Creato da PACHACHAKA il 19/04/2012

INFINITAMENTE AMORE

nella Valle dell'Essere Anima

Messaggi del 09/11/2017

1911

Post n°1911 pubblicato il 09 Novembre 2017 da PACHACHAKA

 

Ho mal di testa e di universo.
F. Pessoa

 

"Per essere una stella devi brillare di luce propria, seguire la tua strada e non aver paura delle tenebre, perché è allora che le stelle brillano più luminose."  Eldon Taylor

 

http://quantisticamente.it/la-fisica-quantistica-davvero-cambiare-la-vita-tutti-giorni-2/

 

 

I misteriosi uccelli che passavano davanti alla finestra  non erano altro che le rosse foglie dell’acero che volavano via. Boris Pasternak, Il dottor Živago

 

http://www.artribune.com/television/2017/11/video-il-senso-della-bellezza-arte-e-scienza-film-cinema-cern/

 

Vedi, io non sono, ma se io fossi 
sarei il centro della poesia; 
L'esatto, cui il pressappoco 
della vita opaca contraddice. 

Vedi, io non sono. Perché gli altri sono; 
mentre ripiegano I'un verso I'altro 
accecati in un desiderio informe 
entro inavvertito nel cane vuoto e nella pienezza del bambino. 

Se profondamente in essi mi trasmuto 
traluce il mio puro sembiante grazie a loro... 
Ma a un tratto rientrano in se stessi: 
perché io non sono (Cara, se io fossi -)  Rainer Maria Rilke da poesie postume

 

in tristitia hilaris, in hilaritate tristis... cit

 

..l'ansia di cose impossibili, proprio perché sono impossibili, la nostalgia di ciò che non c'è mai stato, il desiderio di ciò che potrebbe essere stato, la pena di non essere un altro, l'insoddisfazione per l'esistenza del mondo. Fernando Pessoa, da Il libro dell'inquietudine

 

[ Saudade ]sostantivo femminile: l'atteggiamento di nostalgico rimpianto, "malinconia per qualcosa che non si è vissuto" o "nostalgia del futuro"

La natura della saudade è ambigua: associa sentimenti di solitudine e tristezza, - ma, illuminata dalla memoria, guadagna contorno e espressione di felicità. In generale, si vede nella saudade il sentimento di separazione e distanza da quello che si ama e non si ha. Ma tutti gli istanti della nostra vita non vanno ad essere perdita, separazione, distanza? Il nostro presente, appena raggiunge il futuro subito lo trasforma in passato. La vita è un costante perdere. La vita è, perciò, una costante saudade. C’è una saudade risentita. Quella che desidererebbe trattenere, fissare, possedere. C’è una saudade saggia, che lascia le cose passare, come se non passassero. Liberandole dal tempo, salvando la loro essenza di eternità. E’ l’unica maniera, del resto, di dare loro permanenza: renderle immortali nell’amore. Il vero amore è, paradossalmente, una saudade costante, senza nessun egoismo. Cecília Meireles

 

«Quando ci si trova faccia a faccia con il male, si ha più che mai bisogno della minima particella di bene. Si tra...tta di fare in modo che la luce continui a risplendere nelle tenebre, e la vostra candela non ha senso se non nell’oscurità.» (Jung a Victor White, 24 Novembre 1953)


«Saper istituire la differenza fra se stesso e la propria ombra è il primo passo sulla via dell’individuazione.» (Jung a V.White)

 

Libro: Le Dee dentro la Donna di J. S. Bolen

 

http://www.animafaarte.it/pianeti-interiori-intervista-a-thomas-moore/

 

«È un compito gigantesco creare un nuovo approccio a una vecchia verità» (Jung a Victor White)

 

L’autunno si adagia greve nei suoi colori spossati. La campagna ha dato tutto. Gli alberi perdono le foglie al primo alitare del vento, sotto ai pioppi e ai gelsi si forma uno strato di foglie gialle con dentro mischiati tanti altri colori. Come se anche la natura si sgravasse in un addio che il sole, appena torna a splendere per qualche giorno nell’estate di San Martino, pare volere prolungare in una lenta agonia per consumarlo senza angosce e senza schianti. Autunno: il senso della morte dolce. Sparire tra colori irripetibili. Davide Lajolo

 

 

