Creato da iamnobody2011 il 04/06/2011

Nessuno RossoBlù

Le Prilline & altro...

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: iamnobody2011
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 23
Prov: AN
 

CHI SONO?

Sono un semplice tifoso della Pieralisi Volley, la squadra di pallavolo femminile di Jesi, la mia città; quella che una volta era chiamata Monte Schiavo e giocava in serie A1. Altri tempi ma la passione per questi colori e per queste ragazze è rimasta la stessa. In questo scalcinato blog cerco di raccontare la mia passione per le "prilline" (così venivano chiamate ai tempi dell'A1) e le loro imprese. Questo magari interesserà a pochi ma non è un problema: io vado avanti lo stesso! Non dimentico però, l'altra mia passione: la musica. Ogni tanto mi diverto a dire la mia su artisti, eventi e tutto quello che mi colpisce del mondo musicale. Buona lettura! by Nessuno

 

LE PRILLINE 2017/18

1. DIAZ Lorena  '92  S

2. TALLEVI Valeria '89 O

3. CECCONI Benedetta  '96  L

4. LOMBARDI Sara '92 C

5. TOZZO Valentina '85 C

6. PAPARELLI Maria Chiara '99 P

8. QUINTABA' Federica '87 P

9. PERELLI Jessica '96  S

10. PIRRO Martina '99 S

12. DA COL Valentina '84 S

13. CARBONARI Giulia '99 O

15. DURU Elena '98 O

16. MILLETTI Talita '02 C

18. MARCELLONI Margherita '93 C

All. Luciano SABBATINI

Vice All. Elisabetta BONCI

 

I MIEI LINK PREFERITI

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

TAG

 

AREA PERSONALE

 

 

« Il dominatore dell'estate 2016La Jesina calcio femmini... »

La paura di cadere batte la speranza di volare

Post n°880 pubblicato il 22 Settembre 2016 da iamnobody2011
 
Tag: My life

virginia raggi in conferenza stampaOgni tanto oltre a parlare di musica, mi ricordo che questo è anche un blog di sport, di pallavolo in particolare, ma pur sempre di sport. Uno degli argomenti che mi ha appassionato in questi giorni è la vicenda della rinuncia alla candidatura di Roma per le Olimpiadi del 2024. E' da un po' di tempo che seguo questo fatto con curiosità, perchè da grande amante dello sport, mi piacerebbe molto tra otto anni poter vivere da vicino questo appuntamento imperdibile. Nel '90 quando si organizzarono i mondiali ero troppo piccolo...

Purtroppo però, su questa vicenda temo di debba parlare al passato: mi sarebbe piaciuto vivere questo appuntamento, perché la giunta 5 stelle della Raggi ha già deciso per il no. A prescindere. Ho letto con attenzione l'editoriale di Umberto Zappelloni sulla Gazzetta dello Sport di oggi intitolato "Un sogno finito senza un perché", dove si spiega chiaramente la poca lungimiranza e poco coraggio dei 5 Stelle e la maleducazione del sindaco Virginia Raggi (nella foto di Avvenire), che non ha neppure voluto incontrare Malagò e Pancalli - i presidenti del Coni e del Coni paralimpico - per motivargli il no. Li ha fatti attendere mentre lei era...in trattoria a pranzo!

Un altro editoriale di cui condivido pienamente il testo è quello di Danilo Paolini di Avvenire di oggi, intitolato "Il no di Roma alle Olimpiadi: una politica senza ali".  "Viste le condizioni in cui si trova, forse la Capitale avrebbe avuto più da guadagnare che da perdere, con l'afflusso di risorse esterne alle esangui casse comunali e con un saggio di buona e trasparente gestione di quei fondi - dice Paolini facendo riferimento dalla tanto sbandierata trasparenza dei 5 Stelle - Siamo sicuri, per esempio che adesso, libera dalle 'incombenze olimpiche', l'amministrazione riuscirà a prolungare tutti quei lavori programmati? E, se sì, perché dovrebbe ritenersi scongiurato il pericolo di ruberie e infiltrazioni criminali nei lavori, dato praticamente per certo dai pentastellati in caso di appalti pre-olimpici?".

"Viene da chiedersi come mai un movimento che propugna l'«uno vale uno» e la democrazia diretta non abbia voluto fare della questione materia di un (pur promesso) referendum cittadino - continua Paolini citando il fantomatico referendum sul si o no alle Olimpiadi - Non basta affermare, come fa la sindaca, che «il 70% dei romani ha detto 'no' alle Olimpiadi» scegliendo lei al ballottaggio di giugno con Roberto Giachetti. Anzi, in questo modo rischia di svalutare la sua proposta politica, quasi fosse unicamente incentrata su quel 'no'".  

Gli fa eco Virman Cusenza de Il Messaggero, il più noto quotidiano romano.Si può svendere il futuro di una grande città come Roma per un piccolo destino politico personale? Si può negare l'orizzonte, il sogno, la visione di una Capitale, soltanto per obbedire ad un partito anziché al bene dei propri cittadini? È proprio quello che ha appena fatto il sindaco Virginia Raggi pronunciando il suo legittimo quanto sconcertante, incomprensibile, no ai Giochi di Roma 2024" si legge nel suo fondo odierno "Sacrificio Capitale: un futuro negato da un rifiuto ideologico".

Sulla stessa lunghezza d'onda è Sergio Rizzo del Corriere della Sera, che rinvolgendosi a quelli del Movimento 5 Stelle dice che Avrebbero potuto pretendere altri responsabili dell'organizzazione, imporre procedure di trasparenza estrema, rivendicare controlli esasperati. Hanno scelto di non mettersi in gioco. La scelta più facile, in questo momento. Ma anche la più politicamente redditizia. L'unica accettabile, per il loro Dna - scrive nel suo editoriale "Giochi, occasione che Roma ha perso" - Qualcuno ha capito com'è stata presa la decisione? Certo non dal Consiglio, e nemmeno dalla Giunta comunale. Chi era a favore, o contrario? Se utile alla propaganda, lo streaming è un dogma usato anche come manganello; diventa un optional quando può essere fonte di imbarazzo. Funziona sempre. Ma dov'è la differenza con gli altri, a questo punto ce lo dovrebbero spiegare".

Il motto delle Olimpiadi è "L'importante è partecipare" inventato dal barone De Coubertin. Invece da ieri è stato deciso che a Roma l'importante è non partecipare. Temo che a Roma abbia vinto più la paura di cadere di nuovo che la speranza di tornare a volare...Dopo questa vicenda, mi chiedo io, chi darà fiducia all'Italia quando c'è da organizzare qualcosa? by Nessuno

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/IotifoVMS/trackback.php?msg=13453603

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
martamonika89
martamonika89 il 26/09/16 alle 13:36 via WEB
incredibile ma vera ciò fa più due anni che sono brio di cercare un finanziamento ed ogni io cadeva su delle persone disoneste ma per la grazia di Dio un'amica a me ha consigliarmi una signora presso cui ho ottenuto il mio finanziamento 55000 € per l'apertura della mia bottega senza nessuno problema. se siete una persona proprio seria e voi siete nel bisogno di finanziamento non esitate alla contattata. ecco suo mail:lucarinimarie@libero.it ha anche il suo sito di finanziamento: http://www.dimitrios-leningen.com/#googtrans(it)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

IL CALENDARIO DELLE PRILLINE

OTTOBRE

Sabato 21 ore 18.30 @ Jesi: PIERALISI vs. Montespertoli

Sabato 28 ore 21 @ Spinetoli (AP): Pagliare vs. PIERALISI JESI

NOVEMBRE

Sabato 4 ore 18.30 @ Jesi: PIERALISI vs. TeamVolley Firenze

Sabato 11 ore 21 @ Corridonia (MC): Corplast vs PIERALISI JESI

 

NESSUNO ROSSOBLÙ ON FACEBOOK

Nessuno Rossoblù su Facebbok

Visita la mia pagina Facebook "Nessuno Rossoblu"!

 

ULTIME VISITE AL BLOG

iamnobody2011laura_torriIrrequietaDalexagallonlyemotions71giovannimaddalunaclaudia1810muttley1971enripinialrasunirnaccarato.raffaelealexpo1984oltreleparole_2010sakukoivu11
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

ULTIMI COMMENTI