DIO E' TRA NOI

NESSUN ESSERE UMANO HA IN TASCA LA VERITA'.... Per questo Dio mi ha mandato: affinchè io, Spirito di Verità, assolutamente consono al Vangelo di gesù Cristo, vi parli della Verità tutta intera. Gabriele Arcangelo vi benedice e vi saluta nel Nome di JHS

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 

PREGHIERA DELL'UMILTA' AL SACRO CUORE DI GESU'

Cuore Divino di Gesu' Sei Tu la mia guida radiosa nella vita sulla terra.

Grazie dei doni che mi concedi e delle Grazie che provengono dal Padre Celeste.

So che nulla ho meritato di quel che mi dai e so che mi ami come solo Tu sai amarmi nella Tua Divina Bonta'.

Per questo, io tutto dono oggi a Te con un solo desiderio: essere come Tu mi vuoi.

Io altro non sono che un umile creautra del Signore Dio Onnipotente e di fronte agli altri io posso solo umiliarmi perche' loro sono migliori di me.

Volgi a me il Tuo dolce sorriso, e perdona le mie presunzioni.

La Tua immagine, ora impressa nella mia mente, mi seguira' per tutta la vita e nel segno del Tuo amore il mio cuore oggi Ti voglio donare.

Conservalo nelle tue mani e dammi la Grazia di essere ogni giorno di piu' come tu mi vuoi.

Preghiera dettata da Arcangelo Gabriele.

 

PREGHIERA AL CUORE IMMACOLATO DI MARIA

Così Gesù vi parla:
Maria oggi vuole da voi che recitiate ogni giorno nelle vostre case con le vostre famiglie, con i vostri figli, con gli amici o con i vostri fratelli, questa preghiera.
Sappiate che ogni volta che si reciterà tale preghiera rivolta a DIO con cuore pulito e sincero, pertanto in Grazia, dopo essere stati confessati e comunicati, verrà messa in ginocchio un'anima persa (demone): gli verrà data cioè la possibilità di redimersi di fronte a DIO rifacendo la propria revisione vitale relativa all'esistenza trascorsa sulla terra.
L'Onnipotente, nella Sua Infinita Bontà, richiamerà a sè un collaboratore di Satana o un'anima dannata, offrendole il Suo Perdono, affinchè essa (se accetta di pentirsi) si ravveda e inizi un percorso di purificazione nel Garbenterio (purgatorio). A purificazione avvenuta, questa pratica le permetterà di essere degna di presentarsi al Cospetto Divino.
Questo Maria, nella sua Bontà Infinita, ha voluto offrire all'umanità tutta: Lei ha infatti accettato di dedicarsi interamente a tale opera di redenzione sui malvagi (chiamata Marderio dal nome Maria), tenendo il suo "piede schiacciato" sulla testa del serpente che è il simbolo di Satana e accettando cioè tutte le sofferenza che i demoni vogliono infliggere all'umanità su di sè.
Maria molte altre vole si è offerta di pagare i peccati dell'umanità, ma mai con questa modalità.
E' questo un fatto assolutamente inedito: è accertato infatti sapere che un'anima persa rifiuta sempre, per definizione, il Perdono Divino e solo l'intercessione di Maria ha potuto rendere possibile un'opera tanto complessa e difficile.
Ancora una volta il Suo Cuore Immacolato ha vinto sui peccati del mondo e sul demonio!

Apertura: recitare un Padre Nostro, un'Ave Maria, un Gloria e il Credo (Professione di Fede)

Sui grani del Padre Nostro della Corona del S. Rosario, si reciti questo:
"Oh Dio Onnipotente ed Eterno, noi ti offriamo il Cuore Immacolato di Maria, in riparazione dei nostri peccati e di quelli di tutto il mondo".

Sui grani dell'Ave Maria, recitare:
"Per il suo doloroso Marderio, abbi misericordia di noi e del mondo intero".

Finale al termine della Coroncina:
"Santo Dio, Santo Forte, Santo Onnipotente, abbi Misericordia di noi e del mondo intero!
Oh sangue puro, che sgorgasti dal Cuore Immacolato di maria, lava dal peccato le nostre anime e quelle di tutto il mondo. Amen".

Dettata da Gesù Misericordioso: 8/12/2004

 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 15
 

 

Messaggio di Maria apparsa a Loutdes 11 febbraio 2014

Post n°88 pubblicato il 03 Luglio 2014 da nina0570

Amati figli di Dio,nel giorno della mia apparizione a Lourdes avvenuta molti anni fa, vengo ancora qui oggi, sulla terra per darvi il mio messaggio di salvezza. Oggi l'uomo forse non da più ascolto alle mie parole perché per prima cosa non crede più né in Dio né in Gesù suo figlio e vostro redentore. Ma io sono sicura che un giorno, cercherete le parole del Signore che sono state date ad un profeta di questo millennio e proprio in quelle parole troverete le risposte ai vostri interrogativi perché Dio è in ognuno di voi e leggendo la Sua Parola, sentirete in voi il Suo richiamo alla redenzione per la vostra salvezza e per quella dei vostri cari.Io sono Maria, la Madre del Redentore Gesù e un tempo anche io come voi, sono stata sulla terra per poter compiere nelle fattezze umane, il percorso che Dio mi aveva assegnato: da angelo qual'ero, ho accettato di venire qui come qualunque essere umano e infatti lo ero. Anche se l'origine della mia anima era di altra estrazione.Essere di origine angelica, non vuol dire essere superiore o meno ad un essere umano o essere privilegiata perché si può stare al cospetto di Dio Altissimo!Essere angeli è una questione di creazione, di origine, che pone la creatura angelica in grado di poter sentirsi santa per sua costituzione proprio perché all'angelo sono destinati i compiti e le missioni verso l'umanità nel Nome del Signore.Ero sulla terra come ognuno di voi, come donna come tutte le donne: ho riso, sofferto e ho pianto ai piedi della croce di mio figlio, come qualunque altra madre avrebbe fatto.Mi dispiace molto vedere che i ministri di Dio mi collochino ancora in un'identità di redenzione antica,come se io non avessi mai spiegato, cosa che invece ho fatto nei libri del profeta Levehor, che la mia anima non era quella della creatura umana ma quella angelica.Non è una cosa buona relegare quelle parole, che sono state concesse da Dio, nell'eresia come se il profeta fosse eretico!Chi opera per il Signor, non è mai eretico anche se a volte quello dice e che scrive non corrisponde alle aspettative. Ma uno sguardo attento e una mente vigile, protetta e illuminata dalla Spirito Santo, non dovrebbe cadere in questo errore.Eppure i ministri del Signore, sono i primi a non capire quando Dio parla. Anche quando Gesù venne qui, i dottori del tempio lo condannarono perché giudicato eretico; Lui portava parole di amore,di pace, miracoli di ogni tipo pur di dimostrare anche nei fatti che era il Figlio di Dio!Ma nonostante questo, è stato condannato, torturato e ucciso nel peggiore dei modi proprio da quel popolo, sacerdoti inclusi, che fino a poco tempo prima l'aveva osannato!Io sono qui oggi accanto a voi, uomini del mondo, per darvi il mio messaggio. Un messaggio che non è solo di pace e di amore , nelle aspettative di molti di voi che vorrebbero vedere Maria accanto alle popolazioni in gravi difficoltà politiche e sociali…Io sono qui accanto a voi per implorarvi di leggere i Sacri Testi dettati al profeta Levehor che ha il compito, chiestole da Dio, di diffondere la Sue ultime Volontà relative alla vita umana sulla terra affinchè, con un corretto percorso di redenzione, voi tutti, uomini del mondo, possiate comprendere cosa vi aspetta dopo questa vita sulla terra e iniziate fin da ora, a prendere atto di chi siete, dove state andando e cosa irrimediabilmente affronterete, al termine del vostro percorso.Io vi attenderò a braccia aperte, ve lo prometto; quando nella revisione vitale comprenderete che tutto quanto vi sta succedendo in quel momento, era già stato scritto da una persona come tutti, una persona che ora è in stretto contatto col Padre Celeste nell'interesse della salvezza di tutti!Io vi esorto, amati figli del Signore, non abbiate paura di allargare le vostre conoscenze con queste nuove rivelazioni: non abbiate timore che nulla vi succederà se leggerete e farete vostre le Verità riportate sui Sacri Testi!Essi si ricollegano in modo mirabile al Vangelo di Gesù e rappresentano la degna conclusione di un Patto Universale che Dio ha voluto stipulare con l'uomo fin dall'antichità quando parlò sul Monte Sinai a Mosè per la prima volta, quando mandò suo Figlio qui per donavi ancora la sua Parola e per finire, oggi vi dona ancora una nuova opportunità di salvezza: rendere partecipe l'uomo di oggi delle sue potenzialità a livello redimente con nuove rivelazioni, nuove Grazie e Doni dal Cielo come i messaggi che periodicamente vengono scritti dal profeta e diramati attraverso i mezzi di informazione.Mai dono del Cielo è stato più appropriato di questo: tutti ormai sapete leggere, scrivere e comprendere quanto è stato scritto da Levehor con l'assistenza continua di Gabriele Arcangelo Mente di Dio e mio braccio destro!E tutto quanto è scritto serve solo ed unicamente alla vostra salvezza e alla vostra redenzione perché è di quello che voi avete bisogno ora!Ricordate uomini di Dio: questo sarà l'ultimo millennio di storia umana; non fatevi cogliere alla sprovvista dal Giudizio Finale del percorso umano sulla terra!Convertitevi oggi, pregate e amate Dio Padre che, per amor vostro, ha accettato di essere presente sulla terra in modalità "angelica" accanto ad un profeta che Gli fa da referente!Questo è il mio dono di oggi: abbiate fede, abbiate certezza che quanto è scritto è consono alla Volontà del Signore.Io vi saluto e vi ringrazio, ringrazio anche coloro che hanno la fortuna di essere accanto al profeta e di accettare queste Verità di Dio in un'epoca dove la diffusione è ancora in fase iniziale e in un momento così difficile della storia umana come questo, dove ancora sorgono venti di guerra e la gioia della pace universale è ancora lontana.Vi amo tutti col mio grande cuore di Madre, abbiate fiducia in Dio e amatelo ora e sempre!

Questo vi chiedo nel nome del Signore.

Maria di Lourdes vi saluta, vi protegge evi benedice in JHS

 
 
 

Messaggio di Gesù: 25 Dicembre 2013 

Post n°87 pubblicato il 15 Gennaio 2014 da nina0570
 

 

Miei amatissimi fratelli,vi scrivo con la gioia nel cuore in questa festosa ricorrenza in cui si ricorda la mia venuta nel mondo. Una venuta che avrebbe dovuto convertire il cuore di ogni uomo e che avrebbe donato la salvezza al mondo intero se si fosse convertito al mio Vangelo.In ogni Stato, città o villaggio del mondo, la mia Parola da sempre è adeguata alla condizione di ogni uomo perché era, è ed è sempre stata Parola di Dio.Riscattare gli umili, gli oppressi, dare a tutti una speranza e un motivo di pace perenne: questi erano gli obiettivi che mi hanno spinto ad accettare la tortura e la morte secondo la Volontà del Padre.Ma perché, secondo voi, io avrei dovuto soffrire così per portarvi la salvezza, per offrirvi un Nuovo Patto di Alleanza e per instaurare, attraverso i Sacramenti, un regno di Dio che non è di questo mondo ma che appartiene alla Vita Eterna?

 

Vi siete mai chiesti perché il Padre abbia accettato per me un destino così crudele che imponesse morte violenta e torture a non finire come quelle che ho dovuto affrontare?In verità vi dico: non essere un uomo, oltre che Dio, non mi avrebbe mai messo nella condizione giusta per riscattare il peccato originale che gravava sull'umanità dalla scacciata dei progenitori dall'Eden.Non essere un Dio anche uomo non avrebbe mai potuto svolgere un compito così importante per la redenzione nel Nome di Dio con i Sacramenti: azioni e modalità prettamente umane ma dal profondo significato spirituale che solo io ho portato nel mondo; essere uomo e Dio allo stesso tempo, ha significato una sola cosa…essere uomo come voi, amarvi allo stesso modo in cui si amano i propri affetti e accettare su di sé le violente spire del demonio pur di offrirvi il meglio in assoluto!Ma secondo voi, il meglio in assoluto per l'uomo cos'è?Non certo circondarsi di beni materiali, di successo, fama gloria e tutto quanto si possa sperimentare in termini umani.Il meglio in assoluto per l'uomo significa una sola cosa: rendere l'uomo libero, conscio e responsabile che tutto quanto sta costruendo lo sta costruendo liberamente, con le sue forze e con l'aiuto di Dio!Non esiste altro modo di vivere se non questo: scegliere il meglio per sé e per gli altri alla luce della Parola del Signore.Io non sono mai stato in Paesi sconosciuti al di fuori del mio e, tutto sommato, sono sempre rimasto in Palestina: ma vi posso assicurare che ogni uomo di quel Paese, ogni donna e ogni bambino, nel periodo in cui io sono vissuto, ha avuto le medesime occasioni di redenzione che avete voi oggi perché la mia presenza umana e fisica non ha garantito la fede nemmeno per loro. Loro erano liberi di amarmi e di accettarmi quale Figlio di Dio che si è fatto uomo allo stesso modo in cui la mia proposta di salvezza è presentata all'umanità anche nel mondo di oggi.Non è che la mi presenza fisica potesse in qualche modo privilegiare l'umanità del mio tempo: prova ne sia che la maggior parte della gente di allora non mi ha creduto e tutti , chi più chi meno, hanno votato per la mia condanna al patibolo.Non è necessario, quindi, che Dio oggi venga qui ancora sulla terra in carne ed ossa affinchè voi crediate: la fede richiesta all'uomo di oggi, è la stessa che è stata richiesta ieri perché anche dietro i miei miracoli, il demonio maligno tentatore, aveva sempre una spiegazione scientifica o razionale da suggerire all'uomo che lo ponesse di fronte ad una scelta. O stare con me, o stare con lui.E vero che l'umanità del tempo non era molto istruita come invece, fortunatamente, lo è oggi: ma lì, al mio tempo, ciò che non si poteva spiegare con la scienza veniva spiegato con la magia.Quindi, anche i re Magi mi hanno potuto trovare per omaggiarmi di doni alla mia nascita con questo tipo di cognizioni: un po' astronomi, un pò veggenti…Guidati dalla stella di origine divina, sono arrivati a me.Le persone del tempo che ricoprivano ruoli di potere o di nobiltà, erano circondate da esperti tra cui maghi, veggenti e scienziati.Ecco quindi spiegato il motivo per cui la mia venuta fisica nel mondo non ha convertito tutti coloro che mi hanno conosciuto: tanto meno i dottori del Tempio di allora. La mia non sarà mai una venuta che si ripeterà o che si sta ripetendo, come molti affermano, in qualche angolo nascosto della terra e non certo questo periodo.La mia venuta nel mondo,c'è già stata e non si ripeterà mai più, perché io sono risorto e questo è lo stesso tipo di percorso che dovete fare tutti, mettendo quindi fine all'esperienza terrena nella quale si vive su questa terra per acquisire la santità e si torna al Padre con la Resurrezione, mettendo fine ai percorsi di purificazione che si stanno prolungando troppo!Questo è il motivo per cui il Padre ha parlato oggi: nessuno di voi e ripeto nessuno è qui sulla terra per la prima volta: io ho dato l'esempio come lo hanno dato anche tanti santi e martiri in seguito, che sulla terra ci si deve santificare un po' ogni giorno affinchè questa vita che ognuno di voi sta vivendo, sia veramente l'unica e insostituibile risorsa che vi porterà alla salvezza certa e non un passaggio che di fronte a Dio, non sarà sufficientemente redimente perché vi siete allontanati troppo da Lui!Miei amatissimi fratelli, io vorrei spiegarvi in che modo dovete vivere, oggi: date ascolto alla coscienza nella quale alloggia il vostro angelo custode quando dovete fare delle scelte! Lasciate posto alla fede, nel vivere quotidiano e credete in me, in Mio Padre amatissimo Padre di tutti voi, Yahveh anche quando l'evidenza dei fatti non lo dimostrano! Lasciate posto alla preghiera, quando volete riunirvi mentalmente a Dio, comunicare con Lui e chiedere fede, aiuto e speranza; andate in Chiesa con i vostri figli fin da quando sono piccoli e insegnate loro che nulla nella vita è stato creato dall'uomo; così come nessun uomo presente passato o futuro, ha mai creato nulla!Insegnate loro che il rispetto della vita deve assolutamente esistere; ci sono limiti invalicabili che l'uomo deve assolutamente rispettare nell'esistenza umana!Nessuno può mettere le mani sulla vita: solo Dio lo può fare! Nessuno può disporre in quale momento una vita può cessare e nemmeno in quale momento una vita può non essere accettata da una madre, anche se non sussistono i parametri della normalità: voi non sapete cosa ci sia dietro una vita che sta per nascere, non lo sapete come non lo sanno nemmeno gli angeli, perché queste sono cose relative al sapere divino, alla creazione e alla riproduzione della vita umana in funzione di certi percorsi di purificazione e di certi compiti che certe anime si trovano a fare per libera scelta prima di essere concepite qui sulla terra!Nessuno è al corrente di queste cose: solo Dio lo è. Non sta quindi all'uomo occuparsi delle cose di Dio! Voi non avete sufficiente sapere se non quello legato alla vostra realtà di uomini sulla terra, per poter capire e condividere un pensiero divino nel quale anche le malformazioni umane, i limiti mentali e fisici di una persona, hanno il loro senso di esistere!L'origine di queste cose, non è competenza vostra, amati uomini di Dio: siete limitati alla vostra dimensione sulla terra ed è più quello che non sapete, rispetto a ciò che invece sapete!Il sapere, la Verità del cosmo, dell'universo e il disegno divino della creazione e dei percorsi che le creature hanno fatto, faranno e fanno oggi, è solo destinato a Dio, non all'uomo!Occorre abbassare il livello di presunzione per comprendere l'esistenza di Dio: nessun uomo che sia scettico o agnostico e che quindi viva della propria presunzione umana, può comprendere l'esistenza di Dio! Nessun uomo può avere in sé una particolare intelligenza se non la riconduce a Dio! Certi doni di scienza e sapienza che voi tutti ammirate anche in scienziati atei, artisti o sapienti, convinti che nulla sia opera di Dio, sono solo illusioni di Satana che manda nel mondo i sui collaboratori che sono le anime perse, nella vita umana, per dimostrare che Dio non esiste e che l'uomo basta a se stesso!Chi può dimostrare con la scienza l'esistenza di Dio? Nessuno!Nessuno di voi ha questa capacità: anche gli scienziati più intelligenti e profondi, anche le teorie cosmiche più sofisticate non riusciranno mai a mettere nero su bianco l'esistenza di Dio, come non si potrà mai evidenziare, con i fatti, l'esistenza dell'anima!Perché sono cose che esulano dall'esperienza umana: non si può giustificare in termini umani, ciò che non è umano! Non riuscirete mai!Io allora vi dico questo: occorre essere razionalisti per vivere?Occorre che la scienza giustifichi tutto ciò che circonda l'uomo e la vita stessa con le teorie razionaliste per vivere meglio?Davvero pensate che rinchiudere tutto l'essere umano, sopprimendo mente, cuore e anima nei dettami della scienza, significhi vivere bene, sereni e in condizioni ottimali?Assolutamente no. Nessuno di voi può vivere bene negando Dio, l'anima e il cuore dell'uomo!Come può l'uomo di oggi giustificare lo spirito racchiuso in sè, la realtà della vita umana e la vita stessa, l'amore, i sentimenti, le arti e tutto ciò che di nobile e bello esiste nella vita, solo con teorie scientifiche e razionaliste?!In molti, oggi rifiutano la Parola di Dio che pone di fronte all'uomo il vero e profondo significato della vita stessa in funzione dell'esistenza della Vita Eterna, per lasciar posto a ideologie che impongono un ateo pensiero folle, che induce a pensare che l'uomo sia una creatura mai creata, in cui lo spirito è assente o, come affermano coloro che sono agnostici, che l'uomo debba essere riluttante ad accettare l'esistenza di Dio perché credono che non si debba credere né non credere nell'esistenza di Dio in quanto sia impossibile saperlo nell'uno e nell'altro senso.Quali folli pensieri ardono nella mente umana delle creature di Dio, oggi!Nessuno di voi può giustificare anche solo la creazione, perché la creazione è solo ed esclusivamente opera del Padre; Dio onnipotente e Misericordioso che ha creato voi, il mondo nel quale vivete e tutto ciò che di bello vi circonda!Ma c'è un essere spirituale di nome Satana, che invece ha voluto copiare ciò che di bello Dio ha creato: ha fatto questo per vendetta contro Dio, per rubargli le anime delle sue creature e trascinarle dalla sua parte affinchè un giorno, ciò che di sublime e di puro, come lo spirito dell'uomo, soggiaccia alle sue assurde e nefande leggi!Voi non sapete di quante cose sia capace Satana: avete a che fare con una mente nettamente superiore perché diversa dalla vostra. Lui non è un essere umano. È un essere spirituale come sono spirituali gli angeli che un tempo gli furono accanto. Sapete della storia che all'alba dei tempi, successe tra Dio e Lucifero: dalla sua scacciata volse le spalle al suo Creatore e si rifugiò negli inferi dove è tutt'oggi rinchiuso. Ma la sua reclusione non va pensata come una reclusione fisica ma come una reclusione spirituale nella quale lui può solo muoversi con estremi limiti e con grande imperfezione generando gli errori derivanti dalle sue scelte.Chi è nel male, fa il male perché il male è in lui: peccato, errore, imperfezione.Queste sono le pecche grandiose del principe di questo mondo. Una presenza tanto forte quanto potente nella misura in cui lui riceve la collaborazione che lo alimenta dal genere umano che, colto da grande presunzione , come sta succedendo purtroppo in questo terzo millennio di storia umana,gli sta offendo con grande incoscienza e folle presunzione!Se non siete con Dio, siete contro di lui e se siete contro di Lui siete con Satana: questa è l'unica vera certezza assoluta che dovrete sempre tener presente nella vita!Io non posso rimanere indifferente di fronte ai clamorosi errori del genere umano, dopo aver donato la mia stessa vita, con mille atroci sofferenze, e aver risollevato dalle colpe del peccato originale l'umanità del Signore! Quello che ho fatto, l'ho fatto per amore vostro e oggi, ancora per amor vostro, ho dettato molte verità inerenti alla mia venuta sulla terra al profeta Levehor; un essere umano che sta scrivendo anche ora sotto dettatura, ciò che Dio Padre e Noi Trinità, vogliamo dire all'umanità di questo millennio.Vi abbiamo svelato le Verità più scottanti su Satana, sull'uomo stesso, sulla creazione, sulle realtà angeliche e su ciò che si nasconde dietro i fatti dell'esistenza umana sulla terra: sta a voi conoscere e ampliare il vostro sapere, perché la conoscenza della verità rende libero l'uomo e tutti voi siete chiamati in questo Terzo Patto di Alleanza che Noi Trinità Divina, con la collaborazione degli angeli del Signore, vi stiamo offrendo nei Libri Sacri dettati al profeta Levehor.Dio rispetta l'uomo e le sue scelte: ecco perché stavolta ha voluto donare la Sua Parola all'umanità, tramite un profeta che non scrive di profezie future annunciando calamità e disgrazie sataniche a carico dell'umanità come facevano i profeti del tempo antico!Levehor è l'unico vero profeta in questo senso perché è il referente della Parola di Dio e della Volontà del Padre che in questo millennio di storia si esprime per la terza ed ultima volta in favore della redenzione umana e quindi, della sua salvezza!Non siamo qui per compiere prodigi affinchè l'uomo creda o meno alla Parola espressa in questo periodo: Dio come sempre, vi lascia liberi ed è in nome di questa libertà che io ho vissuto, pianto e sofferto, accettando il massimo sacrificio che un essere umano può affrontare: offrire la propria vita per gli altri!L'ho fatto e lo rifarei ancora solo per rendervi liberi dalle catene del peccato nelle quali anche oggi state dimostrando di voler costringervi: nessun essere umano è stato costretto dai fatti a credere in me, così come nessun essere umano di oggi è costretto a credere nelle parole proferite da un profeta voluto da Dio che paga di persona il prezzo delle rivelazioni che Dio le detta!Chi vi salverà sempre e solo da dannazione certa, non sarà solo la vostra volontà di amare Dio, ma anche i Tre Patti di Alleanza che Lui offre al genere umano secondo le necessità redimenti, istruendo l'uomo e dimostrandogli che, nella vita sulla terra, tutti voi potete salvarvi dalla dannazione se solo lo vorrete, ascoltando ciò che Dio ha da dirvi, unendo i contenuti del mio Vangelo a quelli del nuovo Pentateuco voluto da Dio per tutti voi, umanità del Terzo millennio!

 

 

 

                                 Con infinito amore vi saluto e vi benedico tutti,


                         augurandovi un nuovo anno di speranza,

pace e serenità


                                nel nome di JHS Vostro Redentore e Figlio di Dio

 

 
 
 

MESSAGGIO DI GESÙ REDENTORE DEL MONDO: 29/03/2013

Post n°86 pubblicato il 08 Ottobre 2013 da nina0570
 

Amatissimi figli di Dio,in questo giorno in cui voi ricordate l'epoca in cui ho consumato il mio sacrificio , vengo da voi ricolmo di immenso amore e voglio dare queste mie parole al profeta Levehor per il bene della vostra salvezza. 

 

Ho sempre parlato di salvezza in vostro favore sia quando vivevo sulla terra sia dopo chiedendo intercessione di Grazie a Dio Mio e Vostro Padre.Il mio compito di Redentore è sempre stato rivolto al bene della salvezza umana e ancora oggi farò questo nel modo più giusto che Dio Padre Figlio e Spirito Santo conoscono.Non dovete attendere oggi un nuovo Messia in carne ed ossa; è già venuto un tempo e non l'avete riconosciuto.Non dovete attendere un ritorno di Gesù in forma di visione: non è nelle vostre sembianze umane che Dio deve prendere ancora delle modalità.Non dovete attendere nuovi profeti che sconvolgeranno con gesta gloriose i mari, i monti e la terra: ci sono già stati i profeti che, come Mosè, appartenevano all'Antico Testamento.Oggi non vivete più nell'Antico testamento, ma nel Nuovo: quello che vi ho lasciato io quando ho stipulato il Secondo Patto di Alleanza tra Dio e voi; la mia eredità è il Vangelo di Gesù.

 

 

Ho portato un tempo la Mia Parola per redimervi, salvarvi nel modo più libero in cui potete vivere, con i mezzi che vi ho lasciato: i Sacramenti.Ora vi indico ancora un'ulteriore via di salvezza che è assolutamente consona al mio Vangelo e che vi aiuterà a ritrovare la via della conversione secondo le vostre pratiche esistenziali.La Parola di Dio che il profeta Levehor ha trascritto nei Testi : quella è la mia Seconda Venuta, solo ed esclusivamente quella. Non ve ne sono altre!Perché volete cercare in pratiche eclatanti e a tinte forti, una presenza di Dio nel mondo quando invece Dio è già in tutti voi, vi ascolta e vi accompagna silenzioso per tutta la vita?

Prendete l'esempio di coloro che sono riusciti a vincere il peccato e hanno raggiunto la santità nella loro esistenza terrena: leggendo le loro biografie, le testimonianze e tutto ciò che hanno lasciato sulla terra, capirete che il Regno dei Cieli è qui solo se voi lo vorrete.

Il Regno di Dio è simile ad una vigna: se ben nutrita, potata e accudita nella crescita, sarà rigogliosa e i suoi frutti saranno succosi, maturi e dolci.Ma se la vite viene lasciata a se stessa, darà frutti miseri e aspri per cui non vi offrirà alcuna soddisfazione.Dio è la vera vite che dà vita e fecondità ai tralci, cioè a voi!

 

 

Ora io vi dico: se voi metterete in pratica nell'esistenza terrena tutti gli insegnamenti del Vangelo che io vi ho lasciato, unitamente a quanto Mio Padre ha dettato al profeta Levehor in questo Nuovo Pentateuco voluto da Lui, il Regno di Dio trionferà assolutamente sulla terra, nelle vostre famiglie e nelle vostre esistenze; la gioia non sarà più solo un sogno da raggiungere con la speranza che sulla terra un giorno diventi realtà, ma sarà un'assoluta certezza come da sempre vi insegna la Parola di Dio!Non abbiate paura di vedere negli altri la richiesta di aiuto anche quando ricevete offese e cattiverie: chi ascolta Satana non sa né amare, né perdonare , è nel peccato e non ha più orecchie per la Parola del Signore! Invece voi dovete pregare per i vostri nemici: pregate e convertitevi perché questa è solo questa è la giusta via che vi ricondurrà al Padre.

 

 

Un giorno io venni qui come uomo e non come Dio.

 

Come Dio ho potuto mutare in meglio le sorti di purificazione e di redenzione sulla terra amandovi fino alla morte, ma come uomo anche io sono stato tentato in mille modi: Satana sapeva chi io fossi e non mi ha certo risparmiato le sue tentazioni!Ho sperimentato su me stesso cosa significhi essere un uomo tentato dal peccato, essere debole, limitato dai sensi, soffrire la fame, la sete e la stanchezza. Nulla mi è stato risparmiato come uomo: nemmeno il patibolo e le torture.Eppure, nonostante io vi abbia lasciato moltissimi segni della mia venuta qui tra voi, ancora oggi molti, troppi di voi, mi insultano o mi ignorano.

 

Questo perché l'uomo è sempre sottoposto a tentazione quando si allontana dagli insegnamenti del Suo Dio!

 

 

Amare Dio significa ascoltarlo perché Lui vi ha creati e solo Lui vi può salvare da ogni male, da ogni calamità e da ogni disgrazia!Non è certo oggi il periodo di Mosè e nemmeno di Geremia o di Amos o di altri profeti: oggi è l'epoca della Nuova Venuta della Parola di Dio che scende qui tra voi per essere ascoltata ed amata come io vi ho amato dando la mia vita per voi e vi amo ancora come un tempo.

 

 

Questo mio messaggio sia di buon augurio per una Santa Pasqua vissuta nelle vostre famiglie all'insegna del Redentore Gesù Cristo che vi ha lasciato una grande eredità: la salvezza da raggiungere giorno dopo giorno, passo dopo passo, con la massima libertà.Io sono qui tra voi e ho parlato sul quinto Testo "Il Vangelo del terzo millennio" dettato da me Gesù, Figlio di Dio, un Sacro Testo che ho fatto scrivere sotto mia dettatura, al profeta Levehor.

 

Leggetelo e fate vostre quelle parole perché sono Parole di Vita Eterna.

 

                                                    Con infinito amore vi saluta

                                                   Gesù di Nazareth Figlio di Dio

 
 
 

SONDAGGIO

Post n°85 pubblicato il 18 Marzo 2013 da nina0570
 

Cari amici, a distanza di 3 anni dalla nascita di questo blog, in cui il mio intento era quello di far conoscere "Il Nuovo Pentateuco", mi piacerebbe creare un forum su cui poter scambiare le nostre idee ed eventualmente chiedere chiarimenti su ciò che è stato letto. Ma, prima di tutto questo sorge una domanda... qualcuno ha letto i libri?

Ho deciso di togliere i fltro riguardo i commenti, nella speranza che il buon senso vi faccia da guida.

Nell'attesa di una risposta positiva vi abbraccio tutti!

Francesca

 
 
 

MESSAGGIO DI DIO PADRE AI CRISTIANI PERSEGUITATI DEL MONDO: 1 GENNAIO 2013

Post n°84 pubblicato il 16 Gennaio 2013 da nina0570
 

Miei amatissimi figli, voi che non mi avete voltato le spalle quando il mondo invece lo ha fatto, ignorandomi e sostituendo la Mia Persona con i più svariati idoli, voi che siete sempre stati al mio fianco, a quello di Mio Figlio Gesù, e con Maria anche quando l'aria delle rivoluzioni in certi Paesi si è fatta pesante, voi che siete le Mie radici nel mondo, oggi vi voglio ringraziare per il grande servizio di testimonianza che avete reso al mondo intero! Nessuno tranne voi, ha saputo essere così ligio alla Verità, quella del Mio Amatissimo Figlio Gesù, quanto lo siete stati voi per ogni storia che ad essa si è riferita: sia essa di colore diverso di nazionalità diversa … voi avete sempre saputo mantenere unita la Chiesa nel Mio Nome e per Chiesa intendo l'unione di tutti coloro che non si spaventano mai di fronte alle minacce e che vanno avanti con la loro vita opponendosi a certe persecuzioni pur di salvaguardare il Mio Nome sul mondo! Io vi ringrazio di cuore, come un buon padre fa con i suoi figli amati quando anche di fronte alle difficoltà, vede emergere nel loro cuore il seme della verità e della giustizia. Io oggi sono qui con voi, attraverso queste parole che sto dettando ad un profeta che mi faccia da referente per potervi parlare a cuore aperto e per potervi dire tutto quello che vorrei dirvi ma che, alla luce delle modalità della vita sulla terra, non ho mai potuto dirvi. Essere qui in veste profetica, per me, vostro Dio e Padre significa una cosa sola: essere al vostro fianco quando subite persecuzioni nel Mio Nome perché proprio in questi contesti, Io sono sempre con voi in voi e per voi. Possono essere molte le motivazioni che mi spingono oggi, a scrivervi questo mio messaggio e nessuno mi deve ringraziare per questo perché non c'è amore più grande sulla terra, di colui che si sacrifica per un altro. E nel vostro caso, amabili figli, siete voi a scarificarvi per me!
Vorrei che il mondo avesse orecchie molto più attente di quanto ne abbia e che vedesse in voi un mirabile esempio di coloro che per amore di Dio Padre, Figlio e Spirito Santo, cadono sotto l'impulso violento di fanatici aggressori a cui il Mio Nome desta così grandi violenza!
Io so che un giorno, proprio loro che oggi vi perseguitano, vi chiederanno in ginocchio perdono: un perdono che ora non sanno di poter chiedere ed ottenere perché ottenebrati dalla voglia di fare del male.
Non vi posso dire quanto potrà andare avanti ancora questo periodo segnato dalla violenza contro i miei fedeli in certe terre dove il nome di Gesù viene così assalito dal male: un giorno, un anno cento anni...
Ma una cosa vi posso dire: non una lacrima, non una goccia di sangue versato nel Mio Nome passa inosservata agli occhi del Signore perché il Signore è buono, Misericordioso ma non vive nell'oblio: sa tutto, vede tutto, conosce tutto … E state pur certi che il vostro sacrificio sarà una grande opera di conversione perché ogni uomo che perisce sotto la violenza, accettando tutto questo nel Nome di Dio, salva un'anima da dannazione certa!
Questo oggi vi voglio dire miei amatissimi figli di tutto il mondo: voi che soffrite e che perite per causa Mia, sentitevi amati ed onorati di aver dato la vita per una nobilissima causa!Col vostro enorme sacrificio, avete salvato molte anime perse! Solo Io, Vostro Dio Padre Onnipotente poteva sapere una cosa simile. Nessuno, nemmeno uno dei miei amatissimi angeli, può sapere tutto quanto so io. Io sono il Vostro Dio, non dimenticatelo mai e solo nel Mio Nome verrà redento il mondo.
Vi benedico nel Mio Nome, in quello del Mio Amatissimo Figlio Gesù e nel Nome dello Spirito Santo che oggi si effonde nel mondo grazie all'opera di diffusione di Gabriele Arcangelo e del profeta Levehor, mio profeta nominato affinchè il mondo impari a conoscermi e ad amarMi come Io amo tutti voi, figli Miei nel mondo!

Vostro Dio Padre Onnipotente JHVH

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: nina0570
Data di creazione: 15/04/2010
 

I MIEI LINK PREFERITI

ARCANGELO GABRIELE

Arcangelo Gabriele

 

PAROLA DI DIO

FIGLIO DI DIO

ESSERE STATO IL FIGLIO DI DIO IN TERRA, IN COSA DIFFERISCE DALL'ESSERE COME VOI, FIGLI DI DIO, UOMINI, CREATI COME TALI?

IN VERITA', IN VERITA' VI DICO: NESSUNA DIFFERENZA PER QUANTO RIGUARDA L'ESSERE UOMINI QUI SU QUESTA TERRA: VOI TUTTI SIETE CHIAMATI CON L VOSTRE PARTICOLARITA' E CON LE VOSTRE MODALITA' PERSONALI AD ESSERE COME ME: ANCHE IO SONO VISSUTO QUI: HO SORRISO, AMATO, SOFFERTO E PIANTO COME TUTTI VOI E SONO STATO CHIAMATO, NELLA MIA VITA TERRENA, AD ESSERE IL FIGLIO DI DIO CHE, SEGUENDO LA VOLONTA' DEL PADRE, HA SAPUTO ACCETTARE ANCHE IL SACRIFICIO SOLO PER AMORE DEL SUO PROSSIMO E PER AMORE DI DIO, PADRE E CREATORE!

RICORDATE CHE TUTTI VOI SIETE CHIAMATI COME IO SONO STATO CHIAMATO DAL PADRE MIO, A FARE LA SUA VOLONTA'.

NESSUNO ESCLUSO.

MA NESSUNO DI VOI E' STATO CHIAMATO A FARE DI SE' STESSO QUI, UN AGNELLO SACRIFICALE PER LA REDENZIONE UMANA.
QUESTO E' STATO IL COMPITO DEL FIGLIO DI DIO E NON E' CERTO QUESTO IL VOSTRO COMPITO.

VOI DOVETE AMARE DIO, ACCETTARE LA SUA VOLONTA'E SEGUIRE LA MIA PAROLA NEL VANGELO CHE, COME SEMPRE, E' L'UNICA VERA VIA DI VERITA' E DI SALVEZZA SE VOLETE UN GIORNO ENTRARE NELLA VITA ETERNA!

PAROLA DI DIO

VI SALUTA GESU' DI NAZARETH FIGLIO DI DIO.

 

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DI DIO


Quando senti in te la voce dell'anima, e' Dio che ti parla.

Quando hai nel cuore un sentimento d'amore, Dio e' con te.

Se Io fossi un uomo, sarei come te, avrei belle mani per disegnare un angelo, avrei un meraviglioso cuore per amare tutto il mondo, e avrei un solo desiderio: amare Dio.

Sono qui per parlarti, uomo, Mia creatura amatissima.

Io ti parlero' nel soffio che aleggia sulla tua anima.

Ascoltami, sono il tuo Dio.

Lascia che le ali della tua anima si alzino in volo e radiose si elevino al di sopra di ogni certezza, di ogni parvenza, di ogni egoismo.

Io sono qui per raccoglierti tra le Mie Braccia e per dirti tante cose che saranno per te, le sacre ali dell'anima.

Io ti ascoltero', quando tu Mi parlerai, e saro' sempre pronto ad ascoltarti non una sola volta, ma mille volte mille, perche' l'Amore di Dio Creatore, e' infinitamente grande e al di sopra di ogni numero.

Quando in te, la voce del silenzio si fa grande e perdoni le offese lasciando che si plachino gli echi delle tirannie contro di te, sappi che il Tuo Dio abbraccia con grande amore, tutto te stesso.

Uomo, Mia creatura sai essere cosi' umile da accogliere in te la Mia Voce?

Perche' la Mia Voce, non e' una voce che si sente, ma una Voce che si ascolta.

Non e' una Voce di rimprovero, ma una Voce di perdono.

Non e' una Voce che isitiga all'odio, o alla violenza e nemmeno alla rivolta del proprio io.

E' una Voce che ama.

E' una Voce che chiede e dona amore perche' questa e solo questa, e' la Voce del Tuo Dio.

22/03/05

DIO ONNIPOTENTE VOSTRO CREATORE

 

ULTIME VISITE AL BLOG

nina0570crincri2zanarellalessandropino.cristinacucinellaileniablogxx1ladylovedgl0roby860quarzorosa1963sonia_ffrangiusiraegmidiusfrancescosiadinsvbarbarapavonimariarita.arrigo
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

SPIRITO D'AMORE

 

MIKI