Creato da Mariauna il 08/08/2007

Emozioni

Immagini, parole ed emozioni

 

 

La donna, bellissimo soggetto anche nella grafica

Post n°17 pubblicato il 20 Marzo 2008 da Mariauna

 
 
 

Ti amo...

Post n°16 pubblicato il 01 Febbraio 2008 da Mariauna

Ti amo
perchè  ogni giorno
accendi il mondo per me
e ne ripari la fiammella
dai venti freddi.
 
Maria
Ma esiste l'Amore vero? Quello intenso, totalizzante,  struggente, che ogni giorno si rinnova per mantenere viva quella fase, solitamente solo iniziale, di innamoramento? Quell'Amore che ti fa sentire sicura dappertutto, che ti accetta nella tua pura interiorità? Quell'amore, insomma, che conserva per sempre quei tre elementi essenziali in ogni rapporto di coppia: innamoramento, attrazione, attaccamento? Quell'Amore che ti fa sentire sempre coinvolta, emozionata e felice come quando bambina andavi sull'altalena?
Io spero di sì.

 
 
 

Notte d’amore

Post n°15 pubblicato il 09 Gennaio 2008 da Mariauna


Le tue mani scivolano lente
tenere
lente
come luce del sole sulle colline
fino a sparire oltre la pelle.
Nel nostro sogno.

Corpi e anime, fiammelle al vento caldo.
Sospiri danzanti su pentagramma.
E poi la notte. Il silenzio. Il riposo.
E l’alba, oro che cola dalle vene del cielo,
sul cuscino odoroso d’erba d' aprile
troverà disegnate gocce di fresca rugiada.

E le mie mani risaliranno lente
tenere
lente
come luce del sole su mare
fin sui tuoi occhi per bere
il respiro del tuo risveglio.

Maria

 
 
 

I venti dell'emozioni

Post n°14 pubblicato il 01 Gennaio 2008 da Mariauna

Stasera il vento gonfia
la vela del pensiero
puntandolo verso la luna,
sui solchi in chiaroscuro
dove, in una lunga buia notte,
cadde ogni residuo d'illusione.
 
Lacerata, scissa, smarrita
vissi l'assenza di sogni,
indifferente ai barbagli di timide albe.
 
Oggi invasa da nuova linfa fluida
ascolto il richiamo del vento d'est
e ricompongo il mio essere
donna fragile e forte
ondeggiante nell'oceano
d'incontenibili emozioni.
 
Maria

 
 
 

Amami

Post n°13 pubblicato il 13 Dicembre 2007 da Mariauna


Prendimi per mano
come tu sai fare
e portami in giro
per i sentieri del futuro,
aiutami a perdermi in essi
e a ritrovare il mio essere donna.
Aiutami a parlarti d’amore
e ad accarezzarti il petto
su cui mettere a riposare
i miei stanchi pensieri
fiduciosi dei giorni sereni
che tu offrirai loro.
Amami e mi innalzerò
come dea sull’olimpo
dove, poi, sarò io a condurti
per offrirti in calice di madreperla
l’essenza di me.
Amami.
 

Maria

 
 
 

Quando comincia un amore (haiku)

Post n°12 pubblicato il 29 Novembre 2007 da Mariauna

Quando comincia un amore...

brace nel petto
il tocco delle dita
sue sull’anima.

---

l’anima danza
tra fiori oblianti
e note gitane.

Maria

 
 
 

Risveglio

Post n°11 pubblicato il 26 Novembre 2007 da Mariauna

 

Scivolo lentamente nell’alba
stretta al cuscino
che prende la forma del tuo viso.
Sento la tua lingua
bagnarmi le labbra
succhiare il mio respiro.
Un brivido trapassa la schiena
e nella nicchia faccio spazio
al desiderio di te.
Inizia la dolce attesa
del tuo venire in me.

Maria

 
 
 

Amo i miei capelli

Post n°10 pubblicato il 17 Novembre 2007 da Mariauna

Amo i miei capelli
domati da Zefiro
e dal capriccio di deviare
l'aria in danze sfrenate.
Amo i miei capelli bagnati
che con ritmo sensuale
fissano gocce di piacere
sulla nuda schiena.
Amo i miei capelli
chè tu l'avvolgi alle dita
quando il tuo corpo trema
al cospetto di Eros.
Ed io mi sentirò la tua Dea.

Maria


 
 
 

L'alba

Post n°9 pubblicato il 03 Novembre 2007 da Mariauna


Origami rosei ricamati
sul mondo addormentato
invitano le ombre ad arrendersi
alla luce nascente.
Dai riccioli della notte
trucioli di sogni scivolano
nel fondo degli occhi,
mentre s’inarcano nel cielo
i riflessi di lame taglienti
all’ingresso del sole.

Maria

 
 
 

Vorrei incamminarmi leggera

Post n°8 pubblicato il 01 Novembre 2007 da Mariauna

Vorrei per una volta
svuotarmi dei pensieri inquieti
e andare leggera
sul sentiero di aceri rossi
che offrono ombra
a lumache nude.
Vorrei respirare
quell’odore di terra umida
che promette buoni frutti.

Vorrei arrivare lassù
sul punto più alto
del castello di roccia,
attardare lo sguardo
in fondo al cielo
in quei colori
che un dio sconosciuto
ha impastato con maestria
e oscura sapienza.

Vorrei bere
il respiro dell’infinito
e cullarmi nelle braccia
dei venti tiepidi.
Vorrei tornare indietro
camminando ad un palmo
sopra la terra
e con una nuova poesia nel cuore
vorrei mostrarmi a te.

Maria

 
 
 
Successivi »
 

 

FRAMMENTI DI ME

Cuore di gabbiano (clicca qui)

 

counter

 

DONNE ED EMOZIONI

 

ULTIME VISITE AL BLOG

meghy1965cesidiomprimo2dglpagurella77romy2609mancusorosyfarfallanarrantetonzubaqfiorlettavivi64vtgruppettaromike30iysaemromolett34daliend
 

FACEBOOK

 
 

AREA PERSONALE

 

ARTE ED EMOZIONI

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 4
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

PORTO NEL CUORE...

Annecy - Provenza

Parigi

Sardegna

Umbria

Civita di Bagnoregio

Lago di Garda

Valle d'Aosta

Roma

Napoli

Siena

Firenze

Venezia

 

Verona

Genova

Costa Azzurra

Riviera ligure

Costiera amalfitana

Promontorio dell'Argentario

e tante altre preziose perle

di colori e profumi...