Calpesto frettolosamente la polvere di neve, riscaldata dal calore che si approssima, godendo ancora di un'estate indiana, nel bagliore che si accresce di pensieri e sentimenti.
Probabilmente, fossero le nostre vite più conformi alla Natura, non avremmo bisogno di difenderci dal caldo e dal freddo e troveremmo in Lei la nostra perenne amica e infermiera, come fanno le piante e gli altri quadrupedi.
Fossero i nostri corpi nutriti con elementi semplici e puri (e non con diete artificiali e vitalizzanti), il freddo non li fustigherebbe più di quanto fa con un ramoscello senza foglie: e allora cresceremmo floridi come fanno gli alberi, per i quali ogni inverno è un amico che aiuta nello sviluppo. 
Henry David Thoreau, da Una passeggiata d'inverno

 

 

http://aprilamente.info/agli-uomini-che-hanno-scelto-una-donna-risvegliata/

 

Hai piccole orecchie, hai le mie orecchie:
metti là dentro una saggia parola! -
Non ci si deve prima odiare, se ci si vuole amare?...
Io sono il tuo Labirinto... 
Friedrich Nietzsche, da Lamento di Arianna

 

wqf

 

 

-A me sembra una cosa del tutto imperfetta, il cuore, - disse lei sorridendo.
Tirai fuori le mani dalle tasche e le guardai alla luce della luna. Imbiancate dal chiarore lunare sembravano statue proporzionate a un mondo in miniatura, che avessero perso la loro destinazione.
-Lo penso anch'io, - dissi. - È una cosa estremamente imperfetta. Però lascia delle tracce. E noi possiamo ritrovarle, seguirle. Come si seguono le impronte lasciate sulla neve.
-E portano da qualche parte, quelle tracce?
-A noi stessi, - risposi. - Così funziona il cuore. Se non ci fosse il cuore, si vagherebbe senza fine. 
Haruki Murakami, La fine del mondo e il paese delle meraviglie

 

| Spogliatevi della vita come dei pantaloni, delle scarpe, della biancheria, spogliatevi della carne, scardinate le ossa. In altre parole togliete di mezzo il muro che vi separa da Dio.| Anne Sexton, Il muro

 

http://bluerockgallery.ca/collections/angie-rees  (Art: Angie Rees)

 

Per diventare bella, una donna non deve voler passare per carina: cioè in novantanove casi in cui potrebbe piacere, deve disdegnare ed astenersi dal piacere, per raccogliere un giorno il rapimento di colui, la porta della cui anima è abbastanza grande per accogliere il grande. Friedrich Nietzsche

 

 

«Ogni qualvolta non riuscite a perdonare qualcosa a qualcuno, non solo tendete a portarlo con voi, ma anche a trasformarvi in esso» Michael Hall

 

Scrivere significa: prendere coscienza di quelle ferite che portiamo dentro di noi, ferite a volte così segrete che noi stessi ne siamo a malapena consapevoli, e affinare l'arte di creare un mondo usando le proprie ferite. O. Pamuk "La valigia di mio padre"

 

 

" i paesaggi ci attirano nella misura in cui sono lo specchio della nostra percezione interna. " Helie denoix di San Marco

 

 

Forti sono quelle persone che non smettono mai di mettersi in discussione, che non arretrano dinanzi al rischio, che accettano la più grande di tutte le sfide, quella della adesione incondizionata ai propri valori interiori. Aldo Carotenuto, da Trattato di Psicologia della Personalità

 

http://www.artspecialday.com/9art/2017/11/11/dostoevskij-profeta-della-modernita/

 

[ Talvolta bisogna essere indegni per poter vivere pienamente.] da una lettera di Carl Gustav Jung a Sabina Spielrein

 

.. ciò che mi consolava era sapere che avrei rivolto un ultimo pensiero a te, quando fosse giunta la mia ora: se fossi stato ancora vivo ti avrei augurato felicità, in caso contrario avrei sperato di rivederti da qualche parte, in un'altra vita... ero sicura che anche tu avresti rivolto un fugace pensiero a me poco prima della fine: ti saresti chiesto se sentivo che te ne stavi andando... o se stavo morendo con te. da una lettera di Sabina Spielrein a Carl Gustav Jung

 

[ Anch’io sono stata un essere umano.] Sabine Spielrein

 

http://imprevistoverso.it/2017/11/12/arte-di-esser-vuota/

 

[ Vi è qualcosa di sacro in ogni essere che non sa di esistere, in ogni forma di vita indenne da coscienza.] Noi percepiamo innanzitutto l'anomalia del fatto bruto di esistere e soltanto in seguito quella della nostra situazione specifica: lo stupore di essere precede lo stupore di essere uomo. Eppure il carattere insolito del nostro stato dovrebbe costituire il dato primordiale delle nostre perplessità: è meno naturale essere uomo che essere e basta. Emil Cioran, da La caduta nel tempo

 

ww

 

Vi sono buoni rimedi
contro la 
malinconia:
canto,
fare musica,
fare poesia,
vagare senza meta.... 
H.HESSE

 

"La felicità della goccia è morire nell'oceano." (Poverbio Sufi)

 

«L’errore fondamentale che porti dentro di te è l’idea di aver sempre amato qualcuno.
Questa è una delle cose più rilevanti di tutti gli esseri umani: il loro amore è sempre rivolto a qualcuno, ha un referente – e nel momento in cui dai un indirizzo al tuo amore, lo distruggi.
È come se dicessi: «Respirerò solo per te... e quando tu non ci sei, come posso respirare?».
L’amore dovrebbe essere simile al respiro, dovrebbe essere soltanto una qualità dentro di te: ovunque sei, con chiunque sei... perfino se sei solo, l’amore continua a traboccare in te.
Non si tratta di essere innamorati di qualcuno, si tratta di essere amore.» 
Osho, Dall’amore all’amare – pagine 540, Mondadori Editore

 

Tu non lo sai ma c'è qualcuno che 
appena apre gli occhi la mattina ti 
ha già nei suoi pensieri, e rimani lì 
fino a sera fin quando i suoi occhi 
non si richiudono. - Goethe -

 

https://www.youtube.com/watch?v=zQiK_4xBseE&feature=share

 

Trovi le mie parole oscure. L'oscurità è nella nostra anima. James Joyce, Ulisse

 

Fino ai ventotto anni avevo una specie di sé sepolto che non sapeva di potersi occupare di qualunque cosa, ma che passava il tempo a rimescolare besciamella e badare ai bambini. Non sapevo di avere alcuna profondità creativa. Ero una vittima del Sogno Americano, il sogno borghese della classe media. Tutto quello che volevo era un pezzettino di vita, essere sposata, avere dei bambini. Pensavo che gli incubi, le visioni, i demoni, sarebbero scomparsi se io vi avessi messo abbastanza amore nello scacciarli. Mi stavo dannando l’anima nel condurre una vita convenzionale, perché era quello per il quale ero stata educata, ed era quello che mio marito si aspettava da me... Questa vita di facciata andò in pezzi quando a ventotto anni ebbi un crollo psichico e tentai di uccidermi. Anne Sexton, da un'intervista rilasciata alla Paris Review nell’agosto del 1968

 

http://www.mymovies.it/film/2017/il-senso-della-bellezza/news/il-nuovo-trailer/

 

Perché un pensiero cambi il mondo  deve prima cambiare la vita di chi lo esprime. Albert Camus (7 novembre 1913 – 4 gennaio 1960)

 

“Il vero amore è eccezionale, due o tre volte in un secolo all'incirca. Per il resto, vanità o noia”  Albert Camus (7 novembre 1913 – 4 gennaio 1960)

 

ae

 

"Cultura non è possedere un magazzino ben fornito di notizie, ma è la capacità che la nostra mente ha di comprendere la vita, il posto che vi teniamo, i nostri rapporti con gli altri uomini. Ha cultura chi ha coscienza di sé e del tutto, chi sente la relazione con tutti gli altri esseri (...)". Gramsci

 

Repressione è vivere come non dovresti vivere. Repressione è fare cose che non hai mai voluto fare. Repressione è essere la persona che non sei, è un modo per distruggere se stessi. La repressione è un suicidio, molto lento naturalmente, ma è un avvelenamento sicuro e graduale. La vita è espressione, la repressione è suicidio. Osho, Il Benessere emotivo – Mondadori Editore

 

“Non potrà esserci nessuna rivoluzione di massa finché non vi sarà una rivoluzione personale, a livello individuale.” Jim Morrison

 

http://www.jungitalia.it/2014/04/10/sul-sogno-transferale-non-e-fuori-da-noi-ma-fuori-da-cio-che-sta-fra-noi-e-laltro/

 

... io non sono
né i capelli né la mano né il naso
Io sono io
ciò che é invisibile. - Marina Cvetaeva -

 

http://www.lacooltura.com/2017/11/la-persona-amiamo-va-via-freud-lutto/

 

" Dove non c'è amore non c'è arte.
L'esercizio di questa arte sta nel cuore ". Paracelso, De caducis

 
 
 

´´.•**•.´´

 

O

Was it a vision or waking dream?
Do I wake or sleep?

 


 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 5
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova