Lacryme Amare

Le train part,Je le regarde s'éloigner,Longtemps,Puis plus rien, Et voila, Je pleure

Creato da LacrymaNera il 10/12/2007

Area personale

 

FACEBOOK

 
 

Ultime visite al Blog

cassetta2ChildOfMurderio86darkfading_of_the_daylorenzob79Me.4everMITE_ATTACHET_2Eddie_Cranestrong_passionMickyPunk91sterlinadoromauriziom1964unamamma1marymary1986gambinorosanna
 
 
sopravviverò per la persona che amo..
 

come sei veramente


E in ogni fiocco di neve si sciolgono sogni, desideri, lacrime salate,
come salato è quel mare in cui si perdono i miei occhi,
mare di lacrime che allagano i miei ricordi,
che cerco di mettere in uno scrigno per conservarli li,
dove tutto neanche io non posso arrivare a riprenderli,
per non far nevicare più...
ma ora nevica..e non smetterà
 

Mad girl - Emilie Autumn

Mad girl

Can you believe

What they've done to you?

Wouldn't they stop

When you asked them to leave you alone

In all your faerie tales

How did the prince say he loved you?

How did your father die?

Was he a good man?

Maybe someday you'll know



The beginning and the end

Much closer than they seem

Death is but a dream, I know

Dolls are meant to grow away

All broken and bent from petty play

My friend in this world

Is a bottle of nothing

Still I fly

Still I fall

Mad girl

Can you believe

What they've done to you?

Wouldn't they stop

When you asked them to leave you alone

In all your faerie tales

How did the prince say he loved you?

How did your father die?

Was he a good man?

Maybe someday you'll know











 
 

butterfly1.jpg

certa gente pur di sentirsi amata
darebbe la propria vita in mano al
primo demonio zoppo che passa
per la strada sbagliata

temps.jpg

Ma la nostalgia la prova da vivo per la
paura di perdersi quel che conosce..

plume.jpg

tutto quello che evitiamo di vedere
in realtà è proprio ciò che ci attira di
più con il suo fascino morboso..

 

 

Tu,quanto tempo hai?

Post n°146 pubblicato il 12 Maggio 2009 da LacrymaNera

Ci sono foglie che si aggrappano ai rami perche non vogliono cadere mai,ci sono stelle che si aggrappano al cielo perche si accorgono di finire,sai, ci sono ubriachi che stringono il bicchiere perché è sempre l'ultimo che fa paura,ci sono uccelli che sentono lo sparo e contano quanto gli resta ancora. Ed è soltanto questione di tempo:quello che serve a salvare un uomo,il cielo quando è in attesa di un lampo,una chitarra che aspetta un suono,una ragazza col cuore in gola,perché il suo amore non puo finire,o il tempo prima della parola che non avresti mai voluto dire... E tu,quanto tempo hai? tu,quanto amore hai? io,non ti perdo mai ti aspetto al fondo di questa strada,sai;tu,quanto tempo hai,quanto tempo hai,quanto amore hai? Ci sono ragazzi che chiudono gli occhi e si distruggono in un altro tempo,ma d'altra parte ci sono vecchi che darebbero tutto per un momento,ci sono lettere che non arrivano,baci che restano immaginari,ci sono treni che si stanno chiedendo quando finiscono i binari. E ci sono poeti che chiedono a Dio un altro giorno per dire qualcosa e i giardinieri sdraiati di notte col naso sul gambo di una rosa,ci sono bambini che aspettano quando verranno per spegnere la luce, e uomono che hanno sfidato il tempo perchè qualcuno sia felice. E tu,quanto tempo hai? tu,quanto amore hai? basta solo sapere questo,sai,conta solo questo, sai. Tu,quanto tempo hai Tu quanto amore hai: non è niente non è successo niente,sai, dimmi solo se ti ho perso o non ti ho perso mai;tu quanto tempo hai? quanto tempo hai,quanto amore sei?

 
 
 

Time goes by

Post n°145 pubblicato il 09 Marzo 2009 da LacrymaNera

E si lascia libertà alle mani che scorrono veloci sulla tastiera creando parole e frasi...
nascosta sotto le coperte con una soffusa musica la mia mente elimina pensieri che non deve fare,o almeno, cerca..

Non riesce più a fare a meno di momenti che prima erano solo attimi nascosti,accessibili solo a noi,e adesso che non sono più piccoli squarci d tempo, ma ore il mio corpo soffre se non riesce ad avere la sua dose giornaliera..

U.n.a.D.r.o.g.a.

Per me sei una Droga...

"Sei tossico sempre di cose che non sono tue..."

Ma tu lo sei.

T.u.s.e.i.M.i.o.

Ma nonostante la perfezione di queste giornate di inizio primavera ancora è difficile riuscire a ignorare quella vocetta che t mette ansia,che non vede l'ora che un determinato fatto avvenga, che non riesce ad aspettare il normale e lento fluire del tempo...ed ecco che mi ritrovo ancora una volta a copiare appunti ascoltando musica chattando e parlando con qualcuno, cercando di occupare il tempo, di soffocare il tempo, fino a quell'attimo di respiro che mi è concesso quando tu sei con me,quando posso dimenticare ogni singolo pensiero..

Quando Tu puoi finalmente essere ogni mio singolo pensiero..


Ma anche quei momenti,sempre più importanti,sono difficili da trovare,mesi fa lo erano ancora di più,la distanza non aiuta lo sappiamo bene, ma anche ora che t sono vicina è sempre brutto vedere che i nostri orari non coincidono e quindi bisogna accontentarsi di fare 2 km in macchina pur di stare insieme..

Ho decine d progetti in mente, in modo da occupare tempo,quel tempo che non abbiamo, quel tempo che non sarà nostro..o forse in un certo qual modo si?

"E' uguale se c baciamo alla stessa ora in posti diversi?Ci possiamo baciare da così lontano se ci pensiamo alla stessa ora e chiudiamo gli occhi e muoviamo le labbra?" (Zoe Trope)

Senza Te..

Non riesco più a stare immobile.

Non riesco più a pensare.

Non riesco più.

 
 
 

...

Post n°144 pubblicato il 22 Febbraio 2009 da LacrymaNera

Sincerità
Adesso è tutto così semplice
Con te che sei l’unico complice
Di questa storia magica
Sincerità
Un elemento imprescindibile
Per una relazione stabile
Che punti all’eternità
Parlando di tutto e di tutti
Facciamo duemila progetti
Tu a volte ritorni bambino
Ti stringo e ti tengo vicino
Sincerità
Scoprire tutti i lati deboli
Avere sogni come stimoli
Puntando all’eternità
Adesso tu sei mio
E ti appartengo anch’io
E mano ella mano dove andiamo si vedrà
Il sogno va da se, regina io e tu re
Di questa storia sempre a lieto fine
Sincerità
Adesso è tutto così semplice
Con te che sei l’unico complice
Di questa storia magica
Sincerità
Un elemento imprescindibile
Per una relazione stabile
Che punti all’eternità…

 
 
 

Post N° 143

Post n°143 pubblicato il 16 Febbraio 2009 da LacrymaNera
Foto di LacrymaNera

The Sacrament is You


 

 
 
 

Post N° 142

Post n°142 pubblicato il 07 Gennaio 2009 da hidetomatsumoto

Mentre il mondo è coperto da una bianca coltre di fredda neve,
il mio cuore è più caldo del sole,
come una fiamma perpetua, riesce a percepire anche sottili emozioni.
Ho capito che anche se te ne andrai tra pochi giorni,
non sarò mai solo,
ho capito che ovunque tu sarai,
qualsiasi cosa tu faccia,
qualsiasi sguardo tu incroci,
le mie braccia ti staranno avvolgendo, come una calda sciarpa in questo inverno...
Non sei mai partita, e non sei mai tornata,
sempre stata qui a donarmi quella tua scherzosa risata,
quel timido sorriso quando senti dirti parole d'amore,
e la tua divertente autoironia vanificata da un bacio...
Non mi perderai mai, su di me troverai sempre un porto su cui far riposare le tue membra prima di spiegare le vele di nuovo.
Guarda...
oltre queste nere nubi che abbiamo davanti,
oltre questi temporali e quest'incessante pioggia,
lo vedi?
E' proprio là in fondo,
il nostro futuro...
Per ora lo puoi intravedere attraverso lo spiraglio di una promessa,
ma ben presto sarà intorno a te,
sarà intorno a noi...
Sarà quella vita che abbiamo desiderato,
quelle emozioni che abbiamo vissuto solo per la durata di una notte,
quelle sensazioni che abbiamo provato fino ad un dolce "a domani".
Ma arriverà quel giorno in cui non ci saranno più saluti,
in cui l'unica parola che ci dividerà momentaneamente sarà "buonanotte",
ma non saremo divisi, perchè i nostri corpi, i nostri cuori, i nostri sogni, allora
saranno una cosa sola,
saranno una spirituale empatia senza leggi, un caos in cui l'unica regola non siamo "tu ed io", ma "Noi"...
Aspetta quel giorno con quell'impazienza che ti prende quando mancano poche ore per rivederci,
e nel frattempo continuiamo a riservarci indimenticabili ricordi,
intimi segreti chiusi maliziosamente nelle nostre vite, nella nostra vita,
celati tesori in un cuore cristallino e puro come il tuo,
non c'è cassaforte migliore...
che dolce custode di vita sei,
tu, che sei in grado di unire sublimi attimi come fossero tasselli di un puzzle che non ha fine...
ed ogni tassello è diverso dall'altro,
ogni attimo è diverso dall'altro,
ma una cosa in comune ce l'hanno...
sono tutti composti dalla consapevolezza che ognuno potrebbe dare valore ad un'intera vita...
averli tutti così insieme è un'esplosione di gioia, impossibile da descrivere,
ma cosi bella
da vivere


 
 
 

Post N° 141

Post n°141 pubblicato il 02 Dicembre 2008 da LacrymaNera

troppo tempo che manco da qui..troppo tempo che manco in generale da ogni luogo che mi è noto e caro...non è successo praticamente nulla di nuovo,bhè ormai è così da un bel pò... sento la nostalgia di attimi vissuti millenni fa ormai, sorrisi fatti da persone che sorridono raramente e abbracci sinceri di amici che hanno condiviso con te più di quello che normalmente è condivisibile..certe cose non torneranno mai meglio dire che nulla torna..ma ora ho altre priorità che mi allontanano da questi pensieri tristi e ne sono felice..bhò non so cosa altro dire..che triste...

 
 
 

Post N° 140

Post n°140 pubblicato il 12 Novembre 2008 da hidetomatsumoto

E ogni volta al telefono
non riesco mai a dirti
quanto manchi veramente,
non riesco mai a dirti
che farei di tutto
pur di abbracciarti anche per qualche secondo,
e non sai quante volte, al di là della tua cornetta,
io inarco le braccia chiudendo gli occhi,
lasciandomi trasportare dal sussurro della tua voce,
immaginandomi il tuo dolce corpo sciolto in un abbraccio...
oppure quando sono sdraiato sul letto,
mi immagino di averti sdraiata al mio fianco,
con il tuo volto appoggiato sul mio petto
mentre ridiamo e scherziamo
mentre ci diciamo i nostri "buuh" causati dalla mancanza,
mentre decidiamo scherzosamente chi ama di più,
mentre ci parliamo dolcemente in inglese, francese, tedesco, giapponese, russo o cinese...
e perdona se a volte rimango a lungo in silenzio,
se non riesco a trovare le parole per parlare,
ma immagino di accarezzare i tuoi capelli,
di sfiorarti il naso per farti addormentare,
e mi perdo nei ricordi...
Vorrei tanto poter piangere,
vorrei tanto poter far scivolare via la malinconia,
ma non voglio,
non posso...
ho detto che non lo farò,
e non lo farò...
mi limiterò ad aspettarti ogni volta con gli occhi gonfi,
ovunque e comunque...
però manchi...

 
 
 

Post N° 139

Post n°139 pubblicato il 07 Novembre 2008 da hidetomatsumoto

Ma quanto mancano quegli ultimi giorni d'estate che abbiamo fatto nostri,

quanto mancano quelle calde sensazioni sotto il tepore del sole che non calava mai,

quanto manca quel caotico viavai di progetti improvvisi che potevamo permetterci di fare.

Ormai il sole non c'è,

è sempre più coperto dalle nere nubi che preannunciano la pioggia,

ormai i progetti sono diventati biunivoci: andata e ritorno.



Ma quanto mancano quegli ultimi giorni d'estate che ci hanno fatto crescere,

quanto mancano quelle emozioni puerili che lentamente sono diventate qualcosa di serio, di profondo,

quanto mancano le spensierate risate
senza problemi o preoccupazioni, senza quel velo di malinconia che
ormai ci avvolge quotidianamente.


Ormai la spensieratezza non c'è,

non c'è più nulla, tutto andato via quella domenica di metà settembre,

e siamo rimasti solo noi due, individui distinti, ma uniti in un unico sentimento reciproco,



uniti nelle periodiche speranze di rivederci il fine settimana,

nelle speranze che ci si possa vedere sempre più spesso,

nelle speranze distrutte quando credi che tutto vada bene,

quando cominci ad abituarti a quella malinconica situazione,

quando la malinconia ormai non la si percepisce quasi più...



fa male,

cazzo

se fa male.



E ripensando ai nostri ultimi caldi giorni d'estate

ho freddo

ripensando ai nostri ultimi felici giorni d'estate

sono triste

ripensando ai nostri ultimi spensierati giorni d'estate

sono turbato

ripensando ai nostri ultimi intensi giorni d'estate

sono spento.



Ti aspetterò comunque,

ti aspetterò a prescindere,

ti aspetterò perchè un amore cosi grande non merita tutto questo,

perchè si merità la felicità perduta...

non saremo mai pienamente felici fino a quel giorno..

fino a che torneranno i nostri giorni d'estate



ed allora...



...saremo finalmente uniti, come abbiamo sempre sognato,

progettando tutto ciò che è stato lasciato incompiuto,

tutto ciò che è stato spezzato all'improvviso..

ricorstruiremo i frammenti di noi,

vanificheremo le singole forme che ci caratterizzavano,

insieme...

e quelle rose ormai appassite sembreranno sbocciare di nuovo,

quelle canzoni che ci facevano piangere ci faranno ridere,

quel sangue ormai freddo e seccato tornerà a scorrere caldo,

torneremo amore,

torneremo come un treno di sola andata,

l'ultimo treno,

e poi basta,

solo viaggi...insieme,

guidati dalle nostre canzoni e da mille altre,

guidati da nulla, solo dalla nostra pura voglia di divertirci,

di poter spaziare e visitare il mondo finalmente uniti

solo per poter tornare a casa insieme

senza doverci più dividere a Viareggio

senza doevr guardare i binari aumentare la distanza,

mancano quasi 7 mesi...

cercherò di divorare più velocemente questo tempo.

Ormai anche uno stolto l'ha capito,

io non vivo più senza te.


 
 
 

Post N° 138

Post n°138 pubblicato il 28 Ottobre 2008 da io86dark

Anche se ultimamente ci sentiamo davvero poco,

ricorda che Ti Voglio un Bene dell'Anima!

(somiglia vagamente a te! *_* )

 
 
 

Post N° 137

Post n°137 pubblicato il 17 Ottobre 2008 da LacrymaNera

Ed ora conforti le mie membra stanche
ed hai accolto sul tuo grembo la mia testa
perchè mi rendo conto ora tornato dai miei viaggi
che ogni mio vagare era venire incontro a te.

 
 
 

Post N° 136

Post n°136 pubblicato il 06 Ottobre 2008 da LacrymaNera

sono stata innamorata di lui un miliardo di volte.
per sempre è una stupida promessa che nessuno sa mantenere davvero,ma noi l'abbiamo già fatto.
lo abbiamo già fatto migliaia di volte,ma indossavamo costumi diversi e ci chiamavamo con nomi diversi.
quindi per sempre non è da adesso in poi, ma da allora fino ad adesso.
abbiamo mantenuto una promessa retroattiva che sta ancora avverandosi.
E l'ho conosciuto ma sto aspettando di fare di nuovo la sua conoscenza e siamo nella stessa casa ma lui è in una stanza diversa e ha la gola rossa e roca a furia di urlare il mio nome da migliaia di anni e di chilometri
ma io lo sento.
Sento che lui mi possiede e viceversa.
Sono innamorata di lui e non posso smettere di amarlo perchè non ho mai smesso.

_Zoe Trope_

 
 
 

Post N° 135

Post n°135 pubblicato il 03 Ottobre 2008 da LacrymaNera

Oh I love, Oh I love, Oh I love
What you do to my head
When you pull me upstairs
And you push me to bed.
I love what you do to my head.
It’s a mess out there!

Oh I love, oh I love, oh I love
What you do to my heart
When you push me back down
And then pull me apart.
I love what you do to my heart.
It’s the best, oh yeah!

Oh I love, oh I love, oh I love
What you do to my lips
When you suck me inside
And you blow me a kiss.
I love what you do to my lips
It’s so sweet in there.

Oh I love, love, love, love
What you do to my hips
When you blow me outside
And then suck me like this.
I love what you do to my hips
It’s the beat oh yeah!

You’re the only one I cry for
The only one I try to please.
You’re the only one I sigh for
The only one I die to squeeze.
And it gets better everyday, I play
With you it’s such a scream.
Yeah it gets better everyday, I say
With you it’s so extreme.
Yeah it gets wetter everyday, I stay
With you it’s like a dream.

Oh I love, Oh I love, Oh I love
What you do to my skin.
Please slip me on
And slide me in.
I love what you do to my skin
It’s a passion oh yeah.

Oh I love, love, love, love
What you do to my bones
When you slide me up
And take me home.
I love what you do to my bones
It’s the crush oh yeah.

You’re the only one I cry for
The only one I try to please.
You’re the only one I sigh for
The only one I die to squeeze.
And it gets hazier anyway, I sway
With you it’s such a scream
Yeah it gets mazier every play, I say
With you it’s so extreme.
Yeah it gets crazier everyday, I stay
With you it’s like a dream.

Oh I love, oh i love, oh I love
What you do to me

 
 
 

Post N° 134

Post n°134 pubblicato il 27 Settembre 2008 da LacrymaNera

È strano sentire freddo quando fuori ci sono quasi 40° ma nonostante l’afa, tremo

È come se avessi un cubetto d ghiaccio che scivola lungo la schiena e che attraverso i brividi fa riaffiorare antiche paure e odierni incubi…

Da piccola per scappare dai brutti sogni m rintanavo sotto le coperte e abbracciavo il mio peluche,avevo 6 anni, si chiamava Sogni d’oro e aspettavo fino a quando non m calmavo, ora la storia è diversa, non ho più peluche e non ho più coperte che Mi difendono, ora quando sto male Mi affaccio alla finestra, guardo il mio castello illuminato e aspetto, non so se aspetto che passi l’angoscia o che quel Qualcosa m prenda definitivamente, ma aspetto..

Oggi è diverso, l’incubo di oggi è a occhi aperti, vivo realmente ciò che più m mette angoscia, la sensazione di stare perdendo qualcuno e quella d un arrivo imminente d dolore…Eppure so che non dovrei averne, mille volte m è stato detto che i legami non si spezzano mai definitivamente, e allora perché con persone che erano parte d me e del mio mondo l’unica cosa che c unisce è il CAP? perché invece persone che conosco bene riescono a mantenere i rapporti con tutti e ogni qualvolta che s va in giro si fermano ogni 30 cm per salutare qualcuno?

Fa strano rileggere pensieri trasportati su carta mesi fa..

Fa ancora più strano vedere come certe cose non siano cambiate assolutamente..

Le amicizie che lentamente scemano ,i rapporti che si frantumano a causa di una parola sbagliata, la lontananza che crea paura, angoscia, attesa, ansia e solitudine..sentimenti che crescono con l’avanzare delle ore e con l’arrivo della partenza…

Però da quella lontana giornata di luglio non sono successe solo cose negative…tutt’altro…ho trovato un qualcosa,o meglio un qualcuno, con cui riesco a stare bene,a sentirmi protetta, ma con il trasferimento a Bologna sto creando sofferenze anche a lui, i miei rientri a casa portano felicità momentanee che poi svaniscono alla stazione lasciando nuovamente spazio alla nostalgia, alla mancanza, alla solitudine che piano piano ti portano a chiederti se non è forse il caso di lasciar perdere tutto, di tornare definitivamente e non aspettare che quei dannati 9 mesi passino..ma come sempre il cuore viene messo da parte e la razionalità Mi spinge a desistere, a rimanere lontana 200 km, a convincermi che manca sempre meno tempo al nostro incontro, che è meglio così…che è giusto così…che è quello che deve essere..

Ma sono convinta che arriverà quel momento dove finalmente potrò lasciare il cuore libero d governare…

 
 
 

Post N° 133

Post n°133 pubblicato il 23 Settembre 2008 da LacrymaNera

abitare in una città sconosciuta che non riesco a comprendere,un insieme d persone che si muovono in continuazione senza un reale volto a causa ella velocità con cui salgono e scendono all'autobus..
e io abituata ad avere solo due autobus,ad avere visi conosciuti intorno a me mi ritrovo spaesata..

mancanza,
completa mancanza di tutto ciò che era diventato il mio mondo,
di tutto ciò che riesce a colmare il vuoto che ho dentro da tempo,

MI MANCHI

mi manca ogni singola cosa che con la quotidianità era diventata mia, avevo fatto mia..
o meglio dire che avevamo fatto

NOSTRA

...ti amo

 
 
 

Post N° 131

Post n°131 pubblicato il 13 Settembre 2008 da hidetomatsumoto

L'ultima sera,

sembra una sera qualunque,

sembrerà una sera qualunque,

non è cosi...



Lacrime e sorrisi ci faranno da compagni,

promesse ed abbracci ci riscalderanno,

speranze e progetti allevieranno il nostro ultimo saluto...



Dicono che le cose belle sono sfuggenti,

dicono che le cose belle non le si possono avere costantemente,

dicono che le cose belle se ne vanno quando meno lo vorresti,

dicono che le cose belle tornano quando meno te l'aspetti,



voglio crederci,

amara fiducia per queste voci.




Fiducia pura invece in te,

ogni singola parte di me è ormai tua, ti appartiene completamente,

ogni singola parte di me sarà tua,



adorazione carnale


adorazione sentimentale,




E non saranno alcuni chilometri a dividerci,

e non saranno alcune ore a dividerci,

e non saranno alcune lacrime a dividerci,

e non saranno alcune inconvenienze a dividerci..



legame indissolubile,

legame insostituibile.




L'estate è arrivata portandomi un mondo ricco di sorprese, una più
bella dell'altra, portandomi un mondo che non consocevo, ma che
lentamente ho conosciuto.

Un mondo nel quale posso finalmente viverci, e trovare il vero Me
Stesso che stava dilaniando disperatamente la maschera che ero
costertto ad indossare.

In quel mondo non ero da solo,

c'eri tu,

ci sei tu,


ci sarai tu.


Mi hai mostrato le vie segrete del mio cuore che neanch'io consocevo,

sei entrata e non ne sei più uscita...



rincorrendo il tuo odore



Ma l'estate è lentamente scivolata via, come un olio che percorre tutta
la pelle bagnata, che percorre tutta la mia vita, che percorre tutto
ciò che è stato...

e così, insieme all'estate, te ne vai pure tu,

rincorrendo ciò che sarai, ciò che sei,

lasciandomi in ricordo un autunno pieno di speranze, un inverno pieno
di viaggi ed una primavera piena di attesa...aspettando l'estate
prossima.

Ti chiedo solo di non avere rimpianti, e di buttare quelli che hai in un qualsiasi cassonetto, di spingerli dentro a forza se sono troppo
grandi...




la vita vale per quella che è,

è inutile cambiarla,


è necessario viverla attimo per attimo.




Lo sai,

ne sei consapevole,

alla stazione ci sarò,

ti aspetterò,



ogni volta che il tuo cuore vorrà tornare indietro, il mio reggerà la caduta,

ogni volta che il tuo corpo vorrà tornare indietro, il mio ti farà da guida,


ogni volta che il tuo profumo vorrà tornare indietro, il mio ti farà da scia...




Non mi perderai,


non ti perderò...




questo è il mio ultimo saluto prima che te ne vai,

queste sono le parole che forse non riuscirei a dirti...



Sono sicuro che riempirai di gioia tutte le giornate trascorse lontana,

la tua naturale capacità di rendere ogni cosa magnifica non svanirà mai,

sei nata così,



divina.




Ti aspetterò, e nell'attesa canterò,

abbracciato ad ogni tuo singolo ricordo,

abbracciato ad ogni nostro singolo ricordo,

ricordando che le Favole non finiscono male...



Our Fairytale won't gone bad...




...ti amo.
 

 
 
 

I'll Miss You

Post n°130 pubblicato il 13 Settembre 2008 da Me.4ever

Ciao Calderola,

sei appena passata a salutarmi e nonostante tutto sei riuscita a mantenere una

sorta di sorridere sul tuo volto.

Questi mesi passati con te sono stati fantastici, divertenti, profondi e mi hanno fatto

legare a te davvero tanto..

Ho deciso di farti questo video..per farti ricordare il nostro ultimo anno passato

insieme e dirti...che TI VOGLIO BENE!

 
 
 

Post N° 129

Post n°129 pubblicato il 04 Settembre 2008 da hidetomatsumoto

Solo io e te,

Tra le bufere, le calamità, i disastri,

solo io e te,

tra i lampi, la pioggia, il vento

solo io e te

tra le gioie, i dolori

solo io e te

tra le risate, le lacrime

solo io e te

tra i sospiri, il sudore,

solo io e te

tra le note, le parole, le emozioni

solo io e te

Nient'altro.
 

 
 
 

Post N° 128

Post n°128 pubblicato il 26 Agosto 2008 da LacrymaNera

..è come tuffarsi a capofitto nell’acqua salata con migliaia di ferite

Tra meno di 24 ore è il mio compleanno..felicità inesistente,

autostima ai minimi storici e voglia d trasferirmi a Bologna sempre meno presente..

È già passato un anno…

Un altro fottuto anno praticamente buttato tra lacrime tristezza e apatia…

Complimenti a me stessa per la mia incapacità di reagire e andare avanti!

Comunque certe date in avvicinamento segnano la fine del mondo che conosco,

che m dà spesso fastidio e senso di chiusura,

ma che altrettanto frequentemente m scalda il cuore e m fa sentire protetta..

Che sia chiaro, ho voglia d andarmene,ma realizzare che questa volta non sarà una settimana di vacanza ma un intero anno lontano m stringe il cuore..sarà che ho trovato persone a cui m sto affezionando, sarà che non sono mai stata tanto lontana da casa,ma ho un po’ paura..

E pensare che ora sarò sola m mette angoscia…

19 anni

niente idee,niente sogni,solo tempo vuoto e lacrime

..

…Mi carico sulle spalle un nero fardello.

È la mia vita.

È il mio zaino con me ficcata dentro che gratto la cerniera..

 
 
 

Post N° 127

Post n°127 pubblicato il 31 Luglio 2008 da LacrymaNera

Portami dove mi devi portare
Africa, Asia o nel primo locale
fammi vedere che cosa vuol dire partire davvero

Portami dove non posso arrivare
dove si smette qualsiasi pudore
fammi sentire che cosa vuol dire viaggiare leggeri

Sei sempre così il centro del mondo
il viaggio potente nel cuore del tempo andata e ritorno

Portami ovunque portami al mare
portami dove non serve sognare
chiedemi il cambio solo se devi, sei brava a guidare
e dopo portami oltre che lo sai fare dove sparisce qualsiasi confine
fammi vedere che cosa vuol dire viaggiare col cuore


Sei sempre così il centro del mondo
il primo bengala sparato nel cielo quando mi perdo
sei sempre così il centro del mondo
ti prendi il mio tempo ti prendi il mio spazio ti prendi il mio meglio

Portami dove mi devi portare Venere,Marte o altri locali
fammi vedere che cosa succede a viaggiare davvero

Sei sempre così il centro del mondo
il primo bengala sparato nel cielo quando mi perdo
sei sempre così il centro del mondo
ti prendi il mio tempo ti prendi il mio spazio ti prendi il mio meglio

 
 
 

Post N° 126

Post n°126 pubblicato il 28 Luglio 2008 da LacrymaNera

Hideto Matsumoto  ~  hIS  iNVINCIBLE  dELUGE   eVIDENCE ~:


è bello potersi distrarre nel mare delle tue emozioni cla..

 
 
 
Successivi »