Creato da Tokins_Ale il 17/08/2007

Hi Tokins...KT65

...

 

 

Novità!

Post n°32 pubblicato il 16 Ottobre 2007 da Tokins_Ale

Cari lettori vi invito a visitare http://blog.libero.it/chezth il blog del mio nuovo libro in via di creazione

Ciao!

 
 
 

Rieccomi..

Post n°31 pubblicato il 01 Ottobre 2007 da Tokins_Ale
 

Carissimi lettori... Hehe mi viene da ridere a pensare ceh qualcuno legge(va) il mio racconto frequentemente... Scansando le mie risate, scrivo di nuovo per coloro che attendevano il capitolo successivo di KT65: mi dispiace ma dovrete aspettare ancora un pochettoo!!!
Lo so che sembra che io mi sia fermato apposta in un punto di importante lasciando la storia a metà solo per creare tensione, ma non è così...
Alcuni problemi diciamo tecnici mi hanno impedito di tornare a pubblicare ogni giorno un capitolo.
Voglio sperare di tornare a scrivere per dare un finale al racconto che ho pazientemente scrtto e che (forse) alcuni stanno pazientemente aspettando di leggere fino alla fine...

Ringrazio di cuore il Mr. Segnalatore, per il suo post sul mio blog, naturalmente raven.sas e tutti i miei "lettori"(parola che nell'ambito del mio racconto mi rende felice)

Alla prossima per un nuovo capitolo, ciaoo!!!

"Nothing Else Come Closer"

 
 
 

Alta tensione!

Post n°30 pubblicato il 17 Settembre 2007 da Tokins_Ale
 

Capitolo 27

I quattro Allosauri si fermarono davanti alla rete. La studiarono un po’ e poi cominciarono a riempirla di calci; erano goffi, su di una gamba sola tutti spostati di lato a dare calci come forsennati. Il recinto cedette facilmente e i dinosauri passarono oltre.

Gibbs, udendo i rumori assordanti della rete che cadeva pesantemente sotto il loro enorme peso, consigliò di estrarre le armi, tutti impugnarono la carabina e si misero la pistola a portata di mano.

Cromwell si guardò intorno

«Non preoccupatevi siamo tra solide mura di cemento armat…»

Una parte del muro di destra volò via come polistirolo sotto le codate dei dinosauri. Cromwell rimase impalato a guardare il dinosauro davanti a lui dove una volta c’era una parete, mentre gli altri fuggivano giù per la scale.

In quel momento Richard atterrò sul pavimento con un tonfo: si era lanciato sulla zanzariera di peso, fucile alla mano,e appena atterrò si rialzò subito e sparò un raffica di colpi con la carabina contro la coda del dinosauro, che si ritrasse con un urlo di dolore.

Scesero di corsa le scale ed entrarono in cucina, dove c’erano gli altri ad aspettarli. Albert tirò un sospiro di sollievo vedendo il figlio

«Dai Richard sbrigati!»

«Aspettate, ho un’idea. Andate avanti, è pericoloso, ma credo di riuscire a farcela! Andate andate io vi raggiungo»

Cromwell gli si parò davanti e lo guardò con aria dubbiosa.

Richard gli fece segno deciso con la testa.

Cromwell capì e cercò di spingere fuori dalla porta sul retro gli altri, anche se Albert faceva molta resistenza. Alla fine ci riuscì e Richard prese indisturbato delle buste da un cartone del cibo. Le aprì, poi svuotò la scatola e ci mise dentro il contenuto delle buste: sei bistecche di un colore non proprio sano. Prese una busta in più ed uscì allo scoperto. All’ingresso c’erano due dei quattro Allosauri. Richard aprì l’ultima busta e lanciò con forza le bistecche verso i dinosauri. Avendo il fucile sulla spalla destra, quella più forte, non fece un bel lancio. Una delle bistecche raggiunse un dinosauro, l’animale si chinò ed annusò la spessa fetta di carne. La leccò con la rosea lingua e la ingoiò come fosse una caramella. Gli era piaciuta; Richard spostò lo sguardo, e vide gli altri nascosti dietro al camion ribaltato. Bene – pensò- e ora…- Prese una bistecca dalla scatola che aveva sotto il braccio, la depose a terra dopo tre metri ne depose un’altra, continuò fino al casotto-armeria; aprì la porta ed entrò.

Mise la scatola a terra, afferrò una scatola di granate, se ne mise tre in tasca e due nello zaino; poi cercò una scatola di esplosivi, trovò della dinamite militare. Aprì la cassetta, conteneva venti candelotti verdi con delle scritte gialle. Mise la granata nella scatola, aprì il portone sul retro e si preparò.

L’Allosauro aveva fiutato la pista di bistecche e aveva cominciato a seguirla, si accodarono gli altri, che tentavano di rubargli le piccole fette di carne. Giunsero in prossimità del casotto. Richard attese. I dinosauri si fermarono di fronte alla porticina dell’armeria. Uno di loro tentò di farci entrare la testa ma non ci riuscì. Ci diede una testata e meta edificio volò via disintegrato dalla forza dell’Allosauro. Richard non aveva calcolato una cosa: un detrito dei grosse dimensioni cadde sulla cassetta. Richard spalancò gli occhi, ma non ebbe tempo di pensare, la scatola esplose nel momento in cui Richard raggiungeva la soglia del portone.

 
 
 

Vai col Rock'n Roll

Post n°29 pubblicato il 16 Settembre 2007 da Tokins_Ale
 

Capitolo 26

Richard spense le luci e si acquattò per non farsi vedere. I quattro rettili erano molto titubanti: come se quel posto evocasse in loro qualcosa di pauroso o doloroso, ma si fecero comunque avanti.

Uno di loro, il più giovane e minuto,si scagliò spavaldamente contro il recinto. L’unica cosa che Richard vide fu il dinosauro caricare, poi tutto esplose in una luce fortissima che lo abbagliò accecandolo e disorientandolo.

Il generatore iniziò a girare più forte, poi cedette e tutti gli apparecchi elettrici all’interno del bunker si spensero di colpo.

Nella sala sottostante a Richard tutti erano svegli e pronti Cromwell provò ad azionare un interruttore, niente.

Alzò la testa verso la scala e la botola

«Ehi Richard!»

«SHHHHHHT!!!»

 Fuori, gli Allosauri udirono il suono provenuto dalla torretta e ruggirono. Pronti a caricare i sauri cominciarono a spazzare nervosamente il terreno con la coda; il Capo diede il via e gli Allosauri cominciarono a correre, ruggendo tra i denti, verso il bunker. Richard si alzò per vedere cosa accadeva ma si risedette di botto

«Porca miseria…!»

 
 
 

Attenzione!

Post n°28 pubblicato il 14 Settembre 2007 da Tokins_Ale
 

 

Capitolo 25

Richard era ormai prossimo al sonno, odiava aspettare e non fare niente e nell’edificio non c’era niente da leggere; aveva dato una sbirciatina al manuale d’uso del fucile, ma si era annoiato subito. Presto le palpebre gli si fecero pesanti e anche il caffè ,di un sapore orribile, non gli faceva più effetto. Era ormai nel mondo dei sogni, quando un rumore lo fece sobbalzare. Si alzò di scatto e si sporse dal parapetto della torretta; l’unica cosa che vide furono delle scintille che scaturivano dalla rete elettrificata. Dal rumore che la cosa, o l’animale, fece nel cadere Richard stimò che doveva trattarsi di una bestia delle dimensioni di un cane di piccola taglia. Non si preoccupò e tornò a sedersi. Poi cambiò idea e ridiscese la scaletta per entrare nella grossa stanza da letto. Svegliò Cromwell che stava dormendo nel letto più vicino alla scala

«Senta…signor Cromwell…si svegli un attimo, per favore»

Senza voltarsi ne aprire gli occhi l’uomo si mise a parlare

«Si, Mr. Richard cosa c’è? Sono sveglio»

«Beh, qualcosa si è fritto contro la recinzione elettrificata»

«Non è niente, sarà stata, una gallina o un gatto…»

-Un gatto?- pensò Richard ‑forse Cromwell è ancora nel mondo dei sogni…-

Ritornò su e chiuse accuratamente la zanzariera, ma lasciò aperta la pesante botola di ferro. Si risedette sulla sdraio e si rimise a scrutare la zona circostante. Passò un’oretta e

i suoi occhi caddero su una sagoma grigio nebbia tra gli alberi della giungla di fronte al bunker, era ormai l’alba e non si vedeva niente con quella luce, a parte loro, i quattro Allosauri sopravvissuti…

 
 
 
Successivi »
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

bettidgl13via_rigolapsicologiaforensegraficalabjobranjanus_reborncommVampirireiyel90aquilafenice
 

ULTIMI COMMENTI

dolce serata dolce scrittore...una carezza...saluta la...
Inviato da: servus71
il 03/03/2008 alle 21:43
 
Brutto bastardo.....Ma tanto so già come va a...
Inviato da: blackrider_2
il 17/10/2007 alle 18:29
 
tvb pazzoide....ciao
Inviato da: raven.sas
il 13/10/2007 alle 16:27
 
ciao!ti va se ci scambiamo i link? io sono su...
Inviato da: artemary
il 07/10/2007 alle 22:48
 
bene bene...cominciavo a pensare che ci avresti lasciato...
Inviato da: reiyel90
il 01/10/2007 alle 19:58
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

ECCE TRAILER...