è segno di vita... Neanche Lorenzo e Sara danno qualche segno. Cavolo da 7 persone che dovevamo essere siamo solo in tre.
Arriviamo al Diving e mi sto scusando con Sabine per il disguido, e mentre lei riesce a contattare altri tre sub (Joachim, un ragazzo austriaco, Andrea e Cinzia, una coppia di Verona) arrivano anche Lorenzo e Sara, ma la mia felicità dura poco perché Lorenzo dice che deve continuare il corso con Roby e Papo che, quindi, rinunciano all’immersione.

Sono incazzato per la figura che ho fatto con i titolari del Diving ma Sabine mi assicura che non ci sono problemi e che scenderemo in 4 (come l’ultima volta) Io farò copia con il bravissimo Joachim che ha già fatto diverse immersioni sul Baron e la coppia di Verona ci seguirà.

Partiamo un po’ più tardi ma siamo fortunati perché sul posto non c’è neanche una barca! Fantastico. Scendiamo. L’acqua è blu e limpida. Arriviamo sul ponte di prua e ci dividiamo. Io e Joachim entreremo nel secondo ponte e nella sala da pranzo mentre Andrea e Cinzia percorreranno i ponti all’esterno. I pavimenti di legno sono ormai consumati però sono tappezzati di vita. Riesco a fotografare numerosi nudibranchi (Flabellina rosa) e scorfani. Tra le paratie si rifugiano anche grossi saraghi che incrociamo nell’ampia sala da pranzo e vicino alla cabina. Arrivati di nuovo a prua sull’enorme albero maestro adagiato sul ponte di comando si rifugia un enorme Grongo che, intimidito e disturbato dal mio flash si rintana nella sua profondità. Arrivati all’ormeggio fisso scorgiamo un enorme scorfano rosso che se ne sta pacificamente appoggiato al fondo lontano da ogni rifugio, sicuro della sua grossa mole. Qualche scatto e poi iniziamo la lenta risalita. Passo a respirare dalla mia bombola di fase caricata a Nitrox 40% ed inizio la decompressione. Mi fermo 1 minuto a 11 mt. ed un altro a 7 mt.. Altri 5 minuti poi li trascorro alla tappa dei -5. Colgo l’occasione per fare qualche scatto ai miei compagni d’avventura. Emergo soddisfatto ed un po’ meno arrabbiato.

Arriviamo al Diving e Lorenzo sta ancora facendo lezione e continuerà anche nel pomeriggio con le immersioni nella baia antistante. Sono arrivati anche Duilio e Gianfranco con le rispettive famiglie, che mi promettono che verranno fuori in barca con me nel pomeriggio. Consumiamo il pranzo al Diving a base di pane, Burek (Una specie di focaccia fatta con strati sottili di pasta, farcita con formaggio simile alla ricotta), pasteta (un paté a base di fegato che come gusto assomiglia molto allo spuntì), affettati e frutta che Sara e Paola hanno comprato. Alle 15.00 carichiamo tutto e partiamo per la secca di Stoja. Una bella sella tra due promontori dove ho fatto in passato diverse ottime immersioni e grandi incontri. Siamo solo noi tre. Guido io il gruppo. Scrutiamo ogni anfratto da cui sbucano oltre a grancevole e Galatee anche numerosi grossi astici. Il nostro modo per segnalarli è la mano a forchetta (W le linguine!!!). Continuando l’esplorazione delle numerose cavità intorno ai 26 mt., pronto ad immortalare altri grossi crostacei, scorgo uno strano occhio che dalla semioscurità di una grottina mi osserva. All’inizio penso ad un grosso polpo, ma l’occhio presenta una pupilla a fessura simile a quella di un gatto. Appena i miei occhi si sono adattati alla poca luce, mi accorgo che si tratta dell’occhio di un gattuccio appunto. Questo piccolo squalo è raro da avvistare (frequenti invece sono gli avvistamenti delle sue uova che depone di solito attaccandole a gorgonie o sporgenze sicure) Cerco di scattare qualche foto decente, ma la posizione non è delle migliori e dentro la cavità c’è troppa sospensione. Ma anche Duilio e Gianfranco lo vedono.
E’ tempo di risalire (io sono già fuori curva). Scorgiamo ancora qualche astice e scattiamo qualche foto con bottiglie di vetro ormai completamente ricoperte da esseri incrostanti. Cambio bombola ed inizio la lenta risalita percorrendo a ritroso la parete. Rivedo i riferimenti che avevo preso all’andata e riporto tutti esattamente sotto la barca a -5 mt.. Finita la deco risaliamo soddisfatti.

Arriviamo al Diving e risciacquiamo le attrezzature. Papo e Roby sono ancora in acqua ad esercitarsi. Io gioco con mio figlio che si diverte a tirare le pietre in acqua. Aspettiamo che riemergano gli speleo e prenotiamo l’uscita per l’indomani. Ci saremo tutti 'sta volta, arriverà anche Luca dall’Italia per terminare il corso Nitrox con Lorenzo che scenderà insieme a Papo con il Rebreather. Andiamo a cena al Grill del nostro albergo dove mangeremo ottimi piatti tipici Croati con finale di Palacinke della casa! La mattina l’appuntamento è al Diving alle 9.30. Soffia un po’ di bora che ci fa preoccupare.

Ma l’uscita si fa! Splende anche il sole. Carichiamo tutto e partiamo alla volta di Frasker, una bella parete verticale che costeggia un promontorio scendendo a picco a 30 mt. Degradando poi più dolcemente verso i 40. La parete è piena di grotte ed anfratti. Io e Roby scendiamo per primi seguiti da Duilio e Gianfranco, con più calma scenderanno Lorenzo e Papo con lo Space 40 e Luca in Nitrox. Percorriamo la parete alla sua base dove trascorriamo quasi tutto il tempo di fondo. Poi ripercorriamo la parete a ritroso tra i 15 e i 20 mt. Tanto pesce (castagnole, mensole e saraghi) diversi scorfanotti e grancevole. Non arriviamo purtroppo alla grotta che da -25 sale fino a 12.
Al rientro vediamo passare in direzione opposta gli altri. Qualche scatto e poi ci ritroveremo tutti sotto la barca. Bell’immersione. Rientriamo alla base con la veloce Miracolix, la barca del Diving.

Lorenzo, Sara e Luca decidono di rientrare subito dopo il pranzo consumato a diving, mentre noi, insieme agli altri, vista la bella giornata, decidiamo di dedicarci a qualche bagno di sole e relax alla spiaggia per ripartire con tutta calma in serata. Partiamo poco prima di cena dopo aver salutato Rudi, Sabine e Vladimir e ci dirigiamo verso Rovino dove ceneremo al “Ranch”. 

Dopo un’ottima e lunga cena ripartiamo alla volta dell’Italia. Gli altri prenderanno l’autostrada Slovena visto che hanno il bollino. Io, invece sarò costretto a percorrere la strada normale, ma, alla fine, guadagnerò tempo visto che una volta in Italia, in autostrada supero il furgone di Gianfranco. Abbiamo trascorso un ottimo ponte che mi ha fatto ritrovare un po’ di relax. Adesso sono pronto a riaffrontare gli impegni lavorativi. Grazie a tutti

LE FOTO QUI


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

Un giochino


Un piccolo giochino!!!
I fondali Marini - SeaScape
Immergetevi nelle profonditā marine e avventuratevi alla ricerca dei ricchi tesori nascosti sotto i fondali! Varie immersioni subacquee vi aspettano in questo punta e clicca semplice ma coinvolgente e ben realizzato. Scattate foto e aprite forzieri: lingotti d'oro, perle, antichi manufatti e tanti gioielli, aspettano voi per essere riportati alla luce dopo secoli di acqua e buio. Come in ogni punta e clicca usate il MOUSE per interagire con gli elementi e l'ambiente di gioco.

 

Tag

 

Contatta l'autore

Nickname: thegreatwhiteshark
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Etā: 41
Prov: UD
 

Se volete contattarmi mi trovate qui:

My statusborder: medium none ;
Su Skype janezsub


MSN: janezsub(at)hotmail.it

Manuel

Crea il tuo badge

 

Il mio "Sub-Curriculum"


LA MIA CARRIERA SUBACQUEA


immagine

Una delle mie prime immersioni a Sistiana (TS) anno'98


 

 

  • 1° Grado FIPSAS /* CMAS conseguito il 02/05/1998
  • 2° Grado FIPSAS/**CMAS conseguito il 21/11/1998
  • Specialità NITROX PADI conseguito il 20/01/1999
  • Specialità Biologia Marina conseguito nel 2000
  • 3° Grado FIPSAS/***CMAS conseguito il 20/04/2001
    Specialita Ricerca e Recupero FIPSAS/CMAS (novembre-dicembre 2000),
    Specialità Orientamento Subacqueo FIPSAS/CMAS (gennaio-febbraio 2001)
    Specialità Salvamento ed Autosalvamento FIPSAS/CMAS, (marzo 2001)
    Specialità Immersione Profonda FIPSAS/CMAS,(aprile 2001)
  • Oxigen Provider DAN conseguito il 10/10/2001
  • Specialità Accompagnatore Subacqueo conseguito nel novembre 2001
  • Istruttore 1*TSA conseguito il 15/01/2007
  • Specialità NITROX DECO DIVER TSA cons. 15/08/2007
  • Specialità LIGHT TRIMIX DIVER TSA cons. 15/07/2008
  • Specialità Immersione sotto i ghiacci ANIS/CMAS cons. 08/02/2009
  • Istruttore 2*TSA conseguito il 06/04/2009
  • Specialità SHARK AWARENESS ESA
    conseguito il 28/12/2009
  • Istruttore NITROX DECO TSA conseguito il 01/03/2011

 

 

Dal 1999 effettuo riprese subacque e fotografie a livello amatoriale. Nel 2002 grazie a Piero Mescalchin (www.mescalchin.it) il video girato all'isola del Giglio insieme a lui (VEDI SOTTO) viene trasmesso fuori programma alla edizione di PROFONDO BLU (rassegna di Video sul mare) nel teatro comunale di Cittadella (PD).

 


 

Un piccolo video

X GLI ALTRI VIDEO CLICCA QUI


L'UOMO E IL MARE 

Uomo libero, tu amerai sempre il mare!
Il mare č il tuo specchio; contempli la tua anima
nello svolgersi infinito della sua onda.
E il tuo spirito non č un abisso meno amaro.

Ti piace tuffarti nel senso della tua immagine:
l'accarezzi con gli occhi e con le braccia e il tuo cuore
si distrae a volte dal suo battito
al rumore di questa distesa indomita e selvaggia.

Siete entrambi tenebrosi e discreti:
uomo, nulla ha mai sondato il fondo dei tuoi abissi.
O mare, nulla conosce le tue intime ricchezze
Tanto siete gelosi di conservare i vostri segreti!

E tuttavia ecco che da innumerevoli secoli
vi combattete senza pietā nč rimorsi.
Talmente amate la carneficina e la morte,
o eterni rivali, o fratelli implacabili!

 

FACEBOOK

 
 

I miei Blog Amici

- SUB: Il grande MARCO (Boh)
- SUB: Deep into BigBlue
- SUB: squalonero68
- SUB: un po Neuroleso!
- SUB: andrea e martina
- SUB: ALLUCINAZIONI
- SUB: Blu Profondo di Asia
- SUB: perla persa pensa
- SUB: BOLLE FOLLE di Cri
- SUB: quia.non
- SUB: SENZA TE MAI
- SUB: GANGAKU
- SUB: ZinnySpace
- SUB: NERO è NERO
- SUB: AZZURRO MARE E CIELO
- SUB: Profondo Blu
- SUB: Jamiro Digito Ergo Sum
- SUB: sentieroblu.it
- SUB: Immerso nel blu
- SUB: Senza respiro....
- SUB: sperso nei pensieri.
- SUB: United we stand!
- SUB: il mio essere di BacidiLuna351
- SUB: Diario di un vampiro
- SUB: BUONGIORNOGIORNO
- SUB: Muck Dives
- SUB: crazycrabs scuolasub
- SUB: Galleria Audiovisiva di Fluidvideocrew
- SUB: time is life
- SUB: Di Mare e di Stelle
- Una Sirena Furiosa: POSSO FARE STA VITA?
- Raggio di sole di una Polipetta niente male!!!
- Un mondo di mare
- il Mare di Ollyweb
- Il Mare in tempesta
- Il Mare di Ardnas (Sandra)
- Il Mare del Nord di una ragazza radiosa
- Il Mare di un Delfino tra i Flutti
- Il Mare di 1PERLA IN UN OCEANO.
- Il Mare di Fr@
- Il Mare: Photos & Dreams
- Il Mare di Lighthouse
- il Mare di Blu mare. Blu cielo.
- un Mare di Libertà di Lù
- BOH GIRL nr.1: Questa è lei: una TempestaMarina
- BOH GIRL nr.2: Fairys Thoughts
- BOH GIRL nr.3: ...UN PO' DI ME...
- Tartarughe rosa e...
- peripezie mentali
- Le mie idee,
- stretta al cuscino
- RedShark
- Around my heart...
- A PICCOLI PASSI..
- l'amore visto con occhi di Gatta
- FRAMMENTI DI SOGNI
- AMICIZIA
- ~ Anima in volo ~
- Praticamente :DX
- W LE DONNE
- IO E LA NATURA
- 1Due3Stella
- Blog Magazine
- I RIMEDI DELLA NONNA
- Il popolo delle Formiche
- Nikis world
- VELA BIANCA di CROMODORIS
 
Citazioni nei Blog Amici: 38
 

Ultime visite al Blog

SCALO48nicofidiapippo_19770thecharliedeseertroosemanafscnadiazupanciclucmala78claudiacrispoltilazzaro_enriconixincamPinkturtleincubo99cimamattansa_happy_house
 

 

Premi Blog

Mi č stato assegnato il

mi č stato assegnato da

Fairy's Thoughts

motivazione perchč:

sub anche lui, amico e "segretario" del Bohss... per i bellissimi racconti delle sue immersioni e bellissime foto che condivide con noi


Mi č stata assegnata da

SqualoNero

perchč:

"un grande sub, il suo nick č thegreatwhiteshark fotografo e con delle belle avventure scritte nel suo blog ricco di foto e filmati da lui girati durante le immersioni. Consiglio di andare a visitarlo"


Mi č stato assegnato da

OLLYWEB



 

Mi č stata assegnata da

BimbaYoko
 

LA MIA POSTA

Chi c'č ON-LINE???

web counter