Community
 
fading_of_t...
   
 
Creato da fading_of_the_day il 17/11/2010

Fading of the day

....as night takes over

HAUNTED BY YOUR....MUSIC (1/5)

 

HAUNTED BY YOUR....MUSIC (3/5)

 

HAUNTED BY YOUR....MUSIC (4/5)

 

 

36

Post n°132 pubblicato il 23 Aprile 2014 da fading_of_the_day
 

Ragguagliai il commissario sulla faccenda dell'alchimia, pensando che avrei udito, dall'altro capo del telefono, sonore risate di scherno. Invece Friedman, che pure era un uomo di mezza età, parve sinceramente interessato alla cosa. Con mia grande sorpresa, si dimostrò inaspettatamente molto ampio nelle vedute ed accettò di buon grado una versione dei fatti che, ai più, sarebbe sembrata frutto di una mente malata.

-Saint-Clair, vorrei aiutarla. Anzi vorrei aiutarvi. Ma per quanto creda ciecamente a quanto mi ha detto, capirà bene che per formalizzare una storia del genere ce ne vuole di acqua da far scorrere...
-Commissario, qualche volta mi farebbe piacere ricevere da lei una notizia confortante - esternai con una punta di amarezza.

Sapevo che avrei desiderato l'impossibile. Una bacchetta magica a forma di commissario di Scotland Yard che ci avrebbe tolto dagli impicci. Ma era chiedere troppo. Per esperienza sapevo che le cose complicate difficilmente si sistemavano in un batter d'occhio. Ma ero stanco ed avrei dato qualsiasi cosa per uscire da quel pantano.

-Saint-Clair, purtroppo la vicenda è complessa. Portare un rapporto ai miei superiori in cui dichiaro che tutto questo denaro è frutto di pratiche alchemiche, mi garantirebbe un biglietto di sola andata per un istituto di igiene mentale

Capivo perfettamente l'imbarazzo del commissairo. Si trattava di un capo di accusa difficilmente difendibile in qualsiasi sede.

Riagganciai con la brutta sensazione di essere ancora lontano dalla risoluzione di quell'impiccio. A complicare ancora di più le cose, c'era un ulteriore aspetto che avevamo omesso di discutere io ed il buon Friedman. Cosa voleva da me "mister X"? Cosa c'entravo io con l'estrema destra, l'alchimia e tutto il resto?

Mi diressi in salone per riportare ad Elisa il succo della nostra conversazione. Elisa era stesa sul divano. Aveva in mano una penna ed un foglio di carta e dormiva placidamente. Le tolsi delicatamente il foglietto e lessi.

"Sai amore mio, anche se un giorno decideremo di non stare più insieme, anche se un giorno chiuderemo tutto, stringendoci la mano e voltandoci le spalle, io riuscirò comunque a sorridere.

Potrai dimenticarti di me, potrai allontanarti, ma sarai sempre e solo mio. Tu sei più che il mio amante. Mi appartieni. E nulla mi impedirà di continuare a guardarti come la prima volta, con gli stessi occhi che di me ti hanno fatto innamorare.

Tu non mi deluderai mai, amore mio, anche se metteremo distanze sconfinate tra noi, perchè ti considero come una mia proprietà. Il tuo odore, il tuo sapore, apparterranno sempre a me, anche se non ci sarai più, anche se sarai circondato dalle braccia di un'altra donna. Perchè sei la mia esperienza privata, E come ti ho vissuto io, nessun'altra mai potrà viverti.

Ti scrivo tutto questo perchè inizio a pensare che sia giusto mettere un punto tra noi. Ti sto mettendo in pericolo, ti sto coinvolgendo in qualcosa che è troppo più grande di me e di te. Non potrei tollerare che ti succedesse qualcosa per colpa mia, a causa di quello che sono. Una strega del duemila che ha scoperto un terribile segreto. Un segreto tremendo e pericoloso, che può muovere interessi sconfinati, causare lotte politiche. E non voglio tutto questo. Ti amo troppo per sopportare che qualcuno ti faccia del male. E, se è necessario, sono disposta anche a lasciarti andar via"

Diedi una lieve scossa alla spalla di Elisa.

-Cosa sarebbe questa? - tuonai.

 
 
 
Successivi »
 
Citazioni nei Blog Amici: 19
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

fenormone0lacey_munrofading_of_the_dayossimoraoltre_ogni_suonostreet.hassleNarcyssedistintanimaarmandotestisoffioevitalascrivanaDJ_Ponhzialbertok59Sky_EagleMonica_mmm84
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

AREA PERSONALE