Irradiazioni

Spazio interiore

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 5
 

 

Una rivoluzione della mente. L'Illuminismo radicale e le origini intellettuali della democrazia moderna di J.Israel

Post n°117 pubblicato il 07 Aprile 2011 da principeinquieto
 
Tag: Libri

Democrazia, libertà di pensiero e di espressione, tolleranza religiosa, libertà individuale, autodeterminazione politica dei popoli, uguaglianza sessuale e razziale sono concetti che innervano le nostre società moderne. Ma se oggi questi ideali non sembrano più radicali, la loro origine è stata invece molto radicale - molto più di quanto alcuni storici siano ancor oggi disposti a riconoscere. In questo libro Jonathan Israel, uno degli storici più importanti del Secolo dei Lumi, rintraccia le radici fìlosofiche di queste idee nello strato meno conosciuto del pensiero illuminista, in quello radicale, maturato in opposizione all'Illuminismo moderato che dominava l'Europa e l'America nel XVIII secolo (e che in fin dei conti continuava a salvaguardare ampi privilegi per i gruppi al potere: ecclesiastici e nobiliari). Viceversa l'Illuminismo radicale rifiutava di accettare una gerarchla sociale ordinata da Dio e una sanzione divina del potere monarchico e dei privilegi nobiliari, a tutto vantaggio di quelle tendenze livellatrici ed egualitarie delle quali ancor oggi beneficiamo.

 
 
 

La massima del giorno

Post n°116 pubblicato il 07 Aprile 2011 da principeinquieto
 

Il male che facciamo non ci attira tante persecuzioni e tanto odio quanto le nostre buone qualità. (La Rochefoucauld, Massime, n.29).

 
 
 

Il Cristianesimo primitivo di C.Freeman

Post n°115 pubblicato il 13 Novembre 2010 da principeinquieto
 
Tag: Libri

Un'originale ricostruzione della controversa nascita e dei primi secoli di un movimento destinato a conquistare il mondo soppiantando tutte le precedenti e coeve esperienze spirituali, religiose e filosofiche.

Con stile semplice e avvincente, lo storico Charles Freeman passa in rassegna il mondo dell'ebraismo e del messianismo ebraico, il processo di fabbricazione dei testi alla base del cristianesimo, il decisivo ruolo di Paolo di Tarso nella fuoriuscita dall'originario ceppo ebraico, lo scontro con lo gnosticismo, le reazioni della cultura pagana alla diffusione della nuova religione, l'organizzazione istituzionale delle comunità cristiane in Asia minore e nel bacino del Mediterraneo, le varie forme della spiritualità cristiana, le grandi controversie dottrinali fino alla definitiva sistemazione teologico-filosofica di Agostino e all'organizzazione politico-istituzionale di Leone e Gregorio Magno.
Il cristianesimo fu per l'autore la sola religione a dare vita a un'esperienza socio-antropologica radicalmente nuova, capace di organizzare l'intero sistema di significati, esperienze e valori dell'esistenza dei singoli come di una comunità. Grazie a un corteo di principî morali, regole di condotta, sistemi di valori, rituali destinati a durare secoli, il cristianesimo produsse un senso del divino prima sconosciuto, che ha plasmato in profondità l'identità dell'uomo occidentale.

 Indice - Sommario

 

Indice

- Indice delle cartine.

- Prefazione.

- Il cristianesimo primitivo.

- Parte prima: Inizi.

- Parte seconda: Diventare cristiani.

- Parte terza: La Chiesa imperiale.

- Glossario.

- Bibliografia.

- Cronologia.

- Indice dei nomi

 
 
 

La massima del giorno

Post n°114 pubblicato il 13 Novembre 2010 da principeinquieto
 

Si conoscono solo coloro per i quali si soffre. (Goethe, Maximen und Reflexionen, n.845)

 
 
 

Il dito nella piaga di G.W.Most

Post n°113 pubblicato il 12 Novembre 2010 da principeinquieto
 
Tag: Libri

A proposito dell'apostolo Tommaso, tutti sanno - o credono di sapere - che infilò il dito nel costato di Gesú. Ma lo fece davvero? Un'approfondita disamina del Vangelo di Giovanni rivela quanto poco comprendiamo in realtà della piú enigmatica delle figure bibliche, e quanto invece potrebbero insegnare le strane metamorfosi che la sua storia ha subito nel tempo.

A partire dal Nuovo Testamento, Glenn W. Most ricostruisce dunque le trasformazioni di Tommaso nei secoli: gemello oscuro di Gesú, santo gnostico, missionario in India, eroe di scetticismo ed esempio negativo di miscredenza, blasfemia e violenza. Ricche di paradossi e tensioni, queste trasformazioni creative operate da narratori, teologi e artisti ci rivelano il complesso intreccio di relazioni fra i testi e le loro interpretazioni e i misteriosi meccanismi della fede, dell'amore e dell'identità personale. Partendo dalla decifrazione del ventesimo capitolo del Vangelo giovanneo, messo a confronto con le conclusioni dei Sinottici, il libro termina con un'analisi dettagliata del dipinto dedicato da Caravaggio a Tommaso l'Incredulo, passando per le tradizioni pittoriche della tarda antichità, il Medioevo e il Rinascimento. Lungo questo percorso, l'autore prende in considerazione le reazioni al racconto di Giovanni da parte di interpreti di diversa matrice filosofica e religiosa, e le letture teologico-cristiane dal II secolo alla Controriforma, mostrando come la storia di Tommaso si confronti con le questioni fondamentali della religione, della filosofia, dell'ermeneutica e, in fin dei conti, della vita.


 

Indice - Sommario

Prefazione.

Parte prima. Le basi testuali.

Parte seconda. Risposte e sviluppi.

Conclusione.

Saggi bibliografici.

 

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: principeinquieto
Data di creazione: 29/12/2006
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

dafe5veronesi.lorabraxasarbalegrillonnoirdestaelvalentinacretu2011mistergabrieleemiliano.tomasonipalupeppepsicologiaforensemassicaujijibeclauraleonellibelf.saraprincipeinquieto
 

ULTIMI COMMENTI

un dolce salutino...grazie del tuo passaggio....
Inviato da: geoana
il 28/04/2011 alle 16:02
 
Per fortuna.. attirano.. le buone qualità anche altro che...
Inviato da: mauafel
il 11/04/2011 alle 17:49
 
decisamente.
Inviato da: lamorfea
il 10/11/2010 alle 12:17
 
C'era un buffissimo uccello, chiamato Fenice, nel più...
Inviato da: dianavera
il 07/11/2010 alle 15:31
 
Ho letto poco di Jung e con riferimento alla psicologia del...
Inviato da: mauafel
il 29/10/2010 alle 10:59
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom