Creato da PACHACHAKA il 19/04/2012

INFINITAMENTE AMORE

nella Valle dell'Essere Anima

 

« 18251827 »

1826

Post n°1826 pubblicato il 01 Giugno 2017 da PACHACHAKA

 

 

“Everything you can imagine is real.” 
Pablo Picasso

 

Non odi cader le gocce della mia malinconia? Rubén Darío

 

Eppure, se avessi potuto ricominciare da capo, ero sicuro che avrei rifatto le stesse identiche cose. Perché quello ero io. - Haruki Murakami -

 

http://www.lacooltura.com/2015/05/nietzsche-dioniso-nascita-della-tragedia/

 

C'è sempre un piano preciso, dietro a tutto.
Ognuno ha davanti le sue rotaie, che le veda o no. - Alessandro Baricco -

 

Non capirebbero.
Ed io non sento il bisogno di spiegare... NICKOLAS SPARKS

 

Ahimé, [...]. Siamo degli otri gonfiati che se ne vanno a spasso! Si vale meno delle mosche! Non siamo che bolle d'aria! Heu, eheu! Utres inflati ambulamus. Minoris quam muscæ sumus. <Illæ> tamen aliquam virtutem habent; nos non pluris sumus quam bullæ. Petronio, Satyricon

 

Non serve a niente che l'immaginazione abbia le ali se il cuore è una prigione. - Frida Kahlo -

 

"Tu sei là dove sono i tuoi pensieri. Fai attenzione che i tuoi pensieri siano dove tu vuoi essere." (Rebbe Nachman)

 

“A tutti appartieni
in pochi ti conoscono;
Sorgi dai frammenti dell’Io
come un Fuoco senza volto;
Smaterializzi il tempo
Dissolvi l’illusione;
Aleggiando invisibile sul mondo
dipingi l’insensato di Realtà.” cit

 

Dipingerò i tuoi occhi quando conoscerò la tua anima (Amedeo Modigliani)

 


“Quando ogni giorno è uguale a quello precedente è perché l’uomo ha smesso di percepire le cose belle che accadono ogni volta, che il sole sorge in cielo”
-Paulo Coelho-

 

http://www.filtercopy.com/posts/18-nayyirah-waheed-short-poems-that-will-leave-you-in-a-maze-of-emotions

 

La mancanza di prospettiva che si apre come una voragine davanti a noi è un segnale di allarme che ci sgomenta,
ma è anche l'avvertimento di un movimento che finalmente riaffiora alla coscienza da regioni dimenticate, e che indica a chi lo sa ascoltare che è giunto il momento di intraprendere un viaggio all'interno di se stessi, un invito alla trasformazione psicologica. 
A coloro che si trovano in questa situazione, e che temono di aver perduto qualsiasi solito riferimento nonché il senso del loro procedere, io rispondo sempre che non ha importanza sapere dove si andrà a finire, quanto che si è inseriti in un percorso di ricerca e che la strada non tradisce mai il cercatore sincero. 
Aldo Carotenuto, "Integrazione della personalità"

 

Chi non sa mentire, crede che tutti dicano il vero. - Franz Kafka -

 

C'è sempre un silenzio che ci imbroglia, perché lì sentiamo tutte le parole che
ci spaventano. Cesare Pavese

 

 

È forse arrivata l'ora che io faccia lo sforzo concreto di dare uno sguardo alla mia vita. Mi vedo nel mezzo di un deserto immenso.- Fernando Pessoa -

 

E ciò che voglio è l’amore,
l’amore spensierato e quello che rimette tutto in discussione,
quello che fa rinascere,
l’amore passionale, l’amore lontano, il fine amore,
quello che vi costringe a superarvi,...
l’amore platonico, l’amore sessuale,
l’amore lieve, l’amore oscuro, l’amore luminoso,
l’amore tenero,
l’amore fedele, l’amore infedele,
l’amore geloso, l’amore generoso,
l’amore libero, l’amore sognato,
l’amore adorazione, l’amore mistico, l’amore istintivo,
l’amore che si fa, il prima, il durante e il dopo l’amore,
l’amore che brucia, l’amore pudico,
l’amore segreto, l’amore gridato,
l’amore che fa male al corpo, l’amore che fa bene al corpo,
l’amore che paralizza e quello che dà le ali,
l’amore a morte, l’amore a vita,
il primo amore, l’amore perduto,
l’amore ferito, il prossimo amore,
perché non ci sono regole,
perché è necessario inventare i propri amori,
inventare la propria vita.
Alina Reyes

 

 

Fummo quello che non si racconta né si ammette, ma che mai si dimentica. Frida Kahlo.

 

"Mi sono seduto sul bordo della vita e con i piedi a penzoloni ho guardato l'infinito respirando il suo profumo." (Fabio Volo)

 

 

- Mi è venuto un pensiero terribile: e se fosse veramente un sogno?
- Allora sbrigati a baciarmi, prima che ci svegliamo. Atto di forza di Paul Verhoeven

 

Se io potessi vivere un'altra volta la mia vita
nella prossima cercherei di fare più errori
non cercherei di essere tanto perfetto,
mi negherei di più,
sarei meno serio di quanto sono stato,...
difatti prenderei pochissime cose sul serio.
Sarei meno igienico,
correrei più rischi,
farei più viaggi,
guarderei più tramonti,
salirei più montagne,
nuoterei più fiumi,
andrei in posti dove mai sono andato,
mangerei più gelati e meno fave,
avrei più problemi reali e meno immaginari.
Io sono stato una di quelle persone che ha vissuto sensatamente
e precisamente ogni minuto della sua vita;
certo che ho avuto momenti di gioia
ma se potessi tornare indietro cercherei di avere soltanto buoni momenti.
Nel caso non lo sappiate, di quello è fatta la vita,
solo di momenti, non ti perdere l'oggi.
Io ero uno di quelli che mai andava in nessun posto senza un termometro,
una borsa d'acqua calda, un ombrello e un paracadute;
se potessi vivere di nuovo comincerei ad andare scalzo all'inizio della primavera
e continuerei così fino alla fine dell'autunno.
Farei più giri nella carrozzella,
guarderei più albe e giocherei di più con i bambini,
se avessi un'altra volta la vita davanti.
Ma guardate, ho 85 anni e so che sto morendo.
J. L. Borges - Istanti -

 

“Dalla nascita alla morte, ogni uomo tesse filo per filo il proprio “destino” attorno a se stesso come un ragno. Quando l’ultimo filo è stato tessuto e l’uomo è... come intrappolato nella rete delle sue stesse azioni, si trova totalmente sotto il dominio di questo “destino” fatto da lui stesso.”
H.P. Blavatsky

 

 

"Chi va all'inferno diventa inferno pure lui; perciò non dimenticate da dove venite. Il profondo è più forte di noi. Siate dunque astuti e non eroi, giacchè nulla è più pericoloso che convincersi di essere un eroe.
Il profondo vorrebbe trattenervi, ma sono troppi quelli che esso non ha restituito; per questo gli uomini l'hanno evitato e gi hanno fatto violenza" C.G. Jung "Libro Rosso" pag. 56 (ed. studio)

 

 

 

"..Tutto è così misterioso e strano e insieme così significativo.." Etty Hillesum

 


 

Se posso dire a una persona “ti amo”,
devo essere in grado di dire “amo tutti in te,
amo il mondo attraverso te, amo in te anche me stesso. Erich Fromm

 

 

Il regalo più grande che puoi fare a qualcuno 
non è condividere con lui la tua ricchezza, 
ma rivelargli la sua. Benjamin Disraeli

 

Non aver paura, sono io. Non senti
che su te m’infrango con tutti i sensi?
Ha messo ali il mio cuore
e ora vola candido attorno al tuo viso.
Non vedi la mia anima innanzi a te...
adorna di silenzio?
E la mia preghiera di maggio
non matura al tuo sguardo come su un albero?
Se sogni, sono il tuo sogno
ma se sei desta sono il tuo volere;
padrone d’ogni splendore
m’inarco, silenzio stellato,
sulla bizzarra città del tempo.
Rainer Maria Rilke

 

http://lartediguardarelarte.altervista.org/anche-tu-lamore-poesia-cesare-pavese/

 

 

"Ci sono delle persone che sono attentissime alla natura dei propria atti. La loro felicità è agire nella piena conoscenza di non avere tempo: perciò i loro atti hanno un particolare potere." Carlos Castaneda

 

I recessi del sentimento, gli strati più oscuri e ciechi del carattere, sono gli unici luoghi al mondo ove possiamo cogliere la realtà nel suo farsi. William James

 

La grazia è dimenticare. G. Bernanos

 

 

La fine del pensiero nel suo aspetto psicologico è la fine del tempo. È la fine del divenire che parte da ciò che è per trasferirsi a ciò che dovrebbe essere, in un continuo stato di inconsistenza e di irrealtà, sostenuto dal desiderio e dalla volontà che ne è il vettore. Questo è il terreno di coltura dell’ansia, del conflitto e del dolore... (Jiddu Krishnamurti)

 

 

Diventa chi sei.  - Pablo Picasso -

 

" Quando ero con lui, la vita mi sembrava più intensa. E’ vero, chi gli stava attorno era destinato a soffrire, ma la sofferenza era ripagata dalla sensazione di vivere intensamente." Volker Schlöndorff

 

http://lastellarossa.blogspot.it/2017/05/riflessioni-sullinfinito.html

 

 

L'uomo sereno procura serenità a sé e agli altri. - Epicuro -

 

A me bastano poche persone, anzi una sola o addirittura nessuna. - Lucio Anneo Seneca -

 

Una sorta di rottura di sé perché l’altro lo attraversi. Questo è l’amore. Non una ricerca di sé, ma dell’altro, che sia in grado, naturalmente a nostro rischio, di spezzare la nostra autonomia, di alterare la nostra identità, squilibrandola nelle sue difese.
L’altro, infatti, se non passa vicino a me come noi passiamo vicino ai muri, mi altera. E senza questa alterazione che mi spezza, mi incrina, mi espone, come... posso essere attraversato dall’altro, che è poi il solo che può consentirmi di essere, oltre che me stesso, altro da me? Umberto Galimberti, da Le cose dell'amore

 

 

 

[ Eravamo insieme, tutto il resto del tempo l’ho scordato.] Walt Whitman, da Foglie d'erba

 

E le cose, nel cielo e nel cuore
soffrono e si contorcono
nell'attesa di te. Cesare Pavese

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/INUMEN/trackback.php?msg=13532939

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
un_uomo_della_folla
un_uomo_della_folla il 01/06/17 alle 12:08 via WEB
trovo sempre spunti ogni volta che leggo questo blog. come se il blog stesso un po' mi conoscesse e scrivesse per me. anche per me, forse è solo illusione e speranza
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

´´.•**•.´´

 

O

Was it a vision or waking dream?
Do I wake or sleep?

 


 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 5
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova