Creato da goccedivaniglia il 09/04/2006

Passione... Arte

Atmosfere intense, un connubio molto emozionale d'arte, letteratura, musica, poesia, sogni. Momenti di malinconia si mescolano con attimi di profonda passione

 

 

« JACK VETTRIANOLa mia amica »

Jack Vettriano

Post n°172 pubblicato il 04 Dicembre 2006 da goccedivaniglia
 

immagineJack Vettriano: oggi è il pittore vivente più venduto e riprodotto nel mondo. Si calcola che siano stati venduti tre milioni di poster e stampe dei suoi quadri. Il suo successo è planetario e la sua popolarità ha superato rapidamente la sua notorietà: le sue opere stavano nelle case di mezzo mondo ma pochissimi conoscevano il suo nome. Da cinque o sei anni con i suoi quadri sono state stampate centinaia di migliaia di cartoline, poster, oggetti, persino ombrelli. Quest'anno è arrivato anche in Italia: lo hanno usato per le copertine dei loro libri Adelphi, Sellerio e Rizzoli, e si vendono anche qui libri, calendari e poster.
Proprio per questo successo formidabile, in Gran Bretagna Vettriano è al centro di una polemica vecchia come il mondo: quella sul rapporto tra l'arte “alta” e la grande popolarità, tra il successo di critica e il successo di pubblico. È possibile, si chiìedono i fans e gli estimatori di Vettriano, che l'artista britannico più popolare nel mondo non abbia mai avuto le sue opere in un museo nazionale? Che le gallerie importanti non espongano mai le sue opere? Che i direttori dei musei maggiori si rifiutino anche di commentare il suo lavoro, come se fosse un caricaturista da marciapiede?immagine
Jack Vettriano è un vero pittore, un eccellente pittore, con una storia assai poco accademica. Il suo cognome è quello della madre italiana, e lo scelse all'inizio della sua carriera artistica: il padre lavorava in una miniera scozzese e lui stesso studiava da ingegnere minerario. Ma quando aveva ventun anni, dice la leggenda, un'amica gli regalò degli acquarelli. Cominciò a studiare da solo la tecnica e la storia della pittura, mentre si imbarcava in mille lavori diversi: e a un certo punto due suoi quadri vennero scelti per un'esposizione. Da allora decise di fare il pittore, e gli andò bene. Adesso ha 52 anni e solo dai diritti di riproduzione guadagna mezzo milione di sterline l'anno. immagineI tratti fondamentali della sua pittura sono abbastanza semplici da spiegare. Come si vede in queste pagine, i quadri di Vettriano hanno soggetti tradizionali, per niente astratti o avanguardistici: chiunque li veda pensa a Edward Hopper, ma dove Hopper comiugava uno stile allora moderno con la raffigurazione di un'America altrettanto moderna, spesso fredda, Vettriano, nel 2004, da una sensazione di cose passate e di calore tradizionale. Nello stile prima ancora che nei soggetti. Ma sono proprio i soggetti, evocativi di un mondo passato e di cose che oggi sembrano sparite - eleganza, romanticismo, erotismo raffinato - a determinare il suo successo. immagineIn Gran Bretagna e in molta parte dell'Occidente la nostalgia per il tempo che fu - o che si crede che fosse - orienta gran parte del gusto popolare, nella musica, nel cinema, nella letteratura, nell'arte. A questo intuito, i quadri di Vettriano aggiungono una bellezza “facile”, immediata, di grande impatto su una sensibilità mediamente ignorante come quella di tutti noi (successi con analoghe ragioni si compiono nelle altre arti, e anche in quelle sono snobbati dagli intenditori). Vettriano ha atteggiamenti alterni nei confronti di chi lo trascura. A volte dice che gli interessa più il pubblico e le pareti delle case abitate che non i magazzini dei musei, altre volte lo dice con una tale insistenza da far sospettare qualche risentimento.immagine
Può darsi che abbiano ragione le élites del mondo dell'arte (che pure sono conventicole di vedute spesso assai prevedibili), che ritengono che Vettriano non abbia comunque molto da dire alla storia e al progresso artistico e culturale.immagine O forse saranno smentite dalle élites che le seguiranno: il revisionismo va forte. Ma è probabile che tra cento anni ci siano ancora in giro più riproduzioni di Vettriano che memorie dello squalo di Damien Hirst o della coperta di Tracy Emin. Di Cattelan, chissà.

Commenti al Post:
Galatea00
Galatea00 il 04/12/06 alle 17:37 via WEB
Ciao dolcissima gocce!! Come stai? tutto bene?? :D BAci!!! ^____-
 
 
goccedivaniglia
goccedivaniglia il 12/12/06 alle 10:28 via WEB
Ciao Cucciola dolce, sto benone, è tantissimo che non passo a trovarti, lo farò presto!! Baci e abbracci! ^_^
 
briciolabau
briciolabau il 04/12/06 alle 19:48 via WEB
un bacio dolce, mail per te...buona serata!! Isa
 
 
goccedivaniglia
goccedivaniglia il 12/12/06 alle 10:28 via WEB
Baci che ricambio Cara Isa. TVB
 
   
dianavera
dianavera il 15/10/09 alle 06:05 via WEB
bellissimo blog
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Tatiana il 28/02/17 alle 18:05 via WEB
Buonasera, qualcuno conosce il significato de " Il Molo " di Vettriano ? Cercato informazioni ma al momento trovato nulla di concreto.. grazie!
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

AREA PERSONALE

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: goccedivaniglia
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 42
Prov: VE
 
 

MIEI DIPINTI AD OLIO

 

"High Summer" di Tamara De Lempicka, copia d'autore, realizzata nel 2007

"Green Turban" di Tamara De Lempicka, copia d'autore, realizzata nel 2006

"The Brilliance" di Tamara De Lempicka, copia d'autore, realizzata nel 2006

"Le cucitrici" di F. Botero copia d'autore, realizzata nel 2008

 
 

ULTIMI COMMENTI

Buonasera, qualcuno conosce il significato de " Il...
Inviato da: Tatiana
il 28/02/2017 alle 18:05
 
cok guzel oyunlar
Inviato da: en güzel oyunlar
il 01/12/2016 alle 21:34
 
gioco molto bello
Inviato da: çok güzel oyunlar
il 01/12/2016 alle 21:31
 
thank you
Inviato da: diyet
il 18/11/2016 alle 12:53
 
thank you
Inviato da: diyetler
il 17/11/2016 alle 23:18
 
 

TAG

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ARTE&DONNE

๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ 
  Tamara de Lempicka

immagine

๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ 
Frida Kahlo 

immagine

Video Frida kahlo

๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ 


๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ 

goccedivaniglia

Le Mie creazioni Equilibriarte

๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑

 

ARTE

Suggerisci La Mia Arte: preleva il banner copiandolo dall'iimmagine sotto 

Arte, che sia essa Poesia, Musica, Arte scenica, avendo in sé il suo pieno, peculiare e insostituibile valore, può allargare e approfondire la nostra comprensione della verità.

immagine

L'Arte è una manifestazione dell'uomo che deve parlare all'uomo, in quanto lui solo ha occhi per comprenderla.

L'Arte ti artiglia lo stomaco. L'Arte ti fa respirare a pieni polmoni. L'Arte produce una patina colorata tra le cui trame si intravede qualcosa di vivo.

immagine

L'Arte viene associata al divino perché la silenziosa esplosione al calor bianco che produce è talmente carica di significanti non-significati che la mente non comprende, e l'uomo medio quando non comprende divinizza o peggio ne viene spaventato e ne fugge.

immagine

L'Arte non è una linea tracciata dalla tecnica o dalla raffinatezza d'intenti, è piuttosto il lamento dell'animo.

 

 

Creative Commons License
Opera pubblicata sotto una

Licenza Creative Commons

Tu sei libero:

Alle seguenti condizioni:

  • Attribuzione. Devi attribuire la paternità dell'opera nei modi indicati dall'autore o da chi ti ha dato l'opera in licenza.

  • Non commerciale. Non puoi usare quest'opera per fini commerciali.

  • Non opere derivate. Non puoi alterare o trasformare quest'opera, ne' usarla per crearne un'altra.

  • Ogni volta che usi o distribuisci quest'opera, devi farlo secondo i termini di questa licenza, che va comunicata con chiarezza.
  • In ogni caso, puoi concordare col titolare dei diritti d'autore utilizzi di quest'opera non consentiti da questa licenza.

Visitor Map


BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

Artist Blogs - Blog Catalog Blog Directory

Technorati Profile

La mia compagna di viaggio



 

Questo come ogni altro blog è tutelato dalla legge 675 del 1996 (tutela della privacy), dall'estenzione della suddetta avutasi con il Decreto Legislativo N°196 del 30/06/2003 e dalle norme costituzionalmente garantite al Nome, alla persona ed all'immagine ed all'onore. Quindi, tutto il materiale (scritto e fotografico, nomi, dati, testi) pubblicato sul mio blog non può essere utilizzato senza il permesso mio o dei rispettivi autori, pena denuncia alla Polizia Postale. Lo stesso vale per la diffamazione e la calunnia, che seguono il medesimo regime giuridico-penale della calunnia e/o diffamazione a mezzo stampa (diritto lesivo dell'onore), quindi si sporge lo stesso tipo di denuncia ed iter burocratico. Ciò vale anche nel caso di anonimi, poichè la Polizia Postale può richiedere l'elenco degli IP che hanno effettuato l'ingresso al blog

 
Citazioni nei Blog Amici: 96
 

immagine

artistas

Powered by  MyPagerank.Net Add to Technorati Favorites 

 

 

TAG