Community
 
KOALAXXx
Sito
Foto
   
 
 

 

« SONO TORNATO.IM MONDO EBAY »

THAILANDIA (PARTE II-E FORSE ULTIMA)

Post n°36 pubblicato il 18 Aprile 2007 da KOALAXXx

Ritornando a parlare del mio viaggio pensavo di come si mangia bene in Italia.  PUrtroppo l 'unica nota dolente della thailandia, secondo i miei gusti, e' il cibo. LOro usano un mucchio di spezie e condimenti, non fanno mai niente di semplice, tipo una grigliata, tipo carpaccio di carne. ma cuociono molto le cose in umido contornandole con verdure e spesso anche con frutta che rende il tutto molto dolciastro. Probabilmente sono io che non tollero questi sapori ma quando son tornato una bella pizza con la birra come primo pasto e una piatto di spaghetti aglio e olio come secondo pasto non me li sono lasciati scappare.  IN ogni caso l' ambiente, la gente, la cortesia sono ncomparabili con altri posti. Ovviamente un discorso a parte merita la prostituzione dilagante. Alla sera ogni centro picccolo o grande che sia ma frequentato da turisti e' pieno di ragazze , anche minorenni, e spesso ragazzi che cercano di accompagnare per la serata o meglio ancora magari per l' intera settimana il turista che quasi sempre e' vecchio, grasso e ovviamente bavoso.  Vedere ragazze poco piu' che bambine accompagnare uomini di 60-70 anni e' uno spettacolo raccappricciante.  MI sono vergognato per questi uomini e spero tra trentanni di avere ancora una testa e un cervello che mi proibiscano, se mai ne avessi la necessita', di approfittare di questa povera gente che vende se stessa per poter vivere.

Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/IOCICREDO/trackback.php?msg=2580971

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
Luce_nel_cammino
Luce_nel_cammino il 19/04/07 alle 23:31 via WEB
A sentire queste cose, caro Koala, provo sdegno e disgusto, la cosa migliore sarebbe non andarci proprio in quei posti. A presto. Luce n.c.
(Rispondi)
 
KOALAXXx
KOALAXXx il 23/04/07 alle 22:26 via WEB
Dio ci ha dato un mondo e una terra meravigliosa e quindi non andare a vedere tutta la bellezza di cui e' stato capace secondo me sarebbe come fargli un torto. Non andare in quei posti non servirebbe a togliere la piaga della prostituzione, bisognerebbe invece insegnare loro che si puo' vivere in maniera diversa, e ovviamente punire in maniera seria e decisa chi sfrutta la situazione.
(Rispondi)
maranatha50
maranatha50 il 21/04/07 alle 21:19 via WEB
I luoghi della Tahilandia sono decisamente belli, vale la pena di andarci per gustare le meraviglie della natura. Ma come tanti altri paesi, c'è ancora molta povertà e purtroppo c'è la piaga della prostituzione perchè non c'è lavoro per poter guadagnare per vivere. Bisognerebbe sempre chiedersi noi cosa facciamo per questi popoli? Ti abbraccio Sissi
(Rispondi)
Luce_nel_cammino
Luce_nel_cammino il 24/04/07 alle 23:02 via WEB
Io intendevo dire che molti uomini vanno lì per curiosità e poi purtroppo si lasciano tentare, rassicurati anche dal fatto che nessuno verrà a saperlo. Non so poi la loro coscienza come potrà continuare a vivere tranquilla sapendo il male che hanno fatto a quelle povere creature. Ecco perchè ho detto che per tanti sarebbe meglio non andarci. Ciao caro koala. A presto. Luce n.c.
(Rispondi)
Luce_nel_cammino
Luce_nel_cammino il 27/04/07 alle 23:38 via WEB
Buona notte koala. Luce n.c.
(Rispondi)
Luce_nel_cammino
Luce_nel_cammino il 04/05/07 alle 16:15 via WEB
Ciao, peccato non poter inserire nel proprio blog anche gli audio, quindi se lo desidi vai in questo sito, c'è una petizione in corso per la richiesta di audio sul blog, basta scrivere la tua adesione con un commento: http://blog.libero.it/OceanDrive/commenti.php?msgid=2603924&id=92212#trackbacks Ciao Luce n.c.
(Rispondi)
Serenix.tv
Serenix.tv il 21/06/07 alle 10:15 via WEB
Ciao, un saluto ed un sorriso.. buona giornata.. in pace e serenità. ciao
(Rispondi)
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 
 

QUANTO VALE UNA VITA?

La Compagnia farmaceutica "Novartis" ha fatto causa allo stato indiano poiche' produce medicinali generici a prezzi contenuti per poterli vendere nei paesi poveri.

Se questa ditta Dovesse vincere la causa contro lo stato indiano milioni di persone si ritroverebbe a dover rinunciare ad alcuni medicinali per loro vitali (vaccini, medicinali contro l' aids, malaria, tbc ecc.

Vi chiedo, se pensate che la vita di una persona valga di piu' di un brevetto, di firmare la petizione che "Medici senza frontiere" ha aperto sul proprio sito con la speranza che milioni di firme possano far desistere la compagnia farmaceutica a continuare la battaglia legale.

L' indirizzo del sito e':  http://www.msf.org/petition_india/italy.html

Vi chiedo anche di far conoscere la notizia a piu' persone possibili, perche' piu' si e' piu' possibilita' ci sono.

NOtizia tratta dal mensile "FOCUS".

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Luglio 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

Chi può scrivere sul blog

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
 
Citazioni nei Blog Amici: 7
 

Ultime visite al Blog

KOALAXXxstrong_passionunamamma1SottiliTrasparenzepassiflora1961lady.libellulaextrairedazione_blogfabio_carrierisidopaulpsicologiaforensefasterthanlightmilly05clara.limpidissimasensibilLupin
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom