Community
 
pigilli
Sito
Foto
   
 
Blog
Un blog creato da pigilli il 06/10/2006

PIERLUIGI LUPO

RACCONTI

 
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

fazzi.anGiuseppeToscalibertasemperdiciasettenovantaangelostefanistentoacrederciolferinomariglianicupellonigiannipigillichanel803davyx2mikemike_msupergaboinformatore66mario.praz
 

ULTIMI COMMENTI

Ciao, e grazie.
Inviato da: pigilli
il 22/03/2014 alle 11:28
 
bella storia :)) un saluto e complimenti.. sasà
Inviato da: informatore66
il 01/03/2014 alle 19:51
 
Beh, naturalmente le lezioni sono indirizzate a coloro che...
Inviato da: pigilli
il 29/04/2013 alle 11:05
 
Consapevolmente qualche mezzo ce l'avrei,mi manca il...
Inviato da: melen.me
il 28/04/2013 alle 21:17
 
Ci vuole un po’ tutto… ma innanzitutto è importante la...
Inviato da: pigilli
il 28/04/2013 alle 15:32
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 44
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« CIAO PEROZZI...LADRI DI POLLI »

STRANI RISTORANTI

Post n°13 pubblicato il 28 Novembre 2006 da pigilli
 

immaginePer stupire e attirare sempre più clienti, i proprietari di ristoranti, le stanno provando un po’ tutte. E così sono sorti nel mondo i ristoranti più bizzarri e stravaganti: con camerieri ballerini o ragazze che servono in topless, esclusivi per cani o per nudisti. E posti dove addirittura il cliente ha la possibilità di picchiare a proprio piacimento il cameriere. Quasi l’inverso della famosa trattoria romana “La Parolaccia”, dove però è il cameriere a scagliarsi contro il cliente, ma solo a parole, anzi a parolacce! Ma vicino Roma, in provincia di Rieti, esiste anche un locale romanticissimo, il “Solo per due”, il più piccolo ristorante del mondo, dotato di un solo tavolo e due poltrone (accettano solamente due commensali per volta!). Appena ci si siede a tavola, le luci si abbassano e l'atmosfera si fa magica, tra candele, rose rosse e musica personalizzata. Immersi nella più completa tranquillità si chiama il cameriere solo quando è necessario, con un campanellino d'argento!

Ma l’ultima novità arriva dalla Russia, e precisamente da Mosca, dove è stato inaugurato il primo ristorante al buio. Non è esattamente il primo, si tratta della catena “Dans le noir”, già presente a Parigi e Londra. Scopo del locale è quello di “riattivare” il senso del gusto e dell’odorato, annullando quello ingombrante della vista: “Mangerete e berrete nella più totale oscurità”. Bello, no?

 
 
 
Vai alla Home Page del blog