Creato da ladamadivetro il 20/06/2008

Momenti

Mille e mille fragilità

 

 

« Un pensiero per Te :-)Un pensiero per te! »

La freccia

Post n°334 pubblicato il 28 Gennaio 2012 da ladamadivetro
 

SCONGIURO PER CAMMINARE IGNORANDO SE STESSI

Ho sempre creduto di andare avanti
un passo dietro l’altro per poi ricominciare,
ma non so perché, seguendo questo procedimento,
finivo sempre oltre il punto verso cui mi dirigevo.
Andare verso un uomo in linea retta
era il modo più sicuro di perderlo di vista:
correr verso un oggetto delizioso bastava
per aprire un vuoto proporzionale al suo fascino.
Se volevo toccare la neve in montagna,
e iniziavo l’ascesa, con lo sguardo alle cime,
mi ritrovavo a scendere per una valle fertile
con timidi ruscelli di ghiacciai.
E quando mi immergevo, per poi attraversare
a nuoto un qualche fiume, giungevo, inevitabilmente,
nel medesimo luogo da dove ero partita.
Fu doloroso percepire quanto di vero c’era
nelle parole del saggio Zenone;
non erano per me affatto un paradosso
piuttosto un’evidenza che dovevo accettare:
mai sarebbe stata tirata
la freccia che mirava al centro;
io mai sarei riuscita ad arrivare quindi
dove volgevo l’occhio o il desiderio.
Nemmeno ci riuscii seguendo
i consigli di un celebre filosofo portato in matematica:
né descrivendo un’ellittica breve,
né camminando a zig-zag o in circolo
cessavan di fuggire le cose cui anelavo,
vuotarsi tutti i luoghi e tutte le vetrine
oppure cancellarsi dalla mano
i possibili amanti o i destini.
Dovetti disperarmi. Dovetti perder la speranza.
E seppi che era un bene.
Provai a guardar di sbieco le cose e gli esseri che amavo,
entrar nel loro mondo senza nessun proposito.
Mi misi a camminare ignorando me stessa
e all’improvviso il mondo
si soffermò nella mia mano.

Chantal Maillard

Questa meravigliosa poesia è della spagnola Chantal Maillard, poetessa specializzata in Filosofia e Religioni indiane. Con queste sue parole ci consiglia di non preoccuparci troppo delle regole, di evitare piani dettagliati da seguire, di non ragionare semplicemente per schemi, ma di affidarci al carpe diem, alla creatività, di osservare la realtà da un punto di vista differente onde evitare che le nostre vite si infilino in un labirinto da cui non riescono più ad uscire, esattamente come il celebre paradosso di Zenone, quello della freccia, spazio/tempo. 
La freccia che si dirige verso il bersaglio in realtà è ferma, occupando lo spazio della sua lunghezza in ogni singolo istante. Se la nostra vita è quella freccia, non riusciremo mai a muoverla: ma se saltiamo la logica e spostiamo la nostra visione, allora la vedremo correre veloce verso il bersaglio.

Amici cari, la vostra dama vi augura di fare centro in ogni bersaglio della vostra vita e vi abbraccia tutti fino al nostro prossimo incontro.

Alessandra

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

MANEGGIARE CON CURA

 

 

DONI PER IRENE

Ciao Irene, voglio dedicarti questa immagine visto che ami disegnare e per ringraziarti delle belle immagini che scegli sempre per me.
Che la tua vita sia sempre costellata da un arcobaleno di felicità...

Questo dolce e colorato pensiero è della cara amica solosorriso che ringraziamo di cuore. 

Alla mia dolce e piccola Irene!
 

Ti aspetto bambolina! ^___^ Un bacio! Zia Paola

  da ormesullasabbia.a

 

Piccola cara! ^___^ Questo abbraccio dolce è per te!

Ci sia sempre il sole nella tua Vita!

 zia Paola


Grazie di questi teneri pensieri cara Paola, zia meravigliosa.
 

PENSIAMO ANCHE AGLI ALTRI

Chiedo una visita al blog - CARLO PARLANTI FREE -  un segno per fargli sentire la nostra vicinanza.

 

PER LE DONNE E CON LE DONNE, SEMPRE!

   

 


NO ALLA VIOLENZA!
NO ALL'OMERTA'


  












(http://www.riconoscilaviolenza.it/?op=home)

 

 

RIPRENDIAMOCI LA NOSTRA FEMMINILITÀ

CON L'ORGOGLIO DI ESSERE
SEMPRE DONNE



 

AREA PERSONALE

 

DOMANDA


Qual'è la vera sostanza dell'amore?

 

PREMIO


E' un onore per me esprorre questo premio che ha voluto donarmi l'amico Argo (
http://blog.libero.it/
cercodicapire/
 )
che ringrazio di cuore.

 

PASSANTI

site statistics
 

ULTIME VISITE AL BLOG

missely_2010DomPieromariani.walter_2consultsportpasqualina2008nino301160colucizababluwalter240mizar_alazzar8Nuvola_volacucciolaestellelauragarrifototecnicapalmesi
 

TAG

 

ULTIMI COMMENTI

-Buon nuovo weekend- -un abbraccio di...
Inviato da: pasqualina2008
il 28/04/2017 alle 22:10
 
L'abbraccio un conforto dell'anima senza...
Inviato da: pasqualina2008
il 05/11/2016 alle 01:21
 
Il mio affetto -il mio abbraccio_)Pasq
Inviato da: pasqualina2008
il 31/08/2016 alle 23:24
 
-Felice domenica-
Inviato da: pasqualina2008
il 24/07/2016 alle 07:28
 
È buona norma portarsi sempre appresso un sorriso, ché...
Inviato da: pasqualina2008
il 31/05/2016 alle 00:05
 
 

I MIEI FIORI

 


La tua rosa tra i miei fiori cara
amica ormesullasabbia, a significare 
amicizia sincera.
E adesso ci aggiungo
il cuore

"Quando chi ti fa soffrire è uno che ami l'unica possibilità di difesa è amarlo di meno, se ci riesci." "E tu ci sei riuscita?" "Col tempo. Col tempo si fa tutto. Ma prima di arrivarci... Davvero, ho sofferto abbastanza".
G. BERTO - Anonimo veneziano

 

LIBERTA'

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 11
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom