Community
 
Led_61
   
Creato da: Led_61 il 23/01/2011
Internet: mie riflessioni

Marteria Lila Wolken

 

Adel Tawil: Lieder

 

Lana del Rey

 

Archivio messaggi

 
 << Aprile 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 26
 

Ultime visite al Blog

Led_61angelsredhairbludiprussia2Eli_Semplicementeailata76cherrybombTheOneblanche.fAlle.porte.del.sognolorifulughe_sardanessunatracciadimeITALIANOinATTESAAscolta_ticristina_70jessissima
 

Paul Wex: Seychelles

 

Chi pu˛ scrivere sul blog

Solo l'autore pu˛ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 

ImbecillitÓ aziendale

Post n°188 pubblicato il 12 Aprile 2014 da Led_61
 

                         

 

Possiedo una Fiat 600, comprata usata e fino a poco tempo fa ero orgoglioso di guidare una macchina "italiana", fatto sta che continuo a seguire su parecchi siti le politiche commerciali di questa azienda, ed è forse perchè pur non essendo un grande patriota sono comunque legato ai prodotti made in Italy e ad esempio nel settore alimentare e nella gastronomia siamo conosciuti in tutto il mondo.
Questa è una premessa che come molte altre volte fa a guerra con quanto espongo nel susseguio di questo post.

Il fatto:
Uscendo dallo stabilimento Fiat di Pomigliano molti operai trovano le macchine di produttori stranieri incellofanate con il simbolo di un cuore infranto e con una scritta che rimanda al possibile acquisto di una nuova auto con prezzi particolari.

Le mie considerazioni:
Ora mi chiedo io chi è quel gran pirla che ha ideato una simile campagna pubblicitaria:  lo scopo non  era quello di far acquistare dai dipendenti una propria auto, perchè con lo stipendio che tu Fiat gli passi si tengono quella vecchia e non gliene frega un menga di quale marca sia e tra l'altro non è detto che la abbiano acquistata loro.
Tu responsabile del marketing volevi attirare i media su questa trovata, perchè parlassero del tuo marchio e così indirettamente avevi una pubblicità a basso costo, mettendo in conto che questa iniziativa potesse avere anche conseguenze legali.

Tu Fiat o meglio tu FCA (Fiat Chrysler Automobile) perchè il vecchio marchio Fiat è purtroppo morto e sepolto che sponsorizzi la Juvenuts con il marchio Jeep perchè non vai a incellofanare le Porsche o le Bmw di quei milionari calciatori di cui ti fai gran vanto.
Non lo fai perchè avresti una pubblicità negativa vista la popolarità degli stessi che tra l'altro, considerato  che se lo possono permettere,  potrebbero intentarti cause milionarie per invadenza della propria privacy, cosa che un povero Cristo che lavora a Pomigliano non fa.

Qui si tratta solamente di mancanza di rispetto per operai che si fanno il mazzo con turni spesso stressanti e che dai grandi soloni degli uffici marketing vengono usati come cavie per esperimenti di operazioni pseudo-commerciali.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Al Breegans: Marino

Post n°187 pubblicato il 06 Aprile 2014 da Led_61
 

Parliamo ora di Marino, alto 1,75 mt. circa, 41 anni occhi azzurri, fisico atletico, felicemente separato, le misure di quello che ho in mezzo alle gambe non ce le ha voluto rivelare se no qualcuna si spaventa ha detto ed è il titolare di questo locale.



Questo è il suo ritratto fatto da un pittore, suo amico,  a cui ho concesso gli spazi del suo locale per esporre le sue opere (croste le definisco amichevolmente lui) e spesso beve qualcosa insieme a lui.



 

 


Ora ascolta questa musica.


 

Se vuoi sapere cosa gli è successo oggi vai qui.

 

Se poi tu, viandante dell'etere vuoi ordinare qualcosa dal suo menù, sarà ben felice di accontentarti e se non sarà troppo preso dalla sua frenetica attività scambierà qualche parola con te, che dopo una stressante giornata  ti aggiri per questi meandri virtuali, in cerca di nuovi stimoli.

Qui si fanno chiacchiere da bar tra uomini apprezzamenti sulle rotondità   di qualche bella  fanciulla o sulle capacità amatorie di qualche vegliarda ancora in attività con relativa appendice calcistica o di sport in generale.

Se il padrone di casa è troppo impegnato a frustare a dovere quelle quattro o cinque oche giulive di cui si circonda tu avventore occasionale scambia qualche chiacchiera con qualche altra cliente, chissà forse  riesci anche a rimorchiare.

L'altro ieri ti ha presentato Silvia e se gli gireranno  le palle forse ti farà conoscere qualche altra sua ragazza.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Kompass

Post n°186 pubblicato il 30 Marzo 2014 da Led_61
 

 

Significa bussola , in tedesco, e io camminatore instancabile sono in dubbio se comprarmene una tradizionale, oppure cambiare il mio datato cellulare con uno nuovo dotato di Gps e quindi usarlo nelle mie passeggiate in solitaria, e visto il mio rapporto con la tecnologia forse opterò per la prima soluzione.
Spesso nella vita perdiamo l'orientamento e ci rivolgiamo a persone che costituiscono poi la nostra bussola per riorientarci in un mondo che spesso ci risulta estraneo e ostile.
Le persone bussola sono rare, spesso non ci accorgiamo quanto abbiano valore per noi, se non nel momento in cui queste non ci sono più o quando ne siamo distanti , ma purtroppo la vita con il suo turbinio di avvenimenti ci porta lontano e allora necessitiamo di  punti di riferimento per dare un senso al nostro percorso e al nostro viaggiare, perchè tale è il senso della vita come la concepisco io, sia in senso reale che metaforico.
Il mio nord attuale richiama instancabilmente all'Italia, patria da cui manco da più di due anni, non solo problemi burocratici mi chiamano  come la mia inesauribile pratica di separazione che dura da più di otto anni, ma anche ragioni del cuore che spesso sono la nostra linfa vitale, quella che ci danno la spinta ad andare avanti comunque, senza se e ma.
So già che per me ritornare sarà un trauma in tutti i sensi me ora è giunto il momento e mi preparo a riportare tutto il mio bagaglio di vissuto insieme ai ricordi che ti assalgono all'improvviso lasciandoti ferito e inerme.
Non sarà sicuramente indolore e vecchie ferite si riapriranno ma pazientemente le curerò e tirerò avanti dritto per la mia strada, come ho sempre fatto.
Sono poco lineare, molto complicato e problematico, ho cercato di corregermi, di riportare questa mia anima in pena su una linea più normale, i risultati tardano ad arrivare ma nella vita bisogna avere pazienza e costanza e forse sono uno che i problemi va a cercarseli anche quando non servono.
Finisco qui le considerazioni domenicali mattiniere di una giornata primaverile, che spero sarà solare e mi riconcilierà con  vita e le lancio nell'etere, come un disperso su un'isola disabitata aspettava che la bottiglia con le quattro righe scritte abbandonasse la risacca del mare per disperdersi nell'oceano in cerca di un ignoto destinatario.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Google: una potenza

Post n°185 pubblicato il 18 Marzo 2014 da Led_61
 
Tag: google

Dalla lettura di Focus del 27/01/14 riporto una tabella con tutti i settori in cui questa azienda è impegnata, commenterò in un post successivo questa interessante lettura:

