Community
 
diana.fini
   
 
Creato da diana.fini il 05/12/2009

SOLO IO

RIFERIMENTI PARTICOLARI... NESSUNO

 

.

Post n°6071 pubblicato il 08 Novembre 2013 da diana.fini

Viviamo in un mondo fatto di precarietà.
E non mi riferisco solo al mondo lavorativo. La precarietà regna anche nei rapporti sociali, nei sentimenti, e nell’amore.
Spesso si è amici per convenienza, per interesse o per solitudine.
Purtroppo le amicizie fondate su questi presupposti sono destinate a naufragare miseramente.
Io le chiamo amicizie “Rio mare”, (ricordate la pubblicità del tonno?), amicizie così fragili che, appunto, “si tagliano con un grissino”.
Non parliamo poi dell’amore!
Persone che stanno insieme solo perchè hanno bisogno di avere qualcuno accanto, o magari perchè pensano che nessuno se li piglia, e quindi, si accontentano di quello che capita, sempre pronte però ad abbandonare la nave appena trovano di meglio. Dove sta l’amore in tutto ciò?
Mistero.
Tuttavia non tutto è perduto. Sono certo che persone con cui creare un legame vero ci siano, certo sono rare, ma esistono. Bisogna cercarle o aspettare di incontrarle
Persone con cui instaurare un legame fondato su valori umani come sincerità, lealtà e rispetto. Perchè sono queste le veri basi per poter vivere bene un rapporto d’amore o d’amicizia, e quando avremo trovato ciò, saremo certi di aver creato qualcosa di forte, di così forte che nessun “grissino” potrà tagliare.

(by Michele Micky)

 
 
 

.

Post n°6070 pubblicato il 22 Ottobre 2013 da diana.fini

VOLATE SEMPRE IN ALTO COME VOLA QUESTO GABBIANO

NON SPORCATE VOI LE VOSTRE ALI

SFIORATE LA CRESTA DEL MARE

E MENTRE VOLATE SOGNATE

PERCHE' SOLO CON I SOGNI SI PUO' VIVERE MEGLIO


(DIANA FINI)


 
 
 

VITI LA TUA VITA SENZA PAURE

Post n°6069 pubblicato il 17 Ottobre 2013 da diana.fini

HO AVUTO VOGLIA DI TORNARE A SCRIVERE QUI IN QUESTO BLOG...

QUANTO TEMPO E' PASSATO, MA E' SEMPRE UN EMOZIONE TORNARE...

IN QUESTI ANNI HO VISTO UN PO' DI TUTTO...

AMICI VERI ANDARSENE E NEMICI RESTARE...

QUESTO ANNO MI HA CAMBIATO MOLTISSIMO...

MI SENTO DIVERSA, PURTROPPO HO AVUTO UN BRUTTO INCONTRO CHE PER MESI MI HA DISTRATTO DALLE COSE IMPORTANTI DELLA MIA VITA...

PER FORTUNA ORA CHE TUTTO E' TORNATO ALLA NORMALITA', MI RENDO CONTO DI QUANTO TEMPO ED ENERGIE ABBIA GETTATO VIA INUTILMENTE.

PAZIENZA, QUESTA E' UNA MIA PREROGATIVA, DARE AFFETTO SEMPRE ALLE PERSONE SBAGLIATE ED ESSERE RIPAGATA CON MONETE DI CARTA...

FORSE HO IMPARATO A VIVERE SENZA PAURA E LO DEVO AD UNA PERSONA IMPORTANTE CHE MI STA ACCANTO DA UNA VITA.

HO PAGATO CARO QUESTO MIO NUOVO ERRORE, MA SOLO SBAGLIANDO SI IMPARA A VIVERE...

ORMAI E' TUTTO SEPOLTO TRA I RIFIUTI...

SI PERCHE' DI CERTE PERSONE E' MEGLIO CANCELLARE TUTTO.

(DIANA FINI)

 
 
 

ROMANO BATTAGLIA

Post n°6068 pubblicato il 17 Ottobre 2013 da diana.fini

Quando al mattino il sole si leva dietro le montagne 
fa nascere nei nostri cuori un grande senso di libertà
che ci accompagna per tutto il giorno. 
Quando fra le gole profonde delle montagne sibila il vento 
ci ispira un sentimento di liberazione che ci fa sognare lidi lontani.
Quando l’acqua dei ruscelli scorre veloce dopo le grandi piogge ci indica il sentiero della vita
e le nuvole bianche nel cielo sono le nostre speranze che si muovono verso il futuro.
Quando l’uomo saprà capire tutte queste cose allora avrà raggiunto la felicità.
 
~ Romano Battaglia~

 Photo Sharing and Video Hosting at PhotobucketPhoto Sharing and Video Hosting at PhotobucketPhoto Sharing and Video Hosting at Photobucket

 
 
 

PABLO NERUDA

Post n°6067 pubblicato il 17 Ottobre 2013 da diana.fini

Toglimi il pane se vuoi,

Toglimi l'aria,

Ma non togliermi mai il tuo sorriso

Non togliermi la rosa,

la lancia che sgrani

l'acqua che d'improvviso scoppia nella tua repentina gioia

la repentina onda d'argento che ti nasce.

Dura è la mia lotta e torno con gli occhi stanchi

a volte d'aver visto la terra che non cambia

ma entrando il tuo sorriso sale al cielo

cercandomi ed apre per me tutte le porte della vita.

Amore mio, nell'ora più oscura sgrana il tuo sorriso

e se d'improvviso vedi che il mio sangue macchia le pietre della strada ridi,

perchè il tuo riso sarà per le mie mani come una spada fresca.

Vicino al mare, d'autunno il tuo riso deve innalzare la sua cascata di spuma.

e i in primavera, amore vogllio il tuo riso

come il fiore che attendevo,

il fiore azzurro,

la rosa della mia patria sonora.

Riditela della notte del giorno,

della strada consorte dell'isola,

riditela di questo rozzo ragazzo che ti ama,

ma quando apro gli occhi e quando li richiudo,

quando i passi vanno,

quando tornano i miei passi,

negami il pane, l'aria, la luca, la primavera,

ma io tuo sorriso mai

perchè io ne morirei.

 



(PABLO NERUDA)


 
 
 

E VOI MADRI

Post n°6064 pubblicato il 14 Settembre 2013 da diana.fini

 E voi, le madri, voi li avete fatti
acqua di mare, mare che straripa,
sapore d’ambrosia, gusto di sale,
i figli che se ne vanno
per strade inesplorate,
alle stelle lontane, smemorati,
i figli che se ne stanno
in silenzio, quasi sconosciuti.
E voi, le madri, voi vorreste
guardarli nelle case straniere,
ma i vostri occhi non sapranno.
I vostri occhi non sanno
dove tutte le stelle sono andate.
Le vostre mani sono diventate
gialle, come le foglie color
d’autunno, gialle, come l’ocra
senza foglie. Le vostre foglie
sono rimaste vuote.
 E voi li amate.
 
(Raffaele Ragone)

 

 

 
 
 

MI ATTENDE IL MARE

Post n°6063 pubblicato il 14 Settembre 2013 da diana.fini

Mi attende il mare mi scioglierò in esso
sono onda ,acqua è la mia natura
Rinfrancherò la stanca mente
lambirò dolcemente la battigia
senza violare il castello dorato dei sogni
costruiti da un cuore bambino
Cavalcherò un delfino per ritrovare
lo spirito dell'allegria
offrirò cibo al gabbiano stanco.
Se all'orizzonte la nave pirata del dolore è
della tristezza, farà rotta, invaderò il mio
 quieto mare,ordinerò ai venti
la tempesta per farala
miseramente naufragare.
E alla fine della vacanza
raccoglierò una bianca conchiglia
mi servirò quando nostralgia m'assale
a ricordarmi che sono onda
figlia del mare.
 
(Citarei Loretta)

 
 
 

L'AMICIZIA

Post n°6061 pubblicato il 14 Settembre 2013 da diana.fini

L'amicizia è una
finestra aperta nel tuo essere.
Credo nel tuo sguardo, 
specchio della tua onestà.
Credo nella tua mano,
sempre tesa per dare.
Credo nel tuo abbraccio,
accoglienza sincera del tuo cuore.
Credo nella tua parola,
espressione di quel che ami e speri.
Credo in te, amico,
così semplicemente, 
nell’eloquenza del silenzio”.
“Lo splendore dell'amicizia
non è la mano tesa
né il sorriso gentile
né la gioia della compagnia:
è l'ispirazione spirituale
quando scopriamo
che qualcuno crede in noi
ed è disposto a fidarsi di noi”.
WEB

 
 
 

PRIMA O POI IL SOLE ESCE PER TUTTI

Post n°6021 pubblicato il 20 Marzo 2012 da diana.fini

Prima o poi il sole esce per tutti...

Ci sono momenti nella vita in cui ci sembra che tutto intorno a noi ci è ostile,

invece non è cosi...

E' vero alcuni periodi sono veramente buii...

Ma la vita è comunque meravigliosa in tutte le sue sfaccettature...

Non ha importanza se a volte si piange...

Di sicuro quando meno te lo aspetti se alzi gli occhi al cielo ti rendi conto che il cielo non è più nuvoloso.

Devi solo essere paziente...

PRIMA O POI IL SOLE ESCE PER TUTTI


(DIANA FINI)


 


 

 
 
 

BUON INIZIO DI SETTIMANA

Post n°6014 pubblicato il 12 Marzo 2012 da diana.fini

Eccoci qua a ricominciare a correre dopo una breve sosta...

Si inizia una nuova settimana,

solita routine,

solite facce da vedere,

solite cose da fare.

Un girotondo sempre uguale che forse a tutti piacerebbe cambiare.

Meno male che la primavera finalmente si fa sentire e porta nel cuore una ventata nuova.

Cammimo incerta,

ma una mano mi sorregge,

ci sono giorni altalenanti simili a quelli di una giostra.

Chissà oggi cosa mi riserverà questa nuovo alba.

Adagio le mie cose sul letto con gesti abitudinari...

Non ho molto da scegliere perchè in questo momento non ho molto da fare.

Sbrando il mio cane per portalo a fare una breve passeggiata...

Poi torno su...

Non ho programmi...

Desideri tanti...

Il tempo scorre lento nei momenti difficili...

Purtroppo bisogna imparare anche questo.

Ma se mi chiudo nel mio silenzio sento il mio cuore battere forte...

Significa che ancora sono in grado di sognare.

Questo mi fa star meglio.

Nella vita tutto viene e va,

nulla è per sempre.

Solo i ricordi sono la cosa che nessuno ci può rubare.


DIANA FINI

 


 

BUON INIZIO DI SETTIMANA A TUTTI

UN BACIO

DIANA

 
 
 

MADRE TERESA DI CALCUTTA

Post n°6013 pubblicato il 10 Marzo 2012 da diana.fini

" Tieni sempre presente che la pelle fa le rughe,
i capelli diventano bianchi,
i giorni si trasformano in anni.

Però ciò che é importante non cambia; 
la tua forza e la tua convinzione non hanno età.
Il tuo spirito e` la colla di qualsiasi tela di ragno.

Dietro ogni linea di arrivo c`e` una linea di partenza.
Dietro ogni successo c`e` un`altra delusione.

Fino a quando sei viva, sentiti viva. 
Se ti manca cio` che facevi, torna a farlo. 
Non vivere di foto ingiallite…
insisti anche se tutti si aspettano che abbandoni
. 

Non lasciare che si arruginisca il ferro che c'è in te.
Fai in modo che invece che compassione, ti portino rispetto. 

Quando a causa degli anni 
non potrai correre, cammina veloce.
Quando non potrai camminare veloce, cammina.
Quando non potrai camminare, usa il bastone.
Però non trattenerti mai! "



                                                                                        

 - Madre Teresa di Calcutta -

 

 

 
 
 

L'ODIO... DAL WEB

Post n°6011 pubblicato il 07 Marzo 2012 da diana.fini

L'ODIO

L'odio è un sentimento umano che si esprime in una forte avversione o una profonda antipatia.

Lo distingue da questi ultimi la volontà di distruggere l'oggetto odiato, e la percezione della sostanziale "giustizia" di questa distruzione: chi odia sente che è giusto, al di là di leggi e imperativi morali, distruggere ciò che odia.

Si parla di "oggetto" odiato anche nel caso di odio verso persone, perché queste non vengono considerate propri simili, esseri umani come chi odia, ma appunto oggetti invece che soggetti.

In misura ulteriore rispetto all'innata capacità di provare sentimenti negativi nei confronti di un'altra persona, il termine odio viene usato in senso figurato per riferirsi alla forma più estrema di rifiuto verso cose o persone. A differenza dell'amore, l'odio non è necessariamente preceduto dalla volontà d'espressione: può, infatti, essere causato per costrizione, proprio malgrado.

(DAL WEB)

AGGIUNGO DI MANO MIA

1)     L'ODIO FA MALE SOLO A CHI LO PROVA.

2)   L'INDIFFERENZA DI ESSERE ODIATI FA ANCORA PIU' MALE A CHI PROVA ODIO.

3)   DI SOLITO CHI ODIA E' PER INVIDIA PERCHE' VORREBBE ESSERE COME L'INDIVIDUO CHE PROVA A DISTRUGGERE.

4)   PIU' QUEST'ODIO NON PROVOCA ALCUN EFFETTO SULLA PERSONA ODIATA... PIU' CHI ODIA RISCHIA CHE GLI SCOPPI LA BILE...

AH AH AH ...

ODIATEMI...

AMATEMI...

MA NON PROVATE  MAI PER ME INDIFFERENZA...

ESSERE ODIATI E' UN ONORE

PERCHE' SIGNIFICA CHE SI E' DI MOLTI GRADINI SUPERIORI A CHI CI ODIA...

E CON QUESTO

VIA AUGURO UNA MERAVIGLIOSA GIORNATA.

SO GIA' CHE LA MIA SARA' SERENA

SPERO CON TUTTO IL CUORE CHE LO SIA ANCHE LA VOSTRA.

BACIONISSIMI

UN SORRISO...

DIANA FINI

(QUELLA VERA)

 
 
 

ERA SOLO UN TUO SOGNO

Post n°6009 pubblicato il 05 Marzo 2012 da diana.fini

Mi dispiace,

non riesco a capire come tu possa aver creduto che noi due potevamo stare insieme.

Era un tuo sogno.

Un gioco innocente a cui avevi dato inizio tu.

Io non ho mai pensato che noi potessimo vivere insieme.

Metti da parte tutto il tuo odio,

tutto il tuo rancore,

ma non hai capito che per te io provo solo indifferenza

e qualsiasi cosa tu mi abbia fatto

o hai intenzioni di farmi sarà per te e solo per te una sofferenza.

Ricorda è solo chi odia che sta male,

e giorno dopo giorno si logora.

Chi è odiato non prova nulla,

forse solo pena per un essere incapace di continuare la sua vita per la sua strada.

 

 

 

BUON INIZIO DI SETTIMANA

UN ABBRACCIO

DIANA FINI

 

 
 
 

QUANDO E' GIUSTO INDOSSARE UNA MASCHERA...

Post n°6008 pubblicato il 03 Marzo 2012 da diana.fini

E' cosa risaputa che la maggior parte delle persone che ci circonda indossa una maschera...

Molti giocano a fare gli illusionisti e non si rendono conto di quanto grave possono essere i risvolti dei loro comportamenti.

La vita non è un partita di pocker dove per vincere non conta la fortuna, o la bravura, conta solo quanto sei in grado di camuffarti dietro ad una maschera.

Certo se tutti fossero più veri, più leali più sinceri, questo mondo farebbe meno schifo.

Ormai le mosche bianche sono in via di estinsione mentre i giocatori di poker aumentano sempre di più.

Cercate di essere sempre quello che siete, il tempo oltre ad essere un buon medico, sa dare i propri frutti.

Essere se stessi porta sempre qualcosa di buono, NON DIMENTICATELO MAI.


BUON FINE SETTIMANA

 


DIANA FINI

 
 
 

SEI IL MIO CIELO

Post n°6007 pubblicato il 29 Febbraio 2012 da diana.fini

Sei il mio cielo...

se la mia stella...

sei la mano che sfiora le mie guance..

sei il fazzoletto che asciuga le mie lacrime nei momenti di sconforto.

Quanti ''SE'' aggrovigliano la mente...

ma i SE fanno parte del passato e non possono ridarti tutto quello che avresti potuto avere.

I SE ti fanno arrivare ad un capolinea dalla quale non si può tornare indietro.

Potrei dirti che se tu fossi stata sempre al mio fianco, ora sicuramente le cose sarebbero diverse.

Potrei dire che avrei dovuto aver più polso con te per non permetterti di fare tante sciocchezze.

Ma come dice un detto con i SE e i MA si fa il senno dei poi.

Lo so tu non hai mai ascoltato i miei consigli...

Hai sempre preferito ascoltare a chi di te non gliene fregava nulla.

Ed ora solo macerie.

Nulla si può ricostruire su questo pezzo di prato bruciato.

Il tempo è volato via...

Purtroppo stai pagando i tuoi errori ed io con la morte nel cuore ti vedo appassire come un piccolo fiore senz'acqua.

Non ti abbandonerò mai e quando non ci sarai più resterai per sempre dentro di me.


DORMI SERENA IO SONO QUI...

 


 



(DIANA FINI)


BUONA GIORNATA

UN SALUTO DIANA

 
 
 

SONO LE DONNE DIFFICILI... (DEDICATO)

Post n°6006 pubblicato il 28 Febbraio 2012 da diana.fini

"Sono le donne difficili quelle che hanno più amore da dare.

Quelle che parlano quando hanno qualcosa da dire.

Quelle che hanno imparato a proteggersi e proteggere.

Quelle che non si accontentano più.

Sono le donne difficili,

quelle che sanno distinguere i sorrisi della gente.

Quelle che ti studiano bene prima di aprirti il cuore,

che non si stancano mai di cercare qualcuno che valga la pena.

Sono le donne difficili,

quelle che sanno sentire il dolore degli altri.

Quelle con l'Anima vicina alla pelle,

che vedono con mille occhi nascosti.

Quelle che sognano a colori.

Sono le donne difficili,

che sanno riconoscersi tra loro.

Sono quelle che, quando la Vita non ha alcun sapore,

danno sapore alla Vita" 

 

 

 

BUONA GIORNATA A TUTTI

UN SORRISO

DIANA

 
 
 

IL VENTO

Post n°6005 pubblicato il 27 Febbraio 2012 da diana.fini

Il vento scompiglia i miei capelli cerca di portar via i miei pensieri...

Mi sembra di volare in aria come una foglia caduta da un albero...

Come vorrei essere un gabbiano per volar via lontano da questo posto che non ha più nessun colore per me.

Tutto passa...

tutto va...

Io ogni giorno che mi sveglio spero tanto che l'alba nuova mi porti qualcosa per cui essere felice.

La vita è proprio come una ruota gira a volte in senso giusto a volte in senso contrario.

Bisogna sedersi ed avere la pazienza di aspettare che piano piano la ruota ricominci a girare nel verso giusto.

 



BUONA SERATA A TUTTI

UN ABBRACCIO DIANA

 
 
 

PACE INTERIORE

Post n°6004 pubblicato il 26 Febbraio 2012 da diana.fini

Oggi sento dentro di me una pace interiore che colma la mia anima.

Mi sento priva di ogni timore e non voglio che nulla inciampi in questo momento di serenità.

Mi sento come se stessi in equilibrio su una tavola a cavalcare le onde più belle che io possa ricordare.

Appoggiata al muretto del lungomare l'odore della salsedine che si sprigiona dalla schiuma e la brezza marina mi avvolgono.

Questo è un periodo molto difficile della mia vita...

sto facendo quello che è giusto fare...

Anche se le giornate sono tutte uguali io mi senti ugualmente serena.

Ci sono periodi che da lassù  QUALCUNO ci mette di fronte ad semaforo rosso

in quel momento devi mollare tutto e ti devi solo occupare di quello che per te rappresenta la cosa più importante.

LA COSA IMPORTANTE IN QUESTO MOMENTO PER ME E' MIA MADRE.

 


 

BUONA SERATA

UN ABBRACCIO SINCERO A TUTTI DIANA

 

 
 
 

I MIEI OCCHI

Post n°6003 pubblicato il 25 Febbraio 2012 da diana.fini

I miei occhi sono rimasti imprigionati

dal tuo sguardo è accaduto tutto in un attimo...

Non farmi troppe domande

non rovistare troppo nella mia anima.

Prendimi così come sono...

Amami per i mie pregi e i mie difetti...

Non fare mai l'errore di cercare di cambiarmi...

In un attimo sparirei dalla tua vita.

 


(DIANA FINI)

 

 

 
 
 

UNA NOTTE INSONNE E RICCA DI RICORDI...

Post n°5997 pubblicato il 23 Febbraio 2012 da diana.fini

Quel giorno che fu costretta ad andarsene non disse nulla nessuno, non amava essere compatita, sapeva che quell'assenza sarebbe stata assai lunga.

Se ne andò via in punta di piedo con il cuore stretto in una morsa di dolore...

In una manciata di minuti stava perdendo tutto quello che aveva costruito...

Ma la vita a volte ti mette davanti ad un bivio e il più delle volte si è costretti a prendere la strada più difficile.

L'alba era da poco  spuntata,

il taxy era già sotto casa,

poche cose nella valigia per intraprendere quel viaggio che aveva un inizio e una destinazione,

ma che non aveva una data di scadenza.

Chiudendo  casa lanciò  un bacio alle sue con cose con la speranza di rivederle prima possibile.

Lui avrebbe voluto seguirla ma lei non volle...

non era giusto portare a soffrire anche il suo uomo...

aveva raccolto tutte le forze

per riuscire da sola in un impresa che si presentava già dall'inizio impossibile.

Cocciuta com'era non voleva lasciar nulla di intentato...

Salì in macchina dando l'indirizzo al conducente del taxy,

era appena spuntato il giorno

ed il poco traffico le dava modo di veder sfilare dal finestrino case, alberi,

palazzi...

piccoli frammenti che sembravano scene di un film.

Aveva tanto rispetto per coloro che la circondavano

ma aveva impararto che doveva vivere secondo i propri principi.

Si chiese quanto sarebbe stata la permanenza in quel posto... 

Si chiese quando avrebbe potuto riabbracciare il suo barboncino

e mentre si faceva tutte queste domande il taxi si fermò

il conducente l'avvertì che era giunta a destinazione.

Esito un pò prima di scendere

ma in quella clinica c'era la persona più importante della sua vita che la stava aspettando.

Pagò in fretta in taxy e a passo veloce entrò per la prima volta in quel viale che da quel giorno avrebbe fatto più volte durante il giorno per tanto e tanto tampo.

ERA SUA MADRE ED ERA GIUSTO SACRIFICARE TUTTO PER LEI.

SI MISE UN SORRISO DI CIRCOSTANZA ENTRO' NELLA STANZA DOVE LA CONDUSSERE

DIEDE LIEVEMENTE UN BACIO SULLA FRONTE RUGOSA DI QUELLA DONNA CHE LE AVEVA REGALATO LA VITA.

SISTEMO' UN PO' DI COSE ED IN SILENZIO ATTESE IL SUO RISVEGLIO

(Diana FINI)

 

 

BUONA GIORNATA A TUTTI

 
 
 
Successivi »
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: diana.fini
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 13
Prov: RM
 

AREA PERSONALE

 

animali di compagnia
 

 

 

 

  

 

 
Citazioni nei Blog Amici: 134
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.