Servizi Web

Ricerca Google Fin dalla nascita nel 1998 l'obiettivo principale dell'impresa. Indiscutibilmente il numero uno nel Web. Percentuale di mercato in Germania : 95%. 
Google Mail  L'automatica disposizione delle mail più importanti è oggi il suo grosso vantaggio. Nel frattempo anche leader di mercato nel Web
Google Drive In effetti questo servizio è solo una copia della concorrenza. Funziona in modo affidabile.
Google Maps  Migliore mappa del territorio nel Web. Insieme a Waze consiste anche nel migliore sistema di navigazione.
Google Docs Composizione di testi e tabelle di calcolo in Cloud. Gratuito, ma fino ad ora un prodotto di nicchia.
Google Now
Assistente digitale come Siri della Apple. Funziona particolarmente bene quando Google possiede tutti i dati.
Google News Questo aggregatore senza limiti raccoglie tutte le notizie dalle testate in rete. Solo un prodotto di nicchia
Google Books Il gruppo digitalizza libri in grosse quantità. Vi sono sempre conflitti per i diritti di autore. L'associazione degli editori tedeschi vede il percorso di Google coem monopolista senza considerazione dei principi base e delle leggi europee.
Google Wallet La borsa-valori elettronica è fino ad ora un flop, come tutti i precedenti tentativi di Google di stabilire metodi di calcolo. 

Google Translate
Traduce quasi tutte le lingue. Tipico di Google: si basa in moodo esclusivo sul confronto di documenti. 
Google Flight Search Vengono mostrati i voli più economici. Problema: Google si pone come centro per le agenzie di viaggio on-line e può distorcere il mercato.

Pubblicità

Google AdWords Il sistema, legare la pubblicità alla ricerca, funziona da 10 anni splendidamente. Quile ideee non provengono da Google ma da Overture. 
Doubleclick mercato centrale per pubblicità on-line. Fu acquistata da Google per 3,1 miliardi di dollari.Nonostante l'avviso di una concentrazione di forte potere di mercato la vendita fu autorizzata.
Admob Anche la rete principale per la pubblicità su apparecchi mobili fu acquisita da Google per 750 milioni di dollari.

Intrattenimento

YouTube Sul sito esiste ogni video girato nel mondo. Ma da quando si sono privilegiati contenuti professionali e sono stati cancellati i video da handy amatoriali è diventata YouTube anche finanziariamente un successo. La pubblicità è attrattiva e Google ora un competitore dei media televisivi.
Google Play Qui vi sono milioni di applicazioni, libri, canzoni e video. Grazie al successo di Android è diventata Play nel frattempo il più grande negozio digitale del mondo.
Google Play Music Un servizio streaming per musica, come spotify, ma non così di successo aome l'originale.
Google-TV Di continuo ricerca Google di diventare il sistema funzionale per televisori. Per ora senza successo. Comunque ci troviamo ancora in un mercato agli inizi. 

Google Games Google e i giochi non vanno d'accordo. Nonostante alcune acquisizioni finora nessun modello di successo.

Comunicazione

Google Plus  Idea per un social network, in effetti costruita per utilizzatori di Google con chiari profili. Ben accettata solo dagli amanti della tecnologia.
Orkut L'unico network sociale del gruppo che è amato dai suoi utilizzatori. Ma solo in Sud america e fino all'arrivo di Facebook.
Hangouts Al mancato acquisto di Whatsapp Google dovette impegnarsi allo sviluppo di un servizio di comunicazione e ha poche chance nei confronti dell'originale.
Google Voice Servizio telefonico disponbile solo in USA. All' inizio molto innovativo ma ora non più.

Software

Android Una storia di successo. Sviluppata come risposta a Apple iPhone, ora un miliardo di persone utilizzano apparecchi con sistema operativo Android. Il gratuito Android è la base per i servizi con i quali Google guadagna soldi.
Google Chrome Identifica il Browser ed il sistema operativo. Il browser è già molto amato, il sistema operativo guadagna lentamente importanza. Il progetto ha alta priorità presso Google.
Picasa
Il software di elaborazioni foto va bene per i fotografi amatori. Avrebbe dovuto agire positivamente su Google Plus ma così non è stato.

Hardware

Motorola Acquisto molto caro, ha Motorola finora non ancora ideato l'apparecchio desiderato da Google. Qui comunque Google aspetterà ancora in quanto l'unione tra software e hardware è troppo importante per mollare tutto prima.
Nexus Sotto questo marchio Google propone apparecchi sviluppati insieme ai propri partner. Buoni e competitivi apparecchi ma di modesto successo.
Chromebook I computer con sistema operativo Chrome necessitano una connessione internet costante. Da lungo tempo bistrattati, aumenta ora la domanda lentamente.
Chromecast Una piccola aggiunta a prezzo di spot, che collega il televisore ad internet. Successo garantito.
Nest Il produttore di termostati intelligenti è il biglietto da visita per la connessione alla rete del prodotto. Ma Nest deve ora dimostrare che le attese sono valide.

Internet dei prodotti

Robot Google ha acquistato otto imprese di robot. I robot sono specializzati a svolgere attività come un uomo. I metodi di impiego non sono ancora chiari.
Palloni aerostatici I palloni portano connessioni internet in regioni lontane, dovrebbero così servire a fornire servizi in una regione di 40 km.
Lenti per diabetici La lente di contatto intelligente misura i valori del sangue con l'aiuto del liquido lacrimale. Avvisano i pazienti per dati fuori limite, trasmette i dati allo Smartphone e da lì al dottore. La lente non è ancora matura per il mercato.
Auto senza guidatore La scoperta additata di maggior successo dovrebbe comparire sulle strade nel 2017

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Stupidario umano: le terre di confine

Post n°184 pubblicato il 01 Marzo 2014 da Led_61
 

               

 

In fabbrica tra una macchina e l'altra ci stanno linee, demarcazioni territoriali, segni di appartenenza ad un determinato responsabile, importanti ragioni di essere di una suddivisione del lavoro improntata alla realizzazione di un prodotto qualitativamente valido in un tempo efficente.

Sono zone che vengono supervisionate giorno e notte (le telecamere sostituiscono l'occhio umano) e l'oltrepassare del tuo pollice dentro il tuo nero stivale antiinfortunistico viene notato da cento occhi che sono tutti concentrati oltre che sulla realizzazione del prodotto anche sul rispetto di quelle linee che costituiscono la ragione d'essere della tua azienda.

Tu, Cipputi dell'era moderna devi essere conscio dell'importanza che il rispetto di queste linee rivestono per il tuo avanzare di carriera in ambito aziendale, devi sapere che il responsabile del tuo turno sta registrando in ogni momento quante volte quelle linee sono state attrversate da te e dai tuoi colleghi.
Se sei stato bravo ad attraversarle il meno possibile gli sguardi compiacenti di chi con te condivide il tuo apporto al benessere della società renderà splendida la tua giornata, farà fare capolino un sorriso al tuo viso stanco e sudato.
Se invece sei stato tanto sciagurato da non curarti di rispettarle o se altri pensieri più ameni ti hanno fatto dimenticare il rispetto di questi confini territoriali aziendali, allora lo sguardo disapprovatore di tutti quelli che ti circondano farà si che una grande tristezza angosci il tuo cuore e renda la tua giornata sempre più miserabile.

Quella fessura che suddivide il rettangolo su cui è posata la tua macchina è stata studiata per ore da luminari della scienza economica, notti insonni sono state passate da manager di successo per spostare di un cm. quella linea, e tu non puoi non essere conscio dell'importanza che essa costituisce per la tua vita e per la tua serenità.
Ogni sei mesi vengono organizzati seminari a cui tutti sono invitati in cui vengono elogiate quelle linee e ne vengono suggerite altre che però necessitano di un iter complesso che spesso dura un triennio prima di poterne tracciare definitivamente una, all'inaugurazione della quale viene invitato il presidente della società che ne illustra l'importanza per il successo di mercato dell'azienda.

Spesso però tra due linee di confine tra macchine ci sono dei piccolo rettangoli dette terre di nessuno, che creano un mucchio di interrogativi tra la manovalanza, fonti di dispute continue e generatrici di lotte secolari tra colleghi.
Chi può sostarvi, chi può attraversarle, chi le deve pulire, può un oggetto o contenitore appartenente alla tua macchina trovarsi in quella zona ad elevato pericolo sismico, questi e altri dubbi entrano continuamente nella tua mente e ti faranno trascorrere notti insonni rendendole perciò sempre meno appetibili e spesso lasciandole triste e desolate perchè non attraversate da alcun piede umano.


